Mauro Vecchio

Gorillaz, registrando con iPad

La cartoon-band di Damon Albarn è pronta con la sua ultima fatica discografica. Un album composto interamente sul tablet di Cupertino. E con iPhone concerti interattivi

Roma - Un album registrato interamente su iPad. Sarà certamente questo il modo migliore per descrivere la nuova fatica discografica dei Gorillaz, la cartoon-band guidata dal musicista britannico Damon Albarn. Come riportato dal settimanale musicale NME, i nuovi brani sono stati scritti nei vari momenti di pausa dell'ultimo tour mondiale, sfruttando solo ed esclusivamente le potenzialità del tablet made in Cupertino.

"Mi sono innamorato di iPad subito dopo averlo acquistato - ha spiegato Albarn - Ho così deciso di realizzare un disco completamente differente". Appunto un album composto nella sua totalità grazie a vari tool offerti nel marketplace device di Apple, rimasti per ora avvolti nell'ombra. Il nuovo lavoro dei Gorillaz dovrebbe uscire entro le prossime festività natalizie, a pochi mesi di distanza dall'ultimo Plastic Beach.

Albarn aveva già deciso di entrare nello store digitale di Apple con una specifica applicazione videoludica, basata sulle ambientazioni soniche dell'ultimo album. L'app è attualmente disponibile per gli utenti di iPhone e iPad, mentre un suo recente aggiornamento darà la possibilità agli spettatori dei prossimi spettacoli londinesi di accedere a contenuti extra tramite sensori presenti in sala. Non male per un noto tecnofobico come Albarn.
Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • Digital LifeIn Giappone è tablet-maniaSharp e Onkyo propongono nuove tecnologiche tavolette riservate al mercato nipponico. Negli USA, nel frattempo, sembra che Amazon prepari un Android Market (e un tablet) per contrastare iPad
  • AttualitàDada, dieci album in un'appUn'applicazione presente su iTunes permetterà di ascoltare in streaming l'intera discografia della cantante Fiorella Mannoia. Una soluzione per spostarsi dal download allo streaming a basso costo?
  • TelefoniaLa musica passa per BluetoothNokia ha iniziato a testare nella capitale finlandese un servizio di streaming audio compatibile con i terminali dotati di tecnologia Bluetooth; EMI collabora al progetto fornendo una ricca scelta di tracce audio
87 Commenti alla Notizia Gorillaz, registrando con iPad
Ordina
  • Ciò dimostra che i Golliraz potranno pur avere ottime doti artistiche ma anche enormi lacune nell'ingegneria del suono.
    Ognuno faccia il suo mestiere.

    PS: francamente mi sembra solo una monovra commerciale. Chissa quanti soldi hanno preso per fare questo tipo di pubblicita alla Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Manlio Sgalambro
    > Ciò dimostra che i Golliraz potranno pur avere
    > ottime doti artistiche ma anche enormi lacune
    > nell'ingegneria del
    > suono.
    > Ognuno faccia il suo mestiere.
    >
    > PS: francamente mi sembra solo una monovra
    > commerciale. Chissa quanti soldi hanno preso per
    > fare questo tipo di pubblicita alla
    > Apple.


    bravo

    vedo che capisci molto bene come funziona

    anche' perche'

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3036605&m=303...

    sarebbe il controsenso dei controsensi

    una barzelletta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 novembre 2010 13.57
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3605
  • Ma perche' leggo commenti partorite da menti ottuse?????
    Ma chi vorrebbe utilizzare l'iPad per fare un disco??? Chi vorrebbe farci su un mastering o un mixaggio???
    E' evidente che viene usato come tavoletta per abbozzare idee volanti da sviluppare poi sulla DAW con software adeguati!
    L'estemporaneità di utilizzo permette di catturare la freschezza delle idee che in altre circostanze non potrebbero essere fissate. Infatti nell'articolo l'autore è chiarissimo: un disco (credo che si riferisca alla struttura) realizzato nei tempi morti del tour.

    Mi pare un tale ovvietà che un disco non si può fare con un sistema cosi limitato da mettere in dubbio la competenza di coloro che commentano con un certo piglio saccente.Lo dice uno che con la Apple non ha nulla da spartire!

    La musica basata sul loop non ha bisogno di grandi mezzi per essere scritta.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 novembre 2010 02.30
    -----------------------------------------------------------
  • ...lo so...lo so...

    ".......echissenefrega non ce lo metti?"

    ah ah ah!

