Cristina Sciannamblo

Skype in blackout. Colpa dei supernodi

Mercoledý nero per il servizio VoIP. Milioni di account fuori uso e continue interruzioni della linea. Problemi con l'infrastruttura spiegano dal quartier generale: problemi ora rientrati

Roma - Per alcuni è stato impossibile eseguire l'accesso, gli altri che sono riusciti a entrare hanno dovuto fare i conti con un sistema in tilt. Mercoledì è stato uno dei giorni più complicati della sua storia per Skype, a causa di alcuni problemi tecnici che hanno causato di fatto l'interruzione del servizio per alcune ore.

Dal blog ufficiale l'azienda tenta di spiegare la diffusa inaccesibilità al server. Il problema tecnico sarebbe stato causato dalla momentanea inabilità dei supernodi, i computer che agiscono come directory e che permettono, in molti casi, il funzionamento del servizio fungendo da sorta di "elenco telefonico" per i client inseriti in una rete P2P.

"In condizioni normali - spiega Skype - c'è una grande quantità di supernodi disponibili. Sfortunatamente oggi molti di questi erano offline a causa di problemi che hanno colpito alcune versioni di Skype. Dal momento che Skype funziona attraverso il contatto con i supernodi, è successo che per molti utenti non è stato possibile accedere al servizio". La compagnia VoIP più famosa del Web si è scusata per l'incoveniente e ha comunicato che gli ingegneri stanno creando nel più breve tempo possibile una sorta di "mega supernodo" per far tornare gradualmente alla normalità il traffico di telefonate. I servizi professionali di Skype, quelli cioè per le aziende, non dovrebbero essere stati affetti dal blackout.
Secondo il New York Times, il nuovo CEO starebbe tentando di trovare nuove strade per guadagnare al di fuori dell'attuale core business dell'azienda, che si basa sulle telefonate a pagamento effettuatte dal proprio computer su apparecchi tradizionali e cellulari. Secondo gli osservatori, il recente blackout non ha di certo incentivato l'intento dell'azienda di proporsi come alternativa ai tradizionali vettori telefonici. Nondimeno un simile inciampo avvicinerebbe l'obiettivo di attrarre sempre più clienti nell'ambito di un piano di espansione aziendale.

Om Malik, esperto del settore ed editor di Gigaom.com, non traccia un quadro positivo della situazione attuale. "Skype è una delle applicazioni fondamentali del moderno Web" sostiene, ha ottenuto un grande successo tra i consumatori e, proprio per questo motivo, continua Malik, "non sono sicuro che riusciremo a comprendere i costi del danno causato dall'interruzione del servizio". E conclude: "Se io fossi una grande azienda, sarei estremamente cauto nell'adottare Skype per lavoro, soprattutto alla luce di questo blackout del servizio".

Gli esperti ricordano che si è trattata della seconda volta nell'arco di un anno in cui Skype è stato colpito da uno stop delle connessioni alquanto importante per dimensioni geografiche. "Per un sistema di comunicazione - commenta Charles S. Golvin, analista presso Forrester Research - un'interruzione del genere è quasi impercettibile". "Normalmente - prosegue - quando le linee telefoniche sono interrotte, il blackout è confinato entro specifichea aree. In questo caso è stato globale".

Dal canto suo, Skype chiede scusa e invita tutti i clienti a seguire gli aggiornamenti sulla riparazione del disservizio sul proprio account Twitter.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • TecnologiaFacebook è impegnato con SkypeAccordo che integra la bacheca del social network nel servizio VoIP. Che ha altre novitÓ in arrivo con la nuova versione. E, prossimamente, anche sul sito in blu
  • TecnologiaSkype Connect, il VoIP per aziendeLa societÓ che ha sdoganato la tecnologia espande la propria offerta con un prodotto specificatamente pensato per le esigenze corporate. Promette risparmi sui costi e integrazione con i centralini aziendali
  • AttualitàSkype, una crepa nel VoIP cifrato?Un esperto di reverse engineering dichiara di essere in possesso del codice in grado di decifrare le comunicazioni che viaggiano sul network VoIP. Il dibattito infuria mentre Skype professa sicurezza e annuncia azioni legali
21 Commenti alla Notizia Skype in blackout. Colpa dei supernodi
Ordina
  • ho un contratto business ed ieri è andato tutto in tilt, il telefono skype ipevo che ho segnalava "System error (8), please reboot" ma al riavvio non riusciva a collegarsi ma anche con lo smartphone non riuscivo a collegarmi.
    non+autenticato
  • Ancora non riesco a collegarmiTriste
    non+autenticato
  • stiamo preparando un update, in effetti loro stessi hanno appena ammesso di avere ancora problemi
  • Per un servizio del genere:
    Un'ora di downtime equivale a disservizio imprevisto, ma può capitare.
    Un giorno di downtime equivale ad essere impreparati ad eventuali emergenze.
    Due giorni interi di downtime equivale ad essere del tutto incompetenti.
    non+autenticato
  • ma voi ci credete alla storia dei supernodi che sono down?

