Mauro Vecchio

YouTube, Mediaset incornata

Un giudice di Madrid scagiona il Tubo dalle accuse del broadcaster Telecinco. La controllata di Mediaset potrÓ ottenere la rimozione dei video illeciti solo dopo averli segnalati. Il Tubo rimane un semplice intermediario

YouTube, Mediaset incornataRoma - "Questa sentenza rappresenta una netta vittoria per Internet e per le regole che la governano". Ha esordito così un post apparso sul blog ufficiale di Google, a commentare la recente decisione di una corte federale di Madrid. La piattaforma di video sharing YouTube non sarebbe affatto responsabile dei contenuti illeciti caricati dai suoi utenti.

Sono così cadute nel vuoto le precedenti accuse di Telecinco, il più importante canale commerciale in terra spagnola. Il broadcaster che fa capo a Mediaset aveva infatti trascinato BigG in tribunale nel giugno del 2008. Al centro delle accuse, il presunto sfruttamento illecito di svariati filmati relativi a show televisivi.

Spettacoli che sarebbero stati caricati sul Tubo ancor prima della loro messa in onda. BigG avrebbe dunque sfruttato in maniera illecita filmati in evidente violazione delle leggi a tutela del copyright. Ma il giudice di Madrid non è sembrato d'accordo con la visione illustrata dai legali di Telecinco.
YouTube rappresenterebbe dunque un semplice intermediario, non responsabile delle violazioni dei propri utenti. "La corte ha rigettato le accuse di Telecinco - si può leggere nel post di BigG - sottolineando come YouTube offra ai detentori dei diritti degli appositi strumenti per la rimozione di quei contenuti in violazione del copyright".

Una decisione in perfetta sintonia con la legge europea, che affida ai vari content owner - quindi non agli intermediari come il Tubo - la responsabilità di individuare determinati contenuti illeciti. Piattaforme come quella di Google sono obbligate alla rimozione di un filmato incriminato solo su esplicita segnalazione da parte di un broadcaster come Telecinco.

"YouTube rispetta le leggi sul copyright - ha continuato il post dell'azienda di Mountain View - e vuole assicurarsi che artisti, editori e aziende si affermino online. È per questo che abbiamo messo a punto Content ID, una tecnologia sviluppata per prevenire gli abusi del diritto d'autore oltre che per affidare ai detentori il controllo sui propri contenuti".

Stando al comunicato ufficiale di BigG, più di mille media company avrebbero finora sfruttato la tecnologia Content ID per controllare e monetizzare i propri contenuti. "In Italia - si legge nel post - tutti i principali broadcaster ne fanno attualmente uso. Tranne uno".
╚ in questo contesto che YouTube è stato obbligato dal Tribunale di Roma a rimuovere tutte le clip relative allo show televisivo Grande Fratello. Secondo la visione dei giudici, Google avrebbe una diretta responsabilità nella segmentazione dei video, traendo un effettivo vantaggio dall'advertising. Giocando, in sostanza, un ruolo da vero e proprio editore.

Un'ordinanza che differiva profondamente da quella emessa nel 2008 dal Tribunale Commerciale di Madrid. Quando Telecinco - pur avendo ottenuto la rimozione dei filmati incriminati - veniva obbligato a segnalare con precisione i contenuti che il Tubo avrebbe dovuto rimuovere dai suoi meandri online.

La piattaforma di Google era stata inoltre liberata dalle grinfie di Viacom, la cui squadra legale aveva chiesto negli Stati Uniti una sanzione astronomica di 1 miliardo di dollari. Il porto sicuro del Digital Millennium Copyright Act (DMCA) aveva accolto YouTube, non responsabile dei suoi utenti dati soprattutto gli strumenti offerti ai colossi dell'intrattenimento mondiale.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
77 Commenti alla Notizia YouTube, Mediaset incornata
Ordina
  • Manda Emilio Fede in qualche località remota dove tutto è permesso, al limite la manda sulla Luna, Crea un sito del tipo www.canalae5it.it.

    Da quel punto li Emilio manda tutti i filmati le partite di calcio, la formula 1 e il resto al sito di Canale5IT.

    Mediaset dovrebbe solo aggiungere gli spot pubblicitari e dichiararsi intermediario. Per lo sport in diretta la vedo dura, ma per i film no ( lo mandiamo in orbita con un bancale di DVD ).
  • Emilio fede sulla Luna é una prospettiva allettante.
    non+autenticato
  • a calci in culo è ancora meglio!
    non+autenticato
  • Pullula di toghe rosse!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala
    > Pullula di toghe rosse!

    e sono pure delle Furie!
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: ullala
    > > Pullula di toghe rosse!
    >
    > e sono pure delle Furie!

