Mauro Vecchio

Facebook e lo stalking in blu

Un giovane di Potenza condannato ai domiciliari per molestie nei confronti della sua ex-ragazza. Aveva caricato su Facebook anche un filmato a luci rosse risalente alla loro relazione. La Cassazione impone la linea dura

Roma - La condotta persecutoria e assillante nei confronti di una persona attraverso lo strumento di Facebook costituisce una vera e propria molestia, punibile in base al nuovo reato di stalking introdotto dall'articolo 612 bis del codice penale.

Così una recente sentenza della Sesta Sezione Penale della Cassazione, che ha in sostanza confermato la misura degli arresti domiciliari nei confronti di un ragazzo della provincia di Potenza.

Il giovane era stato denunciato presso il Tribunale di Lagonegro dalla sua ex-fidanzata, con l'accusa di aver intrapreso una condotta molesta dopo la fine della loro relazione.
Per l'accusa, c'erano stati "continui episodi di molestie, consistiti in telefonate, invii di SMS, messaggi di posta elettronica e tramite Facebook, anche nell'ufficio dove lei lavorava".
Goccia che aveva fatto traboccare il vaso, la pubblicazione su Facebook di un filmato a luci rosse risalente al periodo della loro relazione, terminato nel luglio 2006. Il Tribunale di Potenza aveva quindi deciso di ammorbidire la pena del giovane, dal carcere agli arresti domiciliari.

Domiciliari ora confermati dalla stessa Cassazione, a cui il ragazzo si era rivolto nella speranza di sovvertire la decisione del giudice di Lagonegro. Ma la Sesta Sezione Penale ha trovato gravi indizi di colpevolezza nel caso, dato uno stato di profondo disagio nonché paura provocato alla ragazza. Di stalking si è dunque trattato, anche e soprattutto via Facebook.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
31 Commenti alla Notizia Facebook e lo stalking in blu
Ordina
  • Un'impostora stalker (ex conoscente) utilizza una mia e-mail per un suo account facebook, che era stato segnalato visto che lo utilizzava per insultare studenti e professori universitari. Su mia richesta oltre 6 mesi fa non ha eliminato l'account e il mio indirizzo e-mail continua ad essere pieno di posta indesiderata proveniente dalle sue vittime di flame su facebook. Vorrei denunciarla e chiedere un cospiquo risarcimento danni d'immagine, visto che non posso più utilizzare il mio e-mail per lavoro o coi miei amici o per promuovere la mia attività su facebook, e qualcuno me lo ha anche segnalato.
    E' possibile con le leggi italiane? Come devo fare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: i f
    > Un'impostora stalker (ex conoscente) utilizza una
    > mia e-mail per un suo account facebook, che era
    > stato segnalato visto che lo utilizzava per
    > insultare studenti e professori universitari. Su
    > mia richesta oltre 6 mesi fa non ha eliminato
    > l'account e il mio indirizzo e-mail continua ad
    > essere pieno di posta indesiderata proveniente
    > dalle sue vittime di flame su facebook. Vorrei
    > denunciarla e chiedere un cospiquo risarcimento
    > danni d'immagine, visto che non posso più
    > utilizzare il mio e-mail per lavoro o coi miei
    > amici o per promuovere la mia attività su
    > facebook, e qualcuno me lo ha anche
    > segnalato.
    > E' possibile con le leggi italiane? Come devo
    > fare?

    Chiedi a un avvocato invece che sul primo forum che capita riguardo a una notizia di piu' di un anno fa.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: i f
    > > Un'impostora stalker (ex conoscente)
    > utilizza
    > una
    > > mia e-mail per un suo account facebook, che
    > era
    > > stato segnalato visto che lo utilizzava per
    > > insultare studenti e professori
    > universitari.
    > Su
    > > mia richesta oltre 6 mesi fa non ha eliminato
    > > l'account e il mio indirizzo e-mail continua
    > ad
    > > essere pieno di posta indesiderata
    > proveniente
    > > dalle sue vittime di flame su facebook.
    > Vorrei
    > > denunciarla e chiedere un cospiquo
    > risarcimento
    > > danni d'immagine, visto che non posso più
    > > utilizzare il mio e-mail per lavoro o coi
    > miei
    > > amici o per promuovere la mia attività su
    > > facebook, e qualcuno me lo ha anche
    > > segnalato.
    > > E' possibile con le leggi italiane? Come devo
    > > fare?
    >
    > Chiedi a un avvocato invece che sul primo forum
    > che capita riguardo a una notizia di piu' di un
    > anno
    > fa.

    Che poi che danni di immagine puo' mai chiedere uno che pensa di intraprendere una attivita' su fessbuk?
    Non mi stupisco se gli siano entrati nella mail.
  • Non mi sono entrati nella mail , la soccola aveva il mio e-mail perchè era una mia conoscente. Io ho una attività da 15 anni, e lei usa (tuttora) la mia mail per insultare gente su facebook e non essere identificata col suo nome e cognome, e non vuole cancellare quell'account che è tuttora sospeso. Per fortuna è un'e-mail secondario...ma prima di denunciarla e chiederle un risarcimento danni d'immagine di 15.000 euro tramite il mio avvocato volevo informarmi su rischi/vantaggi e confrontarmi con persone vittime di questo genere di falliti ma credo di aver sbagliato posto, salud !
    non+autenticato
  • Un'impostora stalker (ex conoscente) utilizza una mia e-mail per un suo account facebook, che era stato segnalato visto che lo utilizzava per insultare studenti e professori universitari. Su mia richesta oltre 6 mesi fa non ha eliminato l'account e l'indirizzo e-mail continua ad essetre pieno di sua posta indesiderata proveniente dalle sue vittime di flame su facebook. Vorrei denunciarla e chiedere un cospiquo risarcimento danni d'immagine, visto che non posso più utilizzare il mio e-mail per lavoro o coi miei amici o per promuovere la mia attività su facebook.
    E' possibile con le leggi italiane? Come devo fare?
    non+autenticato
  • Se ci fossero ragazze in questo forum, direi loro:
    "non fatevi filmare, CA**O!"

    finisce sempre così!
  • - Scritto da: il solito bene informato
    >
    > Se ci fossero ragazze in questo forum, direi loro:
    > "non fatevi filmare, CA**O!"
    >
    > finisce sempre così!

    eppure è incredibile, io per scelta non ho mai archiviato foto/filmati di questo tipo... ma per scelta MIA, altrimenti non ci sarebbe voluto niente!
    è incredibile quanto siano ingenue le ragazze
    non+autenticato
  • le ragazze sono ingenue, però la pubblicazione al mondo di un filmato porno è un'infamia tanto grande che richiederebbe un contrappasso.. Quanto meno, un po' di galera.. però in stanza con ciccioni assatanati che lo violentano per tutto il tempo che aggradi loro.. Così quando esce, capisce cos'è il subire violenza, psicologia o fisica, come piace fare a lui
    non+autenticato
  • seeeeeee
    con l'egocentrismo smisurato delle ragazze figurati, sono felici di farsi pubblicare online, sperando che qualche produttre cinematografico le noti per le loro "qualità", poi quando gli va male cercano di racimolare qualche soldo sporgendo denuncia in giro

    oggi è veramente troppo comodo, fai la zoccola finché ti va bene, poi quando ti stanchi sporgi denuncia e ti sistemi a vita, e c'è ancora chi urla alla parità tra i sessi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > seeeeeee
    > con l'egocentrismo smisurato delle ragazze
    > figurati, sono felici di farsi pubblicare online,
    > sperando che qualche produttre cinematografico le
    > noti per le loro "qualità", poi quando gli va
    > male cercano di racimolare qualche soldo
    > sporgendo denuncia in
    > giro
    >
    > oggi è veramente troppo comodo, fai la zoccola
    > finché ti va bene, poi quando ti stanchi sporgi
    > denuncia e ti sistemi a vita, e c'è ancora chi
    > urla alla parità tra i
    > sessi...

    Grandiosa e realissima risposta!! Condivido tutto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: adalgiso fernandez
    > Grandiosa e realissima risposta!! Condivido tutto!
    Hai avuto esperienze sfortunate. Mi dispiace per te se tutto quel che sai pensare dell'universo femminile è che sono tutte zoccole (tranne le proprie madri e sorelle, dicevano anni fa gli "illuminati").

    Ci sono donne che svendono il loro corpo, vero (ma almeno dan via del loro), e qualche problema lo causano soprattutto alle altre donne che non vogliono finire sulla stessa "bancarella" come polpi freschi da comprare.
    Scemi noi uomini a dar valore al loro mercato, comunque. Oppure compratori stupidi, perché un acquirente che svilisce la merce che compra... non lo metterei sul podio della genialità! Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > seeeeeee
    > con l'egocentrismo smisurato delle ragazze
    > figurati, sono felici di farsi pubblicare online,
    > sperando che qualche produttre cinematografico le
    > noti per le loro "qualità", poi quando gli va
    > male cercano di racimolare qualche soldo
    > sporgendo denuncia in
    > giro
    >
    > oggi è veramente troppo comodo, fai la zoccola
    > finché ti va bene, poi quando ti stanchi sporgi
    > denuncia e ti sistemi a vita, e c'è ancora chi
    > urla alla parità tra i
    > sessi...

    No caro amico
    non sono d'accordo
    parli da uomo ferito
    A bocca aperta
    Non nego che qualche ragazza ragioni così (Paris Hilton è la capostipite) ma, guardando certi filmati, ti puoi rendere conto che le ragazze in oggetto sono spesso ingenue, ignoranti e con autostima sotto i tacchi per cui si fanno circuire con poco.
    Poi c'è questa ondata di voyeurismo malsano per cui una persona piuttosto che concentrarsi sul momento preferisce filmarlo! Basta andare ad un concerto... specie se lo guardi dal fondo, le centinaia di luci dei display delle videocamere/fotocamere delle persone che filmano ininterrottamente sono non poco fastidiose.
  • - Scritto da: ...
    > seeeeeee
    > con l'egocentrismo smisurato delle ragazze
    > figurati, sono felici di farsi pubblicare online,
    > sperando che qualche produttre cinematografico le
    > noti per le loro "qualità", poi quando gli va
    > male cercano di racimolare qualche soldo
    > sporgendo denuncia in
    > giro
    >
    > oggi è veramente troppo comodo, fai la zoccola
    > finché ti va bene, poi quando ti stanchi sporgi
    > denuncia e ti sistemi a vita, e c'è ancora chi
    > urla alla parità tra i sessi...
    Per Diana, la macchina del tempo esiste! Tu sei appena arrivato dal 1800!

    Ora se gentilmente ti aggiorni come doveroso per ogni viaggiatore del tempo, usi e costumi sono cambiati. Le donne NON sono giocattoli sessuali per noi uomini, e neppure proprietà personali del padre o del marito, che le tengono chiuse in cassaforte nel timore che perdano valore.
    Ci sono donne stron... come pure uomini stron... - salvo che a noi piace assai che la diano più facilmente oggi che nell'Ottocento, ma guai se decidono di non darla più. Allora sono di colpo le zoccole che ne approfittano (il maschio non "zoccola", come ci fa comodo sottolineare, lui ha solo colto l'occasione). Ti prego, non offenderti se puoi ma rifletti con serenità, che anch'io sono passato per amici che da ragazzo mi volevano convincere delle teorie misogine che hai scritto tu. Poi mi son fermato a riflettere e ho capito quante scemate si possono mascherare da ragionamento logico. Sono sicuro che sei in gamba quanto basta per accorgertene da solo, solo non ci avevi ancora riflettuto.Sorride
    non+autenticato
  • non hai capito il mio discorso

    le donne vogliono la parità? mi sta benissimo, figurati
    però ad oggi ci sono 2 pesi e due misure, soprattutto a livello legale
    se vogliono la parità poi non devono denunciare un uomo che le guarda quando vanno in giro nude, dato che un uomo non si sognerebbe mai di denunciare una donna che lo guarda

    così come non devono denunciare un uomo che fa apprezzamenti sulle loro tette se le mettono in mostra, non devono denunciarlo se ci prova con loro (no ma tu denunceresti mai una gnocca che ci prova con te? andiamo su...)

    parità? ok, ma per davvero, non come ora, dove in alcuni paesi, tipo gli usa, se guardi una donna questa può denunciarti, il giudice gli da ragione te la devi pagare finché campi e vieni additato come un maniaco sessuale

    dov'è la parità in tutto questo? io vedo soltanto vantaggi per le donne che possono sistemarsi a vita facendo le zocc.. con la legge dalla loro parte, così scusa ma non mi sta per niente bene

    e questo non c'entra niente col rapporto di coppia, io sono per la libertà sessuale (risolverebbe il 90% dei problemi di relazione), però contenti e cojonati come si dice da me, no
    non+autenticato
  • Quoto tutto e sottoscrivo!


    - Scritto da: ...
    > seeeeeee
    > con l'egocentrismo smisurato delle ragazze
    > figurati, sono felici di farsi pubblicare online,
    > sperando che qualche produttre cinematografico le
    > noti per le loro "qualità", poi quando gli va
    > male cercano di racimolare qualche soldo
    > sporgendo denuncia in
    > giro
    >
    > oggi è veramente troppo comodo, fai la zoccola
    > finché ti va bene, poi quando ti stanchi sporgi
    > denuncia e ti sistemi a vita, e c'è ancora chi
    > urla alla parità tra i
    > sessi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > Se ci fossero ragazze in questo forum, direi loro:
    > "non fatevi filmare, CA**O!"
    >
    > finisce sempre così!
    Eh, hai ragione. Noi maschietti (magari inizialmente senza secondi fini) vogliamo convincerle a far giochetti, loro concordano e noi da veri vigliacchi quando ci fa comodo le sputt...mo, come se non lo avessero fatto per far contenti (anche) noi. Ipocriti e vigliacchi, con idee moooolto confuse.
    non+autenticato
  • sei un perdente, ha fatto bene a lasciarti
    non+autenticato
  • il filmato a luci rosse dove condividerlo su youpornA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • se non hai le palle di andare a parlarci di persona (magari non così strano) MA fai di tutto su facebook... perdente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jacopo Monegato
    > se non hai le palle di andare a parlarci di
    > persona (magari non così strano) MA fai di tutto
    > su facebook...
    > perdente.

    più che altro, se non ha le palle di accettare la situazione... Non si può controllare tutto e tutti.
  • - Scritto da: bertuccia
    > sei un perdente, ha fatto bene a lasciarti

    Ha fatto bene la cassazione a linciarlo. Il suo atto di codardia andava punito a dovere.
    non+autenticato
  • > Ha fatto bene la cassazione a linciarlo. Il suo
    > atto di codardia andava punito a
    > dovere.

    ...ma non è stato punito a dovere.
    Caricare un video a luci rosse su internet è molto peggio che una semplice infamia. E' un atto che dovrebbe portarti in prigione, altro che chiuso in cameretta in castigo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ndr
    > > Ha fatto bene la cassazione a linciarlo. Il suo
    > > atto di codardia andava punito a
    > > dovere.
    >
    > ...ma non è stato punito a dovere.
    > Caricare un video a luci rosse su internet è
    > molto peggio che una semplice infamia. E' un atto
    > che dovrebbe portarti in prigione, altro che
    > chiuso in cameretta in
    > castigo...

    io dico, in questo caso, "occhio per occhio..."
    viene messo in rete un video di lui legato, nudo, sculacciato da una signora anziana A bocca aperta
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: ndr
    > > > Ha fatto bene la cassazione a linciarlo. Il
    > suo
    > > > atto di codardia andava punito a
    > > > dovere.
    > >
    > > ...ma non è stato punito a dovere.
    > > Caricare un video a luci rosse su internet è
    > > molto peggio che una semplice infamia. E' un
    > atto
    > > che dovrebbe portarti in prigione, altro che
    > > chiuso in cameretta in
    > > castigo...
    >
    > io dico, in questo caso, "occhio per occhio..."
    > viene messo in rete un video di lui legato, nudo,
    > sculacciato da una signora anziana
    > A bocca aperta

    ...o da un sosia del Silvione nazionale. Urg! Perplesso
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > sei un perdente, ha fatto bene a lasciarti

    Prima di tutto c'e' stata, quindi cogliona lei che non se n'e' accorta primaA bocca aperta
    harvey
    1481