Claudio Tamburrino

Aruba, scuse e omaggi

Nella casella email dei suoi clienti, le scuse per il disservizio sono accompagnate da offerte di compensazione

Roma - Aruba ha inviato ai propri utenti una email con le scuse per il blackout del 29 aprile e con la promessa di diverse forme compensazioni per i disagi.

Mancano i dettagli, che verranno comunicati agli interessati nei prossimi giorni, ma l'offerta che rappresenta la compensazione per il disservizio conseguente al principio d'incendio scoppiato nella sua server farm, è già stata delineata da Aruba.

Ai clienti che utilizzano i suoi servizi di hosting e domini e che includono la posta elettronica sarà attivata gratuitamente la Business Mail (del valore di 5 euro l'anno più IVA), quelli che già la utilizzano riceveranno invece Gigamail; tutti i contratti relativi a ServerDedicati, Housing e Virtuali saranno invece prolungati di 15 giorni solari; a tutti i clienti, infine, è offerto un voucher del valore di 5 euro per l'acquisto dei prodotti Fotoaruba con spese di spedizione sino a 1,90 euro e quelle di gestione dell'ordine a carico di Aruba.
Per i clienti business che ritengono di aver diritto ad un risarcimento danni, invece, nessuna apertura da parte di Aruba: se lo ritengono opportuno dovranno adire le vie legali.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàAruba, incendio nella farmUn incendio all'alba, domato prima delle 8 di stamane, nella server farm del provider. Aruba: nessuna perdita di dati, il ripristino è in corso. Codacons pronta alla class action. In aggiornamento (UPDATE x6)
  • AttualitàAruba, mattinata di blackout Minuti di passione attorno alle 11. Finiscono offline parecchi siti, a causa di un problema elettrico. Situazione che ora pare risolta: l'azienda invita gli interessati a segnalare qualunque problema
15 Commenti alla Notizia Aruba, scuse e omaggi
Ordina
  • ad oggi nessun prolugamento e nussuna mail... mah
    non+autenticato
  • Un contentino miserrimo...
    La cosa esilarante è che su arubba, si paga qualsiasi cosa: per default ti danno uno spazio disco, senza my/sql Rotola dal ridere
    Alla fine ti accorgi che ti serve anche my/sql, cosi compri anche quello e spendi piu o meno la stessa cifra che spenderesti all'estero.
    All'estero costa qualcosina in più, ma hai (shared):

    spazio illimitato,
    banda illimitata,
    domini illimitati,
    sottodomini illimitati,
    email illimitate,
    CPanel, AWStat
    e una caterva di altri tools.

    Sinceramente... ne vale la pena?
    Certo, se avete la bega della posta certificata, siete in qualche modo legati a questo hoster.
    Se non ce l'avete, siete masochisti A bocca aperta
    non+autenticato
  • Non sto a tediarvi con l'ultima esperienza con quel branco di cialtroni disorganizzati, chiedo solo se qualcuno ha una alternativa italiana a costi simili da consigliare.

    (non si tratta del problema incendio, ma di altro).
    ruppolo
    33146
  • ridicoli come sempre come coloro che usano i loro servizi...da mo' che sono passato all'estero. 10 anni e sto da dio. miglior server al mondo online da 4 anni senza mezza caduta assistenza continua e in pochi minuti dal problema...ve le sognate in italia
    non+autenticato
  • Parliamo di costi, per completare l'analisi?
    non+autenticato
  • A costi simili avrai risultati simili.
    E poi chi usa il meglio e non bada a spese (Mac) perchè si rivolge ad un IP a basso costo? E visto che non fanno beneficenza....
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Non sto a tediarvi con l'ultima esperienza con
    > quel branco di cialtroni disorganizzati, chiedo
    > solo se qualcuno ha una alternativa italiana a
    > costi simili da
    > consigliare.
    >
    > (non si tratta del problema incendio, ma di
    > altro).

    In Italia non so, uno vale l'altro IMHO.
    Hostgator, BlueHost, JustHost.
    Non leggere le recensioni che si trovano in giro perchè sono tutte false.
    Per esperienza personale:
    Il primo è abbastanza rognoso, ti trattano come una pezza da piedi se possono.
    L'ultimo è ottimo, assistenza sempre cordiale. Mai avuto problemi da un anno a questa parte, col primo si.
    BlueHost non l'ho mai usato ma è paragonabile al primo.
    Parlo degli shared, ma sostanzialmente conta chi c'è dietro.
    L'arroganza non mi è mai andata giu.

    Saluti.
    non+autenticato
  • Utilizzo hostgator da un paio d'anni e non ho mai avuto da lamentarmi dell'assistenza, anzi, proprio pochi giorni fa sono stato un bel po' in chat e ho trovato la persona che mi ha seguito molto cordiale. Lo stesso vale quando ho richiesto assistenza via mail.
  • hosting no ma vps si, per esempio flarevm
    non+autenticato
  • Consiglio dootall.com, solo inglese, ma mai offline e dico MAI
    non+autenticato
  • Ho un Housing con WIDESTORE un volta compagnia seria ora comprata da aruba.
    Con mio server di proprietà ,15 clienti business con posta elettronica ferma dalla notte del disastro fino alle ore 12:30 senza neppure una mail da parte di aruba per avvisarmi che la mia macchina non è ARROSTO.
    Invece di rimborsarmi il danno mi allungano il contratto di 15 giorni.
    Non ho parole... nopn fate il mio sbaglio che poi cambiare ip e location mica è semplice....
    Saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alessio calvio
    > Ho un Housing con WIDESTORE un volta compagnia
    > seria ora comprata da
    > aruba.
    > Con mio server di proprietà ,15 clienti business
    > con posta elettronica ferma dalla notte del
    > disastro fino alle ore 12:30 senza neppure una
    > mail da parte di aruba per avvisarmi che la mia
    > macchina non è
    > ARROSTO.
    > Invece di rimborsarmi il danno mi allungano il
    > contratto di 15
    > giorni.
    > Non ho parole... nopn fate il mio sbaglio che poi
    > cambiare ip e location mica è
    > semplice....
    > Saluti

    Immagino che il giro d'affari perso da te sia stimato in miGliardi vero?
    E che, proprio per questo grandissimo giro d'aFFari, tu abbia sottoscritto uno dei costosi servizi con SLA garantiti 24/7 vero?
    O mi vorrai dire che, per la tua attività dove tutto è MiSSion CriTical, avrai scelto un hosting da 100/200€ l'anno?

    la GGente so' maTTi, è proprio vEro.
    non+autenticato
  • > la GGente so' maTTi, è proprio vEro.

    ...oppure, come te, hanno seri problemi di comprensione della lingua italiana...
    non+autenticato
  • - Scritto da: pippo
    > > la GGente so' maTTi, è proprio vEro.
    >
    > ...oppure, come te, hanno seri problemi di
    > comprensione della lingua
    > italiana...

    no, il problema vero è che manca il sarcasmo.Occhiolino

    po'ri noi.
    non+autenticato
  • > Non ho parole... nopn fate il mio sbaglio che poi
    > cambiare ip e location mica è
    > semplice....
    > Saluti

    Meglio se ti mettevi con Seflow. Servizio impeccabile, se non per una volta che m'avevan messo un HD che poi s'è guastato. Inizialmente, dissero che era colpa mia, ma poi, ragionandoci, han capito che non poteva essere e han risolto loro. Può capitare. Poi oh.. se volete servizi senza pagare, inutile che andiate all'estero. Anche lì, per tenere i prezzi bassi, ci sanno fare con le fregature.
    non+autenticato