Claudio Tamburrino

BigG, big veramente

La trimestrale riesce ancora a sorprendere gli investitori. E per la prima volta diffusi dati aggiuntivi sui singoli filoni degli affari di Mountain View. Google è una macchina da verdoni

Roma - Google continua a crescere e gli investitori a stupirsi: l'ultima trimestrale è stata accolta in borsa da un più 7,5 per cento delle azioni dell'azienda.

I numeri già impressionanti di Mountain View sono infatti ancora cresciuti: il fatturato è arrivato a 7,29 miliardi di dollari, che significa più 23 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e più 7 per cento rispetto alla precedente trimestrale. Il profitto è stato invece di 2,17 miliardi di dollari, segnando un aumento del 32 per cento rispetto al 2009. Continua così a crescere il suo patrimonio che supera ora quota 33 miliardi di dollari in cassaforte.

AdMob, AdWords e AdSense (i cui profitti sono cresciuti del 22 per cento) sono servizi indicati dallo stesso Eric Schmidt come significativi per l'ulteriore crescita e di cui per la prima volta ha diffuso alcuni dati in trimestrale. In realtà allo stesso modo anche il motore di ricerca e gli altri siti sono ancora migliorati, ma Google ha ora soprattutto l'intenzione di sottolineare come non sia più solo la ricerca il suo business.
Ancora nessun dato finanziario su YouTube, che fa presupporre che la piattaforma non sia ancora diventata profittevole, ma Mountain View ha dichiarato che sono arrivate a 2 miliardi alla settimana le visite alla piattaforma.

Le basi di partenza per il prossimo anno confermano l'intenzione e le possibilità di Google di continuare ad investire largamente, diversificando il suo business e acquisendo startup.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessGoogle, trimestre cosìQuarto finanziario non esaltante, che però conferma la potenza del search e la crescita di Android. Di cui Mountain View non rilascia dati economici
  • Digital LifeYouTube, la storia infinitaEric Schmidt è tornato a parlare dei guadagni generati dalla piattaforma di video sharing. Il Tubo sarebbe vicino a raccogliere i frutti dei suoi milioni di filmati. Un traguardo già annunciato
  • BusinessGoogle, più trasparenza per l'ItaliaDivulgate le percentuali di ripartizione degli introiti generati dall'advertising di AdSense. L'azione dell'Antitrust del Belpaese condiziona la corporation USA?
20 Commenti alla Notizia BigG, big veramente
Ordina
  • Avevo letto questa notizia su repubblica.it in uno stile più giornalistico e cmq ha messo a fuoco bene il fulcro del successo di google.

    La pubblicità non invadente e ben incastonata sul motore di ricerca genera piu della metà dei profitti totali. Una minoranza percentuale, circa il 10%, deriva dal resto del suo business, android compreso.

    credo che il punto forte di google sia anche la sua struttura aziendale: 23mila dipendenti totali, 2000 assunti in questi ultimi due anni, più si ingrandisce e più genera margini e ora pare che abbia superato la sua massa critica tale per cui possa solo esponenzialmente guadagnare ancora più verdoni con piccole evoluzioni.

    tutto questo quindi credo che sia dovuto anche al fatto che là dentro cè della gente che ha veramente le palle e che realizzano prodotti che oltre a funzionare, funzionano anche bene!

    lunga vita a googleOcchiolino
  • - Scritto da: kmtnck
    > Avevo letto questa notizia su repubblica.it in
    > uno stile più giornalistico e cmq ha messo a
    > fuoco bene il fulcro del successo di
    > google.
    >
    > La pubblicità non invadente e ben incastonata sul
    > motore di ricerca genera piu della metà dei
    > profitti totali. Una minoranza percentuale, circa
    > il 10%, deriva dal resto del suo business,
    > android
    > compreso.
    >
    > credo che il punto forte di google sia anche la
    > sua struttura aziendale: 23mila dipendenti
    > totali, 2000 assunti in questi ultimi due anni,
    > più si ingrandisce e più genera margini e ora
    > pare che abbia superato la sua massa critica tale
    > per cui possa solo esponenzialmente guadagnare
    > ancora più verdoni con piccole
    > evoluzioni.
    >
    > tutto questo quindi credo che sia dovuto anche al
    > fatto che là dentro cè della gente che ha
    > veramente le palle e che realizzano prodotti che
    > oltre a funzionare, funzionano anche
    > bene!
    >
    > lunga vita a googleOcchiolino

    ti quoto in tutto
    non+autenticato
  • - Scritto da: kmtnck
    > Avevo letto questa notizia su repubblica.it in
    > uno stile più giornalistico e cmq ha messo a
    > fuoco bene il fulcro del successo di
    > google.
    >
    > La pubblicità non invadente e ben incastonata sul
    > motore di ricerca genera piu della metà dei
    > profitti totali. Una minoranza percentuale, circa
    > il 10%, deriva dal resto del suo business,
    > android
    > compreso.
    >
    > credo che il punto forte di google sia anche la
    > sua struttura aziendale: 23mila dipendenti
    > totali, 2000 assunti in questi ultimi due anni,
    > più si ingrandisce e più genera margini e ora
    > pare che abbia superato la sua massa critica tale
    > per cui possa solo esponenzialmente guadagnare
    > ancora più verdoni con piccole
    > evoluzioni.
    >
    > tutto questo quindi credo che sia dovuto anche al
    > fatto che là dentro cè della gente che ha
    > veramente le palle e che realizzano prodotti che
    > oltre a funzionare, funzionano anche
    > bene!
    >
    > lunga vita a googleOcchiolino
    Più che altro cè (per ora) gente (nei posti che contano) che vede prima e vede più lontano degli altri quando si parla di rete!
    Lunga vita?... certo per carità... fino a che dura!
    Ma non penso che sia sempre e solo facile... anche se è chiaro che fino a che "ci prendi"... viaggi meglio di quando sbagli il bersaglio.
    E anche tutto il resto della macchina lavora meglio...
    A tal deg me!
    Caro kmtnck!
    non+autenticato
  • > Più che altro cè (per ora) gente (nei posti che
    > contano) che vede prima e vede più lontano degli
    > altri quando si parla di
    > rete!
    > Lunga vita?... certo per carità... fino a che
    > dura!
    > Ma non penso che sia sempre e solo facile...
    > anche se è chiaro che fino a che "ci prendi"...
    > viaggi meglio di quando sbagli il
    > bersaglio.
    > E anche tutto il resto della macchina lavora
    > meglio...
    > A tal deg me!
    > Caro kmtnck!

    credo che questo si chiami evoluzione e cioè tra i tanti tentativi trovi la strada corretta per viaggiare a tavoletta!
    ovvio che è fin che dura nulla è eterno, anche perchè il costo di questa evoluzione sono le stringhe di ricerca che effettui ogni giorno sulla grande G e sicuramente il lato oscuro cè e ha i suoi lati inquietanti.

    però lo sviluppo software su appengine con le documents apps e le logiche cloud daranno un bel colpo di grazia all'attuale mentalità di vedere il software sia web che stand alone.
  • Anche google è incappata nei propri errori. Fortunatamente per loro hanno sempre avuto l'algoritmo di ricerca piu efficiente del mercato ed un ottimo modello di business basato sull'advertising che non li ha fatti vacillare minimamente.

    vi ricordo waves, buzz, talk ecc... che non si sono mai diffusi. Per esempio non riesce ad intaccare il mercato del social network.

    resta comunque la migliore azienda tecnologica dei nostri tempi a mio parere.
  • Sarebbe carino sapere qualcosa su Android, se sta generando profitti o meno e di che entità. Si sa niente?
    non+autenticato
  • con la barca di soldi che c'hanno che se ne fanno dei profitti di android?

    android è gratuito per gli OEM

    l'unico guadagno di android è indiretto e deriva dalla pubblicità presente sui servizi di google ( che sono incorporati in molti smartphone android )
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > con la barca di soldi che c'hanno che se ne fanno
    > dei profitti di
    > android?
    >
    > android è gratuito per gli OEM
    >
    > l'unico guadagno di android è indiretto e deriva
    > dalla pubblicità presente sui servizi di google (
    > che sono incorporati in molti smartphone android
    > )

    ti sei dimenticato il market! Occhiolino
    non+autenticato
  • si e no, perchè la critica che i macachi rivolgono spessissimo ad android è che i suoi utenti non spendono una lira sul market e scaricano solo la roba gratis

    alla fin fine i guadagni del market sono per google un investimento a lungo termine
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > si e no, perchè la critica che i macachi
    > rivolgono spessissimo ad android è che i suoi
    > utenti non spendono una lira sul market e
    > scaricano solo la roba
    > gratis
    >
    > alla fin fine i guadagni del market sono per
    > google un investimento a lungo
    > termine
    Ma anche no... anche li la logica è sempre quella i soldi vengono in modo indiretto non diretto... quello è il modello di business di google..
    non+autenticato
  • - Scritto da: il signor rossi
    > Sarebbe carino sapere qualcosa su Android, se sta
    > generando profitti o meno e di che entità. Si sa
    > niente?

    http://www.dinoxpc.com/News/news.asp?ID_News=19953...

    non dice molto ma fa capire che il mobile sta andando meglio di come credevano
  • - Scritto da: lordream
    > - Scritto da: il signor rossi
    > > Sarebbe carino sapere qualcosa su Android, se
    > sta
    > > generando profitti o meno e di che entità. Si sa
    > > niente?
    >
    > http://www.dinoxpc.com/News/news.asp?ID_News=19953
    >
    > non dice molto ma fa capire che il mobile sta
    > andando meglio di come
    > credevano

    È il "mobile" in generale... non solo Android...
    per quello (Android) parlano le 250000 attivazioni al giorno!
    E google gode in ambedue i casi!

    Infatti solo i troll pensano che siccome google ha fatto android gli facciano schifo i soldi derivanti dal mobile Apple!

    Invece a Brin & co quei soldi piacciono!
    Eccome se gli piacciono!

    Con buona pace dei fanboy!
    non+autenticato
  • vari errori nell'articolo tra cui un link di 10 righe
  • - Scritto da: lordream
    > vari errori nell'articolo tra cui un link di 10
    > righe

    Sta da più di un'ora, possibile che nessuno controlli???

    E' un aborto di articolo dai!
  • un problema col parsing, sistemato grazieOcchiolino

    quando scovate queste cose, il metodo più veloce per portarlo alla nostra attenzione è una email

    pi@edmaster.it

    oppure scriveteci su Twitter: @puntotweet

    purtroppo dal nostro backoffice a volte questi inconvenienti non sono evidenti
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > un problema col parsing, sistemato grazieOcchiolino
    >
    > quando scovate queste cose, il metodo più veloce
    > per portarlo alla nostra attenzione è una
    > email
    >
    > pi@edmaster.it
    >
    > oppure scriveteci su Twitter: @puntotweet
    >
    > purtroppo dal nostro backoffice a volte questi
    > inconvenienti non sono
    > evidenti


    e quanto ci pagate ?
    non+autenticato
  • tot articoli al giorno
  • il forum è più rapido però...
    Sgabbio
    26177
  • Rileggete l'articolo, ve lo consiglio... specie gli insensati ultimi 2 paragrafi.
    non+autenticato