Mauro Vecchio

Apple, fuori l'app scaricona

IS Drive è stata esclusa dai meandri dell'App Store. Nessuna applicazione che agevoli il torrentismo potrà mai entrarci. Deluso il suo sviluppatore, che è tornato ad insistere sulla natura legale del software

Roma - Era solo questione di giorni prima che Apple contattasse lo sviluppatore Derek Kepner. La sua applicazione legata al torrentismo è stata ora bandita da App Store. Probabilmente frutto di una svista, il lasciapassare garantito dalla Mela a IS Drive, che era precedentemente a disposizione degli utenti di iPhone, iPod Touch e iPad al prezzo di circa 5 dollari.

Un permesso a sorpresa quello autorizzato dai responsabili dello store di Cupertino, data la già nota reticenza ad includere applicazioni per la condivisione di file a mezzo BitTorrent. Apple non avrebbe mai lasciato entrare software potenzialmente sfruttabile dai suoi utenti per violare il copyright.

Ma IS Drive - che funziona come un centro gestionale mobile del servizio BitTorrent offerto da Imageshack - era stata definita dal suo stesso developer come un servizio del tutto legale. Al contempo ammettendo l'eventualità che un determinato utente possa sfruttarlo per il download di file illeciti.
Un'eventualità bocciata dalla sezione 22.4 delle App Store Review Guidelines. Tutte quelle applicazioni che permettano il file sharing illecito verranno rifiutate. Compresa IS Drive. In un micropost apparso su Twitter, Derek Kepner ha sottolineato come sarà per lui stesso difficile convincere la Mela a cambiare idea.

Il developer ha poi espresso il suo personale punto di vista. Apple non avrebbe compreso appieno la natura e le potenzialità di IS Drive. Far pagare agli utenti 5 dollari per il download dell'app sarebbe a suo dire sufficiente per assicurarsi che nessuna attività illecita venga compiuta a mezzo mobile. Perché ai cosiddetti pirati il concetto stesso di pagamento starebbe decisamente stretto.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
118 Commenti alla Notizia Apple, fuori l'app scaricona
Ordina
  • Sei tu che non rispondi in merito !


    Salutissimi a te
    non+autenticato
  • Ti ho risposto, ma mi hanno censurato.
    Ad ogni modo, visto il post iniziale, sei l'ennesimo esempio di ottusità.

    Saluti.
    non+autenticato
  • No, ma col post iniziale sono anche d'accordo é quando applichi la politica dei "due pesi e due misure" che perdi completamente la credibilita'.
    non+autenticato
  • Non uso DUE PESI E DUE MISURE.
    I fatti sono:

    - con iPhone scarico SOLO dall'apposito appstore
    - con android scarico le app da appstore e da dove mi pare

    Questo è falso?
    Anche questo? http://www.ainu.it/android/scaricare-applicazioni-.../
    non+autenticato
  • Signori, vi chiedo sinceramente se vi state rendendo conto, preferenze di marchio a parte, di dove alcune aziende (Apple, Sony... e quante altre?) stanno arrivando e stanno portando la massa.

    Sopra qualcuno ha detto "non ti va bene? Non comprarlo! Fai il jb!".

    No, non mi sta bene, non più.

    Non mi sta bene perché troppa gente non ha sensibilità su queste problematiche e le aziende si approfittano di questo.

    Non mi sta bene perché questo fenomeno è in aumento, e le aziende si prendono un pezzo di libertà (di tutti, non solo di chi compra il prodotto in questione) sempre più ampio.

    Voi dite: XYZ ti dice espressamente quali sono le sue regole, se non ti piacciono non le seguire. Il problema è che nessuno ne parla, nessuno lo comprende, alla massa (un animale senza testa) non interessa... interesserà magari quando sarà troppo tardi.

    Ora mi piacerebbe che anche quelli che vedono Apple come "la cosa più fantastica di questa terra" (anche tu Ruppolo, insomma) si rendano conto di questa cosa. Che si rifiutino, che possano e vogliano dire in massa "a noi questa cosa non sta bene" al signor Steve Jobs.

    E così per tutte le aziende di questo stampo.
    Grazie.
    non+autenticato
  • Tu sei di quelli che credono che la libertà è a senso unico. Non è così, le aziende, come le persone, entri i limiti della legalità possono fare ciò che gli pare e piace. Ad esempio io posso vendere il pane a 1 milione di euro il chilo, posso metterci 50 coloranti e 40 conservanti, posso farlo troppo salato o senza sale, verde a pallini blu, eccetera. Il consumatore è libero di comprarlo o meno.

    Ora nel caso in questione, il negozio AppStore, il titolare del negozio Fan Apple decide, in modo del tutto autonomo e arbitrario, cosa vendere e cosa no, come un qualsiasi altro negozio. Le regole le può cambiare anche ogni ora, se gli va. E nessuno è obbligato a vendere o comprare qualcosa in quel negozio.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Tu sei di quelli che credono che la libertà è a
    > senso unico. Non è così, le aziende, come le
    > persone, entri i limiti della legalità possono
    > fare ciò che gli pare e piace. Ad esempio io
    > posso vendere il pane a 1 milione di euro il
    > chilo, posso metterci 50 coloranti e 40
    > conservanti, posso farlo troppo salato o senza
    > sale, verde a pallini blu, eccetera. Il
    > consumatore è libero di comprarlo o
    > meno.

    Non è assolutamente vero che puoi fare il pane come hai voglia. nell'ordine ti arriverebbero NAS, USL, Finanza ecc.ecc.
    prima st*onzata, avanti...

    > Ora nel caso in questione, il negozio AppStore,
    > il titolare del negozio (Apricot) decide, in modo
    > del tutto autonomo e arbitrario, cosa vendere e
    > cosa no, come un qualsiasi altro negozio. Le
    > regole le può cambiare anche ogni ora, se gli va.

    Non è questo il punto. Il punto è che sul mio telefono devo essere in grado di installare ciò che mi pare e piace.
    Seconda st+onzata (meno grave della prima)

    > E nessuno è obbligato a vendere o comprare
    > qualcosa in quel
    > negozio.
    Non è vero: sei obbligato a comprare in quel negozio perchè su iPhone le applicazioni le installi così.
    Aspetta che gli affari di Apple si ingrandiscano un pochetto, poi vedrai cosa succederà, non temere.

    Ah... 3° st^onzata.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > Non è questo il punto. Il punto è che sul mio
    > telefono devo essere in grado di installare ciò
    > che mi pare e
    > piace.
    > Seconda st+onzata (meno grave della prima)

    Che st+onzata che hai dettoA bocca aperta

    Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un Nokia ? Certo che si , a patto che esista cio' che vuoi installare

    Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un BB ? Certo che si , a patto che esista cio' che vuoi installare

    Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un Android ? Certo che si , a patto che esista cio' che vuoi installare

    Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un iPhone ? Certo che si , a patto che esista cio' che vuoi installare

    Altrimenti hai due possibilita' , sviluppare tu l'app che ti serve o .... fare il JB

    >
    > > E nessuno è obbligato a vendere o comprare
    > > qualcosa in quel
    > > negozio.
    > Non è vero: sei obbligato a comprare in quel
    > negozio perchè su iPhone le applicazioni le
    > installi
    > così.

    Ma stai parlando di negozi tipo Ovi Store di Nokia, App World di RIM ? Per citarti i primi due che mi vengono in mente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nodo
    > - Scritto da: zuzzurro
    > > Non è questo il punto. Il punto è che sul mio
    > > telefono devo essere in grado di installare ciò
    > > che mi pare e
    > > piace.
    > > Seconda st+onzata (meno grave della prima)
    >
    > Che st+onzata che hai dettoA bocca aperta
    >
    > Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un
    > Nokia ? Certo che si , a patto che esista cio'
    > che vuoi
    > installare
    >
    > Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un
    > BB ? Certo che si , a patto che esista cio' che
    > vuoi
    > installare
    >
    > Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un
    > Android ? Certo che si , a patto che esista cio'
    > che vuoi
    > installare
    >
    > Puoi installare cio' che ti pare e piace su di un
    > iPhone ? Certo che si , a patto che esista cio'
    > che vuoi
    > installare
    >
    > Altrimenti hai due possibilita' , sviluppare tu
    > l'app che ti serve o .... fare il
    > JB

    Complimenti !!!! ha idimostrato per la milionesima volta di non capire nulla sull'argomento!
    Evviva!

    Il problema è che su Android non ho un market che mi dice COSA posso installare o COSA no, ma ho la scelta di scaricare una app ed installarla (se esiste) e nessuno la "elimina" dal web perchè a parere proprio non va bene.

    Non esiste? L sviluppo, la metto su di un sito e la scarica chi vuole e nessuna decide di cancellarla così, tanto perchè non gli garba.

    1° st+onzata... andiamo avanti...

    > >
    > > > E nessuno è obbligato a vendere o comprare
    > > > qualcosa in quel
    > > > negozio.
    > > Non è vero: sei obbligato a comprare in quel
    > > negozio perchè su iPhone le applicazioni le
    > > installi
    > > così.
    >
    > Ma stai parlando di negozi tipo Ovi Store di
    > Nokia, App World di RIM ? Per citarti i primi
    > due che mi vengono in
    > mente.

    Ohhhh, incredibile. A parte che per nokia e symbian sviluppi da qualunque piattaforma e in parecchi linguaggi (cosa che con iPhone non potrai mai fare), con Android puoi per esempio scaricarti quello che vuoi.
    Anche con Nokia hai alternative all'Ovi se vuoi.

    2° st*onzata... complimenti!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > Complimenti !!!! ha idimostrato per la
    > milionesima volta di non capire nulla
    > sull'argomento!
    > Evviva!
    >
    > Il problema è che su Android non ho un market che
    > mi dice COSA posso installare o COSA no, ma ho la
    > scelta di scaricare una app ed installarla (se
    > esiste) e nessuno la "elimina" dal web perchè a
    > parere proprio non va
    > bene.
    >

    Non hai un "MARKET" su Android ? Quasi quasi gli riporto indietro il mio HTC perché io ho un'applicazione chiamata Market, ma immagino che sia l'unico al mondo.

    Str+ntata 1 ?

    > Non esiste? L sviluppo, la metto su di un sito e
    > la scarica chi vuole

    Non "chi vuole" , ma chi conosce l'URL del sito, ma visto che tutti passano dal Market la tua app verra' scaricata al max 5-6 volte.

    > e nessuna decide di
    > cancellarla così, tanto perchè non gli
    > garba.
    >

    E' vero, non é mai successo e mai succedera'

    http://www.tomshw.it/cont/news/google-ti-cancella-...

    > 1° st+onzata... andiamo avanti...
    >

    Per te é la seconda A bocca aperta

    > > Ma stai parlando di negozi tipo Ovi Store di
    > > Nokia, App World di RIM ? Per citarti i primi
    > > due che mi vengono in
    > > mente.
    >
    > con Android puoi per esempio
    > scaricarti quello che
    > vuoi.

    Certo , se fai il rooting , al pari di fare il JB su iPhone ed installare QUELLO CHE VUOI

    3° str+nzata

    Complimenti !!!! hai dimostrato per la milionesima volta di non capire nulla sull'argomento!
    Evviva!
    Gia'!
    non+autenticato
  • hai perfettamente ragione.
    Saluti.
    non+autenticato
  • ovviamente scherzavo... sul fatto che tu abbia ragione.
    ma mi sono reso conto che ho cose più importanti da fare che stare qui a farti capire perchè iPhone ti mette un laccio al collo e altri telefoni no.

    Ma tu non lo puoi capire, perchè non ci vuoi (o puoi) arrivare.
    non+autenticato
  • Finito gli argomenti vedo .


    Bravo piccolo
    non+autenticato
  • No, poveretto.+
    Ti ho risposto ma mi hanno censurato perchè ho scritto cosa pensavo di te.

    Cmq:

    http://www.ainu.it/android/scaricare-applicazioni-.../

    Se ti fa piacere.

    Prima ti avevo spiegato bene per filo e per segno perchè ragli, ma il t-1000 non mi ha lasciato.

    PS: mi piacerebbe vedere se a voce mi diresti "bravo piccolo".
    non+autenticato
  • Non devi dire cosa pensi di me , devi rispondere nel merito , se ci riesci.

