Mauro Vecchio

Motorola: vietato scaricare Froyo

Letteraccia legale al sito MyDroidWorld, reo di aver messo in circolazione una versione non autorizzata di Android 2.2. Intanto, Nexus One va a ruba tra gli sviluppatori

Roma - C'è chi ha sottolineato come Motorola non sia poi risultata più morbida di Apple quando in ballo c'è una condivisione non autorizzata di software, attaccata ai tanto delicati principi della proprietà intellettuale. Nel mirino dell'azienda di Schaumburg è così finito il sito specializzato MyDroidWorld.

Sito reo di aver messo in circolazione una versione primigenia del sistema operativo Android 2.2 - nome in codice Froyo - prossimamente sugli schermi delle unità mobile DROID X. Un leak che pare aver ottenuto un repentino successo tra appassionati e comuni utenti Android. Motorola non pare aver invece gradito, affatto.

MyDroidWorld ha infatti ricevuto una letteraccia di tipo cease and desist, nella quale l'azienda statunitense intima ai suoi responsabili di smetterla di violare i diritti su un software coperto da proprietà intellettuale. Un'azione che ha sorpreso alcuni osservatori, data la natura open source che ha da sempre contraddistinto Android.
Ma Motorola l'ha messa in altri termini, sostenendo come nel pacchetto disponibile per il download ci sia una particolare implementazione software per un tipo particolare di tastiera touch. Sarebbe proprio questo codice a ricadere sotto i diritti legati alla proprietà intellettuale dell'azienda a stelle e strisce.

Nel frattempo, pare che la più che positiva estate di Android stia continuando con uno degli esemplari più sfortunati della sua specie. Nexus One, già ritirato dall'e-shop consumer di Google in favore dei soli sviluppatori interessati, sarebbe infatti andato letteralmente a ruba tra gli stessi developer. Un successo tardivo e, a quanto pare per le scorte esaurite di Google, insperato.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaGoogle dice, Google faAndroid si aggiorna superando le opportunità per controllare a voce lo smartphone messe a disposizione dal corrispettivo su iPhone. Per sfruttarle occorre Froyo. Nel frattempo, gli smartphone si vendono a palate
  • SicurezzaAndroid, c'è un malware nell'appDovrebbe rappresentare il primo trojan a colpire specificatamente il SO per mobile. Scovata, inoltre, una vulnerabilità nel browser (già corretta): Android deve essere diventato popolare, ci sono anche i virus
  • TecnologiaIn estate Android 2.2 incontrerà AtomIntel sta per rilasciare il codice del suo port di Android per processori Atom. E' ottimizzato per Moorestown e, nelle speranze di Intel, girerà sui futuri smartphone e tablet basati sui suoi chip
30 Commenti alla Notizia Motorola: vietato scaricare Froyo
Ordina
  • http://www.pcworld.com/article/203891/

    bel commento

    "As expected, other Motorola phones that launched with pre-2.1 versions of Android won't get Froyo at all, at least for the foreseeable future. Motorola's Cliq, Cliq XT, and Backflip are waiting for Android 2.1, for which the Motorola Devour was deemed unfit."

    "In fairness, Motorola's not the only company to struggle with Froyo. Owners of HTC's Droid Incredible are still waiting for their update -- rumors of August 18 didn't pan out -- and the brand new Dell Streak tablet is stuck on Android 1.6 until the end of the year. Samsung's Galaxy phones are all expected to get Froyo, but with no date announced for U.S. wireless carriers."
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 24 agosto 2010 15.56
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: LaNberto
    > http://www.pcworld.com/article/203891/
    >
    > bel commento
    >
    > "As expected, other Motorola phones that launched
    > with pre-2.1 versions of Android won't get Froyo
    > at all, at least for the foreseeable future.
    > Motorola's Cliq, Cliq XT, and Backflip are
    > waiting for Android 2.1, for which the Motorola
    > Devour was deemed
    > unfit."
    >
    > "In fairness, Motorola's not the only company to
    > struggle with Froyo. Owners of HTC's Droid
    > Incredible are still waiting for their update --
    > rumors of August 18 didn't pan out -- and the
    > brand new Dell Streak tablet is stuck on Android
    > 1.6 until the end of the year. Samsung's Galaxy
    > phones are all expected to get Froyo, but with no
    > date announced for U.S. wireless
    > carriers."

    Che se li tengano...
  • beh è ovvio che i produttori cerchino di aggiornare il meno possibile per obbligarti a comprare un nuovo telefono... questo sarà sempre il trend con Android. Aggiorneranno solo quando non potranno fare diversamente, ma faranno il minimo possibile.
    non+autenticato
  • "una letteraccia di tipo cease and desist", non mi sembra molto imparziale come frase. Cosa rende la lettera una letteraccia? Dai, l'articolo sembra scritto apposta per criticare la reazione della Motorola, senza pero' vendersi come articolo di opinione.

    E in ogni caso non ci vedo nulla di strano nel fatto che una azienda voglia difendere la proprieta' intellettuale. Il sito in questione ha messo online una 'leak', ovvero materiale trafugato, e Motorola dovrebbe stare li' a guardare? Ma in che mondo vivete? Se stanno aspettando a rilasciare l'update del software ci sara' pure un motivo.

    Non critico chi ha installato e provato la leak, ma lamentarsi perche' non lo si possa fare alla luce del sole mi sembra ridicolo.
    non+autenticato
  • ma poi... a dirla tutta...
    avete visto bene il sito??
    http://www.mydroidworld.com/forums/content/745-mot...

    a me parrebbe che sia Verizon a proporre l'update a Froyo.
    Che ci sia stato un cambiamento dell'ultim'ora?
  • Android 2.2 non è open source e sopratutto sviluppato da Google?
    Come fa a metterci il becco motorola? come fa a lamentare la diffusione di una porzione di software che gestisce particolari tastiere touch?
    Si tratta forse di un programma propietario di Motorola che ovviamente nulla ha a che fare con Android o cosa?

    A me sa tanto di sparata di un'azienda -Motorola- che non ha ben capito cosa significhi open source, gli consiglio di cambiare registro perchè ci sono tante altre aziende pronte a rilevarne la nicchia commerciale!
  • - Scritto da: Enjoy with Us

    > Come fa a metterci il becco motorola? come fa a
    > lamentare la diffusione di una porzione di
    > software che gestisce particolari tastiere
    > touch?

    A quanto pare quella che è viene distribuita è l'immagine bootabile per il droid della versione 2.2 di android. L'immagine contiene evidentemente, oltre ad android, delle applicazioni proprietarie di motorola, e quindi non può essere distribuito senza l'autorizzazione di motorola.

    E' chiaramente possibile scaricare android 2.2 nudo e crudo, ma (per quanto ho capito del Droid, che non possiedo) non può girare perchè solo le immagini firmate da Motorola possono essere eseguite su quel dispositivo.

    Riassumendo, ora ho ben chiaro da chi *non* comprare telefoni Android.
  • - Scritto da: sigsegv
    > Riassumendo, ora ho ben chiaro da chi *non*
    > comprare telefoni Android.

    Sottoscrivo!
    iRoby
    7834
  • - Scritto da: iRoby
    > - Scritto da: sigsegv
    > > Riassumendo, ora ho ben chiaro da chi *non*
    > > comprare telefoni Android.
    >
    > Sottoscrivo!

    Premesso che viste le cagate che fa motorola con i cellulari, non li comoprerei nemmeno morto, ma secondo voi, solo lei si comporta cosi' con android? Tutti i produttori, vogliono la botte piena (vendere il loro hardware a caro prezzo) e la moglie ubriaca (sistema operativo GRATIS e poco impèorta se os o meno), e mal digeriscono chi gli vuol fottere il business.
    Tutto questo naturalmente permesso da Mountain View con la sua licenza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: sigsegv
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    >
    > Riassumendo, ora ho ben chiaro da chi *non*
    > comprare telefoni
    > Android.

    Quoto. E pensare che stavo quasi pensando al Droid X o ai suoi epigoni in un futuro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: sigsegv
    > Riassumendo, ora ho ben chiaro da chi *non*
    > comprare telefoni Android.

    hai capito poco. la maggior parte delle distribuzioni Linux include software closed. puoi prendere Android o un altro derivato di Linux da altri vendor, ma difficilmente troverai qualcuno con una politica diversa da questa.

    storicamente è Debian la distribuzione che persevera ad essere minuziosamente epurata da ogni software closed. gli altri, chi più chi meno, finiscono per inserirci qualcosa di proprietario.
    non+autenticato
  • - Scritto da: non so
    > - Scritto da: sigsegv
    > > Riassumendo, ora ho ben chiaro da chi *non*
    > > comprare telefoni Android.
    >
    > hai capito poco. la maggior parte delle
    > distribuzioni Linux include software closed. puoi
    > prendere Android o un altro derivato di Linux da
    > altri vendor, ma difficilmente troverai qualcuno
    > con una politica diversa da
    > questa.

    Io ho capito poco? Sicuramente non ho capito che cosa c'entrino i produttori di distribuzioni linux con Motorola, che se ti fosse sfuggito fa telefoni. Ti spiacerebbe esplicare?

    > storicamente è Debian la distribuzione che
    > persevera ad essere minuziosamente epurata da
    > ogni software closed. gli altri, chi più chi
    > meno, finiscono per inserirci qualcosa di
    > proprietario.

    Affermazione abbastanza precisa e completamente fuori tema.
  • - Scritto da: sigsegv
    > Io ho capito poco? Sicuramente non ho capito che
    > cosa c'entrino i produttori di distribuzioni
    > linux con Motorola, che se ti fosse sfuggito fa
    > telefoni. Ti spiacerebbe esplicare?

    No, non mi spiace affatto e ti faccio un esempio:
    ammettiamo il caso che sei un costruttore di telefoni e decidi di fare un modello basato su Android (che è basato su Linux).
    Nel prodotto finale inserisci un programma closed di terze parti che ritieni utile per la tua clientela, un driver che hai sviluppato tu per un componente di tua progettazione e delle utility sempre di tua progettazione che non hai intenzione di rilasciare come open source.
    Vedi che basta poco per diventare da produttore di telefoni ad uno di distribuzioni.

    Quella che Motorola chiede di non distribuire non è la versione originale di Froyo, ma la sua versione modificata (che io ho chiamato distribuzione) che contiene componenti software suoi.

    > Affermazione abbastanza precisa e completamente
    > fuori tema.

    Spero che hai capito che invece il tema è questo e non è nemmeno raro nei sistemi basati su Linux.
    non+autenticato
  • - Scritto da: non so
    > - Scritto da: sigsegv
    > > Io ho capito poco? Sicuramente non ho capito che
    > > cosa c'entrino i produttori di distribuzioni
    > > linux con Motorola, che se ti fosse sfuggito fa
    > > telefoni. Ti spiacerebbe esplicare?

    > Quella che Motorola chiede di non distribuire non
    > è la versione originale di Froyo, ma la sua
    > versione modificata (che io ho chiamato
    > distribuzione) che contiene componenti software
    > suoi.

    Ed è chiarissimo (l'ho scritto nel post originale). Ma il fatto è:
    - Quell'immagine di Android contiene software proprietario di Motorola e non può essere distribuita.
    - Un'eventuale immagine creata partendo da Android liscio ed adattandolo al Droid sarebbe liberamente distribuile, ma non potrebbe girare sul Droid perchè non firmata da Motorola.

    Quindi, comprando un Droid, potrò eseguire solo quello che piace a Motorola, quando piace a Motorola. Grazie, ma no.
  • - Scritto da: sigsegv
    > Quindi, comprando un Droid, potrò eseguire solo
    > quello che piace a Motorola, quando piace a
    > Motorola. Grazie, ma no.

    Ma stai scherzando? Non è assolutamente vero. Il Droid controlla l'originalità del sistema operativo, ma puoi installare ed eseguire quello che piace a te e quando vuoi te.

    Quello che non puoi fare è installare una versione di Android non prevista per quel telefono. Comunque, anche se lo facessi lo stesso rischieresti di perdere alcune funzionalità per la mancanza di driver (come avviene ad es su HTC e Sony Ericsson).
    Non posso escludere che esiste un telefono che monta la versione originale di Android (Nexus One?) e che ti permette di passare ad es dalla 2.1 alla 2.2 senza aspettare una release apposita, ma anche se esistesse, il passaggio alle versioni future 3.x non sarebbe garantito.

    Quindi è inutile farsi tutte queste seghe mentali.
    non+autenticato
  • - Scritto da: sigsegv

    > E' chiaramente possibile scaricare android 2.2
    > nudo e crudo, ma (per quanto ho capito del Droid,
    > che non possiedo) non può girare perchè solo le
    > immagini firmate da Motorola possono essere
    > eseguite su quel dispositivo.

    E questo mi fa venire in mente TiVo e la GPL 3... sul genere, Android è Open Source... Apache 2.0 e GPL 2... capito?
    FDG
    10910
  • Tutti con lo stesso errore; è stato tolto dallo store di google online, ma è disponibile presso operatori e negozi. Ad esempio:

    https://offerte.vodafone.it/nexus-one/

    anzi... deve uscire la nuova versione con lo schermo sony invece che samsung.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nicola Amatucci
    > Tutti con lo stesso errore; è stato tolto dallo
    > store di google online, ma è disponibile presso
    > operatori e negozi. Ad
    > esempio:
    >
    > https://offerte.vodafone.it/nexus-one/
    >
    > anzi... deve uscire la nuova versione con lo
    > schermo sony invece che
    > samsung.


    Ho notato anche io che tutti continuano a scrivere che sia stato tolto dal commercio quando invece hanno solo smesso di venderlo online.
    All'inizio ho pensato fosse uno dei soliti errori/esagerazioni dei giornalisti, ma continuano tutti a scrivere cosi', ora anche punto informatico...
    bohhh, non capito...
  • - Scritto da: Nicola Amatucci
    > Tutti con lo stesso errore; è stato tolto dallo
    > store di google online, ma è disponibile presso
    > operatori e negozi. Ad
    > esempio:
    > https://offerte.vodafone.it/nexus-one/

    http://www.wired.it/news/archivio/2010-07/19/addio...
  • - Scritto da: Nicola Amatucci
    > Tutti con lo stesso errore; è stato tolto dallo
    > store di google online, ma è disponibile presso
    > operatori e negozi. Ad
    > esempio:
    > https://offerte.vodafone.it/nexus-one/

    Mi risulta sia l'unico esempio, nel senso che lo vende solo più vodafone, fino a esaurimento scorte.
    non+autenticato