Claudio Tamburrino

Simplicissimus, editore per narcisi

Il self publishing sbarca in Italia, ma con un servizio che non si ripaga solo con le commissioni sulle vendite. Chi non ha un sogno, e un libro, nel cassetto?

Roma - In Italia ci sono più scrittori che lettori: molti non hanno trovato un editore per miopia del mercato, altri sono solo troppo narcisi per ammettere che non lo meritano. In entrambi i casi, ora potranno trovare in Antonio Tombolini un distributore digitale. La sua Simplicissimus Book Farm ha lanciato infatti Narcissus, piattaforma di self publishing per pubblicare le proprie opere (che siano un romanzo nel cassetto, un diario o una tesi particolarmente interessante) in formato ebook.

Il servizio trasformerà il file inviato all'editore in formato ePub, che potrà poi essere messo in vendita online al prezzo desiderato dall'autore: a lui spetterà il 55 per cento, mentre il 45 (al netto dell'IVA) andrà al distributore.

A differenza di simili servizi messi a disposizione da Amazon (che ha prezzi aggiuntivi solo nel caso in cui l'ebook caricato superi una cerca misura) e Barnes&Nobles, Narcissus non si ripaga solo con una percentuale del prezzo di vendita a suo appannaggio: chiede per la conversione e la validazione dell'opera nel formato digitale 0,60 centesimi a cartella (1.800 battute) più un rimborso spese forfettario di "2 euro una tantum" per l'attribuzione del codice ISBN di S.B.F necessario alla messa in vendita.
La distribuzione avviene poi attraverso la piattaforma STEALTH di Simplicissimus, che unisce un lungo elenco di piccoli e medi editori e alcuni store online diversi da quello di Simplicissimus Book Farm: questi possono, peraltro, rifiutarsi di ospitare l'ebook, la cui distribuzione è garantita solo sul negozio digitale del sito stesso.

Per un servizio simile (ma che nell'editing è limitato a mettere a disposizione gli strumenti per fare da sé il lavoro sul volume) che va sempre dalla trasformazione in ePub alla distribuzione, la libreria statunitense Borders chiede invece 89,99 dollari più una "piccola commissione".

Simplicissimus, poi, offre una serie di servizi aggiuntivi: innanzitutto quello di proof reading, cioè il controllo sintattico dei contenuti, al costo di 3,60 euro a cartella (e 10 giorni lavorativi aggiuntivi necessari); inoltre, se la richiesta è, oltre alla correzione, quella di un vero e proprio lavoro editing, allora il prezzo diventa 14,40 euro a cartella. Ancora, per 30 euro la piattaforma offre una copertina personalizzata. Infine, l'eventuale valutazione del manoscritto è offerta al modico prezzo di 99 euro.

Gratuitamente, poi, Simplicissimus offre l'attivazione di criteri di protezione dell'opera via watermark e la creazione di una pagina Facebook per la sua promozione.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
85 Commenti alla Notizia Simplicissimus, editore per narcisi
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)