Mauro Vecchio

Di satira e sequestri del web

Gli agenti della Digos e della Polizia Postale hanno ritirato tutta l'attrezzatura informatica nella redazione del sito Savona e Ponente. Che è stato chiuso per aver pubblicato un articolo satirico sull'imminente assassinio di Berlusconi

Roma - A muoversi è stato un nucleo di circa dieci uomini della Digos e della Polizia Postale, presentatosi di recente presso la redazione del sito web Savona e Ponente. Tra le loro mani un mandato di perquisizione dei locali e della persona ordinato dalla Procura della Repubblica di Bologna. La blogger e giornalista Valeria Rossi è stata in seguito accompagnata presso la Questura di Savona.

Varie le ipotesi di reato imputate alla giornalista: diffamazione aggravata, minacce e istigazione a delinquere. Valeria Rossi aveva pubblicato un articolo a sfondo satirico in cui la figura del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi veniva definita "aliena". Ma soprattutto un intervento con cui la giornalista aveva annunciato il suo intento ultimo di uccidere il premier del Belpaese.

L'articolo non era passato inosservato, con l'unità della Polizia Postale pronta ad intervenire. Gli agenti si sono dunque presentati presso l'ufficio di Savona e Ponente, procedendo con il sequestro di tutta l'attrezzatura informatica. Persino il computer e gli hard disk di proprietà del figlio di Valeria Rossi, a detta delle varie fonti totalmente estraneo alla vicenda.
Ad essere perquisita è stata anche l'abitazione privata della giornalista, con gli uomini della Digos a caccia di un'arma che confermasse gli intenti di Valeria Rossi. Pare che persino l'auto della donna - in officina per un guasto - sia stata ispezionata dagli agenti. Il sito Savonaeponente.com è ora sotto sequestro, mentre una copia dell'articolo originale continua a circolare online.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
146 Commenti alla Notizia Di satira e sequestri del web
Ordina
  • A proposito di quanto ci costa, avete mai pensato a quanto ammonta la spesa e il tempo speso per spiare Berlusconi in tutti questi anni, mentre i processi alle persone normali languiscono nelle scrivanie dei PM. Sapete perchè i politici di sinistra non risultano indagati ? E' solo perchè nessuno indaga su di loro, altrimenti se ne vedrebbero delle belle.
    non+autenticato
  • Giusto l'altra mattina c'era un tale (magistrato credo) che spiegava che un bel giorno Gardini entrò nella sede del PCI con una busta con sei soldi e ne uscì senza. Essendo il reato penale individuale e non essendo mai riusciti a stabilire con certezza che ricevette fisicamente i denari la cosa non ebbe seguito.
    Mi spiego: berlusconi e suoi centurioni si ostinano a ritenere leciti (in quanto hanno una visione DISTORTA della cosa pubblica) comportamenti penalmente rievanti, certi che se dovesse andare male piegheranno la legge alle loro esigenze. E qui ormai ci sono le prove storiche lunghe 20 anni (si iniziò con la firma da parte di Craxi del decreto salva TV di berlusconi).
    Gli altri, sapendo bene che non era il caso di farsi scoprire e che comunque sono cose che non si fanno, stavano molto più attenti e soprattutto lo facevano molto meno.
    D'altronde quando Berlinguer in parlamento sollevò la questione morale, fu craxi a rispondere che se avesse saputo fischiare lo avrebbe fatto.
    E quelli che lo applaudirono oggi fanno i centurioni di berlusconi.
    Inoltre devi distinguere tra comportamenti che la collettività o parte di essa non approva, ma leciti, e comportamenti, invece, che indipendentemente dall'opinione pubblica, hanno un rilievo penale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover

    > Inoltre devi distinguere tra comportamenti che la
    > collettività o parte di essa non approva, ma
    > leciti, e comportamenti, invece, che
    > indipendentemente dall'opinione pubblica, hanno
    > un rilievo
    > penale.

    sfruttamento della prostituzione minorile, spaccio di moneta falsa, concussione, abuso di potere, sono reati non sono quisquilie morali
    non+autenticato
  • Appunto, anche se per qualcuno (anzi molto) sono cose da poco, in realtà sono reati penali anche gravi.
    In realtà la concussione prevede da 3 a 12 anni, e sopra i 3 anni c'è l'interdizione dai pubblici uffici!
    non+autenticato
  • questo non è vero, basti pensare che nell'ultimo decennio sono stati indagati Prodi, Fassino, D'Alema e Mastella ( ti ricordi quando si dimise??? )

    Berlusconi è stranamente implicato in metà degli affari che avvengono in Italia e questo già la dice lunga, poi rimane il fatto che nonostante il presunto accanimento della Boccassini, le intercettazioni parlano chiaro

    vogliamo negare le cose che le ragazze dicevano al cellulare? vogliamo negare i giri di denaro ( molte centinaia di migliaia di euro a botta )? vogliamo negare la presenza di soldi falsi?

