Claudio Tamburrino

iPad, Project Virgin

Sbarca su App Store la prima rivista esclusiva per il tablet

Roma - Come annunciato, la prima rivista in esclusiva su iPad è quella di Richard Branson, avventuroso proprietario di Virgin che, come per la corsa ai viaggi privati nello spazio, si trova a far da pioniere: il suo magazine si chiama Project ed è arrivato a mezzanotte su App Store (fuso orario ET, le 6 italiane).

Mentre Murdoch ancora non vede l'esordio sul tablet di Apple e gli osservatori sono scettici sul suo progetto di quotidiano statico (in quanto destinato ad essere meno aggiornabile in tempo reale rispetto alle versioni online dei quotidiani) oggi a New York ci sarà il grande evento di lancio del nuovo progetto Virgin, già approdato in App Store con qualche ora di anticipo.

Interessante già dalla prima copertina: la rivista si chiama Project e offre un'animazione con Jeff Bridges del nuovo capitolo del film Tron.
Indetta, inoltre, una gara interattiva per modellare il design delle copertine future e che sfrutta Facebook, Twitter, Foursquare e Gowalla come canali comunicativi per una caccia al tesoro per trovare a New York, San Francisco e London pennette USB con indizi per continuare la gara.



Gli articoli che campeggiano sulla cover (uno con una Jaguar ad energia elettrica, l'altro con un tour 3D della Tokyo segreta) spingono gli osservatori a notare le somiglianze con Wired. La rivista Condé Nast, d'altronde, è la più venduta su iPad.
La stessa impressione si può tra l'altro trarre visitando il sito appena nato per il nuovo magazine: gli argomenti trattati sono Cultura, Tecnologia, Design, Fashion e Scienza. E la propensione pop e geek è evidente anche con l'articolo in testa alla sezione Cultura al momento dedicato ad una nuova serie a fumetti di Marvel.

Il prezzo della rivista è di 2,99 dollari e richiede l'ultima versione di iOS, la 4.2.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate