Roberto Pulito

Dell, profezie su Windows 8

Un'ufficiosa roadmap svela tutti gli smartphone e i tablet Dell in arrivo da qui al 2012. Tra i sistemi operativi chiamati in causa c'è anche Windows 8

Roma - Dopo aver illustrato ufficialmente i piani per l'anno in corso, riguardanti anche laptop, desktop e workstation, sembra che l'azienda texana si stia concentrando sul settore mobile. La roadmap interna trapelata online svela il futuro di smartphone e tablet Dell, fino al 2012. Un futuro che verrà affrontato insieme ad Android e Windows 8.

Entro maggio arriveranno sul mercato gli smartphone Venue e Venue Pro, mentre questa estate uscirà il Dell Wrigley, nuovo terminale Windows Phone 7 con display da 4 pollici WVGA (800 x 480) tastiera fisica slide e fotocamera da 8 megapixel. Tra settembre e ottobre sarà il turno dei telefoni dual-core Hancock e Millennium. Il secondo dispositivo non potrà contare sulla tastiera QWERTY ma sembra che tutti e due monteranno Android 2.4 (Ice Cream).

Un ulteriore documento diffuso in rete, concentrato soltanto sui tablet, indica un'altra manciata di dispositivi Dell in arrivo (Gallo, Sterling, Rosemount, Opus One, Silver Oak e Peju) divisi tra Windows e Honeycomb (Android 3.0). In questo caso la roadmap è molto più avara di informazioni tecniche ma ad incuriosire è la descrizione del misterioso terminale Peju.
L'ottimistica didascalia sul foglio elettronico indica che tablet in questione, previsto per il primo trimestre 2012, monterà già Windows 8. Evoluzione di Seven e prima "conversione" ARM del sistema operativo Microsoft, che al momento è ancora in una fase piuttosto embrionale.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaIl nuovo anno di DellCambio di stagione per l'azienda statunitense. In arrivo considerevoli ampliamenti di gamma per laptop, tablet, desktop e workstation
  • BusinessDell, trimestrale okL'azienda texana è in netta crescita, sospinta da una rinnovata salute dei suoi prodotti e servizi enterprise. Emerge pure una voce, al momento priva di fondamento, di un interessamento per rilevare AMD
  • TecnologiaAndroid 2.4, in autunno su tutti gli schermiIl CEO di Mountain View chiarisce il futuro del sistema operativo mobile. Smartphone e tablet torneranno presto ad allinearsi. Ma un po' più in là del previsto
72 Commenti alla Notizia Dell, profezie su Windows 8
Ordina
  • Era ora... un'architettura CISC risalente a piu di 30 anni fa... ben venga l'utilizzo in tutti i settori dei potenti e parsimoniosi ARM
    non+autenticato
  • - Scritto da: NS256
    > Era ora... un'architettura CISC risalente a piu
    > di 30 anni fa...

    Mai avrei pensato di aver utilizzato il capostipite di una architettura durata così a lungo Deluso

    > ben venga l'utilizzo in tutti i
    > settori dei potenti e parsimoniosi
    > ARM

    Concordo!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: collione
    > http://www.engadget.com/2011/02/20/googles-native-

    > sembra che native client sia pronto per il
    > debutto
    >Con la lingua fuori

    Questi sono gli uomini che prendono decisioni in dell ! Veri machi !

    http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=14...
    krane
    22544
  • - Scritto da: collione
    > http://www.engadget.com/2011/02/20/googles-native-
    >
    > sembra che native client sia pronto per il
    > debutto
    >Con la lingua fuori

    L'esca è pronta...
    ruppolo
    33147
  • Mi viene in mente una cosa riguardo a questi accordi con Dell e soprattutto con Nokia, di qualche giorno fa.

    Un tempo il produttore di hardware avrebbe fatto l'hardware e il sistema operativo glielo avrebbe fornito un produttore specializzato in questo, ma a pagamento. Nel senso che si sarebbero dovuti fare contratti e forniture di volumi.

    È vero che il mercato embedded e soprattutto dei telefoni è atipico e di solito chi produce l'hardware tende a farsi da solo anche il sistema operativo per ottimizzare la cosa il più possibile e forse abbattere anche dei costi.