    magari Boccassini è comunista, ma rimane il fatto che i reati ci sono e sono reali

    il tuo ragionamento mi sa tanto di "lasciamo libero Sandokan perchè tanto gli Strangio pure ammazzano la gente e sono a piede libero"
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione

    > vogliamo negare le cose che le ragazze dicevano
    > al cellulare? vogliamo negare i giri di denaro (
    > molte centinaia di migliaia di euro a botta )?
    > vogliamo negare la presenza di soldi
    > falsi?
    >

    Ed è esattamente il punto del blog censurato... la storia dell'uccisione sta lì a livello provocatorio (dai su... l'avete letto? Letto davvero, intendo. Minacce? Serie, concrete e reali? Suvvia!). Il punto è che siamo andati talmente oltre e viviamo in una realtà parallela che sono - appunto - cose dell'altro mondo (non ci si può credere... infatti succedono solo in itaGLia) ed è ora di svegliarsi.
    non+autenticato
  • visto che ci sono dei precedenti (statua duomo di milano in testa) che quasi lo fanno fuori, penso che se io sceivessi qui sotto:

    FACCIAMO FUORI [CENSURA]

    Probabilmente verrebbero a cercarmi senza neppure che il futuro morto ucciso, debba fare la denuncia.

    max
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > visto che ci sono dei precedenti (statua duomo di
    > milano in testa) che quasi lo fanno fuori, penso
    > che se io sceivessi qui
    > sotto:
    >
    > FACCIAMO FUORI [CENSURA]

    Lo scrivo io:
    FACCIAMO FUORI LA SIAE!

    > Probabilmente verrebbero a cercarmi senza neppure
    > che il futuro morto ucciso, debba fare la
    > denuncia.

    Io sto sentendo applausi scroscianti e standing ovation: denunce nessuna.
  • Anche fuochi d'artificio, inni a palla e arcobaleni in cielo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > Lo scrivo io:
    > FACCIAMO FUORI LA SIAE!

    Pensate sia così facile??   Arrabbiato

    >
    > Io sto sentendo applausi scroscianti
    > e standing ovation: denunce
    > nessuna.

    Basta che non facciate cori, altrimenti...

    DOVETE PAGARE! Arrabbiato Arrabbiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: La SIAE
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > Lo scrivo io:
    > > FACCIAMO FUORI LA SIAE!
    >
    > Pensate sia così facile??   Arrabbiato
    >
    > >
    > > Io sto sentendo applausi scroscianti
    > > e standing ovation: denunce
    > > nessuna.
    >
    > Basta che non facciate cori, altrimenti...
    >
    > DOVETE PAGARE! Arrabbiato Arrabbiato


    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    krane
    22544
  • Su facebook ci sono stati gruppi trolleschi che incitavano di uccidere berlusconi, hanno oscurato tutta facebook per l'italia ?

    Poi tralasciando che il cavalletto tripiede prima e il duomo poi, sanno molto di "messa in scena".
    Sgabbio
    26177
  • Se uno straniero apolitico venisse in italia, e analizzasse la nostra classe politica, troverebbe che i due schieramenti si equivalgono.

    Entrambi hanno tra le loro file [CENSURA], [CENSURA] e infine [CENSURA].

    è veramente difficile credere che tra la sinistra non ci sia gente che faccia quello di cui accusano Berlusconi per [CENSURA] e [CENSURA].

    Del resto è anche difficile treovare un italiano che non habbia MAI commesso un reato o un atto profondamente immorale, ergo perchè la nostra classe politica dovrebbe essere differente?

    Quindi su cosa dovremmo basarci per votare uno schieramento o l' altro?

    A guardarci bene esiste una profonda differenza tra DX e SX.

    La cultura di sinistra odia profondamente il mondo occidentale: USA, Israele, Francia, Germania....noi stessi in quanto impermetati dalla cultura occidentale.
    Inoltre ama o per lo meno approva regimi dittatoriali come Cuba, Iraq, Cina, ex URSS, ecc.
    Favorisce l' islam per dare contro al vaticano
    Favorisce aborto/divorzio/eutanasia/ecc per distruggere la Famiglia.

    La DX invece, si occupa dei fatti suoi... ovvero i nostri portafogli, ma è completamente disiteressata a tutti gli altri argomenti che scaldano le orecchie alla sinistra.

