Finiamola con il processo a Microsoft

Lo chiede il Dipartimento della Giustizia americano secondo cui il tribunale deve difendere l'accordo stretto con l'azienda per chiudere il procedimento antitrust. Contro, solo il Massachussets

Washington (USA) - "L'accordo Microsoft è nell'interesse pubblico e il Dipartimento della Giustizia intende continuare a sorvegliare che venga rispettato". Così l'ufficio del procuratore generale degli Stati Uniti ha difeso presso la Corte d'Appello del Distretto di Columbia l'agreement stretto con il big di Redmond per chiudere il procedimento antitrust. E ha chiesto alla Corte di non considerare come parti in causa legittimate le lobby della "Computer & Communications Industry Association" e della "Software and Information Industry Association".

Questi due organismi che raccolgono numerose associazioni di settore avevano tentato di entrare nel procedimento antitrust attaccando i termini di quell'accordo, ma sono stati bloccati da un tribunale che non ne ha fin qui riconosciuto la legittimità ad attaccare legalmente l'intesa.

In note sottoposte al giudice distrettuale Colleen Kollar-Kotelly che ha dato il via libera all'accordo Microsoft, le due lobby industriali avevano chiesto sanzioni più pesanti contro il big di Redmond e Kollar-Kotelly aveva risposto loro che se volevano portare avanti la loro battaglia avrebbero dovuto denunciare privatamente Microsoft.
La difesa dell'accordo da parte del Dipartimento della giustizia arriva a pochi giorni dall'annuncio dei procuratori del West Virginia secondo cui quello stato non intende più proseguire la battaglia legale contro l'azienda di Bill Gates. A continuare su questa strada è a questo punto solo lo stato del Massachussets, l'unico a non aver ancora accettato una intesa che potrebbe definitivamente archiviare il processo antitrust.
TAG: mondo
186 Commenti alla Notizia Finiamola con il processo a Microsoft
Ordina
  • Leggete tutti questa agenzia ANSIA che mi è appena arrivata



    pagina web dal sito dell'ANSIA su ifaq (ifaq.wap.org): http://ifaq.wap.org/computers/mspurchasesus.html

    Microsoft Takeover



    For immediate release: Microsoft buys USA


    REDMOND, Wash. - Jun. 21, 2003 -- In direct response to past accusations made
    by the Department of Justice, the Microsoft Corp. announced today that it will be acquiring the federal government of the United States of America for an undisclosed sum.



    "It's actually a logical extension of our planned growth", said

    Microsoft chairman Bill Gates, "It really is going to be a positive arrangement for everyone". Microsoft representatives held a briefing in
    the oval office of the White House with U.S. President George Bush, and

    assured members of the press that changes will be "minimal".



    The United States will be managed as a wholly owned division of
    Microsoft. An initial public offering is planned for July of next year, and the federal government is expected to be profitable by "Q4 2003 at latest", according to Microsoft president Steve Ballmer.



    In a related announcement, George Bush stated that he had "willingly and
    enthusiastically" accepted a position as a vice president with Microsoft, and will continue to manage the United States government, reporting directly to Bill Gates. When asked how it felt to give up the mantle of executive authority to Gates, Bush smiled and referred to

    it as "a relief". He went on to say that Gates has a "proven track
    record", and that U.S. citizens should offer Gates their "full support and confidence". Bush will reportedly be earning several times the $200,000 annually he has earned as U.S. president, in his new role at Microsoft.



    Gates dismissed a suggestion that the U.S. Capitol be moved to Redmond
    as "silly", though did say that he would make executive decisions for the U.S. government from his existing office at Microsoft headquarters. Gates went on to say that the House and Senate would "of course" be

    abolished. "Microsoft isn't a democracy", he observed, "and look how
    well we're doing". When asked if the rumored attendant acquisition of Canada was proceeding, Gates said, "We don't deny that discussions are taking place". Microsoft representatives closed the conference by

    stating that United States citizens will beable to expect lower taxes,
    increases in government services and discounts on all Microsoft products.



    About Microsoft Founded in 1975, Microsoft (NASDAQ "MSFT") is the
    worldwide leader in software for personal computers, and democratic government. The company offers a wide range of products and services for public, business and personal use, each designed with the mission of
    making it easier and more enjoyable for people to take advantage of the full power of personal computing and free society every day.



    About the United States Founded in 1789, the United States of America is
    the most successful nation in the history of the world, and has been a
    beacon of democracy and opportunity for over 200 years. Headquartered in

    Washington, D.C., the United States is a wholly owned subsidiary of
    Microsoft Corporation.



    non+autenticato
  • scusatemi tutti: al momento del copiaincolla qualcosa è andato storto e vi trovate molte delle righe della ferale notizia spezzate male. Cmq il testo dell'agenzia MSN ANSIA risulta perfettamente comprensibile.

    Fan LinuxFan AppleQualunque SO, ma non quello.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > scusatemi tutti: al momento del copiaincolla
    > qualcosa è andato storto e vi trovate molte
    > delle righe della ferale notizia spezzate
    > male. Cmq il testo dell'agenzia MSN ANSIA
    > risulta perfettamente comprensibile.
    >
    > Fan LinuxFan AppleQualunque SO, ma non quello.

    Prima che qualcun altro si arrabbi... Sorride, guardate che la notizia è uno scherzo. Se leggete il link vi accorgete che le date sono diverse, ed il pezzo è riferito al precedente presidente, Clinton. Anche l'agenzia ANSIA non esiste! Questo testo apocrifo lo potete localizzare in almeno sei siti diversi, con google, cercando una sua frase di dieci parole consecutive. Ho postato la cosa per sdrammatizzare un po' una situazione che va sempre peggiorando. Trovai il "lancio d'agenzia" l'anno scorso in un sito di barzellette, e lo trovai divertentissimo. Oggi l'ho riciclato.

    non+autenticato
  • mi chiedo quanto tu sia stupido per dare peso a notizie del genere, a sto punto perché non riporti un link a www.mslinux.org no? ah lo sai che babbo natale non esiste?
    non+autenticato

  • ... mi spiace pei linari, ma... da tutta questa storia microsoft e zio bill in testa hanno imparato parecchio e non si faranno nuovamente raggirare così facilmente da quel pinguino truffatore e linari opensorcini vari...

    /*in un futuro prossimo, gli unici pinguini al vivranno esclusivamente al polo sud*/
    non+autenticato
  • Perche' secondo te i procedimenti a carico di M$ erano causati dai "linari"????? Dal successo (concedimelo) che sta avendo linux (ti rammento che acora non potrebbe neppure guidare il motorino tanto e' giovane)???

    Vedo che sei una personcina informata.
    Meno male che ci sono cosi' tante persone che ti somigliano al mondo, meno male per zio bill....

    bix
    affranto da 'sto schifo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Perche' secondo te i procedimenti a carico
    > di M$ erano causati dai "linari"????? Dal
    > successo (concedimelo) che sta avendo linux
    > (ti rammento che acora non potrebbe neppure
    > guidare il motorino tanto e' giovane)???
    >
    > Vedo che sei una personcina informata.
    > Meno male che ci sono cosi' tante persone
    > che ti somigliano al mondo, meno male per
    > zio bill....
    >
    > bix
    > affranto da 'sto schifo

    Lascialo perdere il commento del tipo fa comprendere mooolto bene lo status intellettivo
    :D
  • > ... mi spiace pei linari, ma... da tutta
    > questa storia microsoft e zio bill in testa
    > hanno imparato parecchio e non si faranno
    > nuovamente raggirare così facilmente da quel
    > pinguino truffatore e linari opensorcini
    > vari...
    >
    > /*in un futuro prossimo, gli unici pinguini
    > al vivranno esclusivamente al polo sud*/

    Venghino signori venghino, piu' gente entra piu' bestie si vedono!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > ... mi spiace pei linari, ma... da tutta
    > questa storia microsoft e zio bill in testa
    > hanno imparato parecchio e non si faranno
    > nuovamente raggirare così facilmente da quel
    > pinguino truffatore e linari opensorcini
    > vari...
    >
    > /*in un futuro prossimo, gli unici pinguini
    > al vivranno esclusivamente al polo sud*/

    Mi schiero a difesa di questa persona. In un paese civile come il nostro non dovrebbe essere permesso che gente evidentemente minorata mentalmente venga ad autodegradarsi postando messaggi palesemente "sotto il livello di intelligenza di un criceto". Faccio appello alle autoritá competenti perché l'autore del messaggio possa essere recuperato alla societá e rieducato all'uso del cervello. Con la lingua fuori

    Questi episodi imbarazzano lui quanto noi.

