Claudio Tamburrino

USA: Wikileaks minaccia la sicurezza

Ancora accuse per il sito di delazioni dalle autorità statunitensi. Che smuovono i canali diplomatici per coalizzarsi contro Julian Assange e i suoi collaboratori

Roma - L'annuncio di Wikileaks (lanciato via Twitter da Julian Assange) di voler rilasciare altri documenti classificati preoccupano non poco le autorità degli Stati Uniti.

A destare preoccupazioni il fatto che tra i segreti svelati vi siano documenti concernenti la rete diplomatica di Washington, nonché i suoi interessi militari. Nella nuova ampia infornata di documenti riservati (il sito ha parlato di sette volte i 400mila divulgati ad ottobre) ci sarebbero, d'altronde, informazioni riservate riguardanti i comportamenti (con anche accuse di corruzione) riguardanti politici da tutto il mondo.

Il portavoce del Dipartimento di Stato ha sottolineato che divulgazioni del genere potrebbero compromettere la credibilità degli Stati Uniti come partner diplomatico, "creando tensioni tra i nostri ambasciatori e gli amici in tutto il mondo".
Infine ha battuto nuovamente sull'argomento con cui è stata più volte criticata Wikileaks: le vite messe in pericolo dal "danno procurato alla sicurezza nazionale". Anche perché un portavoce del Pentagono ha detto che i documenti potrebbero contenere anche tattiche militari e svelare le identità di alcune fonti.

Wikileaks ha risposto a tono, dicendo di ritenere che l'unica preoccupazione delle autorità sia essere chiamate a rispondere delle proprie azioni.

Stavolta, però, Washington non vuole rimanere solo nella battaglia mediatica con il sito di delatori: ha così informato della situazione, per esempio, anche l'Australia, coinvolta sembrerebbe in discussioni diplomatiche su argomenti controversi e in particolare sulla tempistica di ingresso nella guerra in Iraq. E non è detto che non abbia fatto altrettanto con tutta la sua rete di relazioni internazionali. Nelle presunte accuse di corruzione contenute nei documenti (s)figurerebbero politici da svariati paesi europei e asiatici.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia USA: Wikileaks minaccia la sicurezza
Ordina
  • In fondo gli Stati Uniti dicono la verita' descrivendo con molta ironia la vita politica e i personaggi che la rappresentano dei paesi citati.
    Non e' vero che la Russia richiama la mafia?
    Non e' vero che Berlusconi fa solo apparenza? e che in italia quasi niente funziona? come prima cosa la giustizia?
    Non e' vero che il presidente iraniano e' un dittatore?
    e che la famiglia reale d'Inghilterra vive sulle tasse dei cittadini?
    Quando si attaccano gli USA pero' nessuno li difende. E' tutta invidia, una buona scusa per incolpare.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • il fatto che wikileaks sia sotto ddos la dice lunga.
    La verità fa male eh?

    Ma non erano gli sgaragisti a fare questo tipo di attacchi (DDOS) ?

    Eh, quando si tratta dei propri affari personali non si va tanto per il sottile, anche i governi hanno i loro acari a libro paga per mettere a sedere qualunque sito gli dia fastidio.

    Bravi buffoni.
    non+autenticato
  • volevo aggiungere una cosa...
    il fine non giustifica i mezzi, siete dei fuorilegge, avete infranto le regole, siete dei dittatori, dei cialtroni.

    Il sito è offline, sappiamo tutti chi sta facendo questo: i governi.

    Vergognatevi, patetici buffoni.

    Ecco, volevo ribadire che siete dei BUFFONI.
    non+autenticato
  • e poi ci venite a fare la filippica sul DMCA, sui film scaricati a scrocco eccetera...
    Ma guardatevi allo specchio, buffoni.
    Siete piu sporchi voi di qualunque altro delinquente sulla faccia della terra.
    Solo che voi andate in giro in giacchetta e cravatta, pagate con i soldi dei contribuenti.
    non+autenticato
  • Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa, on line...!!!magari tutto questo fosse vero!! notizie reali senza distorsioni e senza condizione politica. notizie vere, crude.Temo invece che tutto cio' non esiste,si tratta sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un grosso peccato. sopratutto per l'Italia, servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli inciuci dei nostri politi,le collusioni con mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole o il mandante, reciclaggio di denaro, evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma . Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi in condizioni da dover rispettare le regole???? SAREBBE MERAVIGLIOSO!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: woman2008
    > Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa,
    > on line...!!!magari tutto questo fosse vero!!
    > notizie reali senza distorsioni e senza
    > condizione politica. notizie vere, crude.Temo
    > invece che tutto cio' non esiste,si tratta
    > sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un
    > grosso peccato. sopratutto per l'Italia,
    > servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli
    > inciuci dei nostri politi,le collusioni con
    > mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole o
    > il mandante, reciclaggio di denaro,
    > evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma .
    > Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi in
    > condizioni da dover rispettare le regole????
    > SAREBBE
    > MERAVIGLIOSO!!!