    Ora... si vive bene odiando il nemico tutti i giorni dell'anno? Davvero ci si sente meglio a vedere le disgrazie altrui? Ci si sente meglio anche ad aiutare il verificarsi delle disgrazie del nemico?

    io ho scelto e ho perdonato tutto e tutti... da molto tempo sto bene e in pace con tutti... non dimentico, ma neppure odio. Vi consiglio di fare lo stesso.

    saluti
    max
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > Del resto è anche difficile treovare un italiano
    > che non habbia

    "habbia" Triste

    > MAI commesso un reato o un atto
    > profondamente immorale

    Ma non diciamo idiozie... ma quanti credi che siano gli italiani che hanno commesso un'azione immorale come andare con prostitute minorenni? Io non ne ho mai conosciuto uno in vita mia.
    non+autenticato
  • Beh, e non hai mai fatto pressioni su un pubblico ufficiale per ottenere favori?
    E non mi dirai che non hai neanche una casa ad Antigua, e che non hai fatto carte false per evadere il fisco (o peggio).
    Oppure provocato danni patrimoniali a te stesso per motivi ideologici (standa)?
    E non hai neppure mai pagato un affitto per cinque anni a qualche simpatica fanciulla.
    SEi proprio un sinistro sfigato!!!!!!
    PS: anch'io
    non+autenticato
  • Quanta gente c'è in Italia che trova il posto di lavoro per conoscienze? Possono giudicare gli altri questi?
    non+autenticato
  • Intanto sono conoscenze (senza i).
    Poi sai, con le conoscenze di diventa in un lampo consigliere regionale.
    Giusto per dirne una.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Roberto
    > Quanta gente c'è in Italia che trova il posto di
    > lavoro per conoscienze?

    Per conoscienze, nessuno. Per conoscenze alcuni.

    In ogni caso, in un sistema che funziona se sei un inetto vieni cacciato via, a prescindere se sei stato assunto per conoscenze o meno. Certo, poi forse in Italia il discorso è diverso.

    In ogni caso non vedo cosa c'entri questo discorso.
    non+autenticato
  • C'entra. Perchè se vogliamo giudicare qualcuno, bisogna essere immacolati. Entrare in un posto di lavoro per conoscenze avendo scavalcato altri ti sembra cosa da poco conto?
    Un inetto viene cacciato via? Ma dove! In Italia?
    Questo amico avviene in America, non certo in Italia.
    non+autenticato
  • Se era uno di sinistra dicevano che era un latin-lover...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo
    > Se era uno di sinistra dicevano che era un
    > latin-lover...

    Ah sì? Allora porta un esempio di una persona di sinistra indagata per prostituzione minorile e concussione, e poi assolta perché "trattasi di un latin lover".

    Forza, su.
    non+autenticato
  • Ho scritto se era. Mi viene in mente parte dell'opinione pubblica di sinistra (fortunatamente in parte...) che l'avrebbe giustificato...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo
    > Ho scritto se era. Mi viene in mente parte
    > dell'opinione pubblica di sinistra
    > (fortunatamente in parte...) che l'avrebbe
    > giustificato...

    Beh, questo è poco ma sicuro. Così come ci sono attualmente quelli che lo giustificano a destra.

    Gli idioti accecati dall'appartenenza al "branco" politico, ci sono da una parte e dall'altra, non sono certo esclusiva della destra o della sinistra.
    non+autenticato
  • Beh vero è che l'articolo faceva ridere ben poco, ma da qui a considerarlo una minaccia vera...
    Insomma capisco chi dice che un magistrato è obbligato ad indagare ogni qual volta ci sia un indizio di reato, ma qui la cosa mi sembra decisamente eccessiva (anche perchè se avesse scritto di chiunque altro è improbabile che sarebbe successo tutto questo).
    Per chi dice: e se succedesse a te? beh però se succede forse (ma dico forse) un po' tutto quest'odio te lo sei cercato, magari un pochettino appena appena...
    Ultimo appunto: rimuovere le libere opinioni della gente (condivisibili o meno che siano) da una piattaforma libera per definizione (come il web è stato fin'ora) è un atto da dittatura, e vorrei far notare che quelle (le dittature) finiscono sì sovente con atti di violenza (vera eh non sui blog nel web)...
    non+autenticato
  • già... perché non ci sono state giá menti malate che hanno tentato di farlo fuori vero? non ti ricorda niente il duomo di milano?
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > già... perché non ci sono state giá menti malate
    > che hanno tentato di farlo fuori vero? non ti
    > ricorda niente il duomo di
    > milano?

    Ti bevi proprio tutto eh.
  • - Scritto da: max
    > già... perché non ci sono state giá menti malate
    > che hanno tentato di farlo fuori vero?

    Direi proprio di no.

    > non ti
    > ricorda niente il duomo di
    > milano?

    Si, una pagliacciata di proporzioni bibliche.
  • ma è colpa dell'articolo o di chi compie l'atto ?
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: utente incavolato
    > Beh vero è che l'articolo faceva ridere ben poco,
    > ma da qui a considerarlo una minaccia
    > vera...

    in ogni caso chi ha diretto la PG è stato un magistrato, quindi l'eventuale errore di valutazione sulla minaccia e sulle azioni di contrasto da intraprendere dovrebbe essere in primis sua.

