Cristina Sciannamblo

Groklaw annuncia il proprio epilogo

Il sito paralegale divenuto voce autorevole seguendo da vicino il contenzioso SCO-Linux chiude i battenti. Il lavoro Ŕ concluso, dichiara la fondatrice Pamela Jones

Roma - ╚ stata la principale fonte d'informazione sulle vicende legali che hanno riguardato SCO e Linux. Una voce autorevole al punto da meritare un diretto contraltare. Ora, dopo circa otto anni di attività Groklaw.net ha deciso di concludere la propria storia.

"Ho deciso che Groklaw cesserà con la pubblicazione degli articoli nel giorno del nostro anniversario, il 16 maggio", dichiara sul sito Pamela Jones, giurista e creatrice di Groklaw. Il sito aveva ben presto raggiunto la notorietà prendendo le parti di Linux e IBM nella battaglia contro SCO per questioni di copyright e licenze. La ragione della chiusura del sito è essenzialmente una: la contesa tra Linux e SCO si è conclusa con la vittoria del primo e quindi Groklaw non ha più ragione di esistere.

Groklaw.net, che non ha mai nascosto la propria simpatia per la comunità del Pinguino, ha compiuto un massiccio lavoro di raccolta e analisi dei documenti legali grazie all'impegno e alla dedizione di uno stuolo di volontari. Jones ha sempre sottolineato come il sito sia stato per lei soltanto un hobby, una grande passione che non ha più senso portare avanti dal momento che Linux ha trionfato nel contenzioso legale e SCO è stata costretta a scontare una condanna finanziaria imponente.
Sebbene Jones sostenga che le stesse persone che hanno sostenuto SCO siano ancora intenzionate a distruggere Linux, la battaglia è finita e Groklaw ha esaurito la propria funzione. La fondatrice del sito ha inoltre dichiarato di avere altri compiti da svolgere e un nuovo progetto pronto alla partenza.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • TecnologiaCaldera diventa SCO e punta su UnixCaldera getta via il proprio nome a favore di un brand che per oltre 20 anni Ŕ stato autorevole sinonimo di server Unix. Linux conserverÓ un suo piccolo spazio
  • AttualitàSCO lancia un sito anti-GroklawIl sito intende fornire informazioni sulle cause che contrappongono SCO a IBM e ad altre societÓ legate a Linux. Secondo SCO questo consentirÓ di bilanciare il punto di vista pro-Linux di cui soffre, a suo dire, Groklaw.net
  • Diritto & InternetUn vecchio documento inguaia SCOSvelato pochi giorni fa da Groklaw, quel testo potrebbe far vacillare le fondamenta costruite da SCO per attaccare IBM e farsi sentire presso gli utenti di Linux
  • AttualitàCopyright UNIX, SCO ha perso la guerraScritto forse il capitolo finale di un'estenuante saga giudiziaria. Il pinguino e i suoi sostenitori possono tirare un sospiro di sollievo. E SCO dovrebbe avviarsi verso un rapido tramonto
3 Commenti alla Notizia Groklaw annuncia il proprio epilogo
Ordina