Claudio Tamburrino

Sony e Amazon, streaming sulla scia di Apple

Cupertino detta la strada, Amazon e Sony erano giÓ pronte a imboccarla. La competizione si fa serrata, con lo store USA che compete sul prezzo e la giapponese sull'ecosistema

Roma - Una cosa ha rappresentato l'ultima presentazione di Apple: un passo avanti dei programmi trasmessi in streaming rispetto alla televisione tradizionale, grazie al competitivo taglio dei prezzi sull'affitto dei contenuti e al rilancio di Apple TV come set-top-box.

Il mercato si è quindi mosso di conseguenza, basti pensare ad Amazon, subito pronta a rispondere al previsto annuncio del taglio dei prezzi dei programmi televisivi da 2,99 dollari a 99 centesimi con un'uguale offerta, valida per più di 260 programmi di Fox, ABC e BBC.

In contemporanea Sony ha annunciato Qriocity, il suo negozio digitale cloud-based con video, musica, giochi ed ebook che esordirà inizialmente solo in Italia, Germania, Francia, Spagna e Gran Bretagna.
La base su cui ha lavorato la giapponese è PlayStation Network, la piattaforma di giochi per la console che registra più di 40 milioni di utenti. Il servizio servirà ad arricchire di contenuti tutti i prodotti Sony come le televisioni (quelle dotate di connessione), la PlayStation 3 e i computer Vaio. Successivamente servirà anche i dispositivi mobile come PSP. L'obiettivo, infatti, è quello di rendere tutti i prodotti Sony una realtà integrata, su cui spostare a piacimento i contenuti posseduti.

Fra i contenuti video già disponibili sulla nuova piattaforma Qriocity titoli della 20th Century Fox, della Lionsgate, della MGM e della Paramount.

I produttori di contenuti attendono da tempo l'arrivo di un concorrente con tali capacità distributive da competere con iTunes, soprattutto per slegarsi dalla stretta di Apple che per il momento tiene il coltello dalla parte del manico. E Sony potrebbe rappresentare questo tanto desiderato attore.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaApple schiera i pedoni iPod Cupertino come da tradizione rinnova i suoi player in vista del Natale. NovitÓ anche per iTunes, ora incorpora un social network. All'appello non manca AppleTV, che si trasforma in un set-top-box
  • Digital LifeI nemici del video online sono tra noiIl valore attribuito dagli utenti Ŕ ancora correlato al supporto fisico: l'evoluzione passa anche per le forme in cui incanalare un contenuto digitale. L'esperienza di Cine1
1 Commenti alla Notizia Sony e Amazon, streaming sulla scia di Apple
Ordina