Mauro Vecchio

Google: niente tasse, siamo alle Bermuda

Il colosso del search avrebbe risparmiato 3 miliardi di dollari in 3 anni. Sfruttando un regime fiscale tra i più favorevoli. Niente di illegale, ma è polemica

Roma - Avrebbe risparmiato in tre anni qualcosa come 3,1 miliardi di dollari. Un'imponente flusso di denaro che Google, stando alle ricostruzioni, avrebbe invece dovuto riversare in qualità di contributi per le proprie attività commerciali al di fuori degli Stati Uniti. La quota pagata dall'azienda di Mountain View sarebbe infatti tra le più basse, assestatasi intorno al 2,4 per cento del totale teorico.

Una percentuale non riscontrabile in alcuna delle prime cinque aziende tecnologiche con base negli Stati Uniti, ma operanti anche all'estero. Eppure sono in tanti i colossi a stelle e strisce - Facebook e Microsoft tra gli altri - che hanno ormai adottato strategie legali di aggiramento fiscale. Strategie ben conosciute dagli esperti, note come Double Irish (Doppio Irlandese) e Dutch Sandwich (Panino Olandese). Sistemi estesi di trasferimento dei vari ricavi societari che dalle sussidiarie passano verso aziende di facciata, fino ad arrivare nei cosiddetti paradisi come quello delle Bermuda.

Trasferimenti del tutto legali, che hanno permesso a giganti del search come Google di risparmiare miliardi di dollari. I soldi guadagnati da BigG dopo la vendita pubblicitaria in Europa o Medio Oriente verrebbero infatti spediti direttamente alla sede sussidiaria con base in Irlanda.
Ma il regime fiscale irlandese imporrebbe a Google una tassazione pari al 12,5 per cento, se solo l'azienda facesse arrivare effettivamente i guadagni nei suoi uffici di Dublino. Il denaro viene invece riversato verso Google Netherlands Holdings, società senza impiegati che provvede successivamente all'invio del 98 per cento circa dei ricavi alle Bermuda. Questo perché in Olanda c'è attualmente un regime fiscale molto favorevole.

Il sistema funziona ed è perfettamente legale, sfruttato anche da società come Facebook e Microsoft. Ma Google pare il colosso della tecnologia che meglio ha saputo sfruttare strategie come il Doppio Irlandese e il Panino Olandese. Con conseguenze poco piacevoli per i cittadini statunitensi, almeno secondo alcuni osservatori.

Dubbi sono stati infatti sollevati, soprattutto per una presunta ipocrisia celata dietro al famoso motto dell'azienda don't be evil. Un danno alla società civile verrebbe inevitabilmente arrecato, soprattuto dati gli sforzi del Presidente statunitense Barack Obama per coprire un buco di bilancio da centinaia di miliardi di dollari.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
52 Commenti alla Notizia Google: niente tasse, siamo alle Bermuda
Ordina
  • Hanno fatto bene e basta, se i loro profitti devono andare ad alimentare chi ruba (vedi petrolieri, guerre, banche, ecc) per proprio rispetto è meglio evitare, sarebbe come dare 2 euro al barbone fuori dal supermercato. Piuttosto che lamentarsi dovrebbero chiedersi "Ma perchè tutti portano fuori i soldi dal nostro stato?" ma questo è troppo per un paese che conosce solo brevetti, monsanto e football.

    E chi dice che non sono scorretti probabilmente non ha mai provato a creare qualcosa di proprio e vedersi prosciugare tutto il lavoro da quattro dementi di politici.

    Amen
    non+autenticato
  • E pensa un pò... chissà quale "ecosistema" ha pemresso a Google di nascere e crescere?

    I miliardi dedicati alla ricerca, le leggi permissive sulla creazione di nuove aziende, le agevolazioni e gli aiuti, la certezza di trovare in quel paese le migliori università e le migliori menti, ecc... ecc...

    Chissà da dove arriva tutto questo? chissà perchè una Google non nasce in un altro paese?

    Mah...mistero....

    E quando is tratta di pagare le tasse allo Stato che ti ha permesso di nascere e ti ha aiutato a diventare quello che sei è ovvio che si cerchino delle alternative (legali, certo) per pagare meno e far finire i soldi nelle casse di altri Stati che nulla hanno fatto per creare l'ecosistema che ha permesso la tua nascita... Bella li Google!


    dont be evil!

    looooool
    non+autenticato
  • Questo perché in Olanda c'è attualmente un regime fiscale molto favorevole.

    Molto favorevole il caz...
    In Olanda le tasse le paghi e pure tante, controlli a raffica, in Italia si e' fortunati credetemi
    non+autenticato
  • Sì, ma non faranno mai una sede legale in italia, ance se la tassazione dovesse scendere a livello Irlandese, in quanto in caso di controversie in Italia non ne vieni più a capo.
    Quindi nella scelta della sede entrano in ballo più fattori, dove il più importante è quello fiscale, ma ci sono anche altri parametri che devono essere accettabili.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Irlandese, in quanto in caso di controversie in
    > Italia non ne vieni più a
    > capo.


    A una ditta come google ne frega poco, il vero problema e' tutta la gente che devono ungere per fare qualcosa.

    Stranamente gli stranieri non comprendono che la burocrazia italiana e' lenta soltanto perche' non ungi. Strano!
    harvey
    1481
  • Luogo comune che contiene una qualche verità. Pensi che si unga solo in Italia?
    Illuso.
    Il problema serio è che i Italia non c'è la certezza del diritto, e neppura la certezza della durata del contenzioso e la scarsa chiarezza e volatilità delle regole.
    Il che comporta che se anche l'imposizione fiscale fosse allo 0% per investitori stranieri, tali fattori negativi sconsiglierebbero comunque l'avventura.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Luogo comune che contiene una qualche verità.

    Una qualche verità soprattutto visto che li stranieri lo dicono.

    > Il problema serio è che i Italia non c'è la
    > certezza del diritto, e neppura la certezza della
    > durata del contenzioso e la scarsa chiarezza e
    > volatilità delle
    > regole.

    C'e' anche l'incertezza dei permessi. Tu non sai se puoi fare una cosa, perche' le leggi sono incerte, e se lo chiedi al comune (o a chi di dovere) a meno di non avere amici ti rispondono dopo mesi
    harvey
    1481
  • Si le tasse sono alte in Olanda, ma a quanto pare per le aziende straniere che aprono una sede in Olanda c'è un regime differente. In effetti nel distretto finanziario tra Amsterdam e Utrecht ci sono le sedi europee di un sacco di aziende
    guast
    1319
  • legale finché mandi alle bermuda ma, siccome non siamo stupidi ne scesi dal pero, sappiamo che la società alle bermuda è una prestanome, con soci occulti e NON rintracciabili (queste sono le leggi 'legali' delle bermuda).
    In altre parole i soldi dalle bermuda passano di mano in mano senza che se ne possa rintracciare il percorso, di fatto diventano 'neri' e con soldi neri si sa cosa si può fare...
    Questa BigG mi piace sempre meno, la trovo molto poco trasparente. Inizio ad averne paura.
    non+autenticato
  • anche alle Bermuda, Irlanda e Olanda.
    Poi istituiranno un governo fantoccio che portera' le tasse alla stessa percentuale degli Stati uniti. Tutto legale.
    non+autenticato
  • avessimo da noi la % di tasse che pagano in america...
    non+autenticato
  • Quasi quasi mi trasferisco in Irlanda, in Italia siamo più vicini al 50% contando anche l'inps
    non+autenticato
  • Per alcune tpipologie di lavoratori, si supera il 50% basti pensare ai liberi professionisti non iscritti ad albi pofessionali, (non sto parlando di idraulici od elettricisti, ma di informatici, traduttori, formatori che lavorano per imprese e pubblica amministrazione e che non hanno "nero")
    non+autenticato
  • Cmq qui con il 12,5 penso sia intesa l'IVA che comunque in Europa verra' stabilizzata al 19%, vedesi la Germania che dal 16% l'ha aumentata al 19%.

    In quasi tutti i Paesi europei le tasse sul profitto sono attorno al 40%.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Difensore
    > Cmq qui con il 12,5 penso sia intesa l'IVA che
    > comunque in Europa verra' stabilizzata al 19%,
    > vedesi la Germania che dal 16% l'ha aumentata al
    > 19%.
    >
    > In quasi tutti i Paesi europei le tasse sul
    > profitto sono attorno al
    > 40%.

    Assolutamente, il 12,5 è il carico fiscale non l'IVA...
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)