Roberto Pulito

iPhone, chiamate senza freni

Scoperto un curioso bug su iOS 4.1 che permetterebbe di effettuare chiamate con il telefono Apple. O di mandare SMS ed email. Anche con la password di protezione inserita

Roma - Un nuovo bizzarro baco su iOS 4.1 mette a rischio la privacy (e il credito telefonico) degli utenti affezionati al device Apple. Come noto, il touch di iPhone può essere bloccato anche con un codice di 4 cifre, che viene richiesto nel momento in cui si tenta di accedere alle funzioni del melafonino. In teoria, con il blocco inserito si possono effettuare solamente le chiamate di emergenza. In realtà, sembra che aggirare il "lock" sia un gioco da ragazzi.

Il trucco, scoperto casualmente da un utente di MacRumors, consente di accedere alla tastiera e alla lista dei contatti, per telefonare in tutta libertà. In pratica, basta fingere di chiamare un numero d'emergenza, uno qualsiasi, e chiudere subito la conversazione col tasto rosso per forzare l'apertura dell'applicazione telefono che gestisce tutti i tipi di chiamate.

Anche se molte delle funzioni iPhone resteranno bloccate dalla password di protezione, mai disinserita, con la lista dei contatti aperta sarà possibile chiamare chiunque o inviare un SMS. Selezionando un contatto dalla rubrica telefonica, e toccando il pulsante "Condividi Contatto", si potrà forzare addirittura Mail.app e smanettare con la posta elettronica.
Non è la prima volta che lo smartphone Apple si ritrova a fare i conti con l'inefficacia del lock screen (un exploit simile si era visto anche nel 2008 ai tempi del vecchio iOS 2.X): con l'aggiornamento 4.2 del firmware, atteso a breve, il problema verrà presumibilmente risolto.

Roberto Pulito
Notizie collegate
53 Commenti alla Notizia iPhone, chiamate senza freni
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)