Roberto Pulito

Ciao ciao PSP Go, è già tempo di PSP2

Uno sviluppatore si fa scappare la conferma ufficialmente ufficiosa: esistono già i prototipi della prossima console portatile Sony. In uscita nel 2011

Roma - La versione Go! della PSP Sony, così fiduciosa nel potenziale del digital delivery da arrivare ad escludere il lettore UMD, era solo l'ennesimo restyling. Una parentesi temporanea. Durante un'intervista sulle caratteristiche del nuovo videogame di Mortal Kombat, previsto per il 2011, il producer Shaun Himmerick ha confermato di essere già al lavoro su una versione PSP2 del titolo.

A quanto pare, un prototipo della nuova PlayStation portatile esiste già e il team della Netherrealm Studios lo sta già adoperando per programmare il gioco. Nel lasciarsi sfuggire lo scoop, Himmerick ha parlato di una macchina "alquanto potente", con un'architettura sostanzialmente differente da quella della PSP attuale, che obbligherà gli sviluppatori a lavorare su motori grafici tutti nuovi.

In attesa di una presentazione ufficiale da parte di Sony, che potrebbe avvenire al prossimo CES di Las Vegas fissato per gennaio, va ricordato anche gli altri rumor in circolazione da questa estate. Stando alle dichiarazioni di un ingegnere (ex-)Nvidia, la prossima PSP portatile sarebbe stata concepita come un anti-iPad, equipaggiata con sistema operativo Android molto più "multimediale" e un processore Tegra 2 (inizialmente doveva essere un Cell) in grado di far girare video 1080p (full HD).
In quella occasione si era parlato di uno schermo touch, del lettore e-book, della reintegrazione dello storico marchio "Sony Walkman" per la gestione della musica MP3, e dell'attesa funzionalità da telefono cellulare: fatto che renderebbe ancora più naturale tenere una console sempre in tasca.

Roberto Pulito
15 Commenti alla Notizia Ciao ciao PSP Go, è già tempo di PSP2
Ordina