Roberto Pulito

Gigabyte, 3TB per tutti

Una nuova utility per dischi rigidi extralarge, che consente di superare la barriera dei 2,1 terabyte anche sui sistemi a 32 bit

Roma - I dischi rigidi con capacità superiore a 2,19 terabyte pretendono sistemi operativi a 64 bit, in grado di supportare il nuovo standard Long LBA, con settori da 4 KB, ma devono comunque fare i conti con gli eventuali intoppi delle motherboard in commercio. Almeno fino a quando l'ambiente di avvio UEFI non avrà definitivamente rimpiazzato il caro e vecchio BIOS.

Per utilizzare un hard disk da 3TB con un sistema operativo a 32 bit o con un computer che non supporta assolutamente lo standard UEFI, il discorso è ancora più complicato dato che bisogna ricorrere ad un controller dedicato. O sfruttare un software speciale che consenta di dividere un disco in tante partizioni, per creare dei drive "virtuali".

L'azienda taiwanese Gigabyte, specializzata proprio in motherboard, cerca di fornire un'alternativa sul fronte utility presentando 3TB+Unlock, nuovo software che permette ad una scheda madre priva di tecnologia Hybrid EFI di riconoscere ed utilizzare lo spazio non allocato sugli HDD da 3TB e oltre.
L'utility, scaricabile gratuitamente dal sito dell'azienda, consente appunto la divisione in partizioni del super hard disk ed è compatibile con tutte le motherboard Gigabyte di fascia alta basate su chipset Intel X58, Intel Serie 6 e AMD serie 8. Con 3TB+Unlock un disco da 3 tera potrà tranquillamente funzionare su Windows XP suddiviso in 128 partizioni. Per quanto riguarda le tabelle delle partizioni, viene anche segnalato il supporto alla gestione MBR (Master Boot Record) tipica del BIOS, ma in quel caso in numero di partizioni gestibili scende a 8.

Roberto Pulito
Notizie collegate
29 Commenti alla Notizia Gigabyte, 3TB per tutti
Ordina
  • Ok, grazie mi ha permesso di non impazzire con prove e "provette" e non girare a vuoto per capire.
    Buon Lavoro
    non+autenticato
  • > Con 3TB+Unlock un disco da 3 tera
    > potrà tranquillamente funzionare su Windows XP
    > suddiviso in 128 partizioni.

    Con quali lettere di unita'? Nell'alfabeto anglofono ce ne sono soltanto ventisei, delle quali le prime due risultano riservate ai floppy disk.
    non+autenticato
  • E' una pezza... non la considero degna di essere usata su larga scala.
    non+autenticato
  • Ce l'ha anche Linux a 32bit questo limite?

    O è solo del bios o di windows?
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Ce l'ha anche Linux a 32bit questo limite?
    >
    > O è solo del bios o di windows?

    Non so.
    Io sono solo al 62% del mio terabyte.
  • Vedo cercando con google che c'è una patch per il kernel, e che al limite si fanno partizioni da 2,1TB che poi si possono unire con LVM in volumi più grandi.

    Però vedo che se non c'è un BIOS compatibile un disco di questo tipo non viene visto e non fa neppure il boot.

    Ma la cosa che fa più rabbia è che tutto ciò è ancora retaggio del DOS che ci portiamo dietro...Triste

    Resto allibito!
    non+autenticato
  • > Però vedo che se non c'è un BIOS compatibile un
    > disco di questo tipo non viene visto e non fa
    > neppure il
    > boot.

    Ecco perchè da anni fanno le schede madri con bios aggiornabile.
    Se il bios non è compatibile lo aggiorni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Vedo cercando con google che c'è una patch per il
    > kernel, e che al limite si fanno partizioni da
    > 2,1TB che poi si possono unire con LVM in volumi
    > più grandi.

    Volumi piu' grandi?
    Mah, io preferisco avere tanti dischi da 1 tera che un disco solo da tanti tera.

