Mauro Vecchio

Copyright, la condanna di Yahoo!

Il Tribunale di Roma contro Yahoo! Italia, ritenuta responsabile di aver collaborato alla diffusione illecita del film iraniano About Elly. Avrebbe ignorato una lettera di diffida inviata dai legittimi detentori dei diritti

Roma - Si tratta di una decisione presentata come senza precedenti in alcun paese del mondo, almeno secondo i rappresentanti di Open Gate Italia. A farne le spese sarà Yahoo! Italia, condannata dalla Nona Sezione del Tribunale di Roma per non aver applicato adeguate misure di contrasto alla diffusione del film iraniano About Elly.

Il giudice di Roma ha così inibito a Yahoo! Italia "la prosecuzione e la ripetizione della violazione dei diritti di sfruttamento economico della PFA Films s.r.l. sul film About Elly mediante il collegamento a mezzo dell'omonimo motore di ricerca ai siti riproducenti in tutto o in parte l'opera diversi dal sito ufficiale del film".

In altre parole, il search engine in viola non dovrà più restituire ai suoi utenti risultati di ricerca che puntino a siti - ad esempio di streaming - in chiara violazione del copyright. Ma ciò che ha attirato maggiormente l'attenzione è l'imputabilità stabilita per un motore di ricerca legale come quello di Yahoo!.
"La imputabilità alla parte resistente Yahoo! - si può leggere nel testo della decisione - unica legittimata nel procedimento nella qualità di provider gestore del servizio Web Search, della responsabilità per contributory infringement per l'attività di gestione del motore di ricerca nella misura in cui questi effettuano, attraverso specifici links, il collegamento a siti pirata, che permettano la visione in streaming o il downloading e peer to peer del film About Elly senza autorizzazione da parte del titolare dei diritti di sfruttamento economico sull'opera e quindi in lesione del diritto patrimoniale d'autore".

Da un lato, il giudice ha certamente sottolineato come un motore di ricerca non svolga - almeno generalmente - un ruolo attivo nelle fasi di selezione e posizionamento delle informazioni. Quindi "non esercitando un controllo preventivo sui contenuti dei siti sorgente a cui è effettuato il link".

"Dall'altro però, una volta venuto a conoscenza del contenuto illecito di specifici siti - si può leggere ancora nel testo del provvedimento - è in condizione di esercitare un controllo successivo e di impedirne la indicizzazione e il collegamento, non essendo materia del contendere la eliminazione dei contenuti dei siti pirata".

Il giudice romano ha infine sottolineato come la società di produzione cinematografica PFA avesse portato Yahoo! Italia a conoscenza "della illiceità dei contenuti di quei siti", in una specifica lettera di diffida. "La mancata attivazione del gestore del motore di ricerca in tal senso lo rende responsabile di un concorso nella contraffazione dei diritti di proprietà intellettuale".

Il motore in viola non potrebbe pertanto godere degli esoneri da responsabilità stabiliti dalla direttiva europea sulla società dell'informazione, che tutelano il principio del mere conduit "nella generale presunzione di ingestibilità di un controllo sulle informazioni presenti in Rete e per gli eccessivi costi che questo porrebbe a carico dell'impresa". Resta da capire perché Yahoo! Italia non sia intervenuta tempestivamente per rimuovere i link incriminati.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
229 Commenti alla Notizia Copyright, la condanna di Yahoo!
Ordina
  • Il commento sopra esposto è assolutamente superficiale, basta leggere il provvedimento nella sua versione integrale (disponibile su www.dimt.it) per comprendere come il Tribunale di Roma non abbia fatto altro che applicare la legge seguendo i filoni giurisprudenziali della Corte di Giustizia Europea e delle altre corti, di merito e di legittimità, europee e non.
    Yahoo non è stata condannata a pagare un risarcimento o similari, come era stato richiesto dagli attori della causa, ma semplicemente gli è stato imposto di disattivare i link che apparivano come risultati della stringa di ricerca About Elly, in quanto diretti a siti che ledevano la legge sul diritto d'autore
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide Mula
    > Il commento sopra esposto è assolutamente
    > superficiale, basta leggere il provvedimento
    > nella sua versione integrale (disponibile su
    > www.dimt.it) per comprendere come il Tribunale di
    > Roma non abbia fatto altro che applicare la legge
    > seguendo i filoni giurisprudenziali della Corte
    > di Giustizia Europea e delle altre corti, di
    > merito e di legittimità, europee e
    > non.
    > Yahoo non è stata condannata a pagare un
    > risarcimento o similari, come era stato richiesto
    > dagli attori della causa, ma semplicemente gli è
    > stato imposto di disattivare i link che
    > apparivano come risultati della stringa di
    > ricerca About Elly, in quanto diretti a siti che
    > ledevano la legge sul diritto
    > d'autore


