Claudio Tamburrino

eG8, il primo giorno

Sarkozy esalta Internet, ma anche la sua regolamentazione: in quest'ottica si apre la conferenza dei grandi della Rete che anticipa il G8 e porterÓ le questioni della Rete al tavolo dei Grandi

eG8, il primo giornoRoma - Al via i due giorni (oggi e domani) di eG8 Forum, i dibattiti sulla Rete voluti dal Presidente francese Nicolas Sarkozy in anticipo rispetto alla riunione degli otto grandi del Pianeta attesa per la prossima settimana.

In diretta sul sito della conferenza oggi sono stati programmati gli interventi di, tra gli altri, Tom Glocer, CEO di Thomson Reuters, Andrew Mason di Groupon, Stéphene Richard di France Telecom - Orange, Sheryl Sandberg di Facebook, Jimmy Wales di Wikipedia e Eric Schmidt di Google.

Domani è il giorno di Zuckerberg, Rupert Murdoch, il CEO di eBay John Donahoe e Neelie Kroes vicepresidente della Commissione europea e Commissario per l'Agenda Digitale. Gli interventi di Mason e Zuckerberg sono attesi come i più consistenti.
I risultati dell'incontro saranno presentanti nell'ambito del G8 che la prossima settimana si svolgerà sempre a Parigi. Diventerà dunque una prima occasione per vedere i vertici mondiali quantomeno gettare un occhio alle questioni generate dall'evoluzione della Rete.

L'evento si è aperto con una grande captatio benevolentiae del principale promotore: Sarkozy ha definito Internet la "terza onda", dopo la scoperta dell'America e la Rivoluzione Industriale, e "la nuova frontiera, un territorio da conquistare". Parole che suonerebbero come positive se non fosse per la diversa interpretazione che si ottiene guardando alle politiche in materia finora adottate dall'Eliseo e che vanno nel verso della conquista e occupazione della Rete per stabilirvi un controllo governativo. Non bisogna dimenticare che Sarkozy è il padre di HADOPI e dei suoi tre colpi.

D'altronde Sarkozy ha anche detto che "i Governi sono i legittimi guardiani della società", che "la totale trasparenza deve essere bilanciata dalla libertà individuale" e che occorre assicurarsi che "l'universo della Rete non diventi un universo parallelo fuori dalle leggi e dalla morale". Insomma, Sarkozy sembra aver spinto il dibattito sull'opportunità per le grandi aziende protagoniste della Rete di collaborare con i governi nazionali. O, in maniera meno negativa, sulla ricerca di regole comuni valide a livello globale che possano superare i limiti dei confini nazionali per dare un minimo di ordine a Internet.

D'altra parte i rappresentanti dell'industria sembrano ostili all'approccio interventistico di Sarkozy: Eric Schmidt nel suo intervento ha già detto che "la tecnologia si muove così velocemente che i governi non dovrebbero neanche provare a regolare il settore che cambia troppo rapidamente".

In ogni caso, accanto all'iniziativa ufficiale Sarkozy sembrerebbe aver cercato di arginare tutte le voci circa la possibilità di riconoscere Internet come uno spazio universale di libertà e uno strumento fondamentale di democrazia che avrebbe portato la promozione di adeguate misure anti-controllo e anti-censura. In particolare il portavoce dell'associazione di difesa dei diritti online francese La quadrature du Net ha portato le prove della stretta vigilanza imposta all'agenda dell'incontro.

Anche per questo sono tanti i dubbi sopratutto per gli osservatori della rete: dalla net neutrality al controllo dei dati degli utenti, sono molte le questioni rilevanti che non possono essere risolte solo con l'intervento dei rappresentanti delle aziende.
Nel nostro paese, poi, ci si chiede dove sia l'Italia, che sembra latitare sia sul fronte istituzionale che su quello della società civile: solo tre su oltre cento relatori gli italiani che prenderanno la parola nella due giorni di discussione. Sono Franco Bernabé, Presidente di Telecom Italia, Carlo de Benedetti Chairman del Gruppo Editoriale l'Espresso e Luca Ascani, AD di Populis. E il governo partecipa solo con Gianluigi Benedetti, Consigliere diplomatico del Ministro Brunetta, e il parlamentare Vincenzo Vita (PD).

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
101 Commenti alla Notizia eG8, il primo giorno
Ordina
  • come sempre loro fanno quello che gli pare e noi stiamo solo a guardare
    non+autenticato
  • per un periodo avete fatto delle illustrazioni a corredo degli articoli che erano gradevoli graficamente, talvolta anche argute, ma comunque di buona fattura... ma da qualche mese c'è un calo parecchio triste...
    non+autenticato
  • - Scritto da: tryumb
    > per un periodo avete fatto delle illustrazioni a
    > corredo degli articoli che erano gradevoli
    > graficamente, talvolta anche argute, ma comunque
    > di buona fattura... ma da qualche mese c'è un
    > calo parecchio
    > triste...

    Una volta c'era Luca Schiavoni, chissà che sta facendo ora.
    Funz
    12946
  • Esatto!!! Quoto! La Storia è in marcia, ben più grande dei piccoli uomini che cercano di attaccarsi a soldi o potere che non gli spettano più.
    Siamo già oltre, solo che molti non se ne accorgono.
  • - Scritto da: yogavidya
    > Esatto!!! Quoto! La Storia è in marcia, ben più
    > grande dei piccoli uomini che cercano di
    > attaccarsi a soldi o potere che non gli spettano
    > più.

    Illusione. La Storia é fatta dal Potere. La Rivoluzione Francese é stata voluta dalla Borghesia e i suoi ideali esportati in tutta Europa a forza di fucilate dagli eserciti di Napoleone.

    Esistono pochi, ridotti, effimeri sprazzi di libertà tra un sommovimento storico e l'altro, quando ancora non si é consolidato il potere del nuovo ordine. Abbiamo avuto nell'ultimo secolo la "fortuna" di avere grandi sommovimenti e conflitti che hanno richiesto molto tempo per un riassestamento.

    Ora il riassestamente é al termine, e così pure le nostre effimere "realtà".

    Un mondo, un padrone, una moneta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real
    > - Scritto da: yogavidya
    > > Esatto!!! Quoto! La Storia è in marcia, ben più
    > > grande dei piccoli uomini che cercano di
    > > attaccarsi a soldi o potere che non gli spettano
    > > più.
    >
    > Illusione. La Storia é fatta dal Potere. La
    > Rivoluzione Francese é stata voluta dalla
    > Borghesia e i suoi ideali esportati in tutta
    > Europa a forza di fucilate dagli eserciti di
    > Napoleone.
    >
    > Esistono pochi, ridotti, effimeri sprazzi di
    > libertà tra un sommovimento storico e l'altro,
    > quando ancora non si é consolidato il potere del
    > nuovo ordine. Abbiamo avuto nell'ultimo secolo la
    > "fortuna" di avere grandi sommovimenti e
    > conflitti che hanno richiesto molto tempo per un
    > riassestamento.
    >
    > Ora il riassestamente é al termine, e così pure
    > le nostre effimere
    > "realtà".
    >
    > Un mondo, un padrone, una moneta.
    si abbiamo capito.!
    trollalero trollalà!
    dacci pure un taglio..
    non+autenticato
  • La Rivoluzione Francese e' stata infatti la piu' grande presa per il culo della storia ed e' da li' che nascono abominii come quello che stiamo commentando... senza la RF non ci sarebbero state le multinazionali. Il popolo bue e' sempre rimasto tale, liberte', egalite' e fraternite' un paio di balle! Fumo, specchietti per le allodole, e' stato un colpo di stato della classe media sugli aristocratici e via di rivoluzione industriale e capitalismo. Tanto e' vero che il rivoluzionario Napoleone poi cosa e' diventato.. ah si'.... imperatore... un attimino incoerente, no?;)
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio quanta ciccia
    > La Rivoluzione Francese e' stata infatti la piu'
    > grande presa per il culo della storia ed e' da
    > li' che nascono abominii come quello che stiamo
    > commentando... senza la RF non ci sarebbero state
    > le multinazionali. Il popolo bue e' sempre
    > rimasto tale, liberte', egalite' e fraternite' un
    > paio di balle! Fumo, specchietti per le allodole,
    > e' stato un colpo di stato della classe media
    > sugli aristocratici e via di rivoluzione
    > industriale e capitalismo. Tanto e' vero che il
    > rivoluzionario Napoleone poi cosa e' diventato..
    > ah si'.... imperatore... un attimino incoerente,
    > no?;)

    Certo, ma intanto la testa ai nobili e ai re non gliel'ha più riattaccata nessuno.
    Funz
    12946
  • Almeno una volta sapevi a chi staccargliela ora che fai? Prendi l'elenco dei CdA e procedi stile Terminator?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio quanta ciccia
    > Almeno una volta sapevi a chi staccargliela ora
    > che fai? Prendi l'elenco dei CdA e procedi stile
    > Terminator?
    Di sicuro non si sbaglia a fare cosi'.
  • Infatti ho gia' pronto il fucile a canne mozze....

    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio quanta ciccia
    > Almeno una volta sapevi a chi staccargliela ora
    > che fai? Prendi l'elenco dei CdA e procedi stile
    > Terminator?

    Si potrebbe fare... e col vantaggio che B. sta abbastanza all'inizio della listaCon la lingua fuori
    Funz
    12946
  • > Illusione. La Storia é fatta dal Potere.

    No. La storia è fatta dalla tecnologia. La rivoluzione francese altro non è che una conseguenza delle modifiche sociali dovute alla rivoluzione industriale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Illusione. La Storia é fatta dal Potere.
    >
    > No. La storia è fatta dalla tecnologia.

    La storia é fatta dagli UOMINI e dalle DONNE con gli ATTRIBUTI.

    Rosa Parks ha fatto la Storia. Martin Luther King ha fatto la Storia. Genghis Khan ha fatto la Storia. Non i vostri ridicoli computerini comprati da Euronics.
    non+autenticato
  • Rimango scettico che si muova qualcosa ma se succedesse sarebbe finalmente l'inizio di una nuova era di civilta' visto l'attuale far west telematico.

    E' ora che voi lamers iniziate a pagare se volete un blog, e che paghino i puzzoni di google e youtube in primis nonche' che ci sia un modo veloce per chiudere siti che rubano contenuti altrui e mi riferisco in primis alla fotografia ovviamente !

    Un solo grido..
    REGOLAMENTARE TUTTO !
  • > E' ora che voi lamers iniziate a pagare se volete
    > un blog,

    pagare a chi? E per cosa?

    > e che paghino i puzzoni di google e
    > youtube in primis nonche' che ci sia un modo
    > veloce per chiudere siti che rubano contenuti
    > altrui e mi riferisco in primis alla fotografia
    > ovviamente
    > !

    La fotografia è gratuita. La vendita di foto sparirà, perchè ce ne sono miliardi già disponibili. Non ha più senso pagare per aggiungerne.
    non+autenticato
  • > Un solo grido..
    > REGOLAMENTARE TUTTO !

    Soprattutto i troll.
    non+autenticato
  • Non avevi detto qualche sera fa che avresti lasciato PI??? CAzzolina... un vero uomo d'onore... non c'è che dire...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pepito il breve

    > E' ora che voi lamers iniziate a pagare se volete
    > un blog, e che paghino i puzzoni di google e
    > youtube in primis nonche' che ci sia un modo
    > veloce per chiudere siti che rubano contenuti
    > altrui e mi riferisco in primis alla fotografia
    > ovviamente
    > !

    Se io trovo una tua fotografia e la metto nel mio blog, sei tu che devi ringraziare me che propago la tua foto al mondo.

    Perche' il mio blog ha 100.000 followers, mente la tua foto non se la sarebbe filata nessuno.

    Io di solito faccio questo servizio di promozione alle foto gratis, ma siccome sei tu, mi paghi 10 euro al giorno.

    Se ti piace e' cosi', se non ti piace, la tua foto diventa mia.
  • peccato che ,PER FORTUNA, se pubblichi una foto NON TUA senza autorizzazione sei passibile di denuncia... e ci mancherebbe!! se non ti piace non la pubblichi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: abacab
    > peccato che ,PER FORTUNA, se pubblichi una foto
    > NON TUA senza autorizzazione sei passibile di
    > denuncia... e ci mancherebbe!! se non ti piace
    > non la
    > pubblichi...

    Cetamente. Laddove le leggi proibiscono di pubblicare foto non tue e' sacrosanto condannare il reato.

    Per fortuna pero' non tutto il mondo e' fermo al medioevo, internet e' globale, io posso utilizzare un server di un paese che si trova nel terzo millennio, dove certe leggi medioevali sono state abrogate da un pezzo e pubblicare comunque le foto, perche' il mondo ha diritto di essere informato.

    E in ogni caso il negativo e' sempre in possesso del fotografo che puo' rivenderlo a chi vuole, quindi voglio vedere con che faccia verrete qui a strillare di furto, e a battere i piedi a terra, come capricciosi bambini dell'asilo.
  • - Scritto da: panda rossa

    > quindi voglio vedere con che faccia verrete qui a
    > strillare di furto, e a battere i piedi a terra,
    > come capricciosi bambini
    > dell'asilo.

    Con la "faccia" della Legge, dura e inflessibile, comprata e pagata da chi può permettersi di farlo.
    Non batteranno i piedi a terra, butteranno giù la porta. Butteranno giù TE.
    Come puoi credere di opporti alle DIVINIT└ multinazionali, che di fatto posseggono il mondo intero e anche la tua vita, che tu lo voglia o no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > quindi voglio vedere con che faccia verrete qui
    > a
    > > strillare di furto, e a battere i piedi a terra,
    > > come capricciosi bambini
    > > dell'asilo.
    >
    > Con la "faccia" della Legge, dura e inflessibile,
    > comprata e pagata da chi può permettersi di
    > farlo.

    Esatto.
    E' proprio per questo che stiamo combattendo.
    Perche' tutti siano uguali e non ci siano piu' uguali degli altri.

    > Non batteranno i piedi a terra, butteranno giù la
    > porta. Butteranno giù TE.

    Sono qua che li aspetto.

    > Come puoi credere di opporti alle DIVINIT└
    > multinazionali, che di fatto posseggono il mondo
    > intero e anche la tua vita, che tu lo voglia o
    > no?

    Stai parlando di sony?
  • - Scritto da: panda rossa

    >
    > Esatto.
    > E' proprio per questo che stiamo combattendo.

    Con quali armi? Per favore, siamo seri. Non é una guerra, non più di quanto lo sia tra uomini e formiche.

    > Perche' tutti siano uguali e non ci siano piu'
    > uguali degli
    > altri.
    >

    Questo non é mai stato possibile e mai sarà. Il mondo é diviso da sempre tra chi ha, e quindi può e chi non ha, e quindi non può.
    La differenza fondamentale con il mondo che verrà é che da sempre chi non ha poteva aspirare ad avere. Ora anche questo sarà negato: ai piani alti non c'é più posto.

    > Sono qua che li aspetto.
    >

    Potresti aspettare a lungo perché, non prendertela se te lo dico ma é solo la verità, tu conti veramente troppo poco per spendere risorse su di te. Sei solo uno tra tanti, che alla fine dovrà rassegnarsi all'inevitabile. Se ancora opporrai resistenza, allora si non dovrai aspettare molto.

    > Stai parlando di sony?

    Una delle tante. Eppure Sony é un caso emblematico: é stata punita per aver distribuito un CD che ha infettato tanti utenti con un rootkit, azione che se compiuta da un semplice cittadino porta immediatamente alla galera? Non sembra proprio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > >
    > > Esatto.
    > > E' proprio per questo che stiamo combattendo.
    >
    > Con quali armi? Per favore, siamo seri. Non é una
    > guerra, non più di quanto lo sia tra uomini e
    > formiche.