    Censurerebbero anche me se dicessi cosa penso di te, ma non lo faccio e cerco di discutere civilmente, cosa che a te risulta difficile , soprattutto quando sei messo alle corde.

    Ciao piccolino
    non+autenticato
  • Padron Steve, mi dicono che l'applicazione in questione può essere usata per scaricare musica a sbafo.

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Coooosa!? Fatela sparire subito! iTunes music store! Devono passare da iTunes music store!
    non+autenticato
  • un bittorrent su iPhone? che senso ha? Molto probabilmente lo stesso senso di una persona che acquista un iPhone.
    non+autenticato
  • Bella questa! Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Apple mi ricorda tanto la Shari'ah... tutto è scritto, cosa fare, cosa non fare.

    Personalmente preferisco di gran lunga il libero arbitrio: magari si corre il rischio di finire all'inferno, però si è liberi di muoversi secondo coscienza.

    bye
    non+autenticato
  • Hai ragione, non ci avevo pensato.
    non+autenticato
  • ha la gestione via browser… molto più intelligente… ed è gratis!
    MeX
    16902
  • Però non gira su iOs, ma su un computer. Quindi devi avere un computer vero e proprio, il tabet non può sostituirlo.
    non+autenticato
  • Urka ! http://smokingapples.com/software/tutorials/managi.../

    Chiaro che un PC/Mac lo devi avere , é un'interfaccia verso il PC/Mac. ....o forse tu vuoi proprio scaricarti i dati "in mobilità" ? Deluso Non finisci piu' sai ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nodo
    > Urka !
    > http://smokingapples.com/software/tutorials/managi
    >
    > Chiaro che un PC/Mac lo devi avere , é
    > un'interfaccia verso il PC/Mac. ....o forse tu
    > vuoi proprio scaricarti i dati "in mobilità" ?
    >Deluso Non finisci piu' sai
    > ?

    Ma non eravate voi macachi a dire che il tablet avrebbe sostituito il pc? Così ora per usare il tablet devi avere "anche" il pc?

    E inoltre, l'app esclusa dallo store permetteva di scaricare dall'ipad; quindi, non è comparabile con transmission.

    Infine, chi ti dice che uno scarichi in mobilità? Magari a casa hai il router wifi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > - Scritto da: nodo
    > > Urka !
    > >
    > http://smokingapples.com/software/tutorials/managi
    > >
    > > Chiaro che un PC/Mac lo devi avere , é
    > > un'interfaccia verso il PC/Mac. ....o forse tu
    > > vuoi proprio scaricarti i dati "in mobilità" ?
    > >Deluso Non finisci piu' sai
    > > ?
    >
    > Ma non eravate voi macachi a dire che il tablet
    > avrebbe sostituito il pc? Così ora per usare il
    > tablet devi avere "anche" il
    > pc?
    >
    > E inoltre, l'app esclusa dallo store permetteva
    > di scaricare dall'ipad; quindi, non è comparabile
    > con
    > transmission.
    >
    > Infine, chi ti dice che uno scarichi in mobilità?
    > Magari a casa hai il router
    > wifi.

    normale.. se hai un ipad non puoi fare a meno del computer.. o pensavate che jobs vi desse tanta libertà?
  • Che balle che racconti
    non+autenticato
  • Sei tu a raccontarle
    non+autenticato
  • Bene , spiegami per quale motivo DEVI avere un PC se vuoi usare un iPad
    non+autenticato
  • Perchè altrimenti come posso installare un programma per i torrent, ad esempio?

    Rispondi a questo.
    non+autenticato
  • Se esistesse il programma che intendi tu , lo potresti installare via AppStore in WiFi o in 3G senza problemi e senza bisogni di un PC. Anzi , tutte le piu' di 200000 applicazioni le puoi installare nella stessa maniera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nodo
    > Se esistesse il programma che intendi tu , lo
    > potresti installare via AppStore in WiFi o in 3G
    > senza problemi e senza bisogni di un PC.

    Falso, perchè tale programma esiste e l'hanno bloccato. L'articolo parla proprio di questo, nel caso non te ne fossi accorto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)