Alfonso Maruccia

Windows, Ŕ tempo di Service Pack

Microsoft annuncia la disponibilitÓ a breve del primo Service Pack per Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Il pacchetto comprende tutti gli aggiornamenti sin qui rilasciati e un paio di novitÓ dedicate al mercato dei server

Roma - Dopo un lungo periodo di betatesting partito l'estate dell'anno scorso, l'ultima generazione dei sistemi operativi Windows (NT 6.1, ovvero Windows 7 e Windows Server 2008 R2) è finalmente pronta ad accogliere il massiccio aggiornamento del primo Service Pack ufficiale distribuito da Microsoft. L'upgrade porta in dote i soliti miglioramenti in fatto di stabilità e sicurezza assieme a (poche) nuove funzionalità specificatamente pensate per il mondo enterprise e server.

Il Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2 include tutti gli aggiornamenti sin qui distribuiti attraverso la piattaforma Windows Update, assieme alle tecnologie note come Dynamic Memory e RemoteFX. La prima permette agli admin dell'hypervisor di Windows Server di incrementare la "densità" della memoria virtuale assegnata a una virtual machine, senza per questo sacrificare la scalabilità, le performance o la sicurezza".

Per quanto riguarda RemoteFX, invece, la nuova funzionalità permetterà ai sistemi client dotati di hardware non particolarmente performante di accedere alle risorse della GPU presente sul sistema server, fornendo accelerazione Direct3D e OpenGL alle applicazioni locali che lo richiedessero. Microsoft comunica che RemoteFX può essere usata sia attraverso Remote Desktop (accesso diretto dal client verso il server) che su Virtual Desktop Infrastructure (accesso a una virtual machine ospitata sul server).
Il Service Pack 1 per sistemi Windows NT 6.1 ha raggiunto solo ieri lo status di RTM (Release to Manufacturers), nondimeno il pacchetto di update risulta presente sul file sharing già da un paio di settimane abbondanti. Per quanto riguarda la disponibilità al pubblico della versione ufficiale, a ogni modo, Microsoft ha fissato per il 16 e il 22 febbraio la distribuzione (rispettivamente) ai clienti dei network TechNet, MSDN e agli utenti di Windows Update.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 7 SP1, una beta in assaggioMicrosoft ha rilasciato la prima beta pubblica del Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2, ma almeno per il momento manca una localizzazione italiana. Esteso inoltre il programma di downgrade a Windows XP
  • TecnologiaRedmond, lavori in corsoLa sesta Platform Preview di IE9, il primo Service Pack di Windows Seven: le novitÓ Microsoft emerse nel corso della PDC 2010
64 Commenti alla Notizia Windows, Ŕ tempo di Service Pack
Ordina
  • Credete lo faranno mai?
    Ogni volta che lo installo in azienda con il SP3 poi bisogna scaricare un sacco di patch

    Anche se avevo sentito che c'erano programmi di terze parti che creavano XP SP3 + le patch attuali.

    qualcuno li ha mai usati?
    non+autenticato
  • Devi usare nLITE per integrarli sul cd di XP, cmq credo che non faranno mai un SP4 per XP a meno di ripensamenti dell'ultimo minuto...
    non+autenticato
  • Lo spero, visto che ho parecchie macchine nuove fiammanti downgradate a xp perchè parecchi programmi non funzionano bene..
    Non mi parlate poi di xp mode..va bene per farci girare cose leggere e basta.
    non+autenticato
  • A me un programma che ancora dopo tutti questi anni gira ancora solo su XP mi farebbe incavolare nero.

    Ma le software house che mestiere fanno?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feliciaus
    > A me un programma che ancora dopo tutti questi
    > anni gira ancora solo su XP mi farebbe incavolare
    > nero.
    >
    > Ma le software house che mestiere fanno?

    molto facilmente la nuova versione compatibile con i nuovi windows esiste, ma non tutti sono sempre disposti a spenderecciare. ( braccini cortiSorride )
  • - Scritto da: Feliciaus
    > A me un programma che ancora dopo tutti questi
    > anni gira ancora solo su XP mi farebbe incavolare
    > nero.
    >
    > Ma le software house che mestiere fanno?

    se hai comprato una macchina cnc 10 anni fa spendendo 100.000 euro (e oggi ne vale 6.000) e per il cambio di software ti chiedono 3000 euro e tutto funziona su winXp, secondo te perché diavolo uno dovrebbe cambiare sistema operativo?

    se gli serve, lo fa: ma se gli serve davvero, allora paga.
    non+autenticato
  • ti sta bene, cosi' impari ad usare software proprietario... ora paghi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: asd
    > ti sta bene, cosi' impari ad usare software
    > proprietario... ora
    > paghi.

    scegli

    - fanuc
    - siemens
    - heidenhain
    - selca

    quale sistema proprietario preferisci? ne conosci qualcuno open, ci fasi sapere quale? E poi chi lo installa?
  • - Scritto da: asd
    > ti sta bene, cosi' impari ad usare software
    > proprietario... ora
    > paghi.

    astenersi disoccupati o non competenti nel settore
    non+autenticato
  • - Scritto da: fruxambloz
    >
    > se hai comprato una macchina cnc 10 anni fa
    > spendendo 100.000 euro (e oggi ne vale 6.000) e
    > per il cambio di software ti chiedono 3000 euro e
    > tutto funziona su winXp, secondo te perché
    > diavolo uno dovrebbe cambiare sistema
    > operativo?
    >
    se hai comprato una cnc si presume che tu la sappia usare e che non te ne freghi niente degli ultimi aggiornamenti di windows-live-search o di campo minato..
    quindi chiami uno che è capace a farci con i PC(quello che lavora al negozio di pc all angolo va bene) e ci fai una macchina di controllo ad hoc con una bello e stabile UbuntuLTS e LCNC (www.LinuxCNC.org)
    non+autenticato
  • Le software house spesso guadagnano con le personalizzazioni più che che con il software in se. basta guardare quella voraggine mangiasoldi di sap..
    non+autenticato
  • Ma un vista SP3 non è in cantiere ?
    Qualcuno sa qualcosa ?
    non+autenticato
  • Tra l'altro rtm per 7 e 2008 girava da gennaio.
    Sgabbio
    26177
  • 22 gennaio, per la precisione Con la lingua fuori
  • Ehm... 14 gennaio
    non+autenticato
  • Ah, allora il villaggio del tritolo lo ha condiviso in ritardo Con la lingua fuori
  • Ecco, non sono l'unico che l'ha provato in anteprimaA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • non so se rilasceranno mai un sp3 per vista
    non+autenticato
  • Non era WIndows 7 il sp3 di VIsta?
    non+autenticato
  • - Scritto da: vintage
    > Ma un vista SP3 non è in cantiere ?
    > Qualcuno sa qualcosa ?
    Per non lo faranno mai, perchè Vista service pack 3 è Windows 7 paro paro. Per gli utente di Vista sarebbe un bell'affare.
    Windows 7 è Vista un è migliorato, ma è diventato per tutti un gran sistema operativo.
    Mi ricorda la storia di Symbian, Android, ecc ecc.
    E0' difficile uccidere un pregiudizio.
    non+autenticato