Claudio Tamburrino

Tripadvisor, trafugate le email

Un cracker ha ottenuto parte delle email degli utenti registrati. Nessun altro dato sembra essere stato compromesso

Roma - Lo scorso weekend Tripadvisor ha subito un attacco informatico e alcuni cracker non identificati hanno sottratto parte della lista di indirizzi email dei suoi utenti registrati, compresi quelli business, che ora rischiano di finire vittima di spam.

Tripadvisor nella serata di ieri ha provveduto ad avvisare i suoi utenti dei rischi e a minimizzarne le conseguenze: "╚ possibile che alcuni di voi riceveranno alcune email indesiderate (spam) a causa di questo incidente. Vogliamo rassicurarvi, tuttavia, che nessuna informazione aggiuntiva è stata trafugata".

Inoltre, spiega il sito di recensioni, il problema non riguarda tutti i suoi circa 20 milioni di utenti: "Solo una parte della nostra lista di indirizzi email dei membri è stata sottratta, e tutte le password dei membri restano sicure".
"Eventuali altre informazioni che avete condiviso con noi - si legge nella missiva inviata agli utenti registrati con profili aziendali - come il vostro nome, indirizzo, titolo e dati della carta di credito o informazioni bancarie, sono al sicuro". Per i semplici viaggiatori, invece, queste ultime informazioni non vengono proprio registrate.

La vulnerabilità è stata già individuata e corretta. Si dovrebbe essere trattato di un attacco SQL injection, uno dei più in frequenti.

Ora Tripadvisor pensa al dopo: "Stiamo prendendo molto seriamente questo incidente e attivamente perseguendo l'accaduto per vie legali".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Tripadvisor, trafugate le email
Ordina