Roberto Pulito

Opera 11 è stabile

L'ultima incarnazione del browser desktop è scaricabile in versione finale. Tra le novità, l'organizzazione delle tab in pile e l'apertura alle estensioni HTML5

Roma - Dopo i test dei mesi scorsi, Opera Software ha finalmente completato il puzzle, rilasciando la versione definitiva di Opera 11. La nuova incarnazione del browser desktop si presenta con un codice ottimizzato, che pesa il 30 per cento in meno, e conferma tutti le novità che si erano affacciate con l'ultima Beta version.

Ricapitolando, troviamo quindi una versione del motore javascript (Carakan) e una nuova organizzazione Tab Stacking per le schede aperte, che ora possono essere ordinate in gruppi perfettamente impilati. Con un semplice click sulla pila il contenuto verrà nuovamente espanso ma per visualizzare i vari livelli di uno stack basterà un rapido mouseover.

Il browser, disponibile per Windows, Linux e Mac OS X, include anche un pannello Mail tutto nuovo, col client di messaggistica integrato che consente di gestire la posta senza digitare url nella barra degli indirizzi. Anche qui, è possibile giocare con l'interfaccia, spostando i vari elementi. Il pannello dedicato alla posta elettronica può ovviamente rimanere in background quando non si sta visualizzando nessuna scheda-mail.
Il supporto totale alle estensioni (HTML 5, CSS e JavaScript) rappresenta comunque la novità più intrigante di questa undicesima versione, pensando al potenziale. Il browser norvegese si allinea a Firefox, Chrome e Safari per allargare le sue vedute.

Tra i 200 download già disponibili, spiccano gli add-on per scaricare i file flv dei filmati YouTube (FastTube), i tool per trovare le foto (Google Images Direct) e i filtri per bloccare i banner pubblicitari che affollano le pagine (NoAds). Le estensioni non richiedono neppure il riavvio del browser dopo l'installazione.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaOpera 11, ritorno al desktop (in beta)Il browser norvegese si esibisce con una prima versione test. Ora si può navigare con le schede organizzate in pile, pienamente supportati dalle estensioni
  • TecnologiaL'operato di OperaLa versione Mobile arriverà su Android entro il prossimo mese. La release 11 del browser, rivolta al desktop, potrà offrire le stesse estensioni dei rivali
84 Commenti alla Notizia Opera 11 è stabile
Ordina
  • Ecco cosa mi manca rispetto in Opera:
    in Firefox prendo la favicon di un sito dalla barra degli indirizzi, la trascino sulla barra delle applicazioni (o su "mostra deskop") per un secondo senza rilasciarlo, si parcheggiano le finestre aperte e posso rilasciare il cursore su desktop: in questo modo mi salva sul desktop il link alla pagina. Con Opera no
    non+autenticato
  • Vale anche per le immagini (firefox in questo caso non salva i link ma l'immagine)
    non+autenticato
  • spiega bene la cosa che non si è capito Oo
    Sgabbio
    26177
  • Ok ci riprovo:
    Obiettivo:
    salvare il link di una pagina che ho aperto

    Procedura con Firefox:
    1)se trascino l'indirizzo (presente ovviamente nella barra degli indirizzi) della pagina sul desktop, ottengo sul desktop un collegamento alla pagina.
    2)Se il desktop non è visibile, mentre lo trascino lo sposto (drag and drop) dapprima sulla barra delle applicazioni di Win XP (o su "Show desktop" in Seven, con Vista non so) senza rilasciare il pulsante del mouse, attendo un secondo e tutte le finestre aperte vengono ridotte a icona, permettendomi di spostare l'indicatore del mouse (sto ancora facendo il [i]drag[/i]) sul desktop prima di rilasciare il pulsante del mouse. Il risultato è lo stesso del punto 1, però funziona anche se la finestra copre tutto il desktop (p.e. se la finestra di Firefox è massimizzata)

    Con Opera:
    riesco a trascinare a fare il drag and drop sul desktop solo se la finestra non copre il desktop. Se la finestra è massimizzata, non riesco a usare il trucchetto del punto 2

    Spero che stavolta sia più chiaro
    non+autenticato
  • Dannato Opera, ora non riesco piu' a farne a meno. Quando uso un pc non mio sono estremamente infastidito!
    non+autenticato
  • - Scritto da: blablabla
    > Dannato Opera, ora non riesco piu' a farne a
    > meno. Quando uso un pc non mio sono estremamente
    > infastidito!

    in firefox mi sembra che esista come plug da aggiungere( mi sembra ).
  • punti.

    (lo so, prima che lo dica qualcun altro, è un commento inutile. Come il 99,7% dei commenti qui, no?)
    non+autenticato
  • Ahem, qualcun altro ha problemi col sito di Repubblica e quello del Corriere della Sera? Fondamentalmente il pulsante back e la relativa gesture non funzionano..cosa piuttosto stramba..

    grazie

    bye
    non+autenticato
  • Nessun problema con i siti indicati.
    non+autenticato
  • il fatto quotidiano si vede bene
    non+autenticato
  • Anche il Giornale, tutto ok.
    non+autenticato
  • Ma il tab stacking è quel bug che ha Windows per cui, se apri due finestre dello stesso programma, selezionarne una diventa scomodissimo? Come dite? Non è un bug? ........ah.

    Scherzi a parte, anni fa provai a chiedere sul forum di Opera di rilasciare i sorgenti con una licenza libera. Qualcuno mi appoggiò, ma purtroppo Opera non capì le opportunità del modello di sviluppo Free e risposero che non potevano permetterselo perchè erano una piccola società. E' anche vero che a quei tempi non avevano capito veramente tante cose, per esempio pensavano di poter fare soldi distribuendo Opera con un banner pubblicitario e facendo pagare la versione ad-free. Forse oggi potrebbero riconsiderare l'idea.

    Sarebbe bello, visto che si tratta del browser migliore almeno dal punto di vista della qualità. Veloce, stabile, interfaccia comoda e sobria. I problemi storici di Opera (come il fatto che il motore di JavaScript faceva ridere i polli) si sono risolti con gli anni. Non lo vedo da anni girare su un Mac, qualche versione fa devo dire che era accettabile solo perchè Netscape era già morto e l'unica alternativa era IE (chi ha usato IE su Mac capisce cosa intendo), ora che ci sono Firefox/Camino, Chrome e Safari magari si sono dati un po' più da fare. E anche su GNU non l'ho mai visto girare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno due centomila
    > Ma il tab stacking è quel bug che ha Windows per
    > cui, se apri due finestre dello stesso programma,
    > selezionarne una diventa scomodissimo? Come dite?
    > Non è un bug?
    > ........ah.

    No noA bocca aperta Grazie a dio non è cosiA bocca aperta

    > Scherzi a parte, anni fa provai a chiedere sul
    > forum di Opera di rilasciare i sorgenti con una
    > licenza libera. Qualcuno mi appoggiò, ma
    > purtroppo Opera non capì le opportunità del
    > modello di sviluppo Free e risposero che non
    > potevano permetterselo perchè erano una piccola
    > società. E' anche vero che a quei tempi non
    > avevano capito veramente tante cose, per esempio
    > pensavano di poter fare soldi distribuendo Opera
    > con un banner pubblicitario e facendo pagare la
    > versione ad-free. Forse oggi potrebbero
    > riconsiderare
    > l'idea.

    Diciamo che è una scelta, evidentemente non gli andava di rendere Opera open source, per motivi vari, comunque adesso come adesso hanno tolto il banner dal browser perchè guadagnano altroveA bocca aperta

    Comunque non so se riconsidereranno l'idea, immagino già che incubo per webkit! Presto nonostate sia close, gli tiene sempre testa, se diventasse open, sai che divertimento per tuttiA bocca aperta

    A parte questo, tale software house opensource lo considera per altre cose, come ad esempio "opera dragonfly" che è sotto licenza BSD.

    > Sarebbe bello, visto che si tratta del browser
    > migliore almeno dal punto di vista della qualità.
    > Veloce, stabile, interfaccia comoda e sobria. I
    > problemi storici di Opera (come il fatto che il
    > motore di JavaScript faceva ridere i polli) si
    > sono risolti con gli anni. Non lo vedo da anni
    > girare su un Mac, qualche versione fa devo dire
    > che era accettabile solo perchè Netscape era già
    > morto e l'unica alternativa era IE (chi ha usato
    > IE su Mac capisce cosa intendo), ora che ci sono
    > Firefox/Camino, Chrome e Safari magari si sono
    > dati un po' più da fare. E anche su GNU non l'ho
    > mai visto
    > girare.

    Opera su OSX c'è da anni ormai, è ritornato con la serie 8.50 o 7.50, non ricordo bene è con l'attuale filosofia che hanno adottato, aderisce meglio all'ambiente di OSX, rispetto a Firefox...A bocca aperta
    Comunque con gli anni hanno mollato vari sistemi, di recente hanno abbandonato il supporto a solaris.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio

    > Diciamo che è una scelta, evidentemente non gli
    > andava di rendere Opera open source, per motivi
    > vari, comunque adesso come adesso hanno tolto il
    > banner dal browser perchè guadagnano altrove
    >A bocca aperta


    Da dove? Non venderanno i miei dati a Google? Altrimenti sarebbe più comodo (per Google) usare direttamente ChromeA bocca aperta

    A parte la battuta, come guadagnano? Da quelle 3 paginette che sono già predefinite nella pagina iniziale? E poi?
    non+autenticato
  • Essenzialmente da accordi con alcuni siti (ad esempio con MS per metter bing quale default search dello speed dial), e con produttori di device (Nintendo per la creazione del browser per wiiware, con varie telco per versioni customizzate per i telefoni brandizzati).
    non+autenticato
  • Praticamente ha moltissimi clienti aziendali con il quale fa soluzioni per i loro dispositivi.
    Sgabbio
    26177
  • Grazie a entrambi, ora è più chiaro
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno due centomila

    > Sarebbe bello, visto che si tratta del browser
    > migliore almeno dal punto di vista della qualità.

    Indubbiamente.

    > Non lo vedo da anni
    > girare su un Mac,

    Neppure io. Ma su tutti i Mac dell'ufficio abbiamo Opera.
    Dopo che i colleghi hanno realizzato cosa poteva fare, hanno tirato nel cesso tutto il resto, tranne Safari, ovvio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno due centomila
    > Ma il tab stacking è quel bug che ha Windows per
    > cui, se apri due finestre dello stesso programma,
    > selezionarne una diventa scomodissimo? Come dite?
    > Non è un bug?
    > ........ah.
    Scomodissimo?
    Prima cosa, se vuoi disabilitare l'aggregazione, puoi farlo senza problemi.
    Seconda cosa, prova ad avere 20-30 finestre dello stesso programma aperte contemporaneamente e vedi come quella "scomodissima" (per te) funzione diventa assolutamente indispensabile.
    Io la uso tutti i giorni e ne sono soddisfatto.
    A casa ho un mac, per cui evita di etichettarmi come un fissato di linux/OSX/Win...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Biblet 4 ever
    > Scomodissimo?
    > Prima cosa, se vuoi disabilitare l'aggregazione,
    > puoi farlo senza
    > problemi.

    Preferirei disinstallare Windows, purtroppo non posso... comunque lo so, grazie.

    > Seconda cosa, prova ad avere 20-30 finestre dello
    > stesso programma aperte contemporaneamente e vedi
    > come quella "scomodissima" (per te) funzione
    > diventa assolutamente
    > indispensabile.

    Credo che se apri così tante finestre sei obbligato a scegliere un altro sistema operativo... comunque, a parte quello che io penso di Win (che in effetti non c'entra nulla), pur non essendo un grafico tengo molte finestre aperte, ma preferisco fare a meno di quella funzionalità.

    > Io la uso tutti i giorni e ne sono soddisfatto.
    > A casa ho un mac, per cui evita di etichettarmi
    > come un fissato di
    > linux/OSX/Win...

    Etichettarti per quale motivo scusa? L'unica cosa che mi stupisce è che tu abbia risposto a una battuta a margine quando il resto del commento parlava d'altro, ma per quello che ne so potresti essere la persona migliore del mondo oppure la peggiore. Faccio un po' fatica a capirlo in base alla configurazione del tuo sistema operativoSorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)