    Ad Arcore è già partito il contrordine: l'appartamento di Montecarlo è del cognato di re Juan Carlos!!!
    non+autenticato
  • Piuttosto che vedere il GF anche su internet benvenga la rimozione
    non+autenticato
  • Se YT è un intermediario e solo questo

    - può chiedermi una licenza non esclusiva a livello mondiale?

    - può inserire materiale suo nel mio filmato?

    - ma la sentenza è valida solo per internet o vale anche se i filmati fosseo trasmessi con altri mezzi?

    - perchè se lo fa il singolo cittadino ( non ricco ) va nelle grane, se lo fa la ricca ditta americana è lecito?
  • - Scritto da: pippo75
    > Se YT è un intermediario e solo questo
    >
    > - può chiedermi una licenza non esclusiva a
    > livello
    > mondiale?
    >
    > - può inserire materiale suo nel mio filmato?
    >
    > - ma la sentenza è valida solo per internet o
    > vale anche se i filmati fosseo trasmessi con
    > altri
    > mezzi?
    >
    > - perchè se lo fa il singolo cittadino ( non
    > ricco ) va nelle grane, se lo fa la ricca ditta
    > americana è
    > lecito?

    Perchè tra squali non si mangiano, aspettano un tonno e se lo spolpano metà a testa hahaha, se per quello non attaccano nemmeno le balene "murdock" gli squali, mica son scemi!!!
    non+autenticato
  • Guarda stavo pensando la stessa cosa.
    Adesso apro un bar con una bella sala grande, un bel plasma 60 pollici e un lettore dvd/bluray/dvx/..., connessione internet, etc. Poi metto un bel cartello sotto il lettore. Ci scrivo, "Usatelo liberamente, la responsabilità è interamente vostra.
    A quel punto la gente arriverà con delle belle borsate di film che sono ancora al cinema, o devono ancora uscire.
    Ed io guadagno un pacco di soldi con le consumazioni.
    Vediamo dopo quanti minuti arriva la finanza e mi fa chiudere?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mr_caos
    > Guarda stavo pensando la stessa cosa.
    > Adesso apro un bar con una bella sala grande, un
    > bel plasma 60 pollici e un lettore
    > dvd/bluray/dvx/..., connessione internet, etc.
    > Poi metto un bel cartello sotto il lettore. Ci
    > scrivo, "Usatelo liberamente, la responsabilità è
    > interamente
    > vostra.
    > A quel punto la gente arriverà con delle belle
    > borsate di film che sono ancora al cinema, o
    > devono ancora
    > uscire.
    > Ed io guadagno un pacco di soldi con le
    > consumazioni.

    Bella storia.
    Sarei proprio curioso di vedere in quanti si portano il divx da casa per pagarti le consumazioni, quando potrebbero vederlo comodamente dal divano di casa senza pagare le consumazioni.

    E comuque se tu metti un 60 pollici spento, al bar, devi gia' pagare la SIAE solo per aver pensato di fare una cosa del genere.
    L'amico SIAE potra' confermarti questo, anzi ti intimera' di fare un bonifico con la solita cortesia che lo contraddistingue.

    > Vediamo dopo quanti minuti arriva la finanza e mi
    > fa chiudere?

    Se tu, come buona abitudine, avrai offerto tutti i giorni il caffe' a quelli della finanza, non ti fanno mica chiudere.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Se tu, come buona abitudine, avrai offerto tutti
    > i giorni il caffe' a quelli della finanza, non ti
    > fanno mica
    > chiudere.

    E poi non dite che non viviamo in un paese (mondo?) di merda....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bah
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Se tu, come buona abitudine, avrai offerto tutti
    > > i giorni il caffe' a quelli della finanza, non
    > ti
    > > fanno mica
    > > chiudere.
    >
    > E poi non dite che non viviamo in un paese
    > (mondo?) di
    > merda....

    Viviamo in Italia!

    E la cosa paradossale e' che mentre molti italiani scappano all'estero, dalla Libia arrivano giornalmente zattere e barconi di gente che vuole entrare in italia, e quelli gia' arrivati fanno carte false per avere la cittadinanza.

    Cantava il Poeta, oltre 6 secoli fa:

    Ahi serva Italia, di dolore ostello,
    nave sanza nocchiero in gran tempesta,
    non donna di province, ma bordello!


