Alfonso Maruccia

Attachmate-Novell, firmato l'accordo

Finalizzata anzitempo l'acquisizione dello storico marchio da parte di Attachmate. Il management di Novell lascia mentre la nuova proprietà si accaparra SUSE Linux per gestirlo in proprio

Roma - Il 27 aprile 2011 segna la firma definitiva per l'acquisizione di Novell da parte di Attachmate, già annunciata lo scorso novembre. Lo storico marchio ha ceduto tutti gli asset e le proprietà aziendali per 2,2 miliardi di dollari, e anche se continuerà a esistere come "brand" indipendente non avrà più in gestione il progetto SUSE Linux.

L'acquisizione si è conclusa in anticipo sui tempi previsti grazie all'intervento del Dipartimento di Giustizia USA, il quale ha "aggiustato" in favore del movimento FOSS la cessione di 882 brevetti Novell al consorzio CPTN Holding rappresentato da Microsoft, Apple e altri.

Con l'acquisizione di Novell da parte di Attachmate si conclude una storia aziendale cominciata nel lontano 1982, relegata - negli ultimi anni - soprattutto alla gestione e alla commercializzazione di soluzioni open source per la distro SUSE Linux: il business del sistema operativo FOSS verrà preso in carico da una nuova unità operativa approntata da Attachmate, mentre a Novell resterà la gestione dei prodotti di collaborazione e management endpoint.
L'avventura di Novell si conclude, e anche il management "senior" decide di prendere altre strade per valutare "nuove opportunità" nel settore dell'IT: lasciano il CEO e presidente Ron Hovsepian, il CFO Dana Russell, il vicepresidente e CMO John Dragoon, il vicepresidente delle soluzioni open source Markus Rex e il vicepresidente senior delle vendite Javier Colado.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Attachmate-Novell, firmato l'accordo
Ordina