    Intressante.
    E che cosa possiamo dire di questi risultati allora?
    http://it.search.yahoo.com/search?p=about+elly+tor...
  • ... una sentenza di primo grado, impugnabile in corte d'appello e in Cassazione ! Fa giurisprudenza, ma non precedente !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > ... una sentenza di primo grado, impugnabile in
    > corte d'appello e in Cassazione ! Fa
    > giurisprudenza, ma non precedente
    > !

    Fa lollare il mondo intero e basta... e fa dire alla gente sulla metropolitana "osti non bisogna piu scaricare i filme ne perchè adesso è illegale arriva a casa gheddafi e spata tuc cos!" Beata ignoranza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: mah mah
    > - Scritto da: Joe Tornado
    > > ... una sentenza di primo grado, impugnabile in
    > > corte d'appello e in Cassazione ! Fa
    > > giurisprudenza, ma non precedente
    > > !
    >
    > Fa lollare il mondo intero e basta... e fa dire
    > alla gente sulla metropolitana "osti non bisogna
    > piu scaricare i filme ne perchè adesso è illegale
    > arriva a casa gheddafi e spata tuc cos!" Beata
    > ignoranza...

    L'ignoranza sta nel pensare che nessuno prima o poi ti beccherà.
    non+autenticato
  • - Scritto da: enry
    > - Scritto da: mah mah
    > > - Scritto da: Joe Tornado
    > > > ... una sentenza di primo grado, impugnabile
    > > > in corte d'appello e in Cassazione ! Fa
    > > > giurisprudenza, ma non precedente !

    > > Fa lollare il mondo intero e basta... e fa dire
    > > alla gente sulla metropolitana "osti non bisogna
    > > piu scaricare i filme ne perchè adesso è
    > > illegale arriva a casa gheddafi e spata tuc
    > > cos!" Beata ignoranza...

    > L'ignoranza sta nel pensare che nessuno prima o
    > poi ti beccherà.

    Il problema e' che si volessero mettere dentro tutti quelli che copiano si dovrebbero prendere i detentori di diritti metterli in una gabbietta e dirgli che quelli fuori sono in prigione.
    krane
    22544
  • > Il problema e' che si volessero mettere dentro
    > tutti quelli che copiano si dovrebbero prendere i
    > detentori di diritti metterli in una gabbietta e
    > dirgli che quelli fuori sono in prigione.

    A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato
  • > Il problema e' che si volessero mettere dentro
    > tutti quelli che copiano si dovrebbero prendere i
    > detentori di diritti metterli in una gabbietta e
    > dirgli che quelli fuori sono in
    > prigione.

    Geniale questa!
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Il problema e' che si volessero mettere dentro
    > > tutti quelli che copiano si dovrebbero prendere
    > i
    > > detentori di diritti metterli in una gabbietta e
    > > dirgli che quelli fuori sono in
    > > prigione.
    >
    > Geniale questa!

    Eh si, da applauso.... quando crescete fate un fischio eh...
    non+autenticato
  • > Eh si, da applauso.... quando crescete fate un
    > fischio
    > eh...

    Ok, ti verremo a trovare all'ospizio dei poveri.
    non+autenticato
  • > L'ignoranza sta nel pensare che nessuno prima o
    > poi ti
    > beccherà.

    L'ignoranza sta nel pensare di poter beccare chi scarica... e soprattutto nel pensare di potergli fare qualcosa, dopo che l'hai scoperto.

    Scaricare da rapidshare non è un reato. Quindi, una volta che hai beccato quello che si scarica i film, che gli dici? Gli dici "non farlo più, o io non guadagno abbastanza con la mia videoteca"?

    Pensi forse di poter dire a qualcuno "non usare il frigorifero, o io non riuscirò più a campare vendendo ghiaccio"?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > L'ignoranza sta nel pensare che nessuno prima o
    > > poi ti
    > > beccherà.
    >
    > L'ignoranza sta nel pensare di poter beccare chi
    > scarica... e soprattutto nel pensare di potergli
    > fare qualcosa, dopo che l'hai
    > scoperto.
    >
    > Scaricare da rapidshare non è un reato. Quindi,
    > una volta che hai beccato quello che si scarica i
    > film, che gli dici? Gli dici "non farlo più, o io
    > non guadagno abbastanza con la mia
    > videoteca"?
    >
    > Pensi forse di poter dire a qualcuno "non usare
    > il frigorifero, o io non riuscirò più a campare
    > vendendo
    > ghiaccio"?

    guarda... non c'è neanche da risponderti.... ti commenti da solo...
    non+autenticato
  • > guarda... non c'è neanche da risponderti.... ti
    > commenti da
    > solo...

    Se non sai rispondere, faresti meglio a tacere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
    > ABOLIRE IL COPYRIGHT
    >
    >
    >

    c'è solo un problema: la persana che hai scelto per parlare della questione non è la più indicata... predica (e neanche tanto) bene, ma poi razzola malissimo... come mai la persona in questione non distribuisce i suoi "lavori" con una qualche licenza CC (ad es. la CC BY-SA-NC) anziché riservarsi, come fa, tutti i diritti???
    non+autenticato
  • - Scritto da: come scusa
    > - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
    > > ABOLIRE IL COPYRIGHT

    ps: per il resto concordo pienamente:
    ABOLIZIONE TOTALE DI: DIRITTO D'AUTORE, BREVETTI E MARCHI
    non+autenticato
  • >> ABOLIRE IL COPYRIGHT


    > come mai la persona in
    > questione non distribuisce i suoi "lavori" con
    > una qualche licenza CC (ad es. la CC BY-SA-NC)
    > anziché riservarsi, come fa, tutti i diritti?

    I contenuti del suo blog sono rilasciati sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.0 Italia
    http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/i...

    Per quanto riguarda i DVD
    http://punto-informatico.it/1308472/PI/News/grillo...
    ...Grillo aveva già dichiarato che mai avrebbe perseguito chi avesse scaricato dalla rete i suoi spettacoli...

    Comunque, al di là del fatto che a uno piaccia o meno Beppe Grillo, ciò che dice sul copyright e sulla pirateria è assolutamente condivisibile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: come scusa
    > - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
    > > ABOLIRE IL COPYRIGHT
    > >
    [Omitted Video Link]
    >
    > c'è solo un problema: la persana che hai scelto
    > per parlare della questione non è la più
    > indicata... predica (e neanche tanto) bene, ma
    > poi razzola malissimo... come mai la persona in
    > questione non distribuisce i suoi "lavori" con
    > una qualche licenza CC (ad es. la CC BY-SA-NC)
    > anziché riservarsi, come fa, tutti i
    > diritti???

    Vedo che molto pochi hanno capito Beppe Grillo. Lui è un COMICO non è un politico non è niente. è un COMICO e come tale va preso, mi domando come molti possano prenderlo cosi sul serio... certo abbiamo molti altri comici presi sul serio in italia anche se almeno quelli fingono di non esserlo.
    non+autenticato
  • Non è che se uno è comico allora non può dire niente che non sia comico.
    Schwarzenegger era un attore, ora è governatore.
    Regan, prima attore poi presidente degli stati uniti.
    Pasolini era un regista-scrittore, ma è stato una delle menti più brillanti d'italia, anche quando parlava di politica.
    Berlusconi, da quello che era (non so come definirlo).. ora è presidente del consiglio... sob
    non+autenticato
  • certo che ne dice di cazzate Beppe Grillo...

    Un conto è la pirateria che non fa entrare introiti ai legittimi detentori che hanno svolto il loro lavoro. Un altro è discutere sul prezzo di un disco. Se no domani vado a rubarmi una Mercedes perchè a me 28.ooo euro per una macchina mi paiono troppi....

    E tutti i beoni che applaudono... mah... ragionare magari pare brutto?
    E certo che poi lui non se la prende con chi scarica il suo materiale.... ne guadagna comunque 10 volte tanto in altri modi, che gliene frega... anche perchè quanti saranno mai che si scaricano qualcosa di beppe grillo...

    Enry
    non+autenticato
  • - Scritto da: enry
    > certo che ne dice di cazzate Beppe Grillo...
    >
    > Un conto è la pirateria che non fa entrare
    > introiti ai legittimi detentori che hanno svolto
    > il loro lavoro. Un altro è discutere sul prezzo
    > di un disco. Se no domani vado a rubarmi una
    > Mercedes perchè a me 28.ooo euro per una macchina
    > mi paiono
    > troppi....
    >
    Non c'entra niente ed è stato spiegato un milione di volte.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > - Scritto da: enry
    > > certo che ne dice di cazzate Beppe Grillo...
    > >
    > > Un conto è la pirateria che non fa entrare
    > > introiti ai legittimi detentori che hanno svolto
    > > il loro lavoro. Un altro è discutere sul prezzo
    > > di un disco. Se no domani vado a rubarmi una
    > > Mercedes perchè a me 28.ooo euro per una
    > macchina
    > > mi paiono
    > > troppi....
    > >
    > Non c'entra niente ed è stato spiegato un milione
    > di
    > volte.

    Allora vuol dire che non l'hai ancora capito. Occhiolino
    non+autenticato
  • Sei tu che non hai capito.

    Non so perchè perdo tempo a dirtelo... se rubi, sottrai qualcosa. Se fai una copia, no, perchè l'originale resta al suo posto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Sei tu che non hai capito.
    >
    > Non so perchè perdo tempo a dirtelo... se rubi,
    > sottrai qualcosa. Se fai una copia, no, perchè
    > l'originale resta al suo
    > posto.

    Ma non dare perle ai porci, quella gente non capirà mai: nè può, nè vuole.
  • Qualcuno ha trovato online il testo della sentenza? Così, una volta letta, capiamo meglio le "ragioni" di tale provvedimento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alberto Francesco
    > Qualcuno ha trovato online il testo della
    > sentenza? Così, una volta letta, capiamo meglio
    > le "ragioni" di tale
    > provvedimento.

    Si, pare che il film faccia schifo e non vale la pena intasare la banda per certa roba.
  • Giustissimo, se no gli ISP si lamentano che usiamo troppa banda e ci chiedono altri soldi
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alberto Francesco
    > Qualcuno ha trovato online il testo della
    > sentenza? Così, una volta letta, capiamo meglio
    > le "ragioni" di tale
    > provvedimento.

    Deve esserci da qualche parte su yahoo il link a megaupload...
    non+autenticato
  • Oh guarda, ti stanno guastando il giocattolo?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Oh guarda, ti stanno guastando il giocattolo?

    Ti piacerebbe crederlo...

    http://it.search.yahoo.com/search;_ylt=Amw8JbIfbHP...
  • - Scritto da: ruppolo
    > Oh guarda, ti stanno guastando il giocattolo?

    Dopo gli aumenti sul carburante da destinare alla "cultura" (le virgolette sono messe appositamente) mi sento in diritto di scaricare tutti i libri film e cd che voglio dai vari megaupload & company.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mah mah
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Oh guarda, ti stanno guastando il giocattolo?
    >
    > Dopo gli aumenti sul carburante da destinare alla
    > "cultura" (le virgolette sono messe
    > appositamente) mi sento in diritto di scaricare
    > tutti i libri film e cd che voglio dai vari
    > megaupload &
    > company.

    CLAP! CLAP! CLAP!
    bravo, così continueranno a metterci le mani in tasca per pagare quella spazzatura.
  • - Scritto da: shevathas
    > - Scritto da: mah mah
    > > - Scritto da: ruppolo
    > > > Oh guarda, ti stanno guastando il giocattolo?
    > >
    > > Dopo gli aumenti sul carburante da destinare
    > alla
    > > "cultura" (le virgolette sono messe
    > > appositamente) mi sento in diritto di scaricare
    > > tutti i libri film e cd che voglio dai vari
    > > megaupload &
    > > company.
    >
    > CLAP! CLAP! CLAP!
    > bravo, così continueranno a metterci le mani in
    > tasca per pagare quella
    > spazzatura.

    E sentiamo cosa dovrei fare ? farmi mettere le mani in tasca da loro e mettermele poi anche io per ri-pagare ciò che ho già pagato ? e non dirmi "non comprare piu libri cd o film e non guardarne/ascoltarne/leggerne piu" perchè scusami, ma le serate a pregare non le passo, anche xche non sono credente. Guardare la tv men che meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mah mah
    > - Scritto da: shevathas
    > > - Scritto da: mah mah
    > > > - Scritto da: ruppolo
    > > > > Oh guarda, ti stanno guastando il
    > giocattolo?
    > > >
    > > > Dopo gli aumenti sul carburante da destinare
    > > alla
    > > > "cultura" (le virgolette sono messe
    > > > appositamente) mi sento in diritto di
    > scaricare
    > > > tutti i libri film e cd che voglio dai vari
    > > > megaupload &
    > > > company.
    > >
    > > CLAP! CLAP! CLAP!
    > > bravo, così continueranno a metterci le mani in
    > > tasca per pagare quella
    > > spazzatura.
    >
    > E sentiamo cosa dovrei fare ?

    se non ti interessa lasciala stare.