    > Però vedo che se non c'è un BIOS compatibile un
    > disco di questo tipo non viene visto e non fa
    > neppure il
    > boot.

    Che senso ha fare boot da un disco di storage?

    > Ma la cosa che fa più rabbia è che tutto ciò è
    > ancora retaggio del DOS che ci portiamo dietro...
    >Triste

    Quante volte avra' dichiarato il panzone che hanno riscritto tutto da zero?
  • Il BIOS è indipendente dal sistema operativo usato, viene installato in una memoria a stato solido sulla scheda madre dal produttore.
    non+autenticato
  • Ma veramente state messi così male, coi PC? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    ruppolo
    32150
  • Poveri macachi.

    Ormai siete ridotti ad attaccarvi a queste sciocchezze pur di cercare sollievo dal vostro complesso di inferiorità per essere obbligati a usare macchine scadenti con sistemi operativi penosi pagando tutto il doppio mentre il vostro dio steve sghignazza per la vostra ingenuità e ringrazia per i soldi... Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anti Apple
    > Poveri macachi.

    Poverissimi Rotola dal ridere

    > Ormai siete ridotti ad attaccarvi a queste
    > sciocchezze

    Ma certo, sciocchezzuole...

    > pur di cercare sollievo dal vostro
    > complesso di inferiorità

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    per essere obbligati a
    > usare macchine scadenti

    Scadenti? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    > con sistemi operativi
    > penosi

    Penosi? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere


    > pagando tutto il doppio mentre il vostro
    > dio steve sghignazza per la vostra ingenuità e
    > ringrazia per i soldi...
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Povero cocco, sei OUT Indiavolato
    ruppolo
    32150
  • Caro macaco,

    non voglio infierire perché so che il vostro fegato è già molto rovinato a forza di ingoiare delusioni, ma rimarrete sempre dei frustrati sottomessi a steve (che sghignazza e ringrazia) al quale versate fiumi di denaro per farvi rifilare dei cessi di macchine e di sistemi operativi.
    non+autenticato
  • ma stai messo davvero così male, TU?Annoiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: 01234
    > ma stai messo davvero così male, TU?Annoiato

    Mai stato meglioA bocca aperta
    ruppolo
    32150
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: 01234
    > > ma stai messo davvero così male, TU?Annoiato
    >
    > Mai stato meglioA bocca aperta

    Perchè i mac di due tre anni fa sono compatibili con i dischi da 3 Tb?

    O forse spari fuoco e fiamme perchè Android ha il 40% del mercato ed iPhone se chiude il 2011 al 15 % deve ringraziare il padreterno?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: 01234
    > > > ma stai messo davvero così male, TU?Annoiato
    > >
    > > Mai stato meglioA bocca aperta
    >
    > Perchè i mac di due tre anni fa sono compatibili
    > con i dischi da 3
    > Tb?

    Effettivamente i Mac sono passati attraverso un problema simile ... diciamo negli anni '80.
    Poi nel 1988 hanno tirato fuori l'HFS+ e hanno risolto questo problema per sempre (8 EiB il limite). Occhiolino
    non+autenticato
  • Non è un problema di file system !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Non è un problema di file system !

    Comunque i Mac non hanno il BIOS ma EFI.
    A quanto ho capito il limite è del sistema di partizionamento MBR di Windoze, mentre EFI usa GUID che non ha questo problema.

    Cercando in rete...
    "Apple OSX fully supports 2.5TB and 3TB drives without any hardware/software hacks. We were told that every Intel Mac PC uses EFI and GUID partitioning. This means that the 2.19TB barrier is a Windows barrier and not a computing barrier in general. "
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacBoy
    > Comunque i Mac non hanno il BIOS ma EFI.
    > A quanto ho capito il limite è del sistema di
    > partizionamento MBR di Windoze, mentre EFI usa
    > GUID che non ha questo
    > problema.
    Il problema reale è la gestione del MBR nel BIOS non in Windows. Tra l'altro si pone solo con macchine x86 e non con x86-64.
    Darwin
    4852