Claudio Tamburrino

LG, l'e-paper si allarga e si piega

La coreana starebbe producendo schermi flessibili da 19 pollici e spessi appena 0,3 millimetri. In programma quotidiani digitali? Pronto anche un prototipo a colori

Roma - LG ha annunciato uno schermo e-paper grande, flessibile e leggero che evoca immediatamente i film di fantascienza.

La tecnologia è costituita da un lamina di metallo al posto del vetro che garantisce flessibilità e resistenza e permette di ottenere uno schermo epaper da 19 pollici (25 per 40 cm), con uno spessore di appena 0,3 millimetri e un peso di 130 grammi: ad un osservatore distratto potrebbe non essere evidente la differenza con un normale foglio di giornale cartaceo.

Anche le performance sembrerebbero all'altezza: oltre ad un alto livello di contrasto (a garantire la qualità dell'esperienza di lettura) il fatto che necessita di energia solo per l'aggiornamento della pagina permette anche una durata della batteria molto elevata.
Il progetto di LG è di iniziare una produzione di massa di uno schermo da 11,5 pollici nella prima metà del prossimo anno. E l'idea corre immediatamente ad e-reader pensati appositamente per la lettura dei giornali (grandi al massimo 22 pollici).

Accanto a questo schermo in bianco e nero, inoltre, LG ha presentato anche un e-paper a colori da 9,7 pollici: questa tecnologia comunque non è ancora pronta per sostituire gli LCD, né per far diventare a colori gli e-reader, sia per un costo di produzione superiore e in controtendenza rispetto al taglio dei prezzi, sia per il maggior consumo di batteria che comporterebbe.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
12 Commenti alla Notizia LG, l'e-paper si allarga e si piega
Ordina
  • Stiamo a vedere che il prossimo anno Lg lancerà la vera rivoluzione nel mondo dei tablet.
  • - Scritto da: stefdragon
    > Stiamo a vedere che il prossimo anno Lg lancerà
    > la vera rivoluzione nel mondo dei
    > tablet.

    Sarebbe ora.
    Sono anni che, a fronte di famigerati progressi, ci ritroviamo sempre con la stessa tecnologia hardware, solamente migliorata di poco nelle prestazioni, ma senza vere novità.

    Dopotutto notebook, netbook, tablet, smartphone...sono praticamente la stessa cosa ma con forma diversa....e anche l'ingombro e l'autonomia sono poco diversi da quelli di qualche anno fa...per non parlare dell'interazione (mouse, tastiera, touchpad=touchscreen)...
    Abbiamo solo aumentato di un po' la potenza di calcolo...per fare cosa ancora non si sa, visto che il 90% degli utenti ci guarda film, foto, ascolta musica o naviga su internet. Fattibile benissimo con hw e sw di 10 anni fa.
    non+autenticato
  • Non ci gira Crysis !
    non+autenticato
  • - Scritto da: ndr
    > - Scritto da: stefdragon
    > > Stiamo a vedere che il prossimo anno Lg lancerà
    > > la vera rivoluzione nel mondo dei
    > > tablet.
    >
    > Sarebbe ora.
    > Sono anni che, a fronte di famigerati progressi,
    > ci ritroviamo sempre con la stessa tecnologia
    > hardware, solamente migliorata di poco nelle
    > prestazioni, ma senza vere
    > novità.
    >
    > Dopotutto notebook, netbook, tablet,
    > smartphone...sono praticamente la stessa cosa ma
    > con forma diversa....e anche l'ingombro e
    > l'autonomia sono poco diversi da quelli di
    > qualche anno fa...per non parlare
    > dell'interazione (mouse, tastiera,
    > touchpad=touchscreen)...
    > Abbiamo solo aumentato di un po' la potenza di
    > calcolo...per fare cosa ancora non si sa, visto
    > che il 90% degli utenti ci guarda film, foto,
    > ascolta musica o naviga su internet. Fattibile
    > benissimo con hw e sw di 10 anni
    > fa.

    Che manica di caxxate .......
    In questi 10 anni TUTTO, dalla qualità dei display, alla memorizzazione,
    alle capacità di calcolo in rapporto ai consumi ha fatto passi da gigante.
    Poi arriva uno CHE NON SA NIENTE, evidentemente, che liquida tutto cio' con due parole.
    Bah ......
    non+autenticato
  • Se tu leggessi prima di blaterare magari capiresti che abbiamo detto la stessa cosa, genio.

    Il punto è che non ci sono state particolari novità in termini di utilizzo, fruizione, interazione.
    Il mouse usavamo e il mouse usiamo. Tastiera idem. Gli unici passi avanti sono stati fatti con le console per giocare, e lo trovo abbastanza ridicolo.
    Tra poco con kinect, per quanto grezzo sia, interagiremo in maniera diversa con tutto ciò che ad essa è collegato (non solo giochi ma media center e via dicendo). Mentre con pc e simili tutto è uguale a 10 anni fa per la fascia MAINSTREAM (non parlo di tecnologia militare o da geek, forse è questo che non capisci).

    Come dici tu, abbiamo più potenza di calcolo e meno consumi...ma neanche tanto...la batteria dei miei ultimi notebook pesa uguale e dura sempre 3 ore circa dopo qualche mese...usandoli come sempre per fare le stesse cose...ma con tanti orpelli inutili.
    non+autenticato
  • Questo dello schermo pieghevole è un concept in giro da diversi anni. Che sia la volta buona? Se esce una cosa del genere, divento un fanatico LG fanboy (e magari è la volta buona che mi compro un e-reader degno di tale nome).
    non+autenticato
  • "fatto che necessità di energia"

    "e-reader fatti a posta per la lettura"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paperino Paolino
    > "fatto che necessità di energia"
    > "e-reader fatti a posta per la lettura"

    ...A volte penso che siano seriamente convinti che la gente viene qui solo per trollare e degli articoli legge solo il titolo Triste
    krane
    22544
  • Non è propriamente italiano corrente ma nemmeno del tutto errato...
    http://tinyurl.com/29wno8k
    non+autenticato
  • forse intendeva fatto a http://tinyurl.com/28rr4t
    non+autenticato
  • Ma basta con i precisetti della grammatica, l'italiano è una lingua viva, come del resto le altre lingue parlate, basta capirsi e basta precisetti...... arrabbiatevi se c'è qlc1 che scrive che 2+2 fà 5, ma apostrofo,accento, una parola attaccata o meno sono frutto della vitalità di una lingua.
    non+autenticato