Claudio Tamburrino

Italia, querela contro i cliché nell'AppStore

Intervento del Ministro del turismo contro un'app disponibile per iPhone, iPod Touch e iPad. Ritenuta offensiva dell'immagine del Paese. La notorietà del software promossa dalla polemica

Roma - Il Ministro del turismo Michela Brambilla ha dato mandato all'Avvocatura dello Stato di "procedere nelle sedi opportune" nei confronti di un'applicazione ospitata da App Store: che sarebbe colpevole di dipingere il nostro paese tutto "mafia pizza e scooter".

L'applicazione al centro della querelle, What country, che ha già in conseguenza dell'attenzione governativa visto aumentare notevolmente la sua visibilità, sarebbe colpevole di restituire un'immagine del Paese "offensiva e inaccettabile". L'applicazione, disponibile per iPhone, iPod Touch e iPad, rappresenterebbe l'Italia con i luoghi comuni più scontati, il tutto "per di più accompagnato da un testo esplicativo che, se possibile, peggiora ulteriormente le cose".

L'insofferenza che ha portato all'azione legale somma il fastidio avuto con le polemiche (per le medesime questioni di cliché) che hanno accompagnato il film Mangia, prega, ama: "Tale immagine distorta, alla cui creazione hanno contribuito anche tante pellicole cinematografiche diffuse in tutto il mondo, deve essere definitivamente corretta", ha chiosato la Ministra con delega al rilancio dell'immagine dell'Italia e del Made in Italy, già alla ribalta del web con il discusso spot Magic Italy.
Per rivalersi ha chiesto ad Apple di rimuovere l'applicazione da App store e ha dato mandato di procedere nelle sedi opportune "contro i responsabili del grave danno di immagine arrecato al nostro Paese", prendendo dunque in considerazione l'ipotesi di una querela per diffamazione che però potrebbe solo aggravare inutilmente i conti governativi: l'applicazione calca la mano sui cliché anche degli altri paesi, proponendo per ciascuno una serie di immagini di immediata comprensione internazionale da integrare agli scatti dei turisti (fotomontaggi automatici che andranno poi ad arricchire l'album dell'intera community che vi partecipa). Fa appello, insomma, a concetti triti e ritriti, ma con uno spunto volutamente ironico e satirico. Complesso dimostrare l'intento denigratorio, dunque, così come complessa la questione della giurisdizione vista la natura transnazionale del marketplace mobile.

L'opposizione ha appoggiato l'iniziativa del ministero del Turismo: "Siamo soddisfatti per la decisione del ministro - ha detto Laura Gravini, capogruppo del Pd in commissione Antimafia - di dare seguito alla nostra denuncia e all'indignazione espressa dall'Osservatorio Antiplagio".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàYouTube, Mediaset incornataUn giudice di Madrid scagiona il Tubo dalle accuse del broadcaster Telecinco. La controllata di Mediaset potrà ottenere la rimozione dei video illeciti solo dopo averli segnalati. Il Tubo rimane un semplice intermediario
  • AttualitàItalia.it, un nuovo logo?Il ministro Brambilla annuncia un logo e una campagna di spot, ma sono in molti a suggerire che il portalone del turismo potrebbe ricomparire con una veste completamente diversa: Magic Italy
117 Commenti alla Notizia Italia, querela contro i cliché nell'AppStore
Ordina
  • -la malavita organizzata? certo esiste, ma qua come in tutto il mondo. infatti basta vedere qualsiasi film/telefilm americano per vedere gang a iosa.
    -la pizza? a me pare che rompono tanto gli zebedei a noi, quando in ogni film/telefilm americano ne fanno un uso industriale!
    -il mandolino? io manco so come è fatto, mai visto uno in vita mia!

    per cui se vogliono affibbiarci luoghi comuni va bene, ma che siano aggiornati per lo meno!
    non+autenticato
  • È giusto che citino anche la vera potenza economica in Italia, ingiustamente dimenticata, che invece, col suo ruolo di leader europeo di mercato, ci pone ai primi posti del modo per fatturato, altro che mafia: la 'ndrangheta.

    Riorganizzata secondo il modello della mafia albanese per gruppi familiari, non conosce pentitismo e controlla tutto il traffico di cocaina per l'Europa. Al momento la mafia sembra una cosca di Scampia al confronto.
  • - Scritto da: LaNberto
    > È giusto che citino anche la vera potenza
    > economica in Italia, ingiustamente dimenticata,
    > che invece, col suo ruolo di leader europeo di
    > mercato, ci pone ai primi posti del modo per
    > fatturato, altro che mafia: la
    > 'ndrangheta.
    >
    > Riorganizzata secondo il modello della mafia
    > albanese per gruppi familiari, non conosce
    > pentitismo e controlla tutto il traffico di
    > cocaina per l'Europa. Al momento la mafia sembra
    > una cosca di Scampia al
    > confronto.

    si ma allora va stilata classifica di tutte le mafie in giro per il mondoSorride
    questo sarebbe interessante da un'applicazione, quanto le varie mafie creano di sommerso all'interno di un Paese
  • Vero, sarebbe un'occasione per primeggiare nel mondo
  • - Scritto da: ChristianTN
    > - Scritto da: LaNberto
    > > È giusto che citino anche la vera potenza
    > > economica in Italia, ingiustamente dimenticata,
    > > che invece, col suo ruolo di leader europeo di
    > > mercato, ci pone ai primi posti del modo per
    > > fatturato, altro che mafia: la
    > > 'ndrangheta.
    > >
    > > Riorganizzata secondo il modello della mafia
    > > albanese per gruppi familiari, non conosce
    > > pentitismo e controlla tutto il traffico di
    > > cocaina per l'Europa. Al momento la mafia sembra
    > > una cosca di Scampia al
    > > confronto.
    >
    > si ma allora va stilata classifica di tutte le
    > mafie in giro per il mondo
    >Sorride
    > questo sarebbe interessante da un'applicazione,
    > quanto le varie mafie creano di sommerso
    > all'interno di un
    > Paese
    No no facciamo la classifica di quelli che nascondono la spazzatura sotto il tappeto!
    E continuiamo pure su questa strada delle denuncie che così entriamo anche nella classifica dei paesi più comici!
    Il problema è che qui più che di comicità si tratta di farsa!
    Ma tanto chi se ne frega... ci abbiamo fatto il callo ai ministri comici e alle loro battute!
    Tutta roba che aiuta il turismo e l'immagine dell'italia nel mondo!
    non+autenticato
  • "L'Italia è un faro nel mondo per la sua storia, la sua cultura ed il suo stile"

    Ma dove, ma quando... A bocca storta

    Per la sua storia passata, forse... ma adesso... Anonimo
    non+autenticato
  • - Scritto da: rotfl

    > Per la sua storia passata, forse... ma adesso...
    > Anonimo

    ottimismo portami via

    (o si stava meglio quando si stava peggio?)
  • Si stava meglio quando si stava meglio
  • - Scritto da: ChristianTN
    > - Scritto da: rotfl
    >
    > > Per la sua storia passata, forse... ma adesso...
    > > Anonimo
    >
    > ottimismo portami via
    >
    > (o si stava meglio quando si stava peggio?)

    Una risposta più cretina non potevi proprio darla eh?
    non+autenticato
  • - Scritto da: rotfl
    > - Scritto da: ChristianTN
    > > - Scritto da: rotfl
    > >
    > > > Per la sua storia passata, forse... ma
    > adesso...
    > > > Anonimo
    > >
    > > ottimismo portami via
    > >
    > > (o si stava meglio quando si stava peggio?)
    >
    > Una risposta più cretina non potevi proprio darla
    > eh?

    sono rimasto in tema, rifletti
  • Come ci si può meravigliare!
    In un paese dove si può dire che Mangano è un eroe senza... non dico essere processati per apologia di reato come sarebbe giusto... ma neppure semplicemente essere additati per averlo anche solo pensato!

    In un paese dove Falcone e Borsellino non sono due che facevano il proprio dovere (pagando di persona e con la vita) ma solo solo due "professionisti dell'antimafia"....

    Perchè meravigliarsi se poi certe belle cose diventano un luogo comune?

    Ma sopratutto siamo sicuri che un ministro della repubblica non ha di meglio da fare per tutelare (a nostre spese) l'immagine del nostro paese che inseguire inutilmente con la carta bollata ciò che è così evidente da essere diventato addirittura (purtroppo e sottolineo purtroppo) luogo comune?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala
    > Come ci si può meravigliare!
    > In un paese dove si può dire che Mangano è un
    > eroe senza... non dico essere processati per
    > apologia di reato come sarebbe giusto... ma
    > neppure semplicemente essere additati per averlo
    > anche solo
    > pensato!
    >
    > In un paese dove Falcone e Borsellino non sono
    > due che facevano il proprio dovere (pagando di
    > persona e con la vita) ma solo solo due
    > "professionisti
    > dell'antimafia"....
    >
    > Perchè meravigliarsi se poi certe belle cose
    > diventano un luogo
    > comune?
    >
    > Ma sopratutto siamo sicuri che un ministro della
    > repubblica non ha di meglio da fare per
    > tutelare (a nostre spese) l'immagine del nostro
    > paese che inseguire inutilmente con la carta
    > bollata ciò che è così evidente da essere
    > diventato addirittura (purtroppo e sottolineo
    > purtroppo) luogo
    > comune?

    Tutela del settore turistico italiano o tu sei a favore di una contrazione di consumi nel settore?
  • io sono a favore della verità, per altro ben conosciuta. Gli stranieri col cavolo che vanno in certi posti
  • - Scritto da: LaNberto
    > io sono a favore della verità, per altro ben
    > conosciuta. Gli stranieri col cavolo che vanno in
    > certi
    > posti

    quindi sei contrario all'industria turistica italiana, prova a chiederti se ha qualche influsso sul tuo tipo di lavoro, vedrai che lo trovi
  • Non rispondere a mele con pere.
    Dalle mie parti le cose non si migliorano facendo finta che vadano bene, si migliorano migliorandole
  • - Scritto da: LaNberto
    > Non rispondere a mele con pere.
    > Dalle mie parti le cose non si migliorano facendo
    > finta che vadano bene, si migliorano
    > migliorandole

    bravo, clap clap
    se l'argomento del topic erano le "pere" e tu sposti sulle "mele", non è che poi uno che ti riporta sull'argomento "pere" va fuori tema

    rileggi l'articolo almeno forse capisci che l'intervento era a tutela del turismo, comunque ho capito che a te non interessa il settore del turismo ma ti interessa la guerra alla mafia... ma chi ha cambiato discorso sei tu
  • Nei forum si presuppone che si risponda a un post in tono con quel post, altrimenti si penserebbe che il cambiare argomento si solo fuffa
  • - Scritto da: LaNberto
    > Nei forum si presuppone che si risponda a un post
    > in tono con quel post, altrimenti si penserebbe
    > che il cambiare argomento si solo
    > fuffa

    in un forum generalmente si resta in argomento... non credo che questo sia il portale antimafia, ma cmq ok...
  • - Scritto da: ChristianTN
    > > Ma sopratutto siamo sicuri che un ministro della
    > > repubblica non ha di meglio da fare per
    > > tutelare (a nostre spese) l'immagine del nostro
    > > paese che inseguire inutilmente con la carta
    > > bollata ciò che è così evidente da essere
    > > diventato addirittura (purtroppo e sottolineo
    > > purtroppo) luogo
    > > comune?
    >
    > Tutela del settore turistico italiano o tu sei a
    > favore di una contrazione di consumi nel
    > settore?

    Allora non avevo capito l’intento: si vogliono spalancare le braccia ai turisti gonzi, quelli che ritengono guida turistica un’applicazione che ha come descrizione “This app is a joke! This is not a travel guide. Use it at your own risk and do not take it seriously.” così li possiamo truffare più facilmente.
    Se volessimo cancellare il luogo comune Italia = mafia nel turista con due dita di testa e che sa come informarsi, gli sforzi dovrebbero andare in tutt’altra direzione, ma si sa, è più fastidioso...
    Teo_
    2654
  • - Scritto da: ChristianTN
    > - Scritto da: ullala
    > > Come ci si può meravigliare!
    > > In un paese dove si può dire che Mangano è un
    > > eroe senza... non dico essere processati per
    > > apologia di reato come sarebbe giusto... ma
    > > neppure semplicemente essere additati per averlo
    > > anche solo
    > > pensato!
    > >
    > > In un paese dove Falcone e Borsellino non sono
    > > due che facevano il proprio dovere (pagando di
    > > persona e con la vita) ma solo solo due
    > > "professionisti
    > > dell'antimafia"....
    > >
    > > Perchè meravigliarsi se poi certe belle cose
    > > diventano un luogo
    > > comune?
    > >
    > > Ma sopratutto siamo sicuri che un ministro della
    > > repubblica non ha di meglio da fare per
    > > tutelare (a nostre spese) l'immagine del nostro
    > > paese che inseguire inutilmente con la carta
    > > bollata ciò che è così evidente da essere
    > > diventato addirittura (purtroppo e sottolineo
    > > purtroppo) luogo
    > > comune?
    >
    > Tutela del settore turistico italiano o tu sei a
    > favore di una contrazione di consumi nel
    > settore?
    No penso che la tutela si fa (e molto meglio) in altri modi!
    e che questo non solo non sia il modo giusto ma anzi aumenti il danno di immagine!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ChristianTN
    > - Scritto da: ullala
    > > Come ci si può meravigliare!
    > > In un paese dove si può dire che Mangano è un
    > > eroe senza... non dico essere processati per
    > > apologia di reato come sarebbe giusto... ma
    > > neppure semplicemente essere additati per averlo
    > > anche solo
    > > pensato!
    > >
    > > In un paese dove Falcone e Borsellino non sono
    > > due che facevano il proprio dovere (pagando di
    > > persona e con la vita) ma solo solo due
    > > "professionisti
    > > dell'antimafia"....
    > >
    > > Perchè meravigliarsi se poi certe belle cose
    > > diventano un luogo
    > > comune?
    > >
    > > Ma sopratutto siamo sicuri che un ministro della
    > > repubblica non ha di meglio da fare per
    > > tutelare (a nostre spese) l'immagine del nostro
    > > paese che inseguire inutilmente con la carta
    > > bollata ciò che è così evidente da essere
    > > diventato addirittura (purtroppo e sottolineo
    > > purtroppo) luogo
    > > comune?
    >
    > Tutela del settore turistico italiano o tu sei a
    > favore di una contrazione di consumi nel
    > settore?
    No penso che la tutela si fa (e molto meglio) in altri modi!
    e che questo non solo non sia il modo giusto ma anzi aumenti il danno di immagine!
    non+autenticato
  • Sembra che sia vietato esprimere la propria opinione

    Avevo scritto che gli uomini politici si comportano come quegli studenti che invece di pensare a studiare per migliorare i propri voti, accusano i professori di dargliene di bassi

    e il commento e le risposte sono stati ELIMINATI!

    ma che bella cosa....
  • Fanno di peggio... fanno di peggio!
    non+autenticato
  • han fatto bene. Silenzio grazie.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)