    non sono quanti ne abbiano di supernodi, ma è impossibile che finiscano tutti down nello stesso momento

    vuol dire che qualcuno c'ha messo lo zampino

    ricordo che kademlia e torrent pure usano supernodi e di certo è una rete molto meno robusta di quella di skype e non ha dietro miliardi di dollari da dedicare alle infrastrutture, eppure non si è mai sentito che kademlia fosse inaccessibile a causa di un crollo della rete dei supernodi

    imho c'è stato un attacco globale a tutti i supernodi di skype

    se fosse un problema dovuto ad un aggiornamento andato male, beh, vuol dire che gli ingegneri di skype non sanno proprio fare il loro mestiere e allora è meglio trovare in fretta un altro servizio voip
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > ma voi ci credete alla storia dei supernodi che
    > sono
    > down?
    >
    > non sono quanti ne abbiano di supernodi, ma è
    > impossibile che finiscano tutti down nello stesso
    > momento
    >
    > vuol dire che qualcuno c'ha messo lo zampino
    >
    > ricordo che kademlia e torrent pure usano
    > supernodi e di certo è una rete molto meno
    > robusta di quella di skype e non ha dietro
    > miliardi di dollari da dedicare alle
    > infrastrutture, eppure non si è mai sentito che
    > kademlia fosse inaccessibile a causa di un crollo
    > della rete dei
    > supernodi
    >
    > imho c'è stato un attacco globale a tutti i
    > supernodi di
    > skype
    >
    > se fosse un problema dovuto ad un aggiornamento
    > andato male, beh, vuol dire che gli ingegneri di
    > skype non sanno proprio fare il loro mestiere e
    > allora è meglio trovare in fretta un altro
    > servizio
    > voip

    ma perche' la gente parla a vanvera... basta con i commenti da bar!! Sniffa il traffico di skype da due client... uno che riesce a connettersi e l'altro no... e capirai!! Barbunnnn
    non+autenticato
  • - Scritto da: walter48022
    > - Scritto da: collione
    > > ma voi ci credete alla storia dei supernodi che
    > > sono down?

    > > non sono quanti ne abbiano di supernodi, ma è
    > > impossibile che finiscano tutti down nello
    > > stesso momento
    > > vuol dire che qualcuno c'ha messo lo zampino

    > > ricordo che kademlia e torrent pure usano
    > > supernodi e di certo è una rete molto meno
    > > robusta di quella di skype e non ha dietro
    > > miliardi di dollari da dedicare alle
    > > infrastrutture, eppure non si è mai sentito che
    > > kademlia fosse inaccessibile a causa di un
    > > crollo della rete dei supernodi

    > > imho c'è stato un attacco globale a tutti i
    > > supernodi di skype

    > > se fosse un problema dovuto ad un aggiornamento
    > > andato male, beh, vuol dire che gli ingegneri di
    > > skype non sanno proprio fare il loro mestiere e
    > > allora è meglio trovare in fretta un altro
    > > servizio voip

    > ma perche' la gente parla a vanvera... basta con
    > i commenti da bar!! Sniffa il traffico di skype
    > da due client... uno che riesce a connettersi e
    > l'altro no... e capirai!!
    > Barbunnnn

    Diresti cosa vedi per chi, come me, al momento in quest'ufficio, non ha la possibilita' di farlo ?
    krane
    21484
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: walter48022
    > > - Scritto da: collione
    > > > ma voi ci credete alla storia dei supernodi
    > che
    > > > sono down?
    >
    > > > non sono quanti ne abbiano di supernodi, ma è
    > > > impossibile che finiscano tutti down nello
    > > > stesso momento
    > > > vuol dire che qualcuno c'ha messo lo zampino
    >
    > > > ricordo che kademlia e torrent pure usano
    > > > supernodi e di certo è una rete molto meno
    > > > robusta di quella di skype e non ha dietro
    > > > miliardi di dollari da dedicare alle
    > > > infrastrutture, eppure non si è mai sentito
    > che
    > > > kademlia fosse inaccessibile a causa di un
    > > > crollo della rete dei supernodi
    >
    > > > imho c'è stato un attacco globale a tutti i
    > > > supernodi di skype
    >
    > > > se fosse un problema dovuto ad un
    > aggiornamento
    > > > andato male, beh, vuol dire che gli ingegneri
    > di
    > > > skype non sanno proprio fare il loro mestiere
    > e
    > > > allora è meglio trovare in fretta un altro
    > > > servizio voip
    >
    > > ma perche' la gente parla a vanvera... basta con
    > > i commenti da bar!! Sniffa il traffico di skype
    > > da due client... uno che riesce a connettersi e
    > > l'altro no... e capirai!!
    > > Barbunnnn
    >
    > Diresti cosa vedi per chi, come me, al momento in
    > quest'ufficio, non ha la possibilita' di farlo
    > ?

    Skype da quello che ho visto contatta una serie di ip pubblici che da un nslookup riultano abbinati a domini dinamici, e sicuramente in cache dalla precedente login avvenuto con successo, o scaricati dal altri utenti online. Questi host li salvati in locale, e quando si avvia contatta questi ip/domini che non rispondono, e sicuramente passa a contattare un secondo host, ma anche quello non risponde e cosi' via. Quando torna funzionare gli host che prima non funzionavano rispondono, poi dopo un po' di tempo cambia host a cui si deve collegare e quello non funziona. Hanno un rindondanza che invece di propagare nodi che funzionano, propagano nodi che non funzionano piu'. Non so se davvero riusciranno a sistemare la cosa in 24 ore, ma se sono davvero i client stessi che propagano i nodi ci potranno essere ancora disservizi. Visto che il protocollo skype e' chiuso solo loro sanno con esattezza cosa sta succedendo e non lo vengono certo a spiegare a noi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: walter48022
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: walter48022
    > > > - Scritto da: collione
    > > > > ma voi ci credete alla storia dei supernodi
    > > che
    > > > > sono down?
    > >
    > > > > non sono quanti ne abbiano di supernodi, ma
    > è
    > > > > impossibile che finiscano tutti down nello
    > > > > stesso momento
    > > > > vuol dire che qualcuno c'ha messo lo zampino
    > >
    > > > > ricordo che kademlia e torrent pure usano
    > > > > supernodi e di certo è una rete molto meno
    > > > > robusta di quella di skype e non ha dietro
    > > > > miliardi di dollari da dedicare alle
    > > > > infrastrutture, eppure non si è mai sentito
    > > che
    > > > > kademlia fosse inaccessibile a causa di un
    > > > > crollo della rete dei supernodi
    > >
    > > > > imho c'è stato un attacco globale a tutti i
    > > > > supernodi di skype
    > >
    > > > > se fosse un problema dovuto ad un
    > > aggiornamento
    > > > > andato male, beh, vuol dire che gli
    > ingegneri
    > > di
    > > > > skype non sanno proprio fare il loro
    > mestiere
    > > e
    > > > > allora è meglio trovare in fretta un altro
    > > > > servizio voip
    > >
    > > > ma perche' la gente parla a vanvera... basta
    > con
    > > > i commenti da bar!! Sniffa il traffico di
    > skype
    > > > da due client... uno che riesce a connettersi
    > e
    > > > l'altro no... e capirai!!
    > > > Barbunnnn
    > >
    > > Diresti cosa vedi per chi, come me, al momento
    > in
    > > quest'ufficio, non ha la possibilita' di farlo
    > > ?
    >
    > Skype da quello che ho visto contatta una serie
    > di ip pubblici che da un nslookup riultano
    > abbinati a domini dinamici, e sicuramente in
    > cache dalla precedente login avvenuto con
    > successo, o scaricati dal altri utenti online.
    > Questi host li salvati in locale, e quando si
    > avvia contatta questi ip/domini che non
    > rispondono, e sicuramente passa a contattare un
    > secondo host, ma anche quello non risponde e
    > cosi' via. Quando torna funzionare gli host che
    > prima non funzionavano rispondono, poi dopo un
    > po' di tempo cambia host a cui si deve collegare
    > e quello non funziona. Hanno un rindondanza che
    > invece di propagare nodi che funzionano,
    > propagano nodi che non funzionano piu'. Non so se
    > davvero riusciranno a sistemare la cosa in 24
    > ore, ma se sono davvero i client stessi che
    > propagano i nodi ci potranno essere ancora
    > disservizi. Visto che il protocollo skype e'
    > chiuso solo loro sanno con esattezza cosa sta
    > succedendo e non lo vengono certo a spiegare a
    > noi.

    Grazie dell'analisi, ora vado a casa e gioco anche ioSorride
    krane
    21484
  • Io sono da sempre un "fedele" di Skype che considero il miglior servizio di chat e VoIP in circolazione, e non credo di passare a qualcun altro solo perché c'è stato un blackout di due giorni.
    Magari è un po' presto per cominciare a tirar su teorie del complotto.
    Però comprendo la rabbia di chi aveva bisogno di quel servizio per lavorare...
    E comunque, le alternative non sono così famose, intuitive e affidabili come Skype.
    non+autenticato
  • adesso sono riuscita a collegarmi finalmente
    olga
    non+autenticato
  • - Scritto da: olga micol
    > adesso sono riuscita a collegarmi finalmente
    > olga
    si collega da un po di ore ma non mi manda i messaggi di chatTriste
    non+autenticato
  • non solo mercoledì nero, ma anche giovedì, perchè neanche oggi alle fino alle 14 non è stato possibile connettersi ad internet.
    cordiali saluti
    olga micol
    non+autenticato
  • hai provato a controllare se c' è la corrente in casa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruttolo
    > hai provato a controllare se c' è la corrente in
    > casa?

    ho controllato e non c'è, chissà come faccio a postare ugualmente Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • portatile con batteria + chiavetta 3G?
    oppure un UPS che alimenta il modem
    non+autenticato
  • non so se qualcuno si è accorto, ma skypeout funzionava ugualmente durante il blackout dei supernodi
    non+autenticato
  • a me skypeout non funzionava e se per questo neanche skypein...mi hanno chiamato sul cellulare dicendo che sul fisso(skype) entrava la segreteria
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)