Alfonso Maruccia

Trojan Zeus, cento arresti

Massiccia operazione contro la gang pių pericolosa e attiva del cyber-crimine. Negli USA come in Gran Bretagna vengono arrestati a decine. Ma gli investigatori avvertono: č solo la punta dell'iceberg

Roma - Con un'iniziativa coordinata tra le autorità statunitensi e quelle britanniche, nel corso degli ultimi giorni è stato inferto un duro colpo a una delle pericolose gang del business telematico alimentato dal trojan Zeus. Gli arrestati - 92 negli USA e 20 in Gran Bretagna - sono accusati di aver condotto gli attacchi telematici contro utenti, aziende e organizzazioni finanziare e di aver trasferito il denaro rubato fuori dai confini statunitensi.

La gang del trojan Zeus debellata dalle autorità sarebbe responsabile della sottrazione di 30 milioni di dollari da account bancari in tutti i paesi del mondo, bottino messo assieme attraverso l'infezione dei terminali equipaggiati con sistema operativo Windows attraverso ogni genere di "trucchi", incluso lo sfruttamento di vulnerabilità di sicurezza all'interno dei plugin multimediali per i browser web.

Una volta preso il controllo delle sue innumerevoli vittime, la botnet ha spiato le attività dell'utente e ha ampiamente tratto vantaggio dal meccanismo delle transazioni finanziarie di tipo Automated Clearing House (ACH) per automatizzare il trasferimento di ingenti somme finanziarie. In tal senso non è stata d'aiuto la consuetudine delle istituzioni bancarie di non imporre controlli stringenti sulle transazioni, utili a evitare proprio questo genere di trasferimenti non autorizzati dai proprietari dei conti correnti.
Innumerevoli le vittime, e anche se in taluni casi ci sono stati dei contraccolpi legali - il Distretto Scolastico di Western Beaver ha ad esempio denunciato la sua banca per l'irresponsabilità nella gestione di un furto da ben 700mila dollari - nella stragrande maggioranza dei casi l'attività dei cybercriminali non ha avuto particolare visibilità mediatica.

E quel che è peggio l'ultima operazione contro i cybercriminali - con tanto di manette e arresti in favore delle telecamere tipici del crimine "tradizionale" - non scalfisce la struttura portante della multiforme botnet Zeus. In sostanza gli arrestati rappresenterebbero la "bassa manovalanza" del malware Zeus, dicono le autorità, mentre coloro che per primi si sono inventati il "business" malevolo, hanno approntato i server e hanno fornito il codice aggiornato del malware, sono ancora a piede libero.

Č improbabile che il centinaio di arresti di questi giorni porti a una riduzione delle attività delle botnet basate su Zeus, dicono gli inquirenti. "Questa particolare famiglia di Zeus ha probabilmente conosciuto la fine dei suoi giorni - commenta l'esperto di Zeus Gary Warner - ma qualcosa certamente verrà a riempire questo vuoto".

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
46 Commenti alla Notizia Trojan Zeus, cento arresti
Ordina
  • ecco un motivo in piu' per pagare le pollette ANDANDO di persona in banca.
    - "ma lei non ha l'home banking?"
    - "no"
    - "ma perche non lo fa?"
    - "pernche non mi fido"
    - "eh ma lei che e' un informatico che sa come funziuonano queste cose...."
    - "proprio per quello: lo conosco e non mi fido. Ora mi prede 'sto bonifico o no?"
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > ecco un motivo in piu' per pagare le pollette
    > ANDANDO di persona in
    > banca.
    > - "ma lei non ha l'home banking?"
    > - "no"
    > - "ma perche non lo fa?"
    > - "pernche non mi fido"
    > - "eh ma lei che e' un informatico che sa come
    > funziuonano queste
    > cose...."
    > - "proprio per quello: lo conosco e non mi fido.
    > Ora mi prede 'sto bonifico o
    > no?"

    Gia' che ci siamo: potevamo pure restare nelle caverne e al freddo, perché il fuoco brucia.

    Sono informatico anche io, ma uso abitualmente l'home banking per gestire i pagamenti di casa e acquisto spesso cose via internet (l'ultimo acquisto: civilization V).
    Finora non mi è stato sottratto neanche un centesimo. Alcune transazioni le ho effettuate da Win, altre da Ubuntu.

    GTFS
    non+autenticato
  • - Scritto da: Guybrush Fuorisede
    > (l'ultimo acquisto: civilization V).

    MODE OT ON

    che requisiti ha?

    MODE OT OFF
  • - Scritto da: Mario
    > http://tinyurl.com/27lcej6

    Molto divertente.

    Non mi interessa leggere quali sono i requisiti minimi specificati dalla casa madre.
    Mi interessa sapere come gira sul computer di Guybrush, con i requisiti che ha lui.