    LOL

  • - Scritto da: webalex
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > ... mi spiace pei linari, ma... da tutta
    > > questa storia microsoft e zio bill in
    > testa
    > > hanno imparato parecchio e non si faranno
    > > nuovamente raggirare così facilmente da
    > quel
    > > pinguino truffatore e linari opensorcini
    > > vari...
    > >
    > > /*in un futuro prossimo, gli unici
    > pinguini
    > > al vivranno esclusivamente al polo sud*/
    >
    > Mi schiero a difesa di questa persona. In un
    > paese civile come il nostro non dovrebbe
    > essere permesso che gente evidentemente
    > minorata mentalmente venga ad autodegradarsi
    > postando messaggi palesemente "sotto il
    > livello di intelligenza di un criceto".
    > Faccio appello alle autoritá competenti
    > perché l'autore del messaggio possa essere
    > recuperato alla societá e rieducato all'uso
    > del cervello. Con la lingua fuori
    >
    > Questi episodi imbarazzano lui quanto noi.
    >
    > LOL

    grazie per aver fatto crescere il mio albero... pollo, non hai saputo resistere
    non+autenticato
  • Hai ragione era una demenza troppo irresistibile! Con la lingua fuori
  • Basta col processo a M$!

    Basta con tutte queste quisquilie come leggi,libero mercato,concorrenza leale... che diamine! una società avrà pure il diritto di attuare qualche sporca tecnica per fare soldi !

    Qualcuno mi fa concorrenza ? Lo 'demolisco'
    Qualcuno sviluppa un so alternativo ? Lo definisco 'cancro'
    Qualcuno sviluppa un web browser più efficiente del mio ? Lo faccio fallire

    Qualcuno sviluppa un antivirus per una piattaforma diversa dalla mia ? Mi compro la società e tronco la ricerca e lo sviluppo dell'antivirus

    Qualcuno sviluppa un kernel di un nuovo so ? Una società dice che è copiato da Unix... ma dopo qualche giorno il codice sorgente di Unix me lo compro io...

    Basta! Basta con tutte queste malelingue che vogliono opporsi al fatto che una multinazionale acquisisca un potere assoluto e senza concorrenza in una fascia di mercato

    Pluralismo ? è solo una idea per femminucce ! Standardizzazione è quello che ci vuole, tutti devono operare allo stesso modo (il mio), avere gli stessi strumenti (i miei), comprare gli stessi prodotti (i miei) !
    Non sei d'accordo ? OK , ti 'sego' le gambe...

    Ah dimenticavo, se per caso degli squallidi smanettoni (freeBSD) creano una implementazione dello stack TCP/IP che mi piace tanto, io la prendo e la scopiazzo nel mio prodotto ! (tanto la licenza BSD lo permette, così mi paro anche il c***)

    (http://www.gufi.org/testi.php3?key=freebsd:quantom...)

    j1
    non+autenticato

  • > Ah dimenticavo, se per caso degli squallidi
    > smanettoni (freeBSD) creano una
    > implementazione dello stack TCP/IP che mi
    > piace tanto, io la prendo e la scopiazzo nel
    > mio prodotto ! (tanto la licenza BSD lo
    > permette, così mi paro anche il c***)
    >
    > (http://www.gufi.org/testi.php3?key=freebsd:q

    questo non e' scopiazzare caro mio
    chi distribuisce software BSD sa che puo' essere usato ovunque, quindi sa che sta DISTRIBUENDO a TUTTI il suo software
    senza praticamente ALCUN VINCOLO
    altro che GPL
    tra la'ltro hanno preso lo stack di BSD perche' e' il milgiore
    se fosse stato meglio quello di linuxo di qualche altro OS stai certo che in un modo o nell'altro lo avrebbero comprato...
    non+autenticato
  • > tra la'ltro hanno preso lo stack di BSD
    > perche' e' il milgiore
    > se fosse stato meglio quello di linuxo di
    > qualche altro OS stai certo che in un modo o
    > nell'altro lo avrebbero comprato...

