Claudio Tamburrino

Western Digital e Hitachi, alleanze e acquisizioni

WD compra la divisione storage dell'azienda giapponese. Il comparto va sempre più verso il consolidamento. Quando le dimensioni contano

Roma - Western Digital e Hitachi hanno siglato un accordo in base al quale WD acquista la sussidiaria della seconda che si occupa del Global Storage Technologies, Hitachi GST. Un affare che, tra contanti e capitale azionario, vale un totale di 4,3 miliardi di dollari.

Le due ex nemiche dello storage, insieme con l'altra concorrente Seagate, ad agosto avevano costituito la joint venture Storage Technology Alliance.

L'obiettivo è quello di integrare i rispettivi know-how e le tecnologie per costituire quella che definiscono una "realtà storage incentrata sul cliente, con dimensioni operative degne di nota". L'integrazione, d'altronde, dovrebbe portare nelle intenzioni dei responsabili il miglioramento delle capacità di ricerca e sviluppo, innovazione e la conseguente espansione del portafoglio di prodotti offerti sul mercato.
Se le autorità per la competizione e i rispettivi consigli d'amministrazione approveranno l'accordo, l'operazione si ufficializzerà nel terzo quarto del 2011.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate