Claudio Tamburrino

Apple, notizie Flash

Verrà interrotto il precaricamento sui Mac del programma Adobe. Intanto anche per Java si punta agli aggiornamenti ufficiali rilasciati da Oracle. Mozilla, invece, è scettica sul Mac App Store

Roma - Una nuova email firmata Steve Jobs delinea il futuro di Java su Mac OS. Mentre per qualcuno ad essere ancora più chiaro è il futuro di Flash: che non arriverà più chiavi in mano sui Mac.

Lo sviluppatore Scott Fraser aveva scritto al CEO di Apple chiedendo specificatamente delucidazioni sul futuro della piattaforma Java in ambiente Apple: secondo quanto risulterebbe da una mail di risposta dello stesso Steve Jobs, Cupertino starebbe pensando proprio di interrompere la gestione diretta del proprio pacchetto Java. Già dal prossimo 10.7 Lion, Apple potrebbe semplicemente affidarsi agli aggiornamenti prodotti da Oracle e Sun. Che in ogni caso, ha dichiarato Cupertino, sarebbero sempre più aggiornati.

"Il programma Java che forniamo noi è sempre una versione indietro, non è il modo migliore per operare", avrebbe scritto il CEO. La soluzione alternativa ora ipotizzata è che sia la stessa Oracle a rilasciare gli aggiornamenti di Java per Mac insieme a quelli per le altre piattaforme supportate. Anche se non viene specificato da Jobs nella sintetica risposta.
Nel frattempo Apple ha già riorganizzato il metodo con cui il Java runtime viene installato su Mac OS X, cambio che potrebbe facilitare il passaggio agli aggiornamenti Oracle.

Novità, intanto, arrivano anche sul fronte Flash, con uno sguardo sempre agli aggiornamenti: i nuovi MacBook Air non arriveranno nelle mani degli utenti con il programma precaricato. Ciò non significa, tuttavia, che il bando del prodotto Adobe dai dispositivi mobile con la Mela verrà esteso anche agli prodotti di Cupertino: il portavoce Bill Evans ha espresso la volontà che "gli utenti abbiano la versione più aggiornata del programma, e il modo migliore per assicurarlo è che provvedano loro stessi a scaricarlo direttamente dal sito di Adobe" (analogamente a quanto accade, ad esempio, sui PC con Windows).

Dopo il MacBook Air, toccherà quindi anche agli altri Mac rinunciare a flash preinstallato.

Anche se una passata risposta email di Jobs ne negava l'esistenza, intanto, muove i primi passi il Mac App Store per cui Cupertino avrebbe già divulgato le linee guida per gli sviluppatori. Con esse sono arrivati i primi giudizi negativi: il dirigente Mozilla addetto a Firefox, Mike Beltzner, le riterrebbe "non compatibili con il modo di sviluppare open beta di Mozilla". E per sottolineare il suo punto ha anche linkato in un tweet un fumetto molto chiaro sulla sua visione dell'approccio imboccato da Cupertino. Con cui, dice, "gli utenti non vincono, gli autori non vincono. Il Web non vince".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
38 Commenti alla Notizia Apple, notizie Flash
Ordina
  • Quella in oggetto è la frase che vi sentite dire ogni volta da giobbe.

    Ogni mattina si alza uno, il cui unico scopo è fare MILIARDI di dollari sulle SACCOCCE di un po' di utenti inconsapevoli o fissati, che decide senza alcun problema che nonostante il mondo intero faccia uso di una specifica tecnologia, tu che lo PAGHI PROFUMATAMENTE non la userai più! E CHIUSO, buonanotte suonatori.

    Cribbio! La gente non si può piegare alla volontà di una MULTINAZIONALE AMERICANA e nonostante tutto la idolatra insieme al suo CEO, ma quando mai s'è vista una cosa del genere!

    Allora basta, l'unica maniera sono, appunto, le maniere forti, io ho deciso che nei miei siti web (abbastanza visitati) non entrano più possessori di elettronica di una certa marca, ho messo un bel javascript che rileva l'OS e il browser, e se questi rispondono a certi nomi vengono reindirizzati ad una pagina bianca, muta, che non dice niente, questi neanche si rendono conto di cosa è successo, gli sembra solo che il sito è inesistente o in manutenzione, e se ne vanno altrove. Tanti altri stanno facendo la stessa cosa, in questo modo quando le vendite di elettronica di una certa marca inizieranno a calare perché TAGLIATI FUORI dalla rete, forse qualcuno comincierà a ragionare più chiaramente.

    Ma c'è sempre un'alternativa, rimanere lì e sguazzare nel proprio brodo di cottura fatto di applicazioni e quant'altro, sempre sotto spillo di sangue.

    Ad majora!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alisia
    > Allora basta, l'unica maniera sono, appunto, le
    > maniere forti, io ho deciso che nei miei siti web
    > (abbastanza visitati) non entrano più possessori
    > di elettronica di una certa marca, ho messo un
    > bel javascript che rileva l'OS e il browser, e se
    > questi rispondono a certi nomi vengono
    > reindirizzati ad una pagina bianca, muta, che non
    > dice niente, questi neanche si rendono conto di
    > cosa è successo, gli sembra solo che il sito è
    > inesistente o in manutenzione, e se ne vanno
    > altrove.

    Guarda che rendendoti meno visibile ci perdi solo tu. Poi io vado su un sito dove trovo quello che cerco e lí lo compro. E tu hai venduto un "pezzo" in meno.

    > Tanti altri stanno facendo la stessa
    > cosa, in questo modo quando le vendite di
    > elettronica di una certa marca inizieranno a
    > calare perché TAGLIATI FUORI dalla rete, forse
    > qualcuno comincierà a ragionare più
    > chiaramente.

    ahahahahahah Utopia allo stato puro.

    Ripeto , facendo cosí pensi di fare un torto ad Apple , invece a perderci sei solo tu.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nodo

    > Guarda che rendendoti meno visibile ci perdi solo
    > tu. Poi io vado su un sito dove trovo quello che
    > cerco e lí lo compro. E tu hai venduto un "pezzo"
    > in
    > meno.

    Io non vendo cose o pubblicità, faccio informazione utile a molti, ho tagliato via quei pochi e non mi è cambiato nulla, anzi ho meno problemi di compatibilità.


    > ahahahahahah Utopia allo stato puro.

    Si, come per esempio "un mondo migliore"? Se tu non ci credi, non ce l'avrai.
    non+autenticato
  • Hai ragione bisognerebbe che facessero così anche altri. Che sarebbero ste dittature, Apple diventasempre più antipatica.
    non+autenticato
  • Vabbé, non vedo cosa te ne viene in tasca a lasciare fuori i macachi.

    Parli di chiusura Apple ma tu non mi sembri molto piu' aperto e preferisci l'"occhio per occhio".

    Pensi forse che chi si ritrova la pagina bianca dia la colpa al device ? No, giustamente la da' al sito ed a ragione visto sei tu a lasciarli fuori e non il device.

    Saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alisia
    > Io non vendo cose o pubblicità, faccio
    > informazione utile a molti,

    Ah benissimo , quindi se non é a scopo di lucro non avrai problemi a fornirmi il link a questa pagina cosí da poter valutare realmente quanto "utili a molti" sono le informazioni che fornisci ?!
    non+autenticato
  • Così che tu possa metterti a cercare qualsiasi scusa per offendere o criticare, anche se non c'entra nulla con l'argomento?

    Alisia non è tenuto a darti niente. Tu non meriti niente: cosa offri di utile, tu?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Così che tu possa metterti a cercare qualsiasi
    > scusa per offendere o criticare,

    Vorrei solo vedere quali utili informazioni mi sto perdendo, tutto qua!

    > anche se non
    > c'entra nulla con
    > l'argomento?

    Non l'ho mica tirata fuori questa storia , sei d'accordo ?

    >
    > Alisia non è tenuto a darti niente.

    Ci mancherebbe , chiedere é lecito

    > Tu non meriti
    > niente:

    Mi conosci ?

    > cosa offri di utile,
    > tu?

    Io ? Forse nulla , forse tanto. Ma non sono io che vado in giro a dire di avere siti con informazioni "utili a molti".

    Se mi vuole dare il link ... bene , altrimenti niente , finché non mi trovero' con una pagina bianca vorra' dire che quello che io ritengo importante differisce da quello che Alisia ritiene importante. Non é mica un male, ognuno ha i suoi interessi.
    non+autenticato
  • Bravo! Ben fatto!

    I fanboy apple non devono ricevere niente da te. Che si arrangino, visto che si sentono tanto superiori.
    non+autenticato
  • L'unico che mi sembra un fissato qua sei te... mi fai solo tristezza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MeX
    > http://www.macitynet.it/macity/articolo/Boonana-un


    Allora visto che windows è pieno di virus eliminiamolo o eliminiamo qualsiasi programma che può facilitare un virus ecc.
    E' il mercato che decide non apple se java è tanto usato per forza di cose dovrà usarla cosi come flash ...
    Lui può decidere a casa sua non chi detiene le azioni...
    Ciao
  • infatti io solo fatto notare perchè non gli piace.




    //PLONK
    MeX
    16897
  • Secondo me è giusto che i plug in siano
    sviluppati e aggiornati dai rispettivi creatori
    ma quando ruppolo allegramente affermava che mac osx è superiore perché l'utente non deve installare nulla per vedere filmati flash o applicazioni java ... Buona arrampicata!
    non+autenticato
  • qualche giorno fa citava i pdf... non mi ricordo java e flash (di recente, almeno)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Guru meditation
    > Secondo me è giusto che i plug in siano
    > sviluppati e aggiornati dai rispettivi creatori
    > ma quando ruppolo allegramente affermava che mac
    > osx è superiore perché l'utente non deve
    > installare nulla per vedere filmati flash o
    > applicazioni java ... Buona
    > arrampicata!

    Veramente io parlavo della fruizione nonché creazione di PDF, un formato che vanta 3 standard ISO.

    Riguardo Flash, mi sono installato il plugin ClickToFlash, che saprai (o porai immaginare) a cosa serve.

    Quanto a Java, per me può anche scomparire dalla faccia della Terra. L'ultima volta che ci ho avuto a che fare è con quella porcata che usa Cisco per i suoi router... BLEAH!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo

    > Quanto a Java, per me può anche scomparire dalla
    > faccia della Terra. L'ultima volta che ci ho
    > avuto a che fare è con quella porcata che usa
    > Cisco per i suoi router...
    > BLEAH!

    Scusa ma la shell di OSX non ha telnet? Perchè usare un client telent java?
    AngiolettoAngiolettoAngioletto
  • perchè magari se non ti interfacci a router cisco quotidianamente è più facile e veloce usare una GUI?
    MeX
    16897
  • scusa la mia ignoranza, ma per java intendi la virtual machine? se si, mi spieghi poi come faccio ad usare i programmi del ministero delle finanze? o pretendi che sogei sviluppi un software per ogni piattaforma(con relativi aggiornamenti)?
  • Ma Ruppolo ha il commercialista.
    Che ha java nel PC, quasi certamente un Windows XP
    non+autenticato
  • - Scritto da: frank681
    > scusa la mia ignoranza, ma per java intendi la
    > virtual machine? se si, mi spieghi poi come
    > faccio ad usare i programmi del ministero delle
    > finanze? o pretendi che sogei sviluppi un
    > software per ogni piattaforma(con relativi
    > aggiornamenti)?

    Te la scarichi come fanno tutti, oltretutto magari quando ti serve visto che la maggior parte delle porcheriesogei hanno in bundle anche la jvm di solito
    non+autenticato
  • Lo so come si fa, mi chiedevo come farò se apple proibirà in qualche modo l'utilizzo di java sul mac...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 ottobre 2010 00.37
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Guru meditation
    > Secondo me è giusto che i plug in siano
    > sviluppati e aggiornati dai rispettivi creatori
    > ma quando ruppolo allegramente affermava che mac
    > osx è superiore perché l'utente non deve
    > installare nulla per vedere filmati flash o
    > applicazioni java ... Buona
    > arrampicata!