    ??? Si...va bene; ma io mi chiedevo come mai una software house di quelle dimensioni e con i professionisti strapagati che si ritrova, certe cose non se le faccia da sola...
    non+autenticato

  • > ??? Si...va bene; ma io mi chiedevo come mai
    > una software house di quelle dimensioni e
    > con i professionisti strapagati che si
    > ritrova, certe cose non se le faccia da
    > sola...

    perche' finanzia centri di ricerca ed univewrsita' proprio per poter attingere a quelle ricerche...
    non e' che R&D le aziende lo facciano per filantropia...
    non e' che research.microsoft.com stia li per il bene dell'umanita...
    non+autenticato
  • > perche' finanzia centri di ricerca ed
    > univewrsita' proprio per poter attingere a
    > quelle ricerche...
    > non e' che R&D le aziende lo facciano per
    > filantropia...
    > non e' che research.microsoft.com stia li
    > per il bene dell'umanita...

    Fammi capire :
    M$ finanzia delle università e dei centri di ricerca perchè sviluppino sw (a vario titolo); però lo fa consapevole del fatto che questi rilasceranno sw sotto una licenza che permette a CHIUNQUE di copiarlo, redistribuirlo e utilizzarlo... ??

    Boh, può anche essere; anche perchè penso che se i teams che sviluppano sw alla M$ fossero riusciti ad ottenetere qualcosa di buono, non avrebero di certo utilizzato sw di terze parti.
    non+autenticato

  • > Fammi capire :
    > M$ finanzia delle università e dei centri di
    > ricerca perchè sviluppino sw (a vario
    > titolo); però lo fa consapevole del fatto
    > che questi rilasceranno sw sotto una licenza
    > che permette a CHIUNQUE di copiarlo,
    > redistribuirlo e utilizzarlo... ??
    >

    Non solo MS
    e' ovvio che finanziarli vuol dire avere centri di ricerca piu' efficenti
    e' anche ovvio che finanziandoli non vedo dove sia il problema se poi si usano tali ricerche
    uno stack tcp/ip non e' un componente strategico, su cui qualcuno potrebbe mai sperare di fare due soldi...

    > Boh, può anche essere; anche perchè penso
    > che se i teams che sviluppano sw alla M$
    > fossero riusciti ad ottenetere qualcosa di
    > buono, non avrebero di certo utilizzato sw
    > di terze parti.

    perche' reinventare la ruota?
    non credo che in MS non abbiano ottenuto buoni risultati
    e' molto piu' probabile che ne abbiano ottenuti di migliori a minor prezzo prendendo e adattando lo stack di BSD
    non e' che lo hanno copiato paro paro...
    insomma, anche in MS fanno valutazioni costi/benefici...
    non credi?
    non+autenticato
  • Per quanto attiene a Berkeley, occorre precisare che M$ finanzia un solo progetto basato su NTFS (quindi sopratutto rivolto a lei).
    Analogamente al MIT, dove finanziava il progetto per sviluppare il filesystem NTFS su arch. Alpha, quando ci "girava" NT. Il sito è stato chiuso da alcuni mesi e il progetto è sempre rimasto in alpha (come stato di sviluppo).
    Dà invece in regalo all'univ. di Berkeley e al MIT il proprio o.s. windows, la propia suite office, ed tutti gli altri prodotti (rivolto sopratutto alle facoltà umaniste) a ciascun studente che ne può usufruire gratuitamente.
    Personalmente in un'univ. dove sono nati i *BSD e dove insieme al MIT sono stati e sono ancora la culla per UNIX, mi sembra un'offesa, visto anche che il settore scientifico/tecnico di queste univ. usa marginalmente i prodotti M$ (sarà che preferiscono BSD).
    Cmq lo stack tcp/ip non è l'unica parte che M$ ha prelevato da BSD ed immesso nel suo o.s. A scoprire l'antefatto non è stata M$ a dichiararlo, ma uno degli hackers sviluppatori di FreeBSD, che analizzando lo stack tcp/ip connettendosi ad hotmail (server iis con win2000), quindi la sola risposta del protocollo html, ha scoperto e dichiarato l'inghippo. Dopo una settimana M$ ha ammesso il furto.
  • Dimenticavo, quando dico che i settori scientifico/tecnici dei 2 ist. accademici non usano win*, intendo facoltà apposite, come fisica, matematica, informatica, ingegneria elettr., ing. inform., etc. Ovviamente non è cosi a medicina, psicologia, etc. che sempre settori scientifici sono; dove l'uso prevalente è win*.
    Cosi accade spesso anche in tutte le univ. del mondo.
    Se fossi il rettore di Berkeley, obbligherei gli studenti di ciascuna facoltà, e non solo delle sopracitate, all'uso di *BSD. Cacchio si è nell'univ. culla dei *BSD e una facoltà che usa win* è un'autentica offesa per l'univ. stessa; che è famosa per 2 motivi in ordine d'importanza:
    - BSD
    - Fisica particellare con il Supersincrotone USA (era in costruzione in California vicino Berkeley, ma poi l'ammin. Clinton decise di tagliare le spese e di collaborare a quello del CERN, con cui inizialmente era in concorrenza, senza fare spese ripetitive a livello mondiale)
  • > Dimenticavo, quando dico che i settori
    > scientifico/tecnici dei 2 ist. accademici
    > non usano win*, intendo facoltà apposite,
    > come fisica, matematica, informatica,
    > ingegneria elettr., ing. inform., etc.
    > Ovviamente non è cosi a medicina,
    > psicologia, etc. che sempre settori
    > scientifici sono; dove l'uso prevalente è
    > win*.

