Scriveva su internet. Si becca 13 anni

Un vietnamita 34enne era dedito all'attività di libera pubblicazione di proprie idee non conformi sulla rete. Accusato di essere una spia al soldo dello straniero marcirà 13 anni nelle patrie galere

Roma - Si chiama Pham Hong Son il possessore dell'ennesimo libero cervello che ha tentato di sfidare le censure del regime della Repubblica socialista del Vietnam. 34 anni, Pham non aveva trovato di meglio che pubblicare su internet articoli che parlano di democrazia. Un folle. Ora verrà sbattuto dietro le sbarre per 13 anni.

Secondo le autorità vietnamite dedite alla censura e alla repressione dei diritti dell'uomo, Pham è colpevole di spionaggio perché l'articolo sulla democrazia pubblicato in vietnamita altro non era che la traduzione di What is Democracy, un pezzo di propaganda americana presente sul sito del Dipartimento di stato di Washington. Secondo l'accusa, Pham sarebbe anche stato in contatto con "forze reazionarie oltreoceano" e si era adoperato per raccogliere fondi internazionali a favore dei dissidenti.

Il meccanismo repressivo vietnamita, che ha proceduto all'arresto pare già lo scorso marzo, a poche settimane dalla pubblicazione di quell'articolo, non ha consentito ai diplomatici stranieri ad Hanoi l'accesso all'aula del tribunale dove, dopo un rapido processo, Pham è stato condannato per spionaggio. Come nota la Reuters nel parlare dell'accaduto, non è certo la prima volta che a diplomatici ed osservatori internazionali viene negata la presenza in questo genere di processi.
Il Tribunale del Popolo di Hanoi non solo ha condannato il 34enne cyber-dissidente a 13 anni di carcere ma ha anche stabilito che, quando sarà rilasciato, dovrà passare tre anni chiuso in casa sua.

In passato i climax della censura alla vietnamita hanno colpito duramente persone come Nguyen Dan Que, già incarcerato per 20 anni e poi riportato sotto processo per le attività internet, giudicate invariabilmente sovversive e pericolose. A poco sono fin qui servite le reprimende contro la censura espresse in loco da esponenti occidentali in visita, come Craig Barrett, mente di Intel. Ancora meno sembrano significare le battaglie portate avanti in Vietnam con coraggio da Amnesty International.
TAG: censura
114 Commenti alla Notizia Scriveva su internet. Si becca 13 anni
Ordina

  • Non mi considero piu' facente parte della suddetta!!!!!!

    Altrimenti potrei essere associato ad una marea di crimini e misfatti compiuti dall'uomo nei pochi millenni della sua esistenza.

    Potrei essere associato a gente che ha ucciso, compiuto stermini, crocifisso persone, violentato qualsisi cosa possa essere violentata. Gente che cerca di distruggere il pianeta in cui abita, che sfrutta il prossimo per il propio tornaconto. persone senza scrupoli a cui non importa niete del prossimo............ecc.


    A: "Sei umano?"

    B: "emm...si"

    A: "ma lo sai quanti casini sono stati compiuti dalla tua razza?"

    B: "Emm......"



    Basta..... Vogliamo crescere?


    non+autenticato
  • continuate pure a guardarvi i telegiornali di regime che abbiamo qua in italia, stato governato da un mafioso attualmente sotto processo (io la penso così finchè il berlusca non ci dice chiaramente DOVE ha preso i soldi che gli sono arrivati e che ha fatto girare per 37 società offshore....)

    Qualcuno di voi pensa veramente che in vietnam ci sia un regime comunista??????? andatevi a leggere marx e hengels, io di gran governi comunisti non ne ho mai visti, se non nel primo periodo post-rivoluzionario di cuba.
    non è che, forse, lo dicono perchè così poi la massa pecorona dice "guarda sti comunisti che fanno?"
    Obiettivamente qualcuno di voi mi sa dire se esiste o è esistito mai uno stato con un governo VERAMENTE comunista? ma lo sapete cosa vuol dire comunismo? e parlate....a me francamente cascano le braccia....

    ad ogni modo il comunismo (quello vero) è il modo migliore di vivere: senza classi e differenze sociali l'umanità sarebbe molto più ricca. Ma non di soldi, quelli contano solo per chi non ha stima di sè e l'unico modo per averla è quello di accumulare, accumulare e accumulare....ma se per voi il modo migliore per vivere è quello di avere SEMPRE e COMUNQUE un capo, allora il comunismo non fa per voi.
    non+autenticato

  • Immagino che il titolo sia rivolto a te stesso!

    Sul resto non vale neppure la pena dire qualcosa, si commenta da solo.
    non+autenticato
  • banale e scontato il primo reply, forse qualcuno più serio potrebbe rispondere con una argomentazione approfondita?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > banale e scontato il primo reply, forse
    > qualcuno più serio potrebbe rispondere con
    > una argomentazione approfondita?

    Approfondita? la tua?
    Scendi dal pero e comincia a vedere che dovunque si è cercato di applicare la dottrina comunista essa ha fallito completamente.
    non+autenticato
  • sono quello che ha scritto il primo post.
    dato che sei così tanto più lungimirante di te spiegami cos'è che si commenta da solo.
    e poi rispondi alle mie domande senza divagare.

    se non sai rispondere, o se non mi sai spiegare, allora non capisco il senso del tuo profondo intervento.
    non+autenticato
  • Concordo con chi ha aperto il thread, mentre a chi dice scendi dal pero, dopo aver ribattuto senza argomentazioni consiglio di pensare prima di digitare, o al limite di limitarsi a leggere.
    non+autenticato
  • scusate, ho sbagliato un paio di cose:

    sono quello che ha scritto il thread.
    dato che sei così tanto più lungimirante di me spiegami cos'è che si commenta da solo.
    e poi rispondi alle mie domande senza divagare.

    se non sai rispondere, o se non mi sai spiegare, allora non capisco il senso del tuo profondo intervento.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > continuate pure a guardarvi i telegiornali
    > di regime che abbiamo qua in italia,

    Puoi sempre emigrare a cuba...

    > stato
    > governato da un mafioso attualmente sotto
    > processo (io la penso così finchè il
    > berlusca non ci dice chiaramente DOVE ha
    > preso i soldi che gli sono arrivati e che ha
    > fatto girare per 37 società offshore....)

    Questo e' il famoso rispetto dei diritti umani del komunista, una persona e' colpevole a prescindere fino a prova contraria, mi fa piacere, cominciamo bene...

    >
    > Qualcuno di voi pensa veramente che in
    > vietnam ci sia un regime comunista???????
    > andatevi a leggere marx e hengels, io di
    > gran governi comunisti non ne ho mai visti,
    > se non nel primo periodo post-rivoluzionario
    > di cuba.

    C'e' una differenza fra teoria e pratica, tutto si puo' teorizzare o scrivere ma farlo funzionare poi c'e' una bella differenza...



    > non è che, forse, lo dicono perchè così poi
    > la massa pecorona dice "guarda sti comunisti
    > che fanno?"

    Perche', non lo fanno? I regimi comunisti che esistono nel mondo oggi sono dei mattatoi senza i minimi diritti umani, in cina giustiziano migliaia di persone nel mondo e nessuno dice A, a cuba i ragazzi scappano via e quando li beccano sparano a vista, ecc ecc

    > Obiettivamente qualcuno di voi mi sa dire se
    > esiste o è esistito mai uno stato con un
    > governo VERAMENTE comunista? ma lo sapete
    > cosa vuol dire comunismo? e parlate....a me
    > francamente cascano le braccia....

    Non e' mai esistito un governo comunista in quanto e' un utopia, pero' quel che e' esistito e si e' chiamato comunismo lo hanno visto tutti.