    Mi hai fregato i caratteri dalla tastiera...
    Poco male comunque, io Flash già lo aggiornavo a manina dal sito Adobe.
    Java su Mac lo uso talmente poco che non me ne accorgerei. Se includono la VM nei dmg delle app che lo usano o fanno un pkg che installa il tutto non è così tragica. Certo addio trascina e usa, butta nel cestino e dimentica.
  • Ma l'arrivo di "App Store" su OS-X, significa che c'è un "repository" ufficiale da cui acquistare, come per iPhone. Pero', a differenza di iPhone, non credo che ci sia qualcosa che vieti di scaricare ed installare quello che cacchio mi pare e piace, no? E' solo un canale ufficiale per i developer, con i suoi pregi e difetti.
    Oppure mi state dicendo che, se tento di scaricare e copiare, che so, "Firefox 11 beta 7.app" sotto Applications il sistema mi blocca in qualche modo misterioso? Se è così, allora i Mac sono da buttare, perchè non sono più computer, ma qualcos'altro.
    Altrimenti, dov'è il problema?
    Vado su www.mozilla.org, mi scarico la beta e la installo senza passare per lo store, no?
    non+autenticato
  • Così si spera che sia, altrimenti sarebbe veramente un gran casino...,ma penso che sia praticamente impossibile.
  • non c'è niente da "sperare" è già stato detto durante la presentazione che non è l'unico modo per installare app! (ovviamente!)
    MeX
    16897
  • Guarda io avevo sollevato dei dubbi che magari un giorno potrebbe diventare l'unico modo per scaricare applicazioni per un mac, con gli stesse restrizioni che ci sono nel appstore per i dispositivi portatili, ci sarebbe stata una fuga di sviluppatori.

    Non sai come si sono infervorati gli utenti apple.
    Sgabbio
    26178
  • certo, perchè è come supporre che Ubuntu potrebbe non farti più usare la tua nvidia perchè non ti farà installare driver proprietari… sono tue previsioni… ma sono molto lontane dalla realtà
    MeX
    16897
  • Il rischio c'è…

    Come dicevo a mio padre, oggi - è come se la Mercedes dicesse: con le Classe A abbiamo delle entrate molto inferiori rispetto alle Classe E, però ne vendiamo 10,000 volte tanto… da domani facciamo solo Classe A.

    Se sei agente di commercio, e devi fare tot mila chilometri l'anno, è ovvio che la Classe A non ti può bastare... Passi (ipoteticamente) a BMW.

    Per noi sarà la stessa cosa - se dovesse succedere una cosa simile, il Mac lo tiene chi naviga solo su Facebook e vuole fare il fighetto in università - io, che il Mac lo uso per lavorare (leggi: per guadagnarmi il denaro con cui mangio ogni giorno, tutti i giorni del mese, trecentosessantacinque giorni l'anno), passo a qualcosa di diverso. Nel caso specifico, FreeBSD.
    non+autenticato
  • ma figuriamoci.
    tanto per dirne una, se i mac come dici verranno usati solo da "utenti facebook" e da "fighetti" (affermazione insensata ma passo avanti, don't feed the troll), la apple come minimo dovrebbe trovare un'altra piattaforma per permettere agli sviluppatori di creare applicazioni per il mac stesso. il che è completamente assurdoA bocca aperta

    comunque, in questi thread i troll si riconoscono molto facilmente perché sono quelli che sostengono che la apple:
    1) vuole impedire l'installazione di applicazioni mac non provenienti da app store
    2) vuole impedire l'utilizzo di flash su mac
    3) vuole impedire l'utilizzo di java su mac

    si potrebbero impostare filtri automatici per nascondere i post che contengono questi argomenti privi di senso...
  • con questo non sto dando del troll a te eh.
    era una considerazione generica.
  • - Scritto da: John Locke
    > con questo non sto dando del troll a te eh.
    > era una considerazione generica.

    voglio ben sperare, anche perché avresti preso un bel granchio

    comunque, ribadisco che IMHO il rischio c'è.
    non+autenticato
  • la prima che hai detto.

    L'app store sul mac va a sostituire la pagina apple.com/mac/downloads

    É un posto in cui distribuire in un canale ufficiale la tua app, puoi tranquillamente installare qualsiasi app scaricata da qualsiasi sito o da CD/DVD/HD...
    MeX
    16897
  • le versioni beta di firefox non sono compatibili con le linee guida dello store.. e quindi? metteranno solo le versioni stabili... ma questo mi pare normale..

    mi sa che ho capito male la lamentela di mozilla..
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > le versioni beta di firefox non sono compatibili
    > con le linee guida dello store.. e quindi?
    > metteranno solo le versioni stabili... ma questo
    > mi pare
    > normale..
    >
    > mi sa che ho capito male la lamentela di mozilla..
    Non era una lamentela, era più un modo per far parlare di sè sfruttando l'onda mediatica del Mac App Store.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)