Roberto Pulito

Intel: Thunderbolt è solo l'inizio

Entro il 2015 la tecnologia d'interconnessione viaggerà con fibra ottica e silicio, e si evolverà fino a raggiungere i 50 gigabit al secondo. Per TV, PC e ogni altro dispositivo, sperano a Santa Clara

Roma - La storia è ormai nota: Intel è Apple hanno proposto questa nuova tecnologia d'interconnessione che riassume in un solo cavo SATA, Ethernet, FireWire, HDMI e USB, ma per il momento Thunderbolt ha rinunciato alla fibra ottica in favore del classico cablaggio in rame. L'utilizzo di questo materiale meno "fulmineo" ha inevitabilmente ridimensionato il progetto che ambiva a raggiungere una velocità di 100Gbps.

Nel prossimo futuro, tuttavia, la tabella di marcia degli Intel Labs prevede comunque di tornare sull'argomento fibra per aumentare ulteriormente la capacità di banda e andare ben oltre i 10Gbps attuali. Il successore di Thunderbolt che arriverà sul mercato nel 2015 sarà infatti cinque volte più veloce dello standard odierno. Per raggiungere il traguardo Intel utilizzerà una miscela tra fibra ottica e silicio.

I 50Gbps verranno messi al servizio di PC, tablet, smartphone e altri dispositivi elettronici come i televisori. Secondo il portavoce Intel, servirà una tecnologia con questo tipo di capacità anche per gestire il flusso video in "altissima" definizione diretto alle HDTV future, che rimpiazzerà l'attuale 1080P.
Per il momento la porta Thunderbolt ha debuttato sui nuovi MacBook Pro di casa Apple e Intel sta spingendo sui partner per farla integrare altrove, ma c'è ancora molta strada da fare. Il chipmaker di Santa Clara dichiara di non vedere come un rivale l'USB 3.0, ma in cuor suo spera di rimpiazzare con un unico nuovo standard tutte le tecnologie input/output attuali.

Roberto Pulito
Notizie collegate
15 Commenti alla Notizia Intel: Thunderbolt è solo l'inizio
Ordina
  • Ma cosa ce ne faremo mai della iper-alta-definizione? In salotto?
    Già ci hanno rifilato l'HD anche se francamente non se ne sentiva granché il bisogno (io non lo sento nemmeno ora, al massimo arrivo a 1280x1024 sull'acerone del 2001Con la lingua fuori )
    Adesso che ci hanno venduto l'accaddì, il leddì, il treddì, ecco che tornano alla carica!
    Funz
    11615
  • "La storia è ormai nota: Intel è Apple"

    chi l'avrebbe mai detto
    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • e mentre gli altri avranno 50gigabyte al secondo in italia continueremo con le 20 mega che vanno a 7 e telecom monopolista...alleluja
    non+autenticato
  • Non si parla di connessione alla rete, ma di connessione tra i dispositivi e periferiche di I/O. Cioè collegamento di un HD, Masterizzatore, HD esterno, Monitor, ecc. ecc.
    Quello di cui parli tu non ha a che fare con questo tipo di connessione.

    Spero d'esserti stato d'aiutoSorride, ciao
    non+autenticato
  • Credo intendesse dire... IL MONDO AVANZA.... NOI NO!!!
    non+autenticato
  • Qualunque cosa intendesse dire ha detto una trombataA bocca aperta
    non+autenticato
  • Si, abbiamo notato: il solito qualunquismo da bar.
  • E' reato ?

    Cioe'... il fatto che un produttore (odiato per lustri dal mondo Apple perche' rappresentava il simbolo del "PC compatibile") sviluppi delle tecnologie innovative e un altro (considerato "strano" dal mondo dei PC) le adotti prima ancora che il mercato capisca a cosa servono (dejavu?) e' forse male ?

    Spiegati...

    A.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pinco Pallino
    > E' reato ?
    >
    > Cioe'... il fatto che un produttore (odiato per
    > lustri dal mondo Apple perche' rappresentava il
    > simbolo del "PC compatibile") sviluppi delle
    > tecnologie innovative e un altro (considerato
    > "strano" dal mondo dei PC) le adotti prima ancora
    > che il mercato capisca a cosa servono (dejavu?)
    > e' forse male
    > ?
    >
    > Spiegati...
    >
    > A.

    che le adotti in dispositivi dove ci stanno dischi a 5.600 giri non è reato ma sicuramente è stupido, deve essere un bug anche questo immagino
    non+autenticato
  • - Scritto da: eStremo
    > - Scritto da: Pinco Pallino
    > > E' reato ?
    > >
    > > Cioe'... il fatto che un produttore (odiato per
    > > lustri dal mondo Apple perche' rappresentava il
    > > simbolo del "PC compatibile") sviluppi delle
    > > tecnologie innovative e un altro (considerato
    > > "strano" dal mondo dei PC) le adotti prima
    > ancora
    > > che il mercato capisca a cosa servono (dejavu?)
    > > e' forse male
    > > ?
    > >
    > > Spiegati...
    > >
    > > A.
    >
    > che le adotti in dispositivi dove ci stanno
    > dischi a 5.600 giri non è reato ma sicuramente è
    > stupido, deve essere un bug anche questo
    > immagino

    cosa c'entra? quando puoi connettere sei dispositivi a cascata, monitor compreso...
    cosa cìè di stupido?
    non+autenticato
  • Dunque per ogni device bisogna usare il bus piu' lento tra quelli "idonei" ?

    Interessante punto di vista: modularita', versatilita' e scalabilita' son diventate cose stupide; e chi usa un USB per collegare la tastiera e' un cretino... suvvia... basta una RS232 a 4800 bit/s!

    A.
    non+autenticato
  • - Scritto da: trollo
    > "La storia è ormai nota: Intel è
    > Apple"
    >
    > chi l'avrebbe mai detto
    > Rotola dal ridere

    per ora no, in futuro magari..:)
    non+autenticato