    >
    > ad ogni modo il comunismo (quello vero) è il
    > modo migliore di vivere: senza classi e
    > differenze sociali l'umanità sarebbe molto
    > più ricca.

    E' un utopia, sarebbe molto bello un mondo cosi', ma non esistera' mai l'uguaglianza totale fra le persone, ci sara' sempre qualcuno al di sopra di tutti, e sempre qualcuno che sara' pronto a prendere in mano la situazione...

    Il comunismo presuppone che tutti siano onesti e riguardevoli verso il prossimo, a me sta bene, ma esistono anche gli osama, i saddam nel mondo, tu pensi che se ne staranno con le mani in mano?

    > Ma non di soldi, quelli contano
    > solo per chi non ha stima di sè e l'unico
    > modo per averla è quello di accumulare,
    > accumulare e accumulare....ma se per voi il
    > modo migliore per vivere è quello di avere
    > SEMPRE e COMUNQUE un capo, allora il
    > comunismo non fa per voi.

    Leggi su..

    Vuoi un consiglio? Smetti di sognare, il mondo e' fatto di cose concrete e problemi da risolvere, bisogna scendere dalla nuvoletta degli ideali perfetti e agire oggi, in questo momento, nella societa' dove ti trovi.

    Vuoi migliare il mondo? Inizia tu da quel che e' alla tua portata adesso (io lo faccio), e non pensare ad un mondo senza classi e senza padroni, queste sono cose da romanzetto fantapolitico... la vita e' un'altra cosa.

    Ciao

    P.
    non+autenticato
  • "I regimi comunisti che esistono nel mondo oggi sono dei mattatoi senza i minimi diritti umani, in cina giustiziano migliaia di persone nel mondo e nessuno dice A, a cuba i ragazzi scappano via e quando li beccano sparano a vista, ecc ecc "

    in realta' e':

    "I regimi comunisti che esistono nel mondo oggi sono dei mattatoi senza i minimi diritti umani, in cina giustiziano migliaia di persone ALL'ANNO e nessuno dice A, a cuba i ragazzi scappano via e quando li beccano sparano a vista, ecc ecc "
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > continuate pure a guardarvi i telegiornali
    > > di regime che abbiamo qua in italia,
    >
    > Puoi sempre emigrare a cuba...

    a cuba? perchè proprio li?

    > > stato
    > > governato da un mafioso attualmente sotto
    > > processo (io la penso così finchè il
    > > berlusca non ci dice chiaramente DOVE ha
    > > preso i soldi che gli sono arrivati e che
    > ha
    > > fatto girare per 37 società offshore....)
    >
    > Questo e' il famoso rispetto dei diritti
    > umani del komunista, una persona e'
    > colpevole a prescindere fino a prova
    > contraria, mi fa piacere, cominciamo bene...

    non ho detto che è colpevole, ho solo detto che il nostro presidente del consiglio è un uomo dal passato un pò misterioso...o no?

    > >
    > > Qualcuno di voi pensa veramente che in
    > > vietnam ci sia un regime comunista???????
    > > andatevi a leggere marx e hengels, io di
    > > gran governi comunisti non ne ho mai
    > visti,
    > > se non nel primo periodo
    > post-rivoluzionario
    > > di cuba.
    >
    > C'e' una differenza fra teoria e pratica,
    > tutto si puo' teorizzare o scrivere ma farlo
    > funzionare poi c'e' una bella differenza...

    certo, quindi smettete di chiamarli "governi comunisti".

    > > non è che, forse, lo dicono perchè così
    > poi
    > > la massa pecorona dice "guarda sti
    > comunisti
    > > che fanno?"
    >
    > Perche', non lo fanno? I regimi comunisti
    > che esistono nel mondo oggi sono dei
    > mattatoi senza i minimi diritti umani, in
    > cina giustiziano migliaia di persone nel
    > mondo e nessuno dice A, a cuba i ragazzi
    > scappano via e quando li beccano sparano a
    > vista, ecc ecc

    a cuba sparano a vista? allora non ci vado!
    aaaah.....aspetta, ora ho capito: ma quei sette ragazzi che hanno tentato di rubare una nave per scappare in america non mi risulta siano mai stati uccisi.....sono si in carcere perchè a cuba i ladri finiscono in carcere. invece negli stati uniti sai cosa succede quando arriva uno che ha dirottato un aereo? se arriva da cuba gli danno la cittadinanza e si tengono l'aereo, se arriva da qualunque altra parte del mondo lo arrestano. la legge è uguale per tutti.Sorride

    > > Obiettivamente qualcuno di voi mi sa dire
    > se
    > > esiste o è esistito mai uno stato con un
    > > governo VERAMENTE comunista? ma lo sapete
    > > cosa vuol dire comunismo? e parlate....a
    > me
    > > francamente cascano le braccia....
    >
    > Non e' mai esistito un governo comunista in
    > quanto e' un utopia, pero' quel che e'
    > esistito e si e' chiamato comunismo lo hanno
    > visto tutti.

    si, ma non è comunismo. io sto parlando di comunismo.

    > >
    > > ad ogni modo il comunismo (quello vero) è
    > il
    > > modo migliore di vivere: senza classi e
    > > differenze sociali l'umanità sarebbe molto
    > > più ricca.
    >
    > E' un utopia, sarebbe molto bello un mondo
    > cosi', ma non esistera' mai l'uguaglianza
    > totale fra le persone, ci sara' sempre
    > qualcuno al di sopra di tutti, e sempre
    > qualcuno che sara' pronto a prendere in mano
    > la situazione...
    >
    > Il comunismo presuppone che tutti siano
    > onesti e riguardevoli verso il prossimo, a
    > me sta bene, ma esistono anche gli osama, i
    > saddam nel mondo, tu pensi che se ne
    > staranno con le mani in mano?

    non lo so, non posso dire nè si nè no....anzi a ben pensarci non lo sa dire nessuno. certo è che con meno disuguaglianze di gente incazzata ce n'è meno.

    > > Ma non di soldi, quelli contano
    > > solo per chi non ha stima di sè e l'unico
    > > modo per averla è quello di accumulare,
    > > accumulare e accumulare....ma se per voi
    > il
    > > modo migliore per vivere è quello di avere
    > > SEMPRE e COMUNQUE un capo, allora il
    > > comunismo non fa per voi.
    >
    > Leggi su..
    >
    > Vuoi un consiglio? Smetti di sognare, il
    > mondo e' fatto di cose concrete e problemi
    > da risolvere, bisogna scendere dalla
    > nuvoletta degli ideali perfetti e agire
    > oggi, in questo momento, nella societa' dove
    > ti trovi.
    >
    > Vuoi migliare il mondo? Inizia tu da quel
    > che e' alla tua portata adesso (io lo
    > faccio), e non pensare ad un mondo senza
    > classi e senza padroni, queste sono cose da
    > romanzetto fantapolitico... la vita e'
    > un'altra cosa.
    >
    > Ciao
    >
    > P.

    Anche io nel mio piccolo sto cambiando le cose, ma la differenza è che olre a questo io sogno anche. si può fare entrambe le cose, sai? Occhiolino
    non+autenticato

  • > non ho detto che è colpevole, ho solo detto
    > che il nostro presidente del consiglio è un
    > uomo dal passato un pò misterioso...o no?

    No, hai detto che è un mafioso e che lo riterrai tale fino a prova contraria... cioè lo ritieni colpevole a priori...
    > certo, quindi smettete di chiamarli "governi
    > comunisti".

    Allora smettiamo di dire che il fascismo era uno schifo visto che i diritti base degli operai sono stati introdotti durante il ventennio... ma cosa dici scusa!

    > a cuba sparano a vista? allora non ci vado!
    > aaaah.....aspetta, ora ho capito: ma quei
    > sette ragazzi che hanno tentato di rubare
    > una nave per scappare in america non mi
    > risulta siano mai stati uccisi.....sono si
    > in carcere perchè a cuba i ladri finiscono
    > in carcere. invece negli stati uniti sai
    > cosa succede quando arriva uno che ha
    > dirottato un aereo? se arriva da cuba gli
    > danno la cittadinanza e si tengono l'aereo,
    > se arriva da qualunque altra parte del mondo
    > lo arrestano. la legge è uguale per tutti.
    > Sorride

    Certo... la legge è uguale per tutti... e per legge a cuba i dissidenti vengono condannati a morte... che stato liberale!

    > si, ma non è comunismo. io sto parlando di
    > comunismo.

    E' una difesa assurda la tua... vai a cuba e grida a fidel che non è comunista e di smetterla di far fare questa figura alla tua tanto amata idea

    > non lo so, non posso dire nè si nè
    > no....anzi a ben pensarci non lo sa dire
    > nessuno. certo è che con meno disuguaglianze
    > di gente incazzata ce n'è meno.

    No... per non avere disuguaglianze io dovrei, ad esempio, avere la macchina con l'aria condizionata come tutti... e se volessi il climatizzatore? Non posso, altrimenti non siamo uguali... e la libertà di scegliere? Ah, dici che posso scegliere il clima? Ma poi te sei invidioso... e se gli invidiosi diventano 10 milioni? scoppia la rivoluzione... ora non fermarti all'esempio, pensala in grande...

    non+autenticato
  • Regime dittatoriale, antidemocratico, totalitario, militarista e militarizzato che spara in testa a chi non la pensa come loro, a cuba come in cina come in italia.
    non+autenticato
  • sei buffo...Sorride
    non+autenticato
  • Conosco ragazzi e ragazze (lavoriamo insieme) che frequentano i centri sociali, sono no global, iper-pacifisti, anti-qualsiasi-cosa, difensori di greepeace, filo-palestinesi, filo-cubani, difensori della liberta umana piu' assoluta ecc... poi quando hanno ammazzato quel padre di famiglia che era Biagi, che non faceva altro che il suo lavoro, si sono mandati (io testimone oculare) gli sms fra di loro con scritto: "bene... uno di meno!", questi sono proprio i paladini dei diritti umani e della liberta'... BRAVI!

    Che tristezza di genteTristeTriste Sono talmente ottusi che nemmeno si rendono conto.... penso che se al posto di un centro sociale sotto casa si sarebbero trovati un covo di nazi skin sarebbero diventati nazi skin senza batter ciglio...

    Poi armati di passamontagna e bandiera del Che vanno a fare gli scontri in piazza, distruggono le ambulanze (che idioti) e spaccano le vetrine e i beni dei propri concittadini (idioti^3).

    Secondo me sui libri di scuola si dovrebbe iniziare ad equiparare il comunismo al fascismo e al nazismo, perche' e' vero che hitler ha fatto 6 milioni di morti ma il regime comunista ne ha fatti 80 milioni di morti (rif. libro di Enzo Biagi), senza contare le esecuzioni e le torture che il decantato (dai kompagni komunisti) governo di Cuba sta facendo ai giovani che tentano di fuggire da quel postaccio.

    Senza parlare poi dei MILIARDI buttati al vento con l'ultimo referendum che e' proprio a dir poco ameno, siccome sguazziamo nella ricchezza e paghiamo pochissime tasse quei 4 fessi komunisti che sono rimasti al governo si sono anche permessi di buttar via miliardi dei contribuenti per far un referendum ridicolo che manco gli operai hanno votato.

    Mah... TristeTristeTriste

    L.V.
    non+autenticato

  • > Secondo me sui libri di scuola si dovrebbe
    > iniziare ad equiparare il comunismo al
    > fascismo e al nazismo, perche' e' vero che
    > hitler ha fatto 6 milioni di morti ma il
    > regime comunista ne ha fatti 80 milioni di
    > morti (rif. libro di Enzo Biagi), senza
    > contare le esecuzioni e le torture che il
    > decantato (dai kompagni komunisti) governo
    > di Cuba sta facendo ai giovani che tentano
    > di fuggire da quel postaccio.
    >
    E' importante sottolineare spesso che il "comunismo" avendo fatto più morti è peggio del "nazismo", senza mai dire che un dittatore "stalin" è stato "peggio" di un altro dittatore "hitler".

    Non è l'ideologia che uccide, ma chi la perverte, avendo il potere poi di applicare la sua perversione. (vedi la democrazia di bush, nixon, berlusca ecc...).
    non+autenticato

  • > E' importante sottolineare spesso che il
    > "comunismo" avendo fatto più morti è peggio
    > del "nazismo", senza mai dire che un
    > dittatore "stalin" è stato "peggio" di un
    > altro dittatore "hitler".

    Facendo i conti ci sono stati piu' dittatori comunisti che nazifascisti al mondo, ma il concetto e' che invece di fare "i conti" bisogna ammettere che se ammazzi diecimila persone sei un assassino e se ne ammazzi cento sei sempre un assassino. Quindi sarebbe ora di riconoscere che il socialismo reale ha fallito, ovunque sia stato applicato ha provocato morti, carneficine, sofferenza, distruzione, negazione di liberta' fondamentali. E scriverlo nei libri di storia e ficcarlo per bene nelle menti dei giovani. Fine.
    Da dove ripartire ? Dal socialismo teorico e' impossibile, una dottrina che si e' sviluppata nell'800 quando i diritti degli operai erano inesistenti e si lavorava anche a 8 anni per 16 ore al giorno 7 giorni a settimana in fabbriche che erano dei mattatoi, e che oggi e' totalmente anacronistica alla luce di 150 anni di lotte e conquiste operaie e sindacali.

    Ma la maggior parte della gente non capisce che ci sono delle alternative a COMUNISMO 100% THE ORIGINAL o al CAPITALISMO FULL-IMMERSION di stampo americano.
    Ad esempio un socialismo "rosa" di tipo Svedese oppure un "capitalismo sociale" di tipo europeo, mitigato da sistemi previdenziali, sanitari, ammortizzatori sociali ecc... diverso da quello arrivistico ed ipercompetitivo americano.

    >
    > Non è l'ideologia che uccide, ma chi la
    > perverte, avendo il potere poi di applicare
    > la sua perversione. (vedi la democrazia di
    > bush, nixon, berlusca ecc...).

    Secondo questo ragionamento anche fascismo e nazismo fondamentalmente "non uccidono", essendo inizialmente dottrine socialiste di matrice operaia e contadina con l'aggiunta del connotato ipernazionalista (Nazismo=contrazione di Nazional Socialismo) pervertite dalla crescente paranoia dei loro leader ?
    non+autenticato
  • Ma stai avallando quanto scritto al post precedente o confutandolo? giuro che da come hai scritto non si capisceOcchiolino
    non+autenticato
  • ehi tu proferitore di assoluta verità, cioè comunista, filo staliniano...... dimmi quanti morti ha fatto berlusconi....
    Hai letto dei comunisti degli altri paesi, tipo francia, che criticano i comunisti italiani di essere solo bravi a boicottare e ostacolare, a differenza di loro, che pur essendo di sinistra collaborano anche con governi avversi, costruendo per potersi proporre un domani? ebbene si, questo dimostra quanto ottusi siete, e quanto limitati siete!

    IL PROBLEMA E' CHE SE VOI SALISTE MAI AL GOVERNO L'ITALIA CADREBBE SOTTO UNA DITTATURA COMUNISTA E QUESTO NESSUNO SE LO AUGURA...

    VOI PARLATE DI QUESTO GOVERNO COME UN GOVERNO DITTATORIALE, MA CIO' MI FA RIDERE IN QUANTO RIPETO: SOLO VOI SIETE GLI UNICI DITTATORI ANCORA A PIEDE LIBERO IN GIRO PER IL MONDO E QUESTO E' UNO SCHIFO PER L'UMANITA'
    non+autenticato
  • Hanno un bel sciacquarsi la bocca con frasi tipo "dissentiamo dai regimi dittatoriali", ma la verita' e' che proclamarsi comunisti significa affiancarsi a orrendi dispotismi che in meno di un secolo hanno causato parecchie decine di milioni di morti, per non parlare di miliardi di persone oppresse dal terrore e private di qualsiasi liberta'.

    Sarebbe ora che il comunismo venisse finalmente equiparato a nazismo e fascismo e riconosciuto come incompatibile con qualsiasi tipo di societa' civile.

    E vadano a quel paese quelli che continuano a subire il lavaggio del cervello tramite le ideologie comuniste, solo perche', grazie al cielo e agli USA, ci siamo salvati dalla tragedia di un regime comunista.

    saluti
    non+autenticato
  • Aspettati una valanga di critiche e di insulti dai "democratici" sostenitori di quei regimi...
    In fondo quei regimi sono solo frutto di "Kompagni" che hanno sbagliato ad applicare le idee di giustizia e di uguaglianza sociale, che importa se per inseguire quelle utopie sono morti milioni di persone???
    L'ipocrisia della sinistra e dei finti pacifisti è veramente disgustosa....
    non+autenticato
  • Nessuna valanga di critiche.
    Te ne muovo solo una: è mai passato per la mente tua o dei tuoi amici anticomunisti l'idea che il comunismo italiano ( a differenza di quello sovietico e cinese) è sempre stato solo un movimento DEMOCRATICO che non poteva (e non può) prescindere dal sistema della repubblica?
    Voi fate di tutta l'erba un fascio e questo denuncia ignoranza nel migliore dei casi e malafede nel peggiore.
    Se anche i comunisti avessero preso il potere in Italia non avrebbero certo chiuso la bocca degli oppositori, questa è una prerogativa della destra italiana, di quella vecchia e anche di quella nuova. O forse me lo sto inventando io che Santoro, Biagi e tanti altri non possono più mettere piede in televisione?
    Ho appena letto la notizia che qualcuno ha mandato una lettera contenente "antrace" a Ilda Boccassini. Ma guarda un po'!
    Questi sono i metodi di chi rispetta la democrazia!
    Vi hanno fatto il lavaggio del cervello! Sveglia! Sveglia!
    Il signore di tutti i media vi controlla e non ve ne rendete conto!
    E lui è il primo a non rispettare la legge, tanto da far cambiare la legge per non rispettarla, spronando le camere come cavalli al galoppo!
    Magari il governo fosse così celere a varare leggi di interesse generale: Lavoro! Pensioni! Immigrazione!

    Non confondete il liberalismo con questa gente qua.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Nessuna valanga di critiche.
    > Te ne muovo solo una: è mai passato per la
    > mente tua o dei tuoi amici anticomunisti
    > l'idea che il comunismo italiano ( a
    > differenza di quello sovietico e cinese) è
    > sempre stato solo un movimento DEMOCRATICO
    > che non poteva (e non può) prescindere dal
    > sistema della repubblica?
    > Voi fate di tutta l'erba un fascio e questo
    > denuncia ignoranza nel migliore dei casi e
    > malafede nel peggiore.

    http://www.la-politica.net/archivio/archsinistra/a...

    > Se anche i comunisti avessero preso il
    > potere in Italia non avrebbero certo chiuso
    > la bocca degli oppositori, questa è una
    > prerogativa della destra italiana, di quella
    > vecchia e anche di quella nuova. O forse me
    > lo sto inventando io che Santoro, Biagi e
    > tanti altri non possono più mettere piede in
    > televisione?

    Il fatto è che fino a poco tempo fa solo loro potevano mettere piedi in RAI.....

    > Ho appena letto la notizia che qualcuno ha
    > mandato una lettera contenente "antrace" a
    > Ilda Boccassini. Ma guarda un po'!
    > Questi sono i metodi di chi rispetta la
    > democrazia!

    Ovviamente nella lettera era indicato il mittente....

    In ogni caso "Voi fate di tutta l'erba un fascio e questo denuncia ignoranza nel migliore dei casi e malafede nel peggiore".

    > Vi hanno fatto il lavaggio del cervello!
    > Sveglia! Sveglia!
    > Il signore di tutti i media vi controlla e
    > non ve ne rendete conto!
    > E lui è il primo a non rispettare la legge,
    > tanto da far cambiare la legge per non
    > rispettarla, spronando le camere come
    > cavalli al galoppo!
    > Magari il governo fosse così celere a varare
    > leggi di interesse generale: Lavoro!
    > Pensioni! Immigrazione!
    >   
    > Non confondete il liberalismo con questa
    > gente qua.

    Neppure con quella gente la....
    non+autenticato

  • > Se anche i comunisti avessero preso il
    > potere in Italia non avrebbero certo chiuso
    > la bocca degli oppositori

    in effetti la prassi vuole che sparino un colpo alla nuca
    agli oppositori politici.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Nessuna valanga di critiche.
    > Te ne muovo solo una: è mai passato per la
    > mente tua o dei tuoi amici anticomunisti
    > l'idea che il comunismo italiano ( a
    > differenza di quello sovietico e cinese) è
    > sempre stato solo un movimento DEMOCRATICO
    > che non poteva (e non può) prescindere dal
    > sistema della repubblica?

    Come no, cosa ne pensi delle opinioni di Diliberto (segrateio dei Comunisti ItalianI) su Cuba????
    A Cuba, ti ricordo, è ietato (tra le altre cose) navigare su internet (ci vuole un permesso speciale).
    Ti fucilano se provi a lasciare il paese.
    E Diliberto sostiene Cuba!!!!
    Comunisti, vergogna!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Se anche i comunisti avessero preso il
    > potere in Italia non avrebbero certo chiuso
    > la bocca degli oppositori ...

    Mi dai anche i prossimi numeri per vincere
    al super-enalotto ??
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Nessuna valanga di critiche.
    > Te ne muovo solo una: è mai passato per la
    > mente tua o dei tuoi amici anticomunisti
    > l'idea che il comunismo italiano ( a
    > differenza di quello sovietico e cinese) è
    > sempre stato solo un movimento DEMOCRATICO
    > che non poteva (e non può) prescindere dal
    > sistema della repubblica?

    Se dopo la seconda guerra mondiale non ci fossero stati gli stati uniti noi saremmo finiti sotto l'ombrello della madre russia... come i paesi dell'est... altro che repubblica, democrazie e palle varie... OGGI il comunismo non può + farci male perchè PRIMA ci sono stati gli americani ad insegnarci cos'è la libertà... e io, per quanto lo reputi un popolo mediocre, con pochi "illuminati", sarò sempre loro grato... SEMPRE
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Hanno un bel sciacquarsi la bocca con frasi
    > tipo "dissentiamo dai regimi dittatoriali",
    > ma la verita' e' che proclamarsi comunisti
    > significa affiancarsi a orrendi dispotismi
    > che in meno di un secolo hanno causato
    > parecchie decine di milioni di morti, per
    > non parlare di miliardi di persone oppresse
    > dal terrore e private di qualsiasi liberta'.
    Miliardi?! Esagerato!
    non+autenticato
  • C'è di buono che chi parla dei comunisti italiani mette sempre il paragone con cinacubaurss, mentre grazie a dio (sic) abbiamo sperimentato le bontà del fascismo in casa nostraOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > C'è di buono che chi parla dei comunisti
    > italiani mette sempre il paragone con
    > cinacubaurss, mentre grazie a dio (sic)
    > abbiamo sperimentato le bontà del fascismo
    > in casa nostraOcchiolino

    Ah perche' per te chi denuncia i sempre troppo poco noti crimini in dittature comuniste, considera buono il fascismo?
    Ineccepibile!Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)