    Non penso che cambierebbe molto qui in Italia. Ormai la gente è narcotizzata: in un altro Paese sarebbe bastata la più piccola delle cose che si è saputa ultimamente su Berlusconi, Bertolaso, Cosentino, ecc... per causare un terremoto politico, qui invece se ne parla per qualche giorno e poi si continua ad andare avanti come se niente fosse.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Beppe
    > - Scritto da: woman2008
    > > Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa,
    > > on line...!!!magari tutto questo fosse vero!!
    > > notizie reali senza distorsioni e senza
    > > condizione politica. notizie vere, crude.Temo
    > > invece che tutto cio' non esiste,si tratta
    > > sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un
    > > grosso peccato. sopratutto per l'Italia,
    > > servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli
    > > inciuci dei nostri politi,le collusioni con
    > > mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole
    > o
    > > il mandante, reciclaggio di denaro,
    > > evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma .
    > > Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi
    > in
    > > condizioni da dover rispettare le regole????
    > > SAREBBE
    > > MERAVIGLIOSO!!!
    >
    > Non penso che cambierebbe molto qui in Italia.
    > Ormai la gente è narcotizzata: in un altro Paese
    > sarebbe bastata la più piccola delle cose che si
    > è saputa ultimamente su Berlusconi, Bertolaso,
    > Cosentino, ecc... per causare un terremoto
    > politico, qui invece se ne parla per qualche
    > giorno e poi si continua ad andare avanti come se
    > niente
    > fosse.

    Ci vorrebbe anche qualche file italiano su Ustica, strage di Bologna, ecc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: woman2008
    > Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa,
    > on line...!!!magari tutto questo fosse vero!!
    > notizie reali senza distorsioni e senza
    > condizione politica. notizie vere, crude.Temo
    > invece che tutto cio' non esiste,si tratta
    > sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un
    > grosso peccato. sopratutto per l'Italia,
    > servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli
    > inciuci dei nostri politi,le collusioni con
    > mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole o
    > il mandante, reciclaggio di denaro,
    > evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma .
    > Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi in
    > condizioni da dover rispettare le regole????
    > SAREBBE
    > MERAVIGLIOSO!!!

    non e' una bufala... gia' da quello che hanno anticipato i media si capisce che... non e' una bufala... si evince che esistono due politiche
    una "apparente" ed una "reale"... ma la cosa strana e' che la reale e' migliore di quella apparente...eppure noi abbiamo pensato sempre che fosse il contrario....
    non+autenticato
  • P.s. Non mi riferivo all'Italia quando parlavo di "apparente" e "reale" ed al fatto che la reale fosse meglio dell'apparente... ovviamente sull'Italia nessuna anticipazione...cmq veramente gia' hanno arrestato il fondatore di wikileaks come sapete con una ridicola accusa di stupro... a cui non crederebbe nemmeno un celebroleso...con quotiziente intellettivo prossimo a zero... vedremo...
    non+autenticato
  • buhahahahaha, cioè wikileaks che ha come obiettivo principale gli USA, in realtà lo fa per colpire Berlusconi?

    ormai questo governo è ogni giorno più ridicolo

    hai sentito l'ultima del nostro? toglierà i rifiuti dalle strade di Napoli in 15 giorni

    ovviamente rispetto all'affermazione di qualche anno fa ha aggiungo altri 5 giorni, non si sa mai potrebbe accadere il miracolo Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    >
    > hai sentito l'ultima del nostro? toglierà i
    > rifiuti dalle strade di Napoli in 15
    > giorni
    >
    > ovviamente rispetto all'affermazione di qualche
    > anno fa ha aggiungo altri 5 giorni, non si sa mai
    > potrebbe accadere il miracolo
    > Rotola dal ridere

    Veramente, restando alla situazione attuale, solo qualche settimana fa aveva detto 3 giorni, quindi ne ha riaggiunti 12 senza colpo ferire, giocando sulla memoria corta...
    non+autenticato
  • Difatti qualche giorno fa sono andati in massa a Pompei a spingere sul muro crollato, poi intanto che erano da quelle parti hanno fatto una puntata a Napoli dove hanno sparso un po' di monnezza per la strada. E intanto che c'erano hanno attivato quei giudici comunisti contro Enav e Finmenccanica.E poi adesso anche i documenti segreti. Secondo me c'è qualche diplomatico che definisce in modo poco lusinghiero mr B.
    non+autenticato
  • ma che cosa vai blaterando??? complotto contro l'italia??? la nostra immaggine??? giace sotto montagne di monnezza!!! in tutti i sensi,e nelle discariche andrebbero buttati TUTTI I nostri politici ,nessuno escluso!.siamo la terza vergogna del mondo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Franco Frattini
    > E' una strategia per colpire l'immagine
    > dell'Italia
    >
    > http://www.repubblica.it/politica/2010/11/26/news/

    Buffo come frattini abbia messo le mani avanti parlando di "complotto contro l'Italia" e riferendosi a wikileaks quando ancora non era stato pubblicato nulla (l'articolo è del 26 novembre).
    La prima ipotesi, che già conoscesse quei documenti, è facilmente scartabile, dato che di complotto non ci odorano nemmeno.

    La seconda è la coda di paglia.

    Altre??
    non+autenticato
  • - Scritto da: Franco Frattini
    > E' una strategia per colpire l'immagine
    > dell'Italia
    >
    > http://www.repubblica.it/politica/2010/11/26/news/

    anche se chiunque sia dotato di mezzo neurone capisce che e' una emerita stupidagine la cosa che mi colpisce e' che c'e' sempre qualcuno che ripete le buffonate dei conservatori convintissimo che siano vere...
    Queste sono le stesse persone che le votano...
    non+autenticato
  • amici in tutto il mondo? hanno il coraggio di chiamarli amici?

    se sono vere le accuse di cui si parla, si tratterebbe di una vera e propria associazione a delinquere

    ma questi politicanti da strapazzo che cavolo si sono messi in testa? tutti a fare i reucci e i dittatorucoli da quattro soldi

    vergogna!!!!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)