    > farmi mettere le
    > mani in tasca da loro e mettermele poi anche io
    > per ri-pagare ciò che ho già pagato ?

    se tutti scaricano hanno ragione a frignare. Se nessuno li considera anche la politica comincerà a considerarli solamente dei rompiscatole.
  • - Scritto da: shevathas
    > - Scritto da: mah mah
    > > - Scritto da: shevathas
    > > > - Scritto da: mah mah
    > > > > - Scritto da: ruppolo
    > > > > > Oh guarda, ti stanno guastando il
    > > > > > giocattolo?

    > > > > Dopo gli aumenti sul carburante da
    > > > > destinare alla "cultura" (le
    > > > > virgolette sono messe appositamente)
    > > > > mi sento in diritto di scaricare
    > > > > tutti i libri film e cd che voglio
    > > > > dai vari megaupload & company.

    > > > CLAP! CLAP! CLAP!
    > > > bravo, così continueranno a metterci
    > > > le mani in tasca per pagare quella
    > > > spazzatura.

    > > E sentiamo cosa dovrei fare ?

    > se non ti interessa lasciala stare.

    E se lasciasse stare ma loro continuassero ?

    In fondo dove stanno le statistiche ? Chi lo sa in quanti lasciano stare ed in quanti no ?

    > > farmi mettere le
    > > mani in tasca da loro e mettermele poi
    > > anche io per ri-pagare ciò che ho già
    > > pagato ?

    > se tutti scaricano hanno ragione a frignare.

    Ma tutti scaricano ?
    Dove sono le statistiche ?

    > Se nessuno li considera anche la politica
    > comincerà a considerarli solamente dei
    > rompiscatole.

    E se fosse gia' cosi ma non avessimo i mezzi per accorgercene ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: shevathas

    > se non ti interessa lasciala stare.

    Quello che faccio pure io, se una cosa non m'interessa non la considero sul momento.


    >
    > se tutti scaricano hanno ragione a frignare. Se
    > nessuno li considera anche la politica comincerà
    > a considerarli solamente dei
    > rompiscatole.

    Il tuo ragionamento non tiene conto di come ragionano questi esseri: Non cagano il mio prodotto = Lo piratano!

    Non considerano che la gente può non essere tranquillamente interessata al loro prodotto.

    La pirateria per loro è sempre stato un pretesto purtroppo.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: shevathas
    >
    > > se non ti interessa lasciala stare.
    >
    > Quello che faccio pure io, se una cosa non
    > m'interessa non la considero sul
    > momento.
    >
    >
    > >
    > > se tutti scaricano hanno ragione a frignare. Se
    > > nessuno li considera anche la politica comincerà
    > > a considerarli solamente dei
    > > rompiscatole.
    >
    > Il tuo ragionamento non tiene conto di come
    > ragionano questi esseri: Non cagano il mio
    > prodotto = Lo
    > piratano!
    >
    > Non considerano che la gente può non essere
    > tranquillamente interessata al loro
    > prodotto.
    >
    > La pirateria per loro è sempre stato un pretesto
    > purtroppo.

    E anche se lo scaricano, non vuol dire che lo comprerebbero se non si potesse scaricare. Qualcuno sì, ma non tutti. Quando qualcosa è disponibile "gratis" la gente arraffa tutto, anche quello che normalmente non comprerebbe.
    non+autenticato
  • > Il tuo ragionamento non tiene conto di come
    > ragionano questi esseri: Non cagano il mio
    > prodotto = Lo
    > piratano!
    >
    in realtà è un tantinello più complesso sgabbio: una cosa è un prodotto che non vende e non viene considerato. Un altra cosa è un prodotto che non vende ma è scaricatissimo dal p2p, non ci vuole molto a collegarsi a emule, digitare il nome e fare un conteggio delle fonti, un prodotto che non vende ma guardacaso sui forum si dibatte e vende un sacco di gadget. I sistemi per valutare l'impatto di un prodotto e le aspettative ci sono.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)