Claudio Tamburrino

Bing secondo d'estate

Dati Nielsen mostrano un avvicendamento sul podio nel mese di agosto: Yahoo! si ritrova sul terzo gradino. Con Google sempre a dominare la classifica per distacco

Roma - Bing supera Yahoo! e guadagna il secondo posto nella classifica di utilizzo dei motori di ricerca, almeno negli Stati Uniti: resta primo in classifica, ancora inattaccabile, Google con il 65,1 per cento del settore. Ai concorrenti non resta quindi che sfidarsi per le fiches che lascia sul tavolo.

Secondo uno studio condotto ad agosto dalla società d'analisi Nielsen e che prende in considerazione le ricerche effettuate esclusivamente in box di ricerca, il motore decisionale di Redmond ha perso l'1,2 per cento rispetto a luglio 2010, ma guadagnato lo 0,2 rispetto ad agosto dell'anno precedente, raggiungendo così il 13,9 per cento del market share: quota valida per il secondo posto dal momento che gli permette di superare Yahoo! fermo al 13,1 per cento.

Appena conclusa, insomma, la fusione tra le tecnologie Yahoo! e quelle di Bing, sembra quest'ultima a beneficiarne maggiormente.
Tuttavia, dati relativi a luglio di comScore mostrano un'immagine ribaltata: Yahoo! ancora solido al secondo posto con il 17 per cento e Bing fermo al terzo con l'11 per cento del market share.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàMicrohoo!, metamorfosi completaTerminata la fase di transizione del search globale dell'azienda di Sunnyvale verso Bing. Varrà negli Stati Uniti e in Canada, sia in ambiente desktop che mobile. Altri mercati in arrivo
  • BusinessYahoo!, il quarto non rideRisultati trimestrali sottotono per il colosso telematico: molti segni meno, qualche punto di incoraggiamento e calma piatta su tutto il fronte occidentale. Cresceremo, promette il CEO Carol Bartz
8 Commenti alla Notizia Bing secondo d'estate
Ordina