    Sorride
  • - Scritto da: Findi
    > ...lo so...lo so...
    >
    > ".......echissenefrega non ce lo metti?"
    >
    > ah ah ah!
    >
    > Sorride


    dove lo hai visto ? a Xfactor martedi scorso sul palco mentre faceva pubblicita' occulta ad Apple?

    tu pensa se non fosse pubblicita' occulta ..ha speso 700€ per mandare in play uno stupido loop di 4 battute in Mp3 ..esattamente come quando lo hai visto a Xfactor
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 novembre 2010 16.12
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3605
  • ...pubblicità!
    Ovviamente fa notizia che i Gorillaz abbiano usato l'iPad per fare non capisce bene neanche cosa...
    Ma nessuno, e dico nessuno, si è effettivamente disturbato di riportare la notizia di un certo Jordan Rudess (tastierista dei Dream Theater) si sia inventato un'applicazione per iPad che lo trasforma in un vero e proprio strumento musicale che sfrutta le possibilità offerte dal touch screen... Parlando di musica, questo mi sembra un traguardo molto più importante... Lo strumento resta lo stesso (l'iPad), ma il testimonial è molto meno famoso del nostro Damon Albarn... Il che vuol dire che questa notizia è montata ad arte per fare pubblicità sfruttando un nome noto... E che non c'è alcuna intenzione di fare pubblicità parlando effettivamente delle caratteristiche del dispositivo.
    Ma questa è la filosofia Apple, infinocchiare gli acquirenti con lustrini colorati, anche a costo di ignorare chi effettivamente utilizza un suo prodotto per fare qualcosa di veramente degno di nota...
    Per chi invece vuole approfondire, il sito ufficiale dell'applicazione citata è questo http://www.morphwiz.com, ci sono anche dei video dimostrativi su YouTube.
    Buona giornata a tutti!
    --
    JackRackham
    non+autenticato
  • Non conosco le app dell'ipad ma conosco il mondo musicale abbastanza bene. Dopo dodici anni di produzioni e venti di rap se ci fosse la possibilità di un sequencer portatile (nel vero senso della parola) nn sarebbe male. Quando hai un idea la butti giu' e poi la riversi in studio dove lavori sul suono. Sull'ipad fai solo l'arrangiamento MIDI.
    Dico questo da non estimatore delle politiche e dei prodotti apple.
  • > di un sequencer portatile (nel vero
    > senso della parola) nn sarebbe male. Quando hai

    Veramente saranno dieci anni che esistono sequencer portatili. Non mi chiedere marche o consigli, vai in un negozio di articoli musicali magari...
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > > di un sequencer portatile (nel vero
    > > senso della parola) nn sarebbe male. Quando hai
    >
    > Veramente saranno dieci anni che esistono
    > sequencer portatili. Non mi chiedere marche o
    > consigli, vai in un negozio di articoli musicali
    > magari...

    è ma lui è un esperto di rap non di negozi musicali
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro

    > Veramente saranno dieci anni che esistono
    > sequencer portatili. Non mi chiedere marche o
    > consigli, vai in un negozio di articoli musicali
    > magari...

    facciamo venti anni, lo Yamaha QY10 è del 1990
    non+autenticato
  • Non ha la mela morsicata
    non+autenticato
  • Piattaforme su cui far girare un sofware che fa da sequencer con l'impostazione di un quaderno a 700 euro?? Davvero???

    Se mi indicate il negozio ne compro un paio di chili!
    O si parla di sequencer hardware tipo quello che ho io, un Roland Groovebox??
    Beh vi do una notizia, i sequencer che indicato voi non costano 700 euro!

    Sento tanta ironia sul rap, beh se non ve ne siete accorti tutto il mondo ascolta, balla e si diverte con l'hip hop e viene considerata MUSICA. Solo l'Italia delle "rovine romane", della "cultura classica" e delle lobby discografiche ne e' rimasta fuori. Ah già, meglio Nec e la Pausini. Avanguardia pura!
  • - Scritto da: botero

    > Sento tanta ironia sul rap, beh se non ve ne
    > siete accorti tutto il mondo ascolta, balla e si
    > diverte con l'hip hop e viene considerata MUSICA.
    > Solo l'Italia delle "rovine romane", della
    > "cultura classica" e delle lobby discografiche ne
    > e' rimasta fuori. Ah già, meglio Nec e la
    > Pausini. Avanguardia pura!

    non so il resto di "tutto il mondo", ma di rap ne sento meno nelle radio bavaresi che in quelle italiane.
    non+autenticato
  • - Scritto da: botero
    > Non conosco le app dell'ipad ma conosco il mondo
    > musicale abbastanza bene. Dopo dodici anni di
    > produzioni e venti di rap se ci fosse la
    > possibilità di un sequencer portatile (nel vero
    > senso della parola) nn sarebbe male. Quando hai
    > un idea la butti giu' e poi la riversi in studio
    > dove lavori sul suono.
    Guardati "8 mile" se il notebook (quello di carta) va bene per eminem, può andar bene anche per te...A bocca aperta
    non+autenticato
  • Gia' parli di notebook...

    Ho un idea??? Apro, accendo, carica, aspetto...

    Ciao ciao ispirazione...!
  • - Scritto da: botero
    Dopo dodici anni di
    > produzioni e venti di rap

    Ma non si parlava di musica?Sorride
  • Guarda, Manzoni l'ha chiamata "merda d'autore" è l'ha fatta nel vasetto.
    Anche il rap potrebbe essere considerata musica di m...
    Decidi tu, per l'arte quella di Manzoni è un capolavoro! Per me il rap è avanguardia. Purtroppo questo implica che non tutti possono capirlo.Con la lingua fuori
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 novembre 2010 02.33
    -----------------------------------------------------------
  • quanta pubblicità gratuita....o meglio....chissà quanti soldi ha sganciato apple in realtà per questa cosa....
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)