    sempre le stesse cose
    per me sei un bot programmato male da qualche studente di chimica che crede di aver scoperto un nuovo acido e invece e' solo LSD
    non+autenticato
  • Certo che sono le stesse cose; ma come ho scritto le ho precisate; e quando si precisa un concetto non si scriva qualcosa di nuovo rispetto a prima, lo si definisce meglio.

  • arieccoti
    ogni volta con le tue obiezioni capziose

    > Per quanto attiene a Berkeley, occorre
    > precisare che M$ finanzia un solo progetto
    > basato su NTFS (quindi sopratutto rivolto a
    > lei).

    quindi?
    se ne puo' ricavare che anche il mitico Berkley Institute e' finanziato da MS, qualcunque sia la ricerca che svolge..
    e poi mica esiste solo Berkley

    > Analogamente al MIT, dove finanziava il
    > progetto per sviluppare il filesystem NTFS
    > su arch. Alpha, quando ci "girava" NT. Il
    > sito è stato chiuso da alcuni mesi e il
    > progetto è sempre rimasto in alpha (come
    > stato di sviluppo).

    perche' ecidentemente o tanto bastava per poi continuare da soli o non hanno mai avuto un reale interesse nel progetto

    > Dà invece in regalo all'univ. di Berkeley e
    > al MIT il proprio o.s. windows, la propia
    > suite office, ed tutti gli altri prodotti
    > (rivolto sopratutto alle facoltà umaniste) a
    > ciascun studente che ne può usufruire
    > gratuitamente.

    e la cosa nopn mi stupisce
    una cosa simile succede anche da noi con le workstation Sun in cambio di docenti che insegnino java (anche senza conoscerlo)

    > Personalmente in un'univ. dove sono nati i
    > *BSD e dove insieme al MIT sono stati e sono
    > ancora la culla per UNIX, mi sembra
    > un'offesa, visto anche che il settore
    > scientifico/tecnico di queste univ. usa
    > marginalmente i prodotti M$ (sarà che
    > preferiscono BSD).

    ma a casa tutti giocano a quake
    alla faccia della tua offesa, lo studente del MIT passa le notti a fraggare i colleghi aggratis

    > Cmq lo stack tcp/ip non è l'unica parte che
    > M$ ha prelevato da BSD ed immesso nel suo
    > o.s. A scoprire l'antefatto non è stata M$ a
    > dichiararlo, ma uno degli hackers
    > sviluppatori di FreeBSD, che analizzando lo
    > stack tcp/ip connettendosi ad hotmail
    > (server iis con win2000), quindi la sola
    > risposta del protocollo html, ha scoperto e
    > dichiarato l'inghippo. Dopo una settimana M$
    > ha ammesso il furto.

    furto di cosa?
    hai scritto la frase piu' sconclusionata del secolo
    dici che lo stack non e' l'unica parte presa dda BSd e poi che uno sviluppatore ha scoperto che MS ha preso lo stack da BSD.
    E chiami furto una cosa che furto non e'...
    come dire che tu mi fai un regalo e poi vai dai carabinieri a denunciarmi perche' me lo sono preso e portato a casa...
    non+autenticato
  • Incredibile ma vero.
    Sun usa la causa di SCO contