Cristina Sciannamblo

Mozilla ci mette una pezza

Riparata la falla che ha colpito Firefox 3.6.12. Forniti maggiori dettagli sui sistemi operativi a rischio. E una novitÓ: il lancio di Firefox 4 sarÓ ritardato

Roma - Dopo la falla scovata dalle società specializzate in sicurezza e confermata dall'azienda, Mozilla ripara i danni. A meno di quarantotto ore dai report sul problema tecnico riguardante le codeline 3.5.X e 3.6.X di Firefox, il Panda Rosso ha emesso un update di emergenza utile ad arginare i danni.

Se, dopo aver riconosciuto il bug, l'azienda non era ancora in grado di fornire dettagli, ora si sa che la vulnerabilità colpisce Windows, Mac OS X e Linux. Dal blog di Mozilla, il responsabile della sicurezza Daniel Veditz fa sapere che Firefox 4, attualmente in fase di ultimazione, non è a rischio.

Mozilla non esita a proclamare un autoelogio per l'estrema rapidità con la quale vengono corretti gli errori. Tempistiche, fanno sapere, spesso più veloci rispetto a quelle seguite da Microsoft e Google per Explorer e Chrome.
Contestualmente all'update di correzione per Firefox 3.6.12, la fondazione comunica il ritardo dell'uscita di Firefox 4, inizialmente prevista per novembre, e ora posticipata ai primi del 2011. Nella wiki di Mozilla fervono i test del nuovo browser insieme ai dettagliati aggiornamenti sulle caratteristiche della versione beta. In una nota di fresca pubblicazione, Mike Beltzner, a capo dello sviluppo di Firefox, addebita il ritardo del lancio al grande lavoro condotto per arrivare a un prodotto di grande qualità: interfaccia utente, grafica, layout e linguaggio JavaScript sono gli elementi che presenteranno, si dice, notevoli miglioramenti.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • SicurezzaFalla zero-day per Mozilla FirefoxLe societÓ di sicurezza avvertono, Mozilla conferma: il browser del panda rosso Ŕ affetto da una vulnerabilitÓ giÓ sfruttata per veicolare malware. Tenersi lontani dalla portata del JavaScript
  • AttualitàFirefox è un campo di battagliaDue popolari estensioni del browser open si fanno la guerra via hack e black list. A farne le spese gli utenti. Mozilla interviene, gli sviluppatori si scusano, nuove regole in vista
27 Commenti alla Notizia Mozilla ci mette una pezza
Ordina
  • In più si guardano, loggano e rivendono tutti siti che ho visitato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Callisto Software
    > grande firefox


    Un brower non si critica per un pò di lentezza o memoria ma di come vengono tappati i bug e che soddisfa le necessità di un utente,...
    Mi sono sempre trovato bene con firefox quando avevo bisogno di afre qualcosa in più avevo un estensione pronta sul sito ufficiale.
    Ciao
  • Mozilla è sempre impeccabile in trasparenza e velocità!

    Gli articoli di Cristina poi, sono sempre i migliori!
  • - Scritto da: Findi
    > Mozilla è sempre impeccabile in trasparenza e
    > velocità!
    >
    > Gli articoli di Cristina poi, sono sempre i
    > migliori!

    Questa mattina, mentre leggevo l'articolo sulla falla, stava già scaricando la versione 3.6.12. Da questo punto di vista Mozilla è impeccabile.
    non+autenticato
  • "Riparata la falla che ha colpito Firefox 3.6.12"

    "Contestualmente all'update di correzione per Firefox 3.6.12"

    Veramente la versione 3.6.12 è proprio quella che corregge la falla... colpite sono tutte le versioni precedenti Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Star
    > "Riparata la falla che ha colpito Firefox 3.6.12"
    >
    > "Contestualmente all'update di correzione per
    > Firefox
    > 3.6.12"
    >
    > Veramente la versione 3.6.12 è proprio quella che
    > corregge la falla... colpite sono tutte le
    > versioni precedenti
    >Sorride

    Quoto, è stata scritta una grande CAGATA
    non+autenticato
  • L'errore e' ripetuto nel sottotitolo e nel testo, quindi non e' un semplice lapsus calami o - per meglio dire - lapsus tastierae ;P
    Mi ha fatto quasi venire il dubbio che la 3.6.12 fosse stata rilasciata bucata e prontamente stuccata...
    Rileggere, rileggere!Occhiolino
    non+autenticato
  • Quelli di Mozilla come al solito sono stati velocissimi nel correggere la falla; il tutto poi si svolge alla luce del sole con abbondanza di dettagli sulla pericolosità del problema e su come rimediare in attesa della patch.

    Non altrettanto si può dire degli altri browser; se proprio non si va a frugare nei siti di McAfee, Kaspersky & C, non si sa nulla dei problemi di sicurezza che spesso affliggono, ad esempio, Safari e Opera.

    IE non lo prendo neppure in considerazione visto che ormai si sta rassegnando persino la stessa M$ dopo aver preso atto che se turano una falla se ne aprono altre dieci.
    non+autenticato
  • Non proprio, si stanno preparando a far uscire un nuovo IE riscritto da capo a piedi, bisognerà poi vedere se faranno un salto avanti o due indietro, ma vedendo la strada presa con Windows ( Seven rispetto a Xp e Vista) applicativi (suite live messenger), direi che potrebbe anche essere un buon prodotto. Il problema per loro in ogni caso sarà che chi ha cambiato difficilmente tornerà indietro!
    Potevano svegliarsi prima anzichè dormire sugli errori
    non+autenticato
  • e che ha di meglio suite live messenger rispetto ai msn passati?
    non+autenticato
  • - Scritto da: user
    > e che ha di meglio suite live messenger rispetto
    > ai msn
    > passati?
    più colorato...A bocca aperta
    non+autenticato
  • il nuovo msn ad esempio a certi miei amici non piace, sembra una brutta copia di facebook.
    Sgabbio
    26177
  • in alto a destra c'è l'icona 'passa alla visualizzazione compatta' e così torna a come era in passato.
    non+autenticato
  • e poi io uso l'a-patch http://apatch.org/ per togliere la pubblicità e per modificarlo come voglio.
    non+autenticato
  • Che ti ci vogliono due giga di ram per aprirli e un monitor da 42 pollici per vedere tutto Sorride
    Idem per quell'altra schifezza che è diventato skyfe
    non+autenticato
  • e questa dove l'hai sentita? per ora ci sono solo fumosi mockup che descrivono questa o quell'architettura di quel fantomatico nuovo browser

    non perdi ma http://research.microsoft.com/en-us/projects/singu.../

    è dal 2003 che stiamo aspettando il mitico singularity, penso che per un'eventuale ie riscritto da zero dovremo aspettare almeno fino al 2016
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > e questa dove l'hai sentita? per ora ci sono solo
    > fumosi mockup che descrivono questa o
    > quell'architettura di quel fantomatico nuovo
    > browser
    >
    > non perdi ma
    > http://research.microsoft.com/en-us/projects/singu
    >
    > è dal 2003 che stiamo aspettando il mitico
    > singularity, penso che per un'eventuale ie
    > riscritto da zero dovremo aspettare almeno fino
    > al
    > 2016
    TOH.. e' quello che anch'io vado professando da qualche anno.
    Per M$ sara' un bagno di sangue per un po (ma se hai il 90% del mercato di certo non scompari) ma poi avra' veramente un NUOVO OS.
    Basta guardare Apple e OSX... la cui storia forse dovremmo far partire da NExT addirittura... tribolata, con un Rosetta e con cambio di arch di mezzo... ma alla fine si e' dimostrata scelta assai saggia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: kaiserxol
    > Non proprio, si stanno preparando a far uscire un
    > nuovo IE riscritto da capo a piedi,
    Certo, se lo dice l'oste...

    > bisognerà poi vedere se faranno un salto avanti o due indietro,
    La seconda che hai detto.

    > ma vedendo la strada presa con Windows ( Seven
    > rispetto a Xp e Vista) applicativi (suite live messenger),
    ah, beh, vedendo quella strada.


    > direi che potrebbe anche essere un buon prodotto.
    Per la legge dei grandi numeri?


    > Il problema per loro in ogni caso
    > sarà che chi ha cambiato difficilmente tornerà indietro!
    Il problema, per loro, è che forse tra due anni riusciranno a raggiungere il punto in cui erano i concorrenti due anni fa.

    > Potevano svegliarsi prima anzichè dormire sugli errori
    MS non si sveglierà più: il suo solo scopo è di campare parassitariamente sul passato ai danni della collettività.