Dinox PC

PI Hardware/ Browser, collezione primavera 2011

Internet Explorer contro tutti. Ma dalla sfida, emerge un solo vincitore: Google Chrome. Anche se la concorrenza è decisamente agguerrita

PI Hardware/ Browser, collezione primavera 2011Il software che sta oggi maggiormente catalizzando l'attenzione di tutti gli utenti di computer, notebook, tablet e smartphone è senza dubbio il browser. Nato inizialmente come strumento atto a garantire la navigazione sulle pagine web, sono ormai lontani i tempi in cui esso era capace di interpretare il solo testo e pochi altri tag.

Ma oggi non siamo qui a fare la cronistoria dei browser o a recensire il caro ma decisamente vecchio Lynx nato sulle piattaforme Unix; prenderemo invece in considerazione le ultime versioni disponibili fra quelli maggiormente utilizzati secondo le statistiche di StatCounter, prendendo spunto dall'appena rilasciato Internet Explorer 9.


Con questa nuova versione Microsoft ha una grossa eredità da mantenere: erosa negli ultimi anni sia dall'avanzare della concorrenza, sia dalla mancanza di nuove idee da parte dell'azienda di Redmond, la quota di IE rimane molto importante ancora oggi. Con l'arrivo di Internet Explorer 9 Microsoft punta non solo a mantenerla viva, ma anche a cercare di riconquistare parte del terreno perso.
Degli altri browser quello che ha registrato la maggiore crescita negli ultimi tempi è stato Chrome, a nostro avviso non senza ragione. Il piccolino di casa Google ha da sempre tutte le carte in regola per fare bene dimostrando interessanti doti di stabilità, sicurezza e velocità, sapientemente amalgamate ad un'interfaccia molto pulita che dà ampio spazio al contenuto e non al browser stesso. Di qualità anche il lavoro svolto da Opera Software, anche se il browser omonimo stenta ad emergere mentre siamo convinti che Mozilla si sia seduta un po' sugli allori. Da "quelle parti" è però in arrivo la release 4 di Firefox, che promette di far faville.

Gli aggettivi che Microsoft ha usato per definire Internet Explorer 9 sono tre: Fast, Clean, Trusted. In questo articolo prenderemo in considerazione solo l'argomento che ci riguarda più da vicino, quello delle performance. Da questo punto di vista la nuova versione del browser nato a Redmond promette non solo di caricare velocemente le pagine web, ma di gestire in maniera adeguata e veloce anche l'interfaccia grafica accelerando via hardware le funzionalità multimediali più avanzate.

Queste le versioni di browser provate:


Chrome 10


Firefox 3.6.15


Firefox 4 RC1


Safari 5.0.4


Opera 11.01


Internet Explorer 9
Notizie collegate
122 Commenti alla Notizia PI Hardware/ Browser, collezione primavera 2011
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 43 discussioni)