Mauro Vecchio

UK, intervento sulla privacy

Annunciata una revisione della legge britannica sulle intercettazioni. Regole più severe verranno introdotte, per evitare sanzioni da parte dell'Europa. Che intanto parla di nuove regole per la pubblicità mirata

Roma - Il tempo a disposizione del governo britannico era ormai scaduto, scatenando un turbinio di lettere e di notifiche da parte della Commissione Europea. Nessuna modifica legislativa era stata implementata, nessuna risposta era stata offerta su determinate pratiche illecite di behavioral advertising.

Sembra ora che qualcosa si sia mosso, con gli alti vertici dell'Home Office a cercare di risolvere alcune pericolose falle dell'attuale legge britannica sulle intercettazioni. Buchi legislativi che avevano permesso lo scatenarsi di un caso come quello di Phorm, l'azienda che aveva monitorato il traffico Internet degli utenti del provider British Telecom.

Le autorità di Londra hanno così annunciato un periodo di consultazione pubblica che durerà fino al prossimo 7 dicembre, con il fine ultimo di rivedere l'attuale Regulation of Investigatory Powers Act (RIPA). Si cercherà insomma di introdurre regole più severe, in primis sanzioni fino a 10mila sterline anche per quelle intercettazioni avvenute non in maniera intenzionale.
Obiettivo ultimo, evitare che la Commissione Europea trascini Londra presso la Corte di Giustizia del Vecchio Continente, con l'accusa - tra le altre - di non aver costituito un'authority nazionale indipendente per la supervisione delle intercettazioni in Rete. Un organo peraltro richiesto esplicitamente dalle direttive europee 2002/58/CE e 95/46/CE.

Non soddisfatto delle misure annunciate si è rivelato l'Open Rights Group, che ha in primis sottolineato come un periodo così breve (poco meno di 4 settimane) sia del tutto inadeguato ad una consultazione pubblica così delicata. La sensazione è che le autorità di Londra vogliano risolvere in fretta la questione, senza peraltro darle eccessivo risalto mediatico.

Nel frattempo il Parlamento Europeo è tornato sulle regole necessarie a contrastare un fenomeno come quello del behavioral advertising. Secondo un recente documento, certi messaggi pubblicitari online dovrebbero prevedere obbligatoriamente un'esplicita dicitura che spieghi chiaramente agli utenti il funzionamento del meccanismo.

Gli utenti dovrebbero dunque essere informati sulle eventuali modalità di trattamento dei dati personali, in modo da sentirsi più tutelati in attività come la navigazione online. Quella del tracciamento è una problematica che da tempo accende il dibattito statunitense, con una parte dell'opinione pubblica a spingere verso una sorta di do not call list applicata al web.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàRegno Unito, regole per la pubblicità mirataUno studio britannico ha parlato di benefici e rischi legati alla pratica del behavioural advertising. Le varie aziende del web dovrebbero autoregolamentarsi per una maggiore trasparenza verso gli utenti
  • BusinessUK, BT affonda PhormL'ISP britannico si lava le mani dal behavioral advertising. Per Phorm non è un dramma
  • AttualitàUSA, l'occhio di FTC sugli ad occhiutiRichiesto l'intervento della commissione a stelle e strisce da parte di vari gruppi a difesa della privacy elettronica. Aziende come Google e Yahoo! tratterebbero i dati dei propri utenti come merce di scambio, senza il loro consenso
7 Commenti alla Notizia UK, intervento sulla privacy
Ordina
  • ...siamo messi un po' meglio visto che per intercettare è necessario un mandato dal magistrato, mentre in USA e UK tutti possono intercettare tranquillamente, compreso il fisco...

    Checché ne dica Berlusconi (tutte pa**e, come al solito), e nonostante gli evidenti abusi anche da noi (caso Telecom / Tronchetti / Pompa)
    Funz
    12995
  • Scritto da: Funz
    > ...siamo messi un po' meglio visto che per
    > intercettare è necessario un mandato dal
    > magistrato, mentre in USA e UK tutti possono
    > intercettare tranquillamente, compreso il> fisco...

    ?????
    ribaltamento della realtá, come al solito.
    veramente la legge anglosassone é MOLTO piú garantista: se delle prove vengono acquisite in maniera illegale (senza mandato) sono nulle.
    Vale a dire che se la polizia ti entra in casa senza mandato (cosa ormai comune in Bananas-italietta) tutto quello che trovano é nullo, anche se trovano un morto tagliato a pezzettini o una carriola di cocaina.
    La differenza é che in USA la polizia é uno strumento per proteggere i cittadini, non una banda di manganellatori che protegge solo il potere, ed i giudici vengono eletti dal popolo, non sono una massoneria autonominata come in Italietta-bananas

    > Checché ne dica Berlusconi (tutte pa**e, come al
    > solito), e nonostante gli evidenti abusi anche da
    > noi (caso Telecom / Tronchetti /> Pompa)

    solito bispensiero di sinistra:
    si riconosce che ci siano stati evidenti abusi, me se lo dice Berlusconi sono tutte balle
    Berlusconi, pur con tutte le critiche che possono essergli mosse rimane una politico che sta cercando di far diventare l'Italia un paese normale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Undertaker
    > Scritto da: Funz
    > > ...siamo messi un po' meglio visto che per
    > > intercettare è necessario un mandato dal
    > > magistrato, mentre in USA e UK tutti possono
    > > intercettare tranquillamente, compreso il>
    > fisco...
    >
    > ?????
    > ribaltamento della realtá, come al solito.
    > veramente la legge anglosassone é MOLTO piú
    > garantista: se delle prove vengono acquisite in
    > maniera illegale (senza mandato) sono
    > nulle.

    se gli USA spendono "fantastiliardi" di dollari per l'NSA e non hanno bisogno di "decreti Pisanu" per il wifi perchè lo aggirano tramite mezzi tecnici un motivo ci sarà o no?

    > Vale a dire che se la polizia ti entra in casa
    > senza mandato (cosa ormai comune in
    > Bananas-italietta) tutto quello che trovano é
    > nullo, anche se trovano un morto tagliato a
    > pezzettini o una carriola di
    > cocaina.
    > La differenza é che in USA la polizia é uno
    > strumento per proteggere i cittadini, non una
    > banda di manganellatori che protegge solo il
    > potere, ed i giudici vengono eletti dal popolo,
    > non sono una massoneria autonominata come in
    > Italietta-bananas

    il caso Rodney King ti dice nulla?

    > > Checché ne dica Berlusconi (tutte pa**e, come al
    > > solito), e nonostante gli evidenti abusi anche da
    > > noi (caso Telecom / Tronchetti /> Pompa)
    >
    > solito bispensiero di sinistra:
    > si riconosce che ci siano stati evidenti abusi,
    > me se lo dice Berlusconi sono tutte
    > balle
    > Berlusconi, pur con tutte le critiche che possono
    > essergli mosse rimane una politico che sta
    > cercando di far diventare l'Italia un paese
    > normale.

    essendo convinto di questo, qualunque obiezione ti sembrerà una critica comunista...
    non+autenticato
  • - Scritto da: random name
    > se gli USA spendono "fantastiliardi" di dollari
    > per l'NSA e non hanno bisogno di "decreti Pisanu"

    ti risulta che qualcuno sia stato portato in tribunale per intecettazioni dell'NSA ? o che il testo delle intercettazioni circoli tranquillamente, senza che gli scribacchini venduti giornalisti debbano dichiarare come se li sono procurati ?

    > > La differenza é che in USA la polizia é uno
    > > strumento per proteggere i cittadini, non una
    > > banda di manganellatori che protegge solo il
    > il caso Rodney King ti dice nulla?

    mi dice che nelle famose societá multirazziali favoleggiate ed auspicate dalla sinistra si vive tra criminalitá e violenza

    > > Berlusconi, pur con tutte le critiche che
    > possono> > essergli mosse rimane una politico che sta
    > > cercando di far diventare l'Italia un paese> > normale.
    > essendo convinto di questo, qualunque obiezione
    > ti sembrerà una critica> comunista...

    io non seguo una fede o una dottrina, ho senso critico e non sono un credente
    non+autenticato
  • - Scritto da: random name
    > il caso Rodney King ti dice nulla?

    ecco il credente che tira fuori il santino con il santo martire.

    nessuno forse ha sentito nominare Reginald Denny, per forza: era bianco e non é stato pestato dalla terribile polizia assassina quindi chissenefrega
    non+autenticato
  • - Scritto da: Undertaker

    Mi hanno cassato il post e non ho voglia di riscriverlo.
    si vede che hanno giudicato troppo pesanti le mie opinioni sul governo, su Berlusconi e su chi li vota.
    Tanto puoi benissimo immaginartele, riporto solo la considerazione finale: ti sbagli di grosso, su tutto.
    Funz
    12995
  • Non lamentarti del T-1000 di PI, è niente al confronto del LHQLO-2000 di RAI 1... molto casualmente, durante il TG1 oggi a pranzo, consultando il televideo alla pagina dei programmi più visti di ieri, *mancavano completamente* i dati di RAI 3... Che caso, eh? Occhiolino
    non+autenticato