Roberto Pulito

Le scelte di Flash 10.2

L'ultimo aggiornamento del player Adobe rilancia con video in HD e accelerazione hardware per IE 9. Ma taglia fuori i Mac con architettura PowerPC

Roma - La nota piattaforma rich content di Adobe non ha alcuna intenzione di lasciare campo libero all'HTML5. La versione finale di Flash 10.2, disponibile per Windows, Mac e Linux, dichiara di essere trentaquattro volte più efficiente della release precedente, pur consumando molte meno risorse.

Scaricando l'aggiornamento si potrà sperimentare la tecnologia Stage Video, nuova pipeline che consente di riprodurre i contenuti video sfruttando la potenza del chip grafico, invece di andare a scomodare il processore. I test Adobe, basati su un computer entry level, dichiarano che in questo modo è possibile visualizzare filmati SWF in Full HD (1080p) utilizzando il 15 per cento delle risorse disponibili.

Al momento, molti fornitori di contenuti web non sono ancora in grado di supportare Stage Video ma sembra che aziende come YouTube, Vimeo, Epix e Brightcove, siano già al lavoro per aggiungere questa ulteriore possibilità. Stage Video a parte, in questa versione di Flash viene anche incluso il supporto per il rendering via GPU di Internet Explorer 9, browser Microsoft, disponibile in versione anteprima.
Tra le altre novità introdotte, più o meno anticipate dalla beta, troviamo il rinnovato supporto nativo alla personalizzazione dei cursori del mouse, la possibilità di visualizzare contenuti in modalità multi-monitor e un rinforzamento per le routine di rendering sub-pixel che si occupano di migliorare la leggibilità di testi. L'unico passo indietro di Flash 10.2 riguarda la fine dell'amicizia con i Mac in versione PowerPC.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • AttualitàI biscottini di Flash e la privacy semplificataAdobe ha annunciato una doppia operazione di semplificazione che offrirà agli utenti del suo player un maggior controllo delle informazioni. Rimanendo entro i confini del browser o nel pannello di controllo del proprio computer
  • SicurezzaBucata la sandbox di FlashLa struttura che isola i processi del noto software Adobe potrebbe non essere così ermetica. Un ricercatore Google trova il modo di forzarla
38 Commenti alla Notizia Le scelte di Flash 10.2
Ordina
  • perchè vi ostinate a visualizzare i banner in flash quando esistono oramai estensioni per qualunque browser in grado di bloccarli.. capisco visualizzare siti come quello blizzard o di square enix o applicazioni in flash ma continuare ad usare il browser senza bloccare i banner proprio non lo capisco.. almeno la scelta di visualizzare o meno fate che sia vostra senza che vi stiate a lamentare se un banner vi ciuccia il 100% del processore
  • Meglio Silverlight, no? LOL
    L'unico posto dove l'ho visto e' sul sito della RAI. Ed ogni giono trova un nuovo modo per faunzionare male.

    Cmq e' aggratis e a quanto pare e' quanto di meglio ci sia in giro, altrimenti Google, Microsoft o qualcun'altro avrebbero gia' trovato un modo per rimpiazzarlo con la loro tecnologia migliore.
    non+autenticato
  • Se avete una scheda nVidia (adeguata), dovete abilitare l'accelerazione Flash 10.2 via GPU (VDPAU) inserendo l'opzione:

    EnableLinuxHWVideoDecode=1

    nell'apposito file /etc/adobe/mms.cfg (se il file non esiste, createlo).

    In ogni caso, come spiega l'articolo di PI, solo alcuni siti sono già ottimizzati per StageVideo; inoltre, per le distribuzioni a 64 bit dovete usare ancora Flash Squaring beta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Se avete una scheda nVidia (adeguata), dovete
    > abilitare l'accelerazione Flash 10.2 via GPU
    > (VDPAU) inserendo
    > l'opzione:
    >
    > EnableLinuxHWVideoDecode=1
    >
    > nell'apposito file /etc/adobe/mms.cfg (se
    > il file non esiste,
    > createlo).
    >
    > In ogni caso, come spiega l'articolo di PI, solo
    > alcuni siti sono già ottimizzati per StageVideo;
    > inoltre, per le distribuzioni a 64 bit dovete
    > usare ancora Flash Squaring
    > beta.
    interessante... e i fork opensource come vanno? (non parlo del supporto stagevideo ..che sara' sicuramente inesistente)
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > interessante... e i fork opensource come vanno?
    > (non parlo del supporto stagevideo ..che sara'
    > sicuramente
    > inesistente)

    l'ultima volta che ho controllato (gnash 0.8.7) la qualità era altalenante: alcune animazioni vengono visualizzate bene, altre funzionano ma sono scattose (penso dipenda dalla versione di flash, in generale direi che non ci sono problemi con flash v9 o inferiore). Gli stream audio/video funzionicchiano ma le prestazioni fanno pietà.
  • Come da oggetto.

    Quando finalmente (tra poco) ci liberermo di quest'obbrobrio insicuro, pesante, chiuso e proprietario sarà comunque troppo tardi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: contrario alla policy
    > Come da oggetto.
    >
    > Quando finalmente (tra poco) ci liberermo di
    > quest'obbrobrio insicuro, pesante, chiuso e
    > proprietario sarà comunque troppo
    > tardi.
    MeX
    16902
  • Questo è l'anno di linux!

    Windows ormai è morto e la microsoft sparirà entro fine dell'anno!

    LOL
    non+autenticato
  • - Scritto da: urrr
    > Questo è l'anno di linux!
    >
    > Windows ormai è morto e la microsoft sparirà
    > entro fine
    > dell'anno!

    Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:
    sia in tema e contribuisca alla discussione in corso

    > LOL

    Io direi stra-LOL. E che fantasia, ca**o!
    non+autenticato
  • "...Questo è l'anno di linux!

    Windows ormai è morto e la microsoft sparirà entro fine dell'anno!

    LOL..."

    Certe cose non dovresti dirle...sono anni che si fa il funerale alla M$ ed è ancora lì che vive tranquilla.
  • Desktop system requirements:
    Memory
    Microsoft® Windows®: 128MB of RAM
    Mac OS X: 256MB of RAM
    Linux® and Solaris™: 512MB of RAM

    Perchè queste disparità? È stra-ottimizzato per Windows e scritto alla cacchio per Linux?
    non+autenticato
  • e poi: Opera su Linux?
    non+autenticato
  • boicottare i formati proprietari nel web!
    non+autenticato
  • Opera "browser" su linux c'è da tempo,
    per me proprio come la versione su window, rispetto ad altri browser fa tutto bene sensa eccelere"

    e francamente se usi opera su windows e/o opera mobile/mini sul cellulare ... non c'è nessuna ragione per non usarlo anche su linux e sincronizzarti i bookmark con opera link!
    non+autenticato
  • Si, lo so che c'è, non ci siamo intesi: il fatto è che non compare su http://www.adobe.com/products/flashplayer/systemre.../

    sotto "Platform/Linux" si legge:
    "Mozilla Firefox 3.0 and above,
    Google Chrome 2.0 and above3,"
    non compare Opera
    non+autenticato
  • - Scritto da: iii
    > Desktop system requirements:
    > Memory
    > Microsoft® Windows®: 128MB of RAM
    > Mac OS X: 256MB of RAM
    > Linux® and Solaris™: 512MB of RAM

    > Perchè queste disparità? È stra-ottimizzato per
    > Windows e scritto alla cacchio per Linux?

    Come al solito...
    Adobe programma cosi'...
    krane
    22544
  • Un motivo in più per puntare su WebM.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marsh
    > Un motivo in più per puntare su WebMh.264.
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > - Scritto da: Marsh
    > > Un motivo in più per puntare su
    > WebMh.264.

    Che alesamento di coglioni Mex...
    Dalla padella alla brace guarda...
    non+autenticato
  • capisco che non ti possa piacere h.264, ma WebM è D.O.E.

    h.264 è usato ormai da tutti i produttori di audio/video
    MeX
    16902