Roberto Pulito

Microsoft, martedì di patch natalizie

Altro aggiornamento record: Windows, Office ed Internet Explorer passeranno un dicembre al sicuro con 40 patch, raggruppate in 17 bollettini da scaricare

Roma - Per il prossimo 14 dicembre i tecnici Microsoft stanno preparando un Patch Tuesday natalizio pieno di regali. Dopo un mese incredibilmente tranquillo, il gigante di Redmond rilascerà infatti l'ennesima quantità record di fix. Correzioni che andranno a tappare ben 40 falle di sicurezza.

I 17 bollettini scaricabili dal prossimo martedì risolveranno spinosi problemi indirizzati principalmente ai sistemi operativi, tra Windows XP, Windows Server 2003, Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Ma nella nuova lista troviamo anche programmi come SharePoint, Exchange ed Office, nelle incarnazioni 2003, 2007 e 2010.

Solo due tra queste vulnerabilità sono considerate come "Critiche" da Microsoft, ma 14 aggiornamenti restano comunque classificati come "Importanti". Si parla, ancora una volta, di prevenire le infezioni e di bloccare la possibilità di "Remote Code Execution". Per questo motivo, almeno otto di queste patch richiederanno il riavvio del PC dopo l'installazione.
Tra i cerotti attesi dagli stessi utenti spicca quello dedicato ai capricciosi tag CSS di Internet Explorer. La vulnerabilità del browser, emersa il mese scorso, era stata affrontata con un semplice fix, ma sembra che dal prossimo martedì sarà possibile scaricare il "vero" aggiornamento correttivo.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaMicrosoft e le pillola del martedìAppuntamento mensile piuttosto tranquillo, rispetto ai record degli ultimi mesi, con una sola vulnerabilità di livello critico. Il fix per Explorer è invece già disponibile
  • SicurezzaIl martedì più sicuro di sempreDopo la storica gragnuola dello scorso agosto, Microsoft si prepara a rilasciare una nuova quantità record di correzioni per Windows, Internet Explorer e Office. Fix dedicati principalmente alla sicurezza
167 Commenti alla Notizia Microsoft, martedì di patch natalizie
Ordina
  • Fantastica la patch in questione, appena bloccato il deploy per un pelo..
    Patcha Outlook 2007 e per "sbaglio" rimuove dai menù la voce "archivia" e l'archiviazione automatica.
    Come chicca aggiuntiva per passare da una cartella all'altra su molti client ci impiega 30 secondi..complimenti microsoft.
    non+autenticato
  • Un bel SP1 per windows 7 no? E XP? non è l'ora dell'SP4?
    non+autenticato
  • sp1 di sette è in lavorazione, per XP, lascia stare che non lo faranno maiA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • E nessuna patch in vista....
    Ci hanno ripensato?
    O forse ci fanno pasare il Natale in famiglia piuttosto che sui server?
    Mah!!!
  • - Scritto da: devil64
    > E nessuna patch in vista....
    > Ci hanno ripensato?
    > O forse ci fanno pasare il Natale in famiglia
    > piuttosto che sui
    > server?
    > Mah!!!

    Mi sa tanto che aggiornano prima le versioni in inglese!
    Anche qua... stendiamo un velo pietoso...
    non+autenticato
  • solitamente vengono verso la notte o sera.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: devil64
    > E nessuna patch in vista....
    > Ci hanno ripensato?
    > O forse ci fanno pasare il Natale in famiglia
    > piuttosto che sui server?
    > Mah!!!

    I server che distribuiscono gli aggiornamenti si staranno ancora riavviando...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane

    > I server che distribuiscono gli aggiornamenti si
    > staranno ancora
    > riavviando...

    LOL!!!
  • - Scritto da: krane
    > I server che distribuiscono gli aggiornamenti si
    > staranno ancora
    > riavviando...

    in linux hai un falso senso di sicurezza, perchè se non riavvi, le applicazioni e i driver continuano ad usare le librerie fallate!
    non+autenticato
  • - Scritto da: krane
    > I server che distribuiscono gli aggiornamenti si
    > staranno ancora
    > riavviando...

    in linux hai un falso senso di sicurezza, perchè se non riavvi le applicazioni continuano ad usare le librerie fallate!
    non+autenticato
  • - Scritto da: krane
    > I server che distribuiscono gli aggiornamenti si
    > staranno ancora
    > riavviando...

    in linux hai un falso senso di sicurezza, perchè se non riavvi le applicazioni correntemente in esecuzione, continuano ad usare le librerie fallate! Quindi un riavvio lo devi fare comunque anche su linux, se vuoi fare le cose come si deve
    non+autenticato
  • Rotola dal ridere- Scritto da: suc
    > - Scritto da: krane
    > > I server che distribuiscono gli aggiornamenti si
    > > staranno ancora
    > > riavviando...
    >
    > in linux hai un falso senso di sicurezza, perchè
    > se non riavvi le applicazioni correntemente in
    > esecuzione, continuano ad usare le librerie
    > fallate! Quindi un riavvio lo devi fare comunque
    > anche su linux, se vuoi fare le cose come si
    > deve

    Basta riavviare l'applicazione o il servizio Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Cosa credi che si parli di windows ? Che non ti fa neanche patchare le applicazioni mentre girano ? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • no, aspetta le 19:30.
    non+autenticato
  • Guarda che solitamente le patch arrivano verso tarda sera del martedì... Sorride
    non+autenticato
  • ma notizie di sicurezza informatica davvero degne di nota, no eh? IMHO si sta un pò abusando di questo patch tuesday...che palle...
    Sembra sia messo ad hoc per creare ste discussione Lamerose.

    Bye
    non+autenticato
  • - Scritto da: dovella
    > taci!

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Cicca cicca cicca Rotola dal ridere
    krane
    22544
  • tu? Sei il capo Lamer qui ?
    non+autenticato
  • inciampa di brutto sui brevetti del draga

    godetevi l'articolo http://www.the-source.com/2010/12/mono-unsafe-at-a.../

    ebbene si cari signori, proprio non possiamo sostituire java con .net, almeno fin quando ms non deciderà di cancellare i brevetti su .net o di mettere nero su bianco che non denuncerà nessuno per l'utilizzo di qualsiasi parte di .net o per la sua reimplementazione
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)