Mauro Vecchio

Finlandia, digitalizzare divertendosi

Lanciato un programma di digitalizzazione dei testi basato sul crowdsourcing. Gli utenti potranno giocare con una talpa cartoon per correggere i vari errori legati al riconoscimento dei caratteri

Roma - Si chiama Digitalkoot ed è una recente iniziativa annunciata dalla Biblioteca Nazionale Finlandese. Un insolito programma di digitalizzazione delle opere, essenzialmente basato sul crowdsourcing, una divisione di compiti fra utenti della Rete.

La prima fase di Digitalkoot prevederà il lancio di due piccole piattaforme videoludiche, realizzate grazie alla collaborazione con il fornitore di soluzioni IT Microtask. I netizen finlandesi potranno così divertirsi con le avventure intelligenti di una talpa cartoon.

In sostanza, verrà presentata loro una serie di parole stampate, seguite a ruota dalla loro versione digitalizzata. Toccherà agli utenti il compito di validare tutte le associazioni corrette, per guadagnare punti nei due giochini realizzati da Microtask.
Una strategia curiosa quanto utile agli sforzi di digitalizzazione dei testi da parte della Biblioteca Nazionale Finlandese. L'aiuto degli utenti sarà così fondamentale per correggere i possibili errori delle tecnologie di riconoscimento ottico dei caratteri.

Saranno così i volontari della Rete a preservare secoli di storia della cultura finlandese, divertendosi in compiti normalmente noiosi come quelli legati alla correzione degli errori in fase di digitalizzazione delle opere stampate.



Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàDigitalizzazione, Europeana sfida Google BooksL'ultimo rapporto della Commissione europea preposta alla digitalizzazione del patrimonio culturale del vecchio continente si esprime in materia di copyright. E lancia la sfida alla mediateca di Mountain View
  • AttualitàI Rotoli del Mar Morto in un clickAvviata la partnership tra Israele e Google per la digitalizzazione dei manoscritti risalenti al primo secolo dopo Cristo. Il progetto sfrutta una tecnologia sviluppata alla NASA
  • AttualitàFrancia: avremo il nostro Book SearchSvelati alcuni dettagli sul piano transalpino di resistenza alla massiccia digitalizzazione di Google. SarÓ un portale legato a Gallica e stringerÓ accordi con gli editori. Ma anche con Mountain View