    Ma l'accordo con Microsoft è ancora più atipico, ossia dove avrebbe dovuto essere il produttore di hardware a pagare il fornitore del sistema operativo, qua è Microsoft che ha dovuto pagare Nokia per adottare il suo sistema. C'è comunque un accordo in cui i due si dividono dei costi in questo progetto, ma da ciò che ho capito Microsoft ci sta mettendo molto di tasca sua.

    Cioè Microsoft ha talmente una nicchia ridotta e boccheggia in questo settore, che per paura del rischio di restarne fuori, è disposta ad investirci non solo facendo il sistema operativo, ma "pagando" perché qualcuno lo adotti...

    Ok parliamo anche di profitti che vengono spostati dalla fornitura del semplice sistema operativo ai vari App Store e compagnia bella...
    Ma l'insuccesso del business tradizionale e la difficoltà di Microsoft nel continuare a fare il piazzista è palese...

    Stanno cambiando determinati paradigmi in questo mondo, e secondo me molto lo si deve ad Android o molto più profondamente alla filosofia open source... Nel senso che non competi contro una community che sviluppa qualcosa che poi un produttore può adattare con poca spesa.
    E non competi contro Google, che ti da gratis tutto il lavoro di primo sviluppo di Android coi suoi primi prototipi Nexus, perché ha spostato il business dalla vendita del solo OS a tutto il suo universo di servizi sul web (search, mail, calendar, maps, ecc.).

    Ogni anno è ormai l'anno di Google, non sarà più quello di Microsoft. Microsoft morirà se non si trasforma in web company, con servizi ubiqui e cloud come sta facendo Google.
    non+autenticato
  • E comunque vada tra un anno (per me due) sarà di nuovo Microsoft. La gente si abituerà talmente in fretta con tutte le applicazioni che usciranno, che diventerà il sistema più diffuso.
    Chi dava per spacciata Nokia non c'ha capito niente.
    Android? Diventerà come linux sui desktop?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Art

    > Android? Diventerà come linux sui desktop?

    Peggio, perché almeno sui desktop metti il Linux che vuoi e lo aggiorni quando ti pare.
    ruppolo
    33147
  • Atipica è una azienda che non sviluppa hardware e relativo sistema.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Atipica è una azienda che non sviluppa hardware e
    > relativo
    > sistema.

    Quindi tutte tranne apple ... ti hanno informato che praticamente tutti i dispositivi in commercio montano derivati di linux o qnx?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Atipica è una azienda che non sviluppa hardware
    > e
    > > relativo
    > > sistema.
    >
    > Quindi tutte tranne apple ...

    Quindi tutti tranne i produttori di PC.

    > ti hanno informato
    > che praticamente tutti i dispositivi in commercio
    > montano derivati di linux o
    > qnx?

    Quindi nel TomTom Go gira Ubuntu o RedHat? O Suse?

    O forse Linux è solo una base di partenza su cui un gruppo di ingegneri deve sviluppare il sistema?
    ruppolo
    33147
  • > Quindi nel TomTom Go gira Ubuntu o RedHat? O Suse?

    Ubuntu, RedHat e Suse non sono Linux. Sono distribuzioni GNU Linux. Linux è il kernel.
    non+autenticato
  • > O forse Linux è solo una base di partenza su cui
    > un gruppo di ingegneri deve sviluppare il
    > sistema?

    Linux è un kernel già pronto che viene modificato da un gruppo di ingegneri, devo spiegarti quanti soldi ci sono di differenza tra sviluppare da zero un sistema operativo e modificarne uno esistente aggiungendo un paio di driver e qualche comando?

    Guarda che linux mica viene montato dappertutto perché è figo... è già pronto, fa quel poco che deve fare, ed è gratis.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > O forse Linux è solo una base di partenza su cui
    > > un gruppo di ingegneri deve sviluppare il
    > > sistema?
    >
    > Linux è un kernel già pronto che viene modificato
    > da un gruppo di ingegneri, devo spiegarti quanti
    > soldi ci sono di differenza tra sviluppare da
    > zero un sistema operativo e modificarne uno
    > esistente aggiungendo un paio di driver e qualche
    > comando?
    >
    >
    > Guarda che linux mica viene montato dappertutto
    > perché è figo... è già pronto, fa quel poco che
    > deve fare, ed è
    > gratis.

    Quindi TomTom Go sarebbe un kernel Linux con un paio di driver e qualche comando aggiunti?
    ruppolo
    33147
  • un kernel su cui gira una unica applicazione: il programma di navigazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > un kernel su cui gira una unica applicazione: il
    > programma di
    > navigazione.

    E questo programma di navigazione chi lo ha realizzato?
    ruppolo
    33147
  • ...un tablet monterà Windows 8. incredibile... GIÀ Windows 8... Tra un anno.

    Ma chi l'avrebbe mai potuto immaginare?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > ...un tablet monterà Windows 8. incredibile...
    > GIÀ Windows 8... Tra un anno.
    >
    >
    > Ma chi l'avrebbe mai potuto immaginare?

    bé tra un anno l'ipad monterà ancora quel sistema operativo da clem clem clementoni, monchissimo, come si chiama? iOStrega?
    cmque tanto per chiosare OT, il macappstore funziona malissimo
    non+autenticato
  • Funziona male? Ovvero?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Funziona male? Ovvero?

    bé almeno 8 volte su dieci risponde: "impossibile accedere all'account", o una cosa del genere. provao di persona perché ho anche un mac... che non mi pento di aver comprato sia chiaro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: msfe
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Funziona male? Ovvero?
    >
    > bé almeno 8 volte su dieci risponde: "impossibile
    > accedere all'account", o una cosa del genere.
    > provao di persona perché ho anche un mac... che
    > non mi pento di aver comprato sia
    > chiaro...

    A me questo capita solo con iOS quando sono per strada con il segnale cellulare al minimo.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > ...un tablet monterà Windows 8. incredibile...
    > GIÀ Windows 8... Tra un anno.
    >
    >
    > Ma chi l'avrebbe mai potuto immaginare?

    Magari tra un anno si capirà che cosa farci con sti tablet, oppure tra un anno saranno finiti nel dimenticatoio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: ruppolo
    > > ...un tablet monterà Windows 8. incredibile...
    > > GIÀ Windows 8... Tra un anno.
    > >
    > >
    > > Ma chi l'avrebbe mai potuto immaginare?
    >
    > Magari tra un anno si capirà che cosa farci con
    > sti tablet, oppure tra un anno saranno finiti nel
    > dimenticatoio.

    Sai quanta gente, per ANNI, non sapeva cosa farsene di un personal computer?
    Qui in Italia, poi, i personal computer hanno iniziato a usarli nel 1995, con l'arrivo di Internet, 18 anni dopo essere stati inventati.
    ruppolo
    33147
  • > Sai quanta gente, per ANNI, non sapeva cosa
    > farsene di un personal
    > computer?

    Infatti la "gente" non li comprava.

    > Qui in Italia, poi, i personal computer hanno
    > iniziato a usarli nel 1995, con l'arrivo di
    > Internet, 18 anni dopo essere stati
    > inventati.

    Quindi gli m19 con cui negli uffici si usava lotus 123 e wordstar sono frutto di pura fantasia... i consulenti che negli anni 80 facevano letteralmente milioni scrivendo gestionali in basic e db5 sono mostri ai confini della realtà?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > Sai quanta gente, per ANNI, non sapeva cosa
    > > farsene di un personal
    > > computer?
    >
    > Infatti la "gente" non li comprava.
    >
    > > Qui in Italia, poi, i personal computer hanno
    > > iniziato a usarli nel 1995, con l'arrivo di
    > > Internet, 18 anni dopo essere stati
    > > inventati.
    >
    > Quindi gli m19 con cui negli uffici si usava
    > lotus 123 e wordstar sono frutto di pura
    > fantasia... i consulenti che negli anni 80
    > facevano letteralmente milioni scrivendo
    > gestionali in basic e db5 sono mostri ai confini
    > della
    > realtà?

