Mauro Vecchio

Yahoo! si rifà il search

Annunciato un sostanzioso rinnovamento del motore in viola. Spazio a scorciatoie intelligenti per l'intrattenimento e le celebrità. App veloci favoriranno la ricerca in tempo reale. Così si prepara la sfida social a Google

Roma - Significativi cambiamenti, sulla strada di un search sempre più votato all'intrattenimento, alle ultime notizie, allo sport, alle cose social. Un motore di ricerca che risulti altamente affidabile, ma soprattutto divertente. Così nella visione di Yahoo!, che ha di recente annunciato il lancio di un nuovo look sul mercato statunitense.

L'azienda di Sunnyvale pare dunque aver deciso di accelerare a tavoletta, sul sentiero che dovrebbe ben differenziare il motore in viola da quello più usato del web, Google. Quello di Yahoo! vorrà dunque trasformarsi come in un vero e proprio snodo, col fine ultimo di raccogliere determinate categorie di risultati di ricerca.

Delle scorciatoie intelligenti, come descritte dagli stessi vertici di Yahoo!. Il search engine ha in sostanza implementato alcune feature di ricerca che scandaglino il web relativamente a film, artisti e celebrità. Si potranno così visualizzare risultati classificati per immagini, articoli, video e micropost su Twitter.
Yahoo! darà poi la possibilità di visualizzare in tempo reale risultati circa le varie opzioni d'acquisto di biglietti per concerti o film in sala. E non solo. Come annunciato dall'azienda di Sunnyvale, gli utenti statunitensi potranno iniziare a sperimentare quelle che sono state definite applicazioni veloci per il search.

Prima tra le quick app, quella relativa ai servizi di videonoleggio offerti da Netflix. I suoi abbonati potranno in pratica aggiungere un DVD nelle liste personali, senza lasciare gli ambienti di ricerca di Yahoo!. I suggerimenti saranno in tempo reale, coerenti con il tipo di ricerca.

Poi, gli immancabili meandri social. Obiettivo di Yahoo! è quello di avvicinare le ricerche a piattaforme come Facebook e Twitter. Gli utenti potranno in sostanza trovare fotografie caricate su Flickr o album sul sito in blu. Anche in mobilità: il motore in viola ha rilasciato una nuova versione della sua app per iPhone e dispositivi Android.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàYahoo!, ricerche in salsa socialAnnunciata una serie di migliorie al motore di ricerca in viola. I risultati saranno più multimediali e integreranno Facebook e Twitter. Le modifiche investiranno anche il servizio di posta elettronica
  • AttualitàMicrohoo!, metamorfosi completaTerminata la fase di transizione del search globale dell'azienda di Sunnyvale verso Bing. Varrà negli Stati Uniti e in Canada, sia in ambiente desktop che mobile. Altri mercati in arrivo
  • TecnologiaGoogle Instant, search in tempo realeLanciata una nuova feature che permetterà agli utenti di ottenere risultati automatici di ricerca direttamente in homepage. Anche a partire da una semplice lettera. Occhio alle parole tabù
3 Commenti alla Notizia Yahoo! si rifà il search
Ordina