Alfonso Maruccia

Windows Phone, identificata la minaccia fantasma

Microsoft sostiene che il problema non sarebbe il sistema operativo. Sarebbe un servizio altrui che sfrutta la rete. Pochi gli utenti colpiti, dicono a Redmond, e la soluzione in cantiere

Roma - Microsoft getta finalmente luce sul misterioso leak quotidiano di dati su Windows Phone 7, la minaccia fantasma del sistema operativo mobile dalla natura ignota ma dagli effetti misurabili sul traffico in bolletta: la colpa è della configurazione di un servizio esterno all'OS, dicono da Redmond, e siamo al lavoro per risolvere il problema assieme a chi quel servizio lo fornisce.

In particolare Microsoft dice di aver "stabilito che una soluzione di terze parti comunemente usata da Windows Phone è configurata in una maniera che può potenzialmente causare download di dati maggiori di quanto previsto". "Siamo in contatto con l'azienda di terze parti per assisterli nell'applicare gli opportuni aggiustamenti" continuano da Redmond, "e stiamo inoltre valutando potenziali soluzioni per risolvere i problemi di configurazione nel caso in cui fossero necessari".

Microsoft non rivela il nome che si cela dietro la sfuggente definizione di "soluzione di terze parti", né fornisce dettagli circa la tempestica necessaria a risolvere il problema - sui server delle suddette "terze parti" o in locale su Windows Phone 7. L'unico dato fornito da Redmond è la percentuale degli utenti di WP7 colpiti dalla perdita quotidiana di svariate decine di Megabyte di traffico dati, utenti che rappresenterebbero una "bassa percentuale a singola cifra" della totalità.
Redmond non identifica il potenziale responsabile del problema, nondimeno le indiscrezioni puntano il dito verso il servizio di posta Yahoo! Mail. La seconda webmail più usata al mondo usufruirebbe (al pari dei servizi concorrenti Hotmail e Gmail) di un supporto tutto particolare da parte di Windows Phone 7, che sincronizzerebbe anche le funzionalità aggiuntive come calendario e contatti oltre alle email vere e proprie.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
53 Commenti alla Notizia Windows Phone, identificata la minaccia fantasma
Ordina
  • In tempi non sospetti avevo bandito questa scommessa.

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3009090&m=300...

    Il concorso si chiude.

    Tutti coloro che hanno puntato 100.000 euro su WP7 vincono un centesimo.
  • - Scritto da: panda rossa
    > In tempi non sospetti avevo bandito questa
    > scommessa.
    >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3009090&m=300
    >
    > Il concorso si chiude.
    >
    > Tutti coloro che hanno puntato 100.000 euro su
    > WP7 vincono un centesimo.

    scusa, ma 100.000 x 0,0001 = 10 non 0,1.
    oppure usavi il "." al posto della "," ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: panda rossa
    > > In tempi non sospetti avevo bandito questa
    > > scommessa.
    > >
    > >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3009090&m=300
    > >
    > > Il concorso si chiude.
    > >
    > > Tutti coloro che hanno puntato 100.000 euro su
    > > WP7 vincono un centesimo.
    >
    > scusa, ma 100.000 x 0,0001 = 10 non 0,1.
    > oppure usavi il "." al posto della "," ?

    usava che vorrebbe scambiare il client Yahoo Mail per un virus ( pur di denigrare qualsiasi cosa che non sia LinuS)

    auhauauhaua
    Fiber
    3605
  • ... è superiore alle prime versioni di android e iphone. Questo nessuno può negarlo...

    Ci vorrà poco per raggiungerli. Il problema al massimo sarà il ritardo con cui si è presentato in un mercato in cui ormai iphone è quasi considerato come un dispositivo distinto dagli altri telefoni. Spesso mi è capitato di sentire dire a qualcuno che "non aveva un telefono ma aveva un iphone"!

    WP7 è un'idea diversa di cellulare, MS si è mossa bene e fortunatamente per loro non hanno tirato fuori un triste clone di quanto proposto dai suoi competitor.

    Io sono passato da un iphone 3 a un wp7 e devo dire che non mi manca niente. Anzi..........Sorride
    non+autenticato
  • c'era una volta il dixa* che lavava meglio
    tutti tecnologici ma poi sparano a caso su una cosa non pubblicizzata come altre: tornate alla tv e risparmiate sull'adsl
    non+autenticato
  • Fa parte delle strategie Microsoft. Visto che il prodotto non vende, si inventano problemi, così la gente pensa che qualcuno li abbia comprati.
    Non ci credete? Secondo voi che senso ha parlare di un servizio comunemente utilizzato dagli utenti, su un prodotto appena uscito? "Comunemente" si dice di qualcosa diffuso da tempo. Tempo che serve appunto per rendere comune un qualcosa. Inoltre notate l'incongruenza tra "servizio comunemente utilizzato" e "piccola percentuale di utenti". Se il servizio fosse comunemente utilizzato, sarebbe utilizzato da una grossa percentuale di utenti, non piccola.

