Mauro Vecchio

Di laptop ed epidermide fumante

Il contatto prolungato tra le gambe e i computer portatili potrebbe portare a quella che è stata definita dai medici sindrome della pelle tostata. Si rischierebbero anche il cancro e l'infertilità

Roma - L'allarme è stato lanciato dal Dipartimento di Dermatologia della clinica universitaria di Basilea, in Svizzera. Uno studio poi pubblicato sul sito ufficiale dell'American Academy of Pediatrics. Analisi che hanno parlato chiaro: esiste quella che è stata definita come sindrome della pelle tostata.

Tra le principali cause, il contatto prolungato tra la pelle umana e gli attuali computer portatili. Che avviene quando gli utenti decidono di posizionare il proprio laptop sulla parte superiore delle gambe, per navigare/giocare/lavorare comodamente adagiati sul divano di casa.

Dieci i casi finora analizzati in Svizzera, a partire da un dodicenne impegnato quotidianamente - e per diversi mesi - a giocare con i suoi videogame preferiti. La pelle di una delle sue gambe avrebbe dunque col tempo cambiato colore, virando verso un rosso-violaceo a chiazze, un po' come una spugna abbrustolita.
Un'altra ragazza avrebbe subito simili conseguenze, dopo aver dichiarato di tenere sulle gambe il proprio laptop per una durata media di sei ore giornaliere. L'abitudine sarebbe dunque più che pericolosa per gli osservatori svizzeri, che si sono basati su ulteriori evidenze mediche.

Tra queste, la concreta possibilità di contrarre il cancro della pelle, oltre che di rischiare seriamente l'infertilità. Il contatto prolungato dei laptop provocherebbe un surriscaldamento eccessivo dello scroto, causando una sensibile diminuzione nella produzione di spermatozoi.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
11 Commenti alla Notizia Di laptop ed epidermide fumante
Ordina
  • I laptop sono delle ciofeche di macchine: delicate, all-in-one (no, non è un vantaggio) e adesso pure causa di malattie. Contenti voi ...

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Caccomen Spring
    > I laptop sono delle ciofeche di macchine:
    > delicate, all-in-one (no, non è un vantaggio) e
    > adesso pure causa di malattie. Contenti voi
    > ...
    >
    > [img]http://imago.techtop.it/d/2057-1/060718-Samsu

    Basta chiamarli notebook invece che laptop ed il problema è risolto.
    non+autenticato
  • più che altro parla come uno che non ne ha uno, appunto. Io lo ho, non lo metto mai a contatto delle gambe diretto anche per questione di prese d'aria. funziona bene quanto un fisso, con doppio monitor è comodissimo per lavorare a più cose e lo sposto per la casa. ovviamente ci va anche un minimo di accortezza, ma il portatile è nettamente avanti ai fissi come uso dando stessa potenza unita a un uso più comodo ovunque per casa e fuori
    non+autenticato
  • Ma anche no. Da tre anni sto utilizzando portatili vari (asus, hp, vaio). I portatili sono un passo indietro nell'informatica.
    La portabilità è pari a zero (per un 15"), il calore è insopportabile, le prestazioni scarse, spesso le case di produzione creano accozzaglie mettendo in un cubicolo tante ma tante cose inutili. Altec Lansing fa cagare, i touchpad sono scomodi e non conosco un portatile vecchio di due anni che non lo abbia rotto, sono sensibili agli scossoni, montano hardware fallato o poco performante (spesso cpu freq 800Mhz e hdd SEMPRE sotto i 7200rpm), gli alimentatori sono di carta (ne ho cambiati 3 e fai conto che non lo sposto mai dalla scrivania, con il cavo sempre ben dritto se devo muoverlo), gli schermi hanno luminosità penosa, le schede video della serie M sono sempre inferiori alle corrispondenti (con un ati di qualche anno fa gioco agli stessi giochi di un nvidia dell'anno scorso su portatile).
    Questo a meno che per te un laptop non è un 17" della vaio sopra i 1500 euro, allora forse si ragiona, ma con 1500 euro mi faccio un quad core con due gpu in parallelo e raffreddamento a liquido e schermo da 19", non so tu...
  • Ma li compri fallati?
    1 Compaq nel 99; nessun problema
    2 Acer Aspire 1301 nel 2001; nessun problema
    3 Sony vaio 17"; due problemi in garanzia, tasti che sbiadiscono
    4 Apple macbook 13,3; nessun problema (mi tocco visto che lo sto usando...)
    5 IBM aziendale. Sono al secondo; nessun problema.
    6 Samsung NC10; nessun problema
    Quindi o sono fortunato io o sei sfortunato tu.
    Comunque il portatile va acquistato solo se serve la mobilità
    Diversamente sono soldi buttati.
    non+autenticato
  • > Questo a meno che per te un laptop non è un 17"
    > della vaio sopra i 1500 euro, allora forse si
    > ragiona, ma con 1500 euro mi faccio un quad core
    > con due gpu in parallelo e raffreddamento a
    > liquido e schermo da 19", non so
    > tu...

    se compri un alienware sei a posto.Sorride
    cmq portatile per andare in giro fisso per starsene a casa lo dicono le stesse parole.
    non+autenticato
  • Anche se non erano a contatto, anzi c'era un tavolino e una coperta le mie gambe erano decisamente "scaldate". Il calore si trasmette anche tramite irraggiamento, grande scoperta Sorride
    non+autenticato
  • ... L'oscillazione del campo elettromagnetico, che si ripete 2 miliardi e 450 milioni di volte al secondo (2,45 GHz), è capace di produrre oscillazioni nelle molecole che possiedono polarizzazione, principalmente acqua, ma anche lipidi, proteine e zuccheri ...

    [http://it.wikipedia.org/wiki/Forno_a_microonde]
    non+autenticato
  • > ... L'oscillazione del campo elettromagnetico,
    > che si ripete 2 miliardi e 450 milioni di volte
    > al secondo (2,45 GHz), è capace di produrre
    > oscillazioni nelle molecole che possiedono
    > polarizzazione, principalmente acqua, ma anche
    > lipidi, proteine e zuccheri
    > ...
    >
    > [http://it.wikipedia.org/wiki/Forno_a_microonde]
    Si, si, va bene!
    Appoggia il dito sulla CPU per un effetto più immediatoA bocca aperta
    non+autenticato
  • ...quando si vedono persone anche giovani che si fanno cuocere dal sole fino ad avere una pelle quasi abbrustolita, pensando che l'abbronzatura è tutta salute...

    per tutte le cose ci vuole la giusta misura, non solo per i computer portatili. Per chi non ha giudizio, non esiste una cura efficace.
    non+autenticato
  • Certo, ci vuole giudizio.

    Ma poi, come fanno a usare un portatile per tutto quel tempo tenendolo sulle gambe? Io l'ho fatto per brevi periodi (tipo 30' con pause) e mi è sembrato molto scomodo!

    Comunque, non pensavo che si arrivasse addirittura a quegli effetti sulla pelle; certo, ovviamente bene non gli fa, su questo non ho mai avuto dubbi.
    Per l'infertilità, in effetti ci avevo pensato che la temperatura del latop potrebbe dar problemi; inoltre, avvicini una fonte di radiazioni (wi-fi, BT), che saranno anche innocue ma preferisco tenerle non così vicine allo scroto
    non+autenticato