    > Per chi dice: e se succedesse a te? beh però se
    > succede forse (ma dico forse) un po' tutto
    > quest'odio te lo sei cercato, magari un
    > pochettino appena
    > appena...

    irrilevante in questo caso.

    > Ultimo appunto: rimuovere le libere opinioni
    > della gente (condivisibili o meno che siano) da
    > una piattaforma libera per definizione (come il
    > web è stato fin'ora) è un atto da dittatura, e
    > vorrei far notare che quelle (le dittature)
    > finiscono sì sovente con atti di violenza (vera
    > eh non sui blog nel
    > web)...

    non confondiamo le "libere opinioni" con le minacce, la diffamazione e la calunnia.
  • Il problema è che in italia la "diffamazione" è anche la semplice critica...credimi...
    Sgabbio
    26177
  • si ma un magistrato e/o la polizia giudiziaria sono obbligati ad agire

    si tratta pur sempre di minacce contro un capo di governo

    prova a minacciare Obama e poi dimmi se FBI o CIA ti regalano un giro gratis alla Casa Bianca
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > si ma un magistrato e/o la polizia giudiziaria
    > sono obbligati ad
    > agire
    >
    Ad agire, non ad "agire in un certo modo"

    > si tratta pur sempre di minacce contro un capo di
    > governo
    >

    non direi proprio.

    > prova a minacciare Obama

    Gli Usa sono democratici, non spacciano la satira di pessimo gusto con le minacce.
  • io voto a sinistra perché convertirá l' italia nella nuova cuba.... castro oramai è vecchio e il regime cubano ha i giorni contati, per cui...VIVA l' ITALIA IN MANO AL COMUNISMO!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > io voto a sinistra perché convertirá l' italia
    > nella nuova cuba.... castro oramai è vecchio e il
    > regime cubano ha i giorni contati, per cui...VIVA
    > l' ITALIA IN MANO AL
    > COMUNISMO!!

    Tentativo di ironia assolutamente patetico.
    non+autenticato
  • sono d'accordo con te... ma che ci vuoi fare? quando hai vissuto sulla tua pelle il comunismo, cambi idea
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > sono d'accordo con te... ma che ci vuoi fare?
    > quando hai vissuto sulla tua pelle il comunismo,
    > cambi
    > idea

    Perché Berlusconi è l'unica alternativa al comunismo al mondo, infatti. Gli altri stati, in cui Berlusconi non è presidente e non conta un cazzo, infatti sono tutti comunisti.
    non+autenticato
  • Perchè non lo sapevi?
    non+autenticato
  • In Italia vedi alternative valide?
    Magari le potresti elencare...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gino
    > In Italia vedi alternative valide?

    Meglio di quanto ha fatto il governo Berlusconi lo potrebbe fare CHIUNQUE.

    > Magari le potresti elencare...

    Ci sono migliaia, se non milioni di persone più preparate e più serie di Berlusconi in Italia. Di destra e di sinistra. Pure nello stesso parlamento, per quanto questo sia di livello bassissimo.
    non+autenticato
  • Ok, ma siccome si presentano in coalizione, elencami quale troveresti migliore...Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • Dipende cosa ti aspetti: se il tuo pdc è un tale che è lì per fare gli affari suoi e quelli dei suoi amici, allora va benissimo quello che abbiamo. Ma direi che è il punto più basso della vita politica italiana. Soprattutto perchè manca un progetto per l'Italia.
    Se invece cerchi qualcuno che abbia un progetto per il futuro del paese vanno tutti meglio, da Fini a Vendola. Perchè tutti hanno un progetto per il futuro dell'Italia (che può piacere o meno), ma soprattutto hanno tutti un punto in comune: la correttezza istituzionale.
    PS: Non è la magistratura che insegue berlusconi perchè in politica, ma berlusconi è in politica per sfuggire alla magistratura. Guarda la cronologia degli avvenimenti (samo sul web e quindi ti puoi documentare).
    Poi, nello specifico, se quella di quel sito sequestrato era satira io sono il più grande comico del mondo e di tutti i tempi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > io voto a sinistra perché convertirá l' italia
    > nella nuova cuba.... castro oramai è vecchio e il
    > regime cubano ha i giorni contati, per cui...VIVA
    > l' ITALIA IN MANO AL
    > COMUNISMO!!
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereBellissima!!Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • sei pazzo, con lo statalismo tipico della sinistra internet e` fottuta. chiederanno la registrazione di ogni singolo utente, pure per 5 minuti al cybercafe, e chiuderanno i siti solo perche` contestano il governo... e poi geopoliticamente diventeremmo lo zerbino di Putin. oh aspe`...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)