    A parte che io ero uno di quelli e non mi ritengo "mostro ai confini della realtà", negli anni '80 era tanto se lo 0,1% degli italiani avevano un personal computer.
    ruppolo
    33147
  • > A parte che io ero uno di quelli e non mi ritengo
    > "mostro ai confini della realtà", negli anni '80
    > era tanto se lo 0,1% degli italiani avevano un
    > personal
    > computer.

    Erano di più.
    La maggior parte dei computer erano commodore 64, seguiti da spectrum e msx. Usati soprattutto per giochi e per word processing.
    non+autenticato
  • > A parte che io ero uno di quelli e non mi ritengo
    > "mostro ai confini della realtà", negli anni '80
    > era tanto se lo 0,1% degli italiani avevano un
    > personal
    > computer.

    Giustamente, costavano metà stipendio mensile di un impiegato medio. Invece ora ipad e iphone costano 2/3 dello stipendio mensile di un impiegato medio e tutti li comprano, pur non sapendo che farsene e / o non avendone necessità.
    Si è passati dallo spendere mezzo stipendio per il moncler e le timberland degli anni '80 all'iphone... ma sempre marketing rimane.
    non+autenticato
  • Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà adottato solo da Nokia...il a 2012 sarà l'anno di windows mobile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zeta
    > Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà
    > adottato solo da Nokia...il a 2012 sarà l'anno di
    > windows
    > mobile.

    Ma non il 2013.. Sorride
  • - Scritto da: TuttoaSaldo
    > - Scritto da: zeta
    > > Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà
    > > adottato solo da Nokia...il a 2012 sarà l'anno
    > di
    > > windows
    > > mobile.
    >
    > Ma non il 2013.. Sorride

    Ma non c'era la fine del mondo?
  • - Scritto da: giacche
    > - Scritto da: TuttoaSaldo
    > > - Scritto da: zeta
    > > > Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà
    > > > adottato solo da Nokia...il a 2012 sarà l'anno
    > > di
    > > > windows
    > > > mobile.
    > >
    > > Ma non il 2013.. Sorride
    >
    > Ma non c'era la fine del mondo?

    Proprio di quella stiamo parlando.
  • - Scritto da: TuttoaSaldo
    > - Scritto da: giacche
    > > - Scritto da: TuttoaSaldo
    > > > - Scritto da: zeta
    > > > > Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà
    > > > > adottato solo da Nokia...il a 2012 sarà
    > l'anno
    > > > di
    > > > > windows
    > > > > mobile.
    > > >
    > > > Ma non il 2013.. Sorride
    > >
    > > Ma non c'era la fine del mondo?
    >
    > Proprio di quella stiamo parlando.

    forse arriverà proprio per colpa di Microsoft Rotola dal ridere
  • Dopo si ricomincia....
    non+autenticato
  • - Scritto da: zeta
    > Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà
    > adottato solo da Nokia...il a 2012 sarà l'anno di
    > windows mobile.

    Infatti è noto che i dispositivi mobili di Dell siano in grado di rivoluzionare... ma che dico, SOLLETICARE il mercato. Ahah!

    Nel 2012 Windows mobile farà la fine dei Kin!!Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: zeta
    > Che vi avevo detto? Windows mobile non verrà
    > adottato solo da Nokia...

    Questo è un peccato, poteva nascere una piattaforma forte, non frammentata.

    Ma del resto la cultura della sinergia tra hardware software non appartiene a nessuna delle due aziende.

    > il a 2012 sarà l'anno di
    > windows
    > mobile.

    In che senso?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 febbraio 2011 15.53
    -----------------------------------------------------------
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Ma del resto la cultura della sinergia tra
    > hardware software non appartiene a nessuna delle
    > due
    > aziende.

    Grazie a dio... almeno per come la intendi tu.
    Shiba
    4017
  • C'è un solo modo per intenderla: Là dove non arriva il sistema operativo arriva l'hardware e viceversa.
    Quindi devi produrre entrambi.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > C'è un solo modo per intenderla: Là dove non
    > arriva il sistema operativo arriva l'hardware e
    > viceversa.
    >
    > Quindi devi produrre entrambi.

    oppure fare un SW/HW molto personalizzabile.