    Perche' a leggere i requisiti specificati dalla casa madre, si leggono cose come Vista che puo' girare anche su un 486 con scheda CGA.
  • tecnicamente.. PUO'Sorride poi come non specificano xD
    non+autenticato
  • - Scritto da: Guybrush Fuorisede
    > - Scritto da: attonito
    > > ecco un motivo in piu' per pagare le pollette
    > > ANDANDO di persona in
    > > banca.
    > > - "ma lei non ha l'home banking?"
    > > - "no"
    > > - "ma perche non lo fa?"
    > > - "pernche non mi fido"
    > > - "eh ma lei che e' un informatico che sa come
    > > funziuonano queste
    > > cose...."
    > > - "proprio per quello: lo conosco e non mi fido.
    > > Ora mi prede 'sto bonifico o
    > > no?"
    >
    > Gia' che ci siamo: potevamo pure restare nelle
    > caverne e al freddo, perché il fuoco
    > brucia.

    menomale lo ha detto qualcuno 'sta cazzata delle caverne e del fuoco avevo paura che quelli come te non avrebbero letto il mio post.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: Guybrush Fuorisede
    > > - Scritto da: attonito
    > > > ecco un motivo in piu' per pagare le pollette
    > > > ANDANDO di persona in
    > > > banca.
    > > > - "ma lei non ha l'home banking?"
    > > > - "no"
    > > > - "ma perche non lo fa?"
    > > > - "pernche non mi fido"
    > > > - "eh ma lei che e' un informatico che sa come
    > > > funziuonano queste
    > > > cose...."
    > > > - "proprio per quello: lo conosco e non mi
    > fido.
    > > > Ora mi prede 'sto bonifico o
    > > > no?"
    > >
    > > Gia' che ci siamo: potevamo pure restare nelle
    > > caverne e al freddo, perché il fuoco
    > > brucia.
    >
    > menomale lo ha detto qualcuno 'sta cazzata delle
    > caverne e del fuoco avevo paura che quelli come
    > te non avrebbero letto il mio
    > post.

    Non preoccuparti, che tanto tra poco ci ritorneremo alle caverne e al fuoco, non appena finisce il petrolio.

    Io, comunque, un fuoco lo so accendere usando un paio di bastoncini e della paglia.
  • non è esatto....l'ACH è l'equivalente ( in termini di facilità di fregatura ) dell'assegno circolare....

    idem con i bonifici, che si possono fare pure online e infatti molte truffe non riguardano i trasferimenti ACH ma i normali bonifici telematici

    non è una mossa particolarmente intelligente lasciare la porta aperta, attivando l'opzione ACH, ritrovandosi poi con un'azienda fantasma che si attacca al tuo conto e lo prosciuga
  • - Scritto da: attonito
    > ecco un motivo in piu' per pagare le pollette
    > ANDANDO di persona in
    > banca.
    > - "ma lei non ha l'home banking?"

    - ma lei l'acido AcetilFosfatoDimetilAltroConConcentratoDiPomododoro come lo prepara?

    - mai che stai a di?

    - sei tu che hai cominciato a parlare strano e io ho risposto strano.

    - quindi non ti interessa

    - bravo, visto che migliori.

    > - "eh ma lei che e' un informatico che sa come
    > funzionano queste cose...."

    > - "proprio per quello: lo conosco e non mi fido.

    non fregarmi le battute, questo dovevo scriverlo io.
  • dovrebbero svuotare i conti di chi fa pagare un simile SO! i poveri utonti che lo comprano si trovano in balia di tutti i delinquenti compiuteristici Triste
    ci vorrebbe una classe action contro la microsof per farsi rimborsare i milioni rubati.
  • Non sempre sono "utonti" quelli che hanno windows, sennò si offenderebbe il 70% degli utEnti italiani. Senza scendere in inutili trollate tipo meglio linux etc, io penso che ci debbano essere per chi usa il computer delle norme da seguire, sia per quanto riguarda la sicurezza, sia per quanto riguarda la manutenzione del sistema operativo.
    Come per un'auto un bel tagliando del pc ogni tanto ma fatto ovviamente da soli.... è l'unica via.
    Avere linux non vuol dire essere intelligenti, anzi, molto spesso molti utenti linux sono solo dei megalomani alternativi, alcuni fanno persino paura...
    non+autenticato
  • - Scritto da: raptus
    > Non sempre sono "utonti" quelli che hanno
    > windows, sennò si offenderebbe il 70% degli
    > utEnti italiani.

    E falli offendere.
    Se uno e' ignorante, deve sentirsi offeso per questo?
    I F@įking Manuals sono a disposizione per essere letti.
    Non leggerli e restare ignoranti e' una scelta le cui conseguenze si pagano.

    > Senza scendere in inutili
    > trollate tipo meglio linux etc, io penso che ci
    > debbano essere per chi usa il computer delle
    > norme da seguire, sia per quanto riguarda la
    > sicurezza, sia per quanto riguarda la
    > manutenzione del sistema
    > operativo.

    Condivisibile.
    Ma torniamo alla questione di fondo: chi e' che ha fatto in modo, nei 15 anni appena trascorsi, di abituare la gente a loggarsi come admin, e cliccare a caso ovunque ci sia scritto "click me!"?

    > Avere linux non vuol dire essere intelligenti,

    ma vuol dire essere consapevoli!

    > anzi, molto spesso molti utenti linux sono solo
    > dei megalomani alternativi, alcuni fanno persino
    > paura...

    Mamma mia che paura che ti fanno!
    Ti rincorrono per strada mentre giri di notte per caso?
  • Apprezzo l'ironia, mi fanno paura perchè (a parte il singolo caso, in azienda ci sono di quei personaggi che nemmeno tu vorresti incontrare di notte) pensano di avere in mano la situazione e di pensare che siccome linux è più sicuro, sono automaticamente al sicuro, cosa stupida perchè non esiste un sistema sicuro.

    Per quanto riguarda i SO, per fortuna non tutti sono nati smanettoni e per fortuna windows ha saputo dare agli utenti non esperti un modo semplice per interfacciarsi al pc e fare quello che dovevano fare... perchè offendere scusa? E' come se offendessi tutti quelli che non sono ingegneri informatici perchè "secondo me" non sanno un cazzo di pc.
    Io non trovo giusto offendere così a priori perchè pure TU sei nato con windows, come tutti gli utenti pc, non credo ci sia chi ha iniziato ad usare il pc con linux direttamente...linux è una scelta ma NON per tutti questo è ovvio.
    Offendere è stupido come è stupido generalizzare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: raptus
    > Apprezzo l'ironia, mi fanno paura perchè (a parte
    > il singolo caso, in azienda ci sono di quei
    > personaggi che nemmeno tu vorresti incontrare di
    > notte) pensano di avere in mano la situazione e
    > di pensare che siccome linux è più sicuro, sono
    > automaticamente al sicuro, cosa stupida perchè
    > non esiste un sistema sicuro.

    Ma di che gente stai parlando?
    In azienda saranno i sistemisti che si occupano della sicurezza dei sistemi.
    E i sistemisti dovrebbero sapere il fatto loro.

    > Per quanto riguarda i SO, per fortuna non tutti
    > sono nati smanettoni e per fortuna windows ha
    > saputo dare agli utenti non esperti un modo
    > semplice per interfacciarsi al pc e fare quello
    > che dovevano fare...

    Per fortuna di chi? Di quelli di Zeus forse?
    Perche' della mia fortuna non stai parlando di sicuro.

    > perchè offendere scusa?
    Perche' sentirsi offesi, scusa?

    > E'
    > come se offendessi tutti quelli che non sono
    > ingegneri informatici perchè "secondo me" non
    > sanno un cazzo di pc.

    Io non so un cazzo di dichiarazioni dei redditi, ma se me lo dici in faccia mica mi offendo. E' un dato di fatto.

    > Io non trovo giusto offendere così a priori
    > perchè pure TU sei nato con windows,

    Io sono nato con lo Z80, poi sono passato al PDP11.

    > come tutti
    > gli utenti pc, non credo ci sia chi ha iniziato
    > ad usare il pc con linux direttamente...

    E siccome non lo credi tu, allora e' sicuramente vero?
    Io ho messo le mani sul mio primo windows (era il 3.1) quando gia' lavoravo nell'informatica da parecchio tempo.
    Ti basta come controesempio?

    > linux è
    > una scelta ma NON per tutti questo è
    > ovvio.
    Questo e' ovvio per te, per motivi tuoi che non voglio sapere.
    Io ho messo tanti ubuntu a gente informaticamente ignorante, e nessuno ha mai avuto difficolta'.
    Molti mi hanno detto: "Bello! Ma e' il nuovo windows?" e io per evitare discussioni ho risposto "Si, ed e' pure craccato, come piace a te!"

    E sta usando ubuntu con wine!

    > Offendere è stupido come è stupido generalizzare.

    Dove starebbe l'offesa?
  • Anche io ho avuto win 3.1... anzi win 3.11 workgroup per la precisione... ahah che roba...comunque sia dipende anche da quanti anni si ha, non ero manco nato con lo z80...
    Comunque sia dicevo solo che non è per tutti, tutto qui... opinione personale, come io ho la mia tu puoi avere la tua.
    non+autenticato
  • - Scritto da: raptus

    > Io non trovo giusto offendere così a priori
    > perchè pure TU sei nato con windows, come tutti
    > gli utenti pc, non credo ci sia chi ha iniziato
    > ad usare il pc con linux direttamente...linux è
    > una scelta ma NON per tutti questo è ovvio.
    > Offendere è stupido come è stupido generalizzare.

