Roberto Pulito

iPhone, pių SIM per tutti

Apple e Gemalto sarebbero al lavoro su una SIM universale e multi-servizio. Una card vergine integrata per cambiare a piacimento il carrier telefonico del melafonino. Ogni volta che si desidera

Roma- Secondo il sito GigaOM, Apple starebbe lavorando insieme a Gemalto per stravolgere, di nuovo, le regole della telefonia mobile. Per la precisione, la casa di Cupertino avrebbe commissionato allo specialista la realizzazione di una SIM card universale, da integrare all'interno dei prossimi iPhone. Un chip "vergine" compatibile con tutti i gestori telefonici del mondo.

Al momento, per acquistare una SIM attivata bisogna obbligatoriamente recarsi nel negozio dell'operatore che fornisce il servizio e che, in certi casi, vende il telefono direttamente in bundle con un contratto. Grazie a questa nuova proposta, i clienti dell'Apple Store avranno invece la possibilità di attivare la scheda direttamente da iTunes, senza neppure passare dal numero verde del servizio clienti.

La struttura della rivoluzionaria SIM universale sarà costituita da una memoria flash aggiornabile e una memoria ROM. La ROM conterrà i dati tecnici standard e quelli della sicurezza di rete, precaricati da Gemalto. Le informazioni relative al gestore telefonico, che potranno essere cambiate in qualunque momento, saranno invece salvate nella componente flash.
Un'apposita applicazione consentirà di pescare i parametri dell'operatore direttamente dalla rete, e di passare da un carrier all'altro in totale autonomia. Anche se una possibilità di questo tipo potrebbe aiutare moltissimo chi viaggia per il mondo con l'iPhone in tasca, restano da chiarire diversi aspetti.

Si tratterà di una SIM integrata nel telefono (come la batteria) e impossibile da rimuovere? Questo sistema multi-servizio concretizzerà il miracolo di un iPhone dual-SIM? E che fine farà la famigerata restrizione sim-lock, che non consente di telefonare con un iPhone "import", attivato fuori dalla sua regione d'appartenenza? A ogni modo, se queste voci fossero confermate Apple farebbe un passo deciso in avanti in una direzione precisa: quella che vede gli operatori telco marginalizzati, quasi a voler eliminare un intermediario scomodo nel rapporto diretto con gli utenti finali.

Roberto Pulito
Notizie collegate
14 Commenti alla Notizia iPhone, pių SIM per tutti
Ordina
  • e se mi si scarica il telefono e voglio togliere la sim per metterla in un altro telefono e chiamare con il mio numero?


    Meglio che i costruttori di telefoni facciano i telefoni e gli operatori facciano le sim, più rimangono 2 cose separate e meglio è.

    Inoltre apple sarebbe meglio che si regoli,

    ha già tolto la possibilità di togliere la batteria, vuole togliere la sim. e blindare totalmente il telefono.
    Forse perchè non vuole che si cambi velocemente telefono? forse cosi quando la batteria durerà 20 minuti dovrò comprare un altro iphone?

    Le scelte di apple sono molto discutibili....ora anche il mac avrà le iconcine del ipad/phone/pod, ben fatto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Steve Jobs
    ...
    > Forse perchè non vuole che si cambi velocemente
    > telefono? forse cosi quando la batteria durerà 20
    > minuti dovrò comprare un altro
    > iphone?

    http://reviews.cnet.com/8301-19512_7-10253445-233....
    non+autenticato
  • Cito l'ultima parte dell'articolo:
    "A ogni modo, se queste voci fossero confermate Apple farebbe un passo deciso in avanti in una direzione precisa: quella che vede gli operatori telco marginalizzati, quasi a voler eliminare un intermediario scomodo nel rapporto diretto con gli utenti finali."
    Mi sembra che non ci siamo, concettualmente.
    Perchè il carrier è l'elemento principale della comunicazione telefonica.
    L'intermediario è il telefono (e di conseguenza il suo produttore)
    Perchè tecnicamente è tutto possibile, ma apple pensa forse di fare anche una sorta di app-store dei carrier? Impossible, sia perchè i margini dei carrier si rudurrebbero (e molti di questi non vivono un periodo felice), sia perchè in fondo il traffico dati/voce/sms generato con i terminali apple è nettamente minoritario.
    A meno che non voglia comprarsi qualche carrier, visto che ha 51 mld di USD in saccoccia. Ma non credo
    non+autenticato
  • - Scritto da: NMah
    > Perché farebbe ridere?

    Fanno ridere, perchè per quanto azienda grande, forte e capitalizzata, con una sono in grado di essere un carrier di telefonia a livello mondiale.

    Fanno ridere, perchè per quanto azienda grande, forte e capitalizzata, non possono competere con i vari Vodafone/Verizone & co.

    Una sim attivabile tramite iTunes, taglierebbe fuori l'operatore, e questo non è ipotizzabile per la guerra ed il cartello che i vari operatori fanno tra di loro.

    L'iPhone ha avuto una grande diffusione, ma non dimentichiamoci che il 60% sono stati venduti a rate di 2-3 anni (la gente fa vedere l'iPhone, ma poi mangia pane e cipolla) il restante in buona parte è stato distribuito dai gestori al prezzo imposto, che prevede margini pressochè ridicoli. Questo può essere accettabile, in quanto l'iPhone è lo strumento che genera traffico voce ed internet, che è quello che interessa ai gestori.
    Diversamente, se qualsiasi iPhone, può essere facilmente spostato da un carrier all'altro (non guardate l'italia dove è sbloccato, ma il mercato europa/globale) il carrier stesso perde interesse nello spingere su iPhone piuttosto che su altro device/piattaforma.

    Ovviamente questo secondo la mia modesta opinione.
    non+autenticato
  • > Diversamente, se qualsiasi iPhone, può essere
    > facilmente spostato da un carrier all'altro (non
    > guardate l'italia dove è sbloccato, ma il mercato
    > europa/globale) il carrier stesso perde interesse
    > nello spingere su iPhone piuttosto che su altro
    > device/piattaforma.
    Non hanno scritto che sarà facile per il cliente passare da un operatore all'altro, ma che per Apple sarebbe facile attivare l'iPhone con un operatore o l'altro.
    C'è una bella differenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nmah
    > > Diversamente, se qualsiasi iPhone, può essere
    > > facilmente spostato da un carrier all'altro (non
    > > guardate l'italia dove è sbloccato, ma il
    > mercato
    > > europa/globale) il carrier stesso perde
    > interesse
    > > nello spingere su iPhone piuttosto che su altro
    > > device/piattaforma.
    > Non hanno scritto che sarà facile per il cliente
    > passare da un operatore all'altro, ma che per
    > Apple sarebbe facile attivare l'iPhone con un
    > operatore o
    > l'altro.
    > C'è una bella differenza.
    Non tanta, in verita'. Se la SIM (che ricordiamo e' parte integrante della identificazione dell utente nel network gsm) puo' essere manipolata da iTunes, SICURAMENTE lo sara' presto anche dagli utenti-hackers..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nmah
    > > Diversamente, se qualsiasi iPhone, può essere
    > > facilmente spostato da un carrier all'altro (non
    > > guardate l'italia dove è sbloccato, ma il
    > mercato
    > > europa/globale) il carrier stesso perde
    > interesse
    > > nello spingere su iPhone piuttosto che su altro
    > > device/piattaforma.
    > Non hanno scritto che sarà facile per il cliente
    > passare da un operatore all'altro, ma che per
    > Apple sarebbe facile attivare l'iPhone con un
    > operatore o
    > l'altro.
    > C'è una bella differenza.

    e qual'è la differenza con il "modello" attuale?
    Se è solo cambiare la SIM quando si cambia operatore, allore parliamo di aria fritta, di un'altra inutile feature che legherà gli utenti di un iPhone ai soli operatori che vorranno supportare le soluzioni della mela rosicata.
    E considerando che l'arena degli smartphone si è ampliata e che i dati (internet) sono il servizio remunerativo e la voce solo una commodity, non mi sembra una mossa lungimirante.
    non+autenticato
  • - Scritto da: italiano
    > - Scritto da: NMah
    > > Perché farebbe ridere?
    >
    > Fanno ridere, perchè per quanto azienda grande,
    > forte e capitalizzata, con una sono in grado di
    > essere un carrier di telefonia a livello
    > mondiale.
    >
    > Fanno ridere, perchè per quanto azienda grande,
    > forte e capitalizzata, non possono competere con
    > i vari Vodafone/Verizone & co.
    >
    >
    > Una sim attivabile tramite iTunes, taglierebbe
    > fuori l'operatore, e questo non è ipotizzabile
    > per la guerra ed il cartello che i vari operatori
    > fanno tra di
    > loro.
    >
    > L'iPhone ha avuto una grande diffusione, ma non
    > dimentichiamoci che il 60% sono stati venduti a
    > rate di 2-3 anni (la gente fa vedere l'iPhone, ma
    > poi mangia pane e cipolla) il restante in buona
    > parte è stato distribuito dai gestori al prezzo
    > imposto, che prevede margini pressochè ridicoli.
    > Questo può essere accettabile, in quanto l'iPhone
    > è lo strumento che genera traffico voce ed
    > internet, che è quello che interessa ai
    > gestori.
    > Diversamente, se qualsiasi iPhone, può essere
    > facilmente spostato da un carrier all'altro (non
    > guardate l'italia dove è sbloccato, ma il mercato
    > europa/globale) il carrier stesso perde interesse
    > nello spingere su iPhone piuttosto che su altro
    > device/piattaforma.
    >
    > Ovviamente questo secondo la mia modesta opinione.


    Solo una piccola puntualizzazione: l'Italia dal punto di vista telefonico è un ambiante un po' differente da quasi tutto il resto del mondo.
    Soprattutto in USA i telefoni sono SEMPRE "presi a rate". Per il semplice motivo che in USA nel 99% dei casi la gente compra il telefono associato ad un contratto di minimo 2 anni. Contratto, nota bene la parola.
    Qui in Italia, invece, le prepagate hanno un mercato enorme, con tutti gli annessi sui costi dei terminali.
  • in pratica copia quello che esisteva da sempre con una SILVER o GREENCARD !
    SIM-EMU !!! FANNO RIDERE !!!
    non+autenticato
  • Perché farebbe ridere?
    non+autenticato
  • Apple potrebbe diventare operatore virtuale mondiale
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)