Alfonso Maruccia

DARPA, un colibrý robotico

Un nuovo drone spia realizzato per conto dell'agenzia statunitense ha le fattezze, le dimensioni e il peso di un colibrý. Pensato per applicazioni di tipo prettamente spionistico.

Roma - Si chiama Nano Hummingbird (NH) ed è l'ultimo ritrovato-prototipo di AeroVironment, azienda specializzata nella realizzazione di UAV di ridotte dimensioni per conto dell'agenzia federale DARPA. Come lascia facilmente intuire il nome, NH è un vera e propria riproduzione robotica di un colibrì nordamericano, dotato di una fonte energetica autonoma e ideale per l'impiego in occasioni in cui l'intervento umano diretto non è consigliabile.

NH ha un'apertura alare di 6,5 pollici, un peso di 19 grammi ed è in grado di volare - telecomandato - in ogni direzione. L'utilizzatore può tenere sotto controllo la situazione e gestire a distanza il piccolo drone-spia anche senza averlo nel proprio campo visivo, essendo NH dotato di una videocamera che cattura e trasmette un flusso video di quanto riesce a vedere attorno a sé.

Il robocolibrì è naturalmente dotato di una fonte energetica interna, ed è stato costruito per funzionare entro i parametri imposti dagli ufficiali DARPA, inclusa la capacità di volare controvento (8 km/s al massimo) e quella di entrare e uscire dagli edifici planando attraverso le porte.

Più leggero, pratico e "invisibile" di un drone UAV "tradizionale", meno avveniristico e cyberpunk di un chembot ma non per questo meno sofisticato, il Nano Colibrì di AeroVironment deve ora passare dalla fase di prototipo a quella produttiva prima di poter prendere servizio.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
17 Commenti alla Notizia DARPA, un colibrý robotico
Ordina
  • Alla fine è un drone che non spara... che te ne fai?
    Ci sono già i mini elicotteri con telecamera; tanto se vogliono abbatterlo basta un fucile da caccia Occhiolino e con qualche centesimo (il costo di una cartuccia) abbatti un uccello da almeno 1000 euri Sorride)
    Inoltre per le sole riprese in ambito civile è meglio il mini-elicottero e in mancanza di vento, meglio ancora, un mini-dirigibile in modo da avere delle riprese più stabili.
    non+autenticato
  • si ma non si camuffa per niente un elicottero.
    La peculiarita' del colibri' e' quella ( se ho inteso bene ) di poter spiare senza dare troppo nell'occhio e in modo relativamente silenzioso
  • - Scritto da: deactive
    > si ma non si camuffa per niente un elicottero.
    > La peculiarita' del colibri' e' quella ( se ho
    > inteso bene ) di poter spiare senza dare troppo
    > nell'occhio e in modo relativamente
    > silenzioso

    A parte il fatto che chiaramente

    a) è più grosso di un colibrì, e di parecchio
    b) bisogna essere mezzi ciechi per non accorgersi che non è un colibrì
    c) fa un rumore assurdo per poter essere un colibrì, che praticamente di rumore non ne fanno

    soprattutto la cosa più importante è: i colibrì esistono solo in determinate ristrettissime zone con clima e vegetazione molto particolari. Pertanto nessuno potrebbe pensare di ritrovarsi un colibrì nel bel mezzo di una città o comunque in una zona in cui quell'animale non esiste.
    non+autenticato
  • tu si che la sai lunga... l' uccellaccio da 1000 euri come dici te è molto più difficile da vedere rispetto ad un drone tradizionale, ed anche molto più difficile da abbattere (a meno che non sia ad un metro dal tiratore)
    non+autenticato
  • Chissà quanto pagheranno gli uomini d'affari
    potenti per poter spiare le riunioni dei
    concorrenti e carpire segreti e/o roba
    da spionaggio...
  • Il robocolibrì è naturalmente dotato di una fonte energetica interna, ed è stato costruito per funzionare entro i parametri imposti dagli ufficiali DARPA, inclusa la capacità di volare controvento (8 km/s al massimo) e quella di entrare e uscire dagli edifici planando attraverso le porte.

    8Km/s sono QUATTROCENTOTTANTA chilometri all'ora... siamo sicuri ?
    non+autenticato
  • No, non siamo sicuri, è 8 Km orari -_-"
  • - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
    > Il robocolibrì è naturalmente dotato di una fonte
    > energetica interna, ed è stato costruito per
    > funzionare entro i parametri imposti dagli
    > ufficiali DARPA, inclusa la capacità di volare
    > controvento (8 km/s al massimo) e quella di
    > entrare e uscire dagli edifici planando
    > attraverso le
    > porte.
    >
    > 8Km/s sono QUATTROCENTOTTANTA chilometri
    > all'ora... siamo sicuri
    > ?

    Ma anche no... 8 km/s sono 28.800 km/h (8*3600). Il suono fa solo 300 m/s, tanto per fare il paragone.
    non+autenticato
  • Potrebbero usare questo roboColibrì per andare su Marte, la velocità di fuga è nulla per luiA bocca aperta
  • Però il colibrì lo vedo poco adatto in ambito militare: meglio un calabrone con pungiglione / spara-dardi al curaro
    Poi è ancora troppo rumoroso, non può avvicinarsi alle spalle di un talebbano e sterminarlo senza farsi sentire... Con la lingua fuori

    Il futuro è quello però: sciami di insettacci robotici ripuliranno il campo di battaglia prima che i marines entrino passeggiando... però pure loro prima o poi dovranno stare attenti agli insettacci nel loro campo.
    Funz
    12988
  • - Scritto da: Funz
    > Però il colibrì lo vedo poco adatto in ambito
    > militare: meglio un calabrone

    A patto che non sia un incrocio, altrimenti viene fuori un calabrò! Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Funz
    > Però il colibrì lo vedo poco adatto in ambito
    > militare: meglio un calabrone con pungiglione /
    > spara-dardi al
    > curaro
    > Poi è ancora troppo rumoroso, non può avvicinarsi
    > alle spalle di un talebbano e sterminarlo senza
    > farsi sentire...
    >Con la lingua fuori
    >
    > Il futuro è quello però: sciami di insettacci
    > robotici ripuliranno il campo di battaglia prima
    > che i marines entrino passeggiando... però pure
    > loro prima o poi dovranno stare attenti agli
    > insettacci nel loro
    > campo.

    EMP, tutti morti.
  • - Scritto da: Voorn

    > > Il futuro è quello però: sciami di insettacci
    > > robotici ripuliranno il campo di battaglia prima
    > > che i marines entrino passeggiando... però pure
    > > loro prima o poi dovranno stare attenti agli
    > > insettacci nel loro
    > > campo.
    >
    > EMP, tutti morti.

    Li faranno schermati, visto che sarà roba militare?
    Funz
    12988
  • - Scritto da: Funz
    > Però il colibrì lo vedo poco adatto in ambito
    > militare: meglio un calabrone con pungiglione /
    [CUT]

    In realtà la finzione del cinema aveva già
    introdotto l'ape/calabrone robotico con telecamera spia,
    per esempio addirittura nel film comico "Ricky Rich".
  • - Scritto da: sentinel
    > - Scritto da: Funz
    > > Però il colibrì lo vedo poco adatto in ambito
    > > militare: meglio un calabrone con pungiglione /
    > [CUT]

    > In realtà la finzione del cinema aveva già
    > introdotto l'ape/calabrone robotico con
    > telecamera spia, per esempio addirittura nel
    > film comico "Ricky Rich".

    Si ma non andava veloce come nell'articolo comico qui...
    Rotola dal ridere
    krane
    22544
  • - Scritto da: sentinel
    > - Scritto da: Funz
    > > Però il colibrì lo vedo poco adatto in ambito
    > > militare: meglio un calabrone con pungiglione /
    > [CUT]
    >
    > In realtà la finzione del cinema aveva già
    > introdotto l'ape/calabrone robotico con
    > telecamera
    > spia,
    > per esempio addirittura nel film comico "Ricky
    > Rich".

    Mi viene in mente Runaway con il mitico Tom Selleck... anche se lì erano simili ai modellini a decollo verticale ad elica che trovi adesso nei negozi di giocattoliSorride
    Funz
    12988
  • "inclusa la capacità di volare controvento (8 km/s al massimo)"

    ...oppure "al massimo" va inteso come le connessioni a banda larga "fino a" ? Occhiolino
    non+autenticato