    Avevo postato il link ad un bel filmato in cui un gran numero di formiche spolpava la carogna di un bufalo in poche ore.
    Davvero interessante.
    E' su YT, cercalo se ti va.

    > > Perche' tutti siano uguali e non ci siano piu'
    > > uguali degli
    > > altri.
    > >
    >
    > Questo non é mai stato possibile e mai sarà. Il
    > mondo é diviso da sempre tra chi ha, e quindi può
    > e chi non ha, e quindi non può.

    Oggi la rete ce l'abbiamo noi.

    > La differenza fondamentale con il mondo che verrà
    > é che da sempre chi non ha poteva aspirare ad
    > avere. Ora anche questo sarà negato: ai piani
    > alti non c'é più
    > posto.

    Sgamato!
    Ti ho riconosciuto dalla tastiera con l'accento inverso sulla e.

    > > Sono qua che li aspetto.
    > >
    >
    > Potresti aspettare a lungo perché, non
    > prendertela se te lo dico ma é solo la verità, tu
    > conti veramente troppo poco per spendere risorse
    > su di te. Sei solo uno tra tanti, che alla fine
    > dovrà rassegnarsi all'inevitabile. Se ancora
    > opporrai resistenza, allora si non dovrai
    > aspettare
    > molto.
    >
    > > Stai parlando di sony?
    >
    > Una delle tante. Eppure Sony é un caso
    > emblematico: é stata punita per aver distribuito
    > un CD che ha infettato tanti utenti con un
    > rootkit, azione che se compiuta da un semplice
    > cittadino porta immediatamente alla galera? Non
    > sembra proprio.

    E' stata punita per il rootkit, per aver tolto linux dalla ps3, per tutte le protezioni del cavolo che mette ai suoi dispositivi...
  • Mi auguro che i "potenti" trovino dei modi per controllare la rete, in modo da creare nuove opportunita' commerciali in grado di rilanciare l'economia!
    non+autenticato
  • trollata.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > trollata.

    cosa significa?
    non+autenticato
  • Significa una frase stupida, detta con chiare intenzioni provocatorie, allo scopo di scatenare reazioni aggressive da parte degli altri utenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Significa una frase stupida, detta con chiare
    > intenzioni provocatorie, allo scopo di scatenare
    > reazioni aggressive da parte degli altri
    > utenti.

    Ah, non era mia intenzione. La mia e' solo un opinione sui benefici che ne trarrebbe l'economia da un controllo ferreo su internet.
    non+autenticato
  • > Ah, non era mia intenzione. La mia e' solo un
    > opinione sui benefici che ne trarrebbe l'economia
    > da un controllo ferreo su
    > internet.

    Che benefici trarrebbe, scusa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Ah, non era mia intenzione. La mia e' solo un
    > > opinione sui benefici che ne trarrebbe
    > l'economia
    > > da un controllo ferreo su
    > > internet.
    >
    > Che benefici trarrebbe, scusa?
    in sostanza hai i soldi sei qualcuno
    sei senza soldi sei nessuno
    non+autenticato
  • - Scritto da: riu
    > - Scritto da: uno qualsiasi
    > > > Ah, non era mia intenzione. La mia e' solo un
    > > > opinione sui benefici che ne trarrebbe
    > > l'economia
    > > > da un controllo ferreo su
    > > > internet.
    > >
    > > Che benefici trarrebbe, scusa?
    > in sostanza hai i soldi sei qualcuno
    > sei senza soldi sei nessuno

    Cosa c'entra con la rete?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Ah, non era mia intenzione. La mia e' solo un
    > > opinione sui benefici che ne trarrebbe
    > l'economia
    > > da un controllo ferreo su
    > > internet.
    >
    > Che benefici trarrebbe, scusa?

    La sicurezza di un parallelismo economico affidabile. Ti sembra poco?
    non+autenticato
  • L'economia sui beni digitali è la meno affidabile che esista, proprio per la natura dei beni digitali.
    Non puoi promettere una economia affidabile basandoti su quello.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sgabbio
    > trollata.

    beh di per se i "citati" nell'articolo ci credono davver di essere loro a far girare l'economia italiana...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)