    Quindi è una bufala. Windows phone non se lo caga nessuno.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Fa parte delle strategie Microsoft. Visto che il
    > prodotto non vende, si inventano problemi, così
    > la gente pensa che qualcuno li abbia comprati.
    >
    > Non ci credete?

    No.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Fa parte delle strategie Microsoft. Visto che il
    > prodotto non vende, si inventano problemi, così
    > la gente pensa che qualcuno li abbia comprati.
    >
    Ma le prime bollette da 10.000 dollari dell'iphone sempre connesso, te le sei dimenticate?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pippO
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Fa parte delle strategie Microsoft. Visto che il
    > > prodotto non vende, si inventano problemi, così
    > > la gente pensa che qualcuno li abbia comprati.
    > >
    > Ma le prime bollette da 10.000 dollari
    > dell'iphone sempre connesso, te le sei
    > dimenticate?

    non glielo ricordare

    quelle erano Features di Apple ...i proseliti questo vedevano Rotola dal ridere
    Fiber
    3605
  • Non è che una è toccata pure a lui ed ha rimosso?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    > Inoltre notate l'incongruenza tra
    > "servizio comunemente utilizzato" e "piccola
    > percentuale di utenti". Se il servizio fosse
    > comunemente utilizzato, sarebbe utilizzato da una
    > grossa percentuale di utenti, non piccola.

    Ruppolo, non mi stancherò mai di dirlo, tu di informatica non ci capisci assolutamente nulla.

    Un servizio può benissimo essere utilizzato "comunemente" ma un bug può tranquillamente verificarsi per una "piccola percentuale di utenti" in base a particolari condizioni. Succede su qualsiasi piattaforma informatica, anche su OSX e su iPhone, molto più spesso di quanto tu riesca ad immaginare.

    Quindi, cortesemente, se non capisci qualcosa chiedi informazioni, magari studia un pochino e se proprio vedi che l'argomento eccede le tue capacità intellettive abbi il buon senso di rimanere in silenzio.

    P.S. molti utenti di questo forum sono diventati Apple-haters non perchè abbiano qualcosa contro Apple, ma a causa dei tuoi post irritanti e pieni di inesattezze. Per quanto tu possa amare Apple renditi conto che spesso sei tu il primo che rema contro.

    Buon fine settimana a tutti!Sorride
    --
    JackRackham
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jack Rackham
    > - Scritto da: ruppolo
    >
    > > Inoltre notate l'incongruenza tra
    > > "servizio comunemente utilizzato" e "piccola
    > > percentuale di utenti". Se il servizio fosse
    > > comunemente utilizzato, sarebbe utilizzato da
    > una
    > > grossa percentuale di utenti, non piccola.
    >
    > Ruppolo, non mi stancherò mai di dirlo, tu di
    > informatica non ci capisci assolutamente
    > nulla.
    >
    > Un servizio può benissimo essere utilizzato
    > "comunemente" ma un bug può tranquillamente
    > verificarsi per una "piccola percentuale di
    > utenti" in base a particolari condizioni. Succede
    > su qualsiasi piattaforma informatica, anche su
    > OSX e su iPhone, molto più spesso di quanto tu
    > riesca ad
    > immaginare.
    >
    > Quindi, cortesemente, se non capisci qualcosa
    > chiedi informazioni, magari studia un pochino e
    > se proprio vedi che l'argomento eccede le tue
    > capacità intellettive abbi il buon senso di
    > rimanere in silenzio.
    >
    >
    > P.S. molti utenti di questo forum sono diventati
    > Apple-haters non perchè abbiano qualcosa contro
    > Apple, ma a causa dei tuoi post irritanti e pieni
    > di inesattezze. Per quanto tu possa amare Apple
    > renditi conto che spesso sei tu il primo che rema
    > contro.
    >
    > Buon fine settimana a tutti!Sorride
    > --
    > JackRackham

    Quoto in pieno, ma perdi tempo con ruttolo, non capisce veramente un acca di nulla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: italiano

    > Quoto in pieno, ma perdi tempo con ruttolo, non
    > capisce veramente un acca di
    > nulla.

    Lo so... ma certe volte non riesco a resistere!Con la lingua fuori
    --
    JackRackham
    non+autenticato
  • Ho smesso di cercare di inculcarli un minimo di obiettività da quando ho comunicato a ricevere due - tre mail al giorno di moderazione.
    E' impermeabile alla logica e al buon senso.
  • Ma se studia non può postare qui.
    Pretenderai mica che si cloni, no?
    non+autenticato
  • ha più di 50 anni!
    non+autenticato
  • Microsoft sostiene non sarebbe stato il sistema operativo. Sarebbe stato Pierino.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)