    E in 6 secoli le cose sono pure peggiorate!
  • - Scritto da: mr_caos
    > Guarda stavo pensando la stessa cosa.
    > Adesso apro un bar con una bella sala grande, un
    > bel plasma 60 pollici e un lettore
    > dvd/bluray/dvx/..., connessione internet, etc.
    > Poi metto un bel cartello sotto il lettore. Ci
    > scrivo, "Usatelo liberamente, la responsabilità è
    > interamente
    > vostra.
    > A quel punto la gente arriverà con delle belle
    > borsate di film che sono ancora al cinema, o
    > devono ancora
    > uscire.
    > Ed io guadagno un pacco di soldi con le
    > consumazioni.
    > Vediamo dopo quanti minuti arriva la finanza e mi
    > fa
    > chiudere?

    Paragone che non regge, tu hai una effettiva possibilità di controllare ciò che passa sulla TV, Youtube no.
    E si potrebbero trovare un altro centinaio di differenze.
    2678
  • A parte il fatto che youtube potrebbe controllare molto meglio quello che viene uploadato, ma questo è un capitolo a parte.

    Il fatto è che, non c'entra niente se possono farlo o meno.
    non+autenticato
  • > Paragone che non regge, tu hai una effettiva
    > possibilità di controllare ciò che passa sulla
    > TV, Youtube no.

    li è un problema di YT, si adegua, caso mai può chiedere che venga visto come attenuante.
  • > Adesso apro un bar con una bella sala grande, un
    > bel plasma 60 pollici e un lettore
    > dvd/bluray/dvx/..., connessione internet,

    vedi che sbagli, non serve che il film sia prodotto da altri, potresti anche averlo fatto tuo.

    Anche per avere una radio devi pagare eppure sei intermediario ( tu dai solo il mezzo ) e la radio stessa già paga i diritti alla SIAE.
    Sicuramente non paghi se trasmetti di nascosto e se ti va bene.
  • la ragione è molto semplice: youtube è una piattaforma
    nella stessa misura in cui lo è un gestore telefonico.
    Se una persona fa stalking, tu chi denunci?
    a) la vodafone
    b) la nokia
    c) la persona

    la stessa linea di principio viene applicata -giustamente & finalmente- anche per youtube, tutto qua.

    Era necessario che dietro ci fosse un grosso player per fare questo, quindi difendere la neutralità della rete?
    risposta: sì perché per far valere un diritto simile - purtroppo - servono una montagna di soldi di cui il singolo non dispone.

    Se non ci fosse stata una potenza economica come quella di google a garantire la net neutrality a quest'ora ormai la rete sarebbe stracolma di lucchetti di vario ordine e grado.
    Beninteso: nessuno fa niente gratis ed e' chiaro che google ha i suoi ritorni economici dal difendere la net neutrality che gli garantisce così milioni di views ed il sostanziale monopolio
  • "Spettacoli che sarebbero stati caricati sul Tubo ancor prima della loro messa in onda"

    interessante... e se non erano ancora andati in onda, come potevano essere su youtube?

    - ipotesi 1: uno spettatore del pubblico in studio ha ripreso lo show
    - ipotesi 2: il filmato era stato caricato dalla stessa emittente
    - ipotesi 3: il regista, uno dei cameraman, si sono duplicati lo show e lo hanno caricato su youtube SENZA CHE IL NETWORK NE FOSSE CONOSCENZA
    - ipotesi 4: il regista, uno dei cameraman, si sono duplicati lo show e lo hanno caricato su youtube E IL NETWORK NE ERA CONOSCENZA

    giudicate voi quale sia quella più credibile
  • scelgo la busta numero 4...e vinco di sicuro!
    non+autenticato
  • - Scritto da: doc allegato velenoso
    > scelgo la busta numero 4...e vinco di sicuro!
    Ebbravo!
    Complimenti per esserci arrivato!
    Merito .... del....
    Latte di volpe tutte le mattine a colazione?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Teone
    > "Spettacoli che sarebbero stati caricati sul Tubo
    > ancor prima della loro messa in
    > onda"
    >
    > interessante... e se non erano ancora andati in
    > onda, come potevano essere su
    > youtube?
    >
    > - ipotesi 1: uno spettatore del pubblico in
    > studio ha ripreso lo
    > show
    > - ipotesi 2: il filmato era stato caricato dalla
    > stessa
    > emittente
    > - ipotesi 3: il regista, uno dei cameraman, si
    > sono duplicati lo show e lo hanno caricato su
    > youtube SENZA CHE IL NETWORK NE FOSSE CONOSCENZA
    >
    > - ipotesi 4: il regista, uno dei cameraman, si
    > sono duplicati lo show e lo hanno caricato su
    > youtube E IL NETWORK NE ERA CONOSCENZA
    >
    >
    > giudicate voi quale sia quella più credibile

    Quando si parla del nano e delle sue aziende, la credibilità è pari al loro senso della vergogna: ZERO ASSOLUTO!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)