    Prima dici che ci vorrebbe una patente e poi dici che non si dovrebbero insultare quelli che ti tagliano la strada ?

    Io li continuo a coprire di insulti finche' disturbano la mia circolazione a causa della loro ignoranza e del loro rifiuto di imparare le minime norme della buona circolazione.
    krane
    22544
  • No, dicevo semplicemente che è giusto che ognuno si istruisca, e che sia consapevole di quello che fa, anche usando windows (autolesionismo per voi).
    Tuttavia non trovo giustissimo dare dello scemo se uno usa windows, ci sono purtroppo programmi che funzionano solo li, facciamo di tutta un'erba un fascio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: raptus
    > No, dicevo semplicemente che è giusto che
    > ognuno si istruisca, e che sia consapevole
    > di quello che fa, anche usando windows
    > (autolesionismo per voi).
    > Tuttavia non trovo giustissimo dare dello
    > scemo se uno usa windows, ci sono purtroppo
    > programmi che funzionano solo li, facciamo
    > di tutta un'erba un fascio?

    No, guarda che dell'utonto non lo si da' mica a tutti ? A chi dimostra di aver letto il manuale e sapere dove clicca : Massimo Rispetto !

    Sei tu che stai facendo di tutt'erba un fascio.
    krane
    22544
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: raptus
    > > Non sempre sono "utonti" quelli che hanno
    > > windows, sennò si offenderebbe il 70% degli
    > > utEnti italiani.
    >
    > E falli offendere.
    > Se uno e' ignorante, deve sentirsi offeso per
    > questo?
    > I F@įking Manuals sono a disposizione per essere
    > letti.
    > Non leggerli e restare ignoranti e' una scelta le
    > cui conseguenze si
    > pagano.
    >
    > > Senza scendere in inutili
    > > trollate tipo meglio linux etc, io penso che ci
    > > debbano essere per chi usa il computer delle
    > > norme da seguire, sia per quanto riguarda la
    > > sicurezza, sia per quanto riguarda la
    > > manutenzione del sistema
    > > operativo.
    >
    > Condivisibile.
    > Ma torniamo alla questione di fondo: chi e' che
    > ha fatto in modo, nei 15 anni appena trascorsi,
    > di abituare la gente a loggarsi come admin, e
    > cliccare a caso ovunque ci sia scritto "click
    > me!"?
    >
    > > Avere linux non vuol dire essere intelligenti,
    >
    > ma vuol dire essere consapevoli!
    >
    > > anzi, molto spesso molti utenti linux sono solo
    > > dei megalomani alternativi, alcuni fanno persino
    > > paura...
    >
    > Mamma mia che paura che ti fanno!
    > Ti rincorrono per strada mentre giri di notte per
    > caso?

    Se leggere i manuali e usare linux fa diventare consapevoli come pandarossa.....lunga vita alla microsoft.
    Panda rossa : sei la prova vivente che Linux nelle mani sbagliate crea utonti simili o peggiori di windows
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hint02

    > Se leggere i manuali e usare linux fa diventare
    > consapevoli come pandarossa.....lunga vita alla
    > microsoft.

    Leggere i manuali fa diventare consapevoli in qualunque campo, non solo nell'informatica.

    Trovami una sola attivita' (a parte politici e giornalisti) che si possa esercitare senza documentarsi prima.

    > Panda rossa : sei la prova vivente che Linux
    > nelle mani sbagliate crea utonti simili o
    > peggiori di windows

    Linux crea utonti?
    Stiamo proprio grattando il fondo del barile delle cavolate, qua, vero?
  • ... nell'articolo si dice:
    "attraverso l'infezione dei terminali equipaggiati con sistema operativo Windows attraverso ogni genere di "trucchi", incluso lo sfruttamento di vulnerabilità di sicurezza all'interno dei plugin multimediali per i browser web"

    Della serie chi è causa del suo mal pianga se stesso!!!
    Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux
    non+autenticato
  • Tanto poi giustificheranno la loro sudditanza/ignoranza con il fatto che è solo colpa che quell'SO è il più diffuso e allora viene attaccato di più, però è ottimo perchè non devi mai leggere un how-to di tremila rìghe per installare una webcam A bocca aperta
    non+autenticato
  • ti prego di leggere questoSorride
    il punto 8 per favoreOcchiolino http://www.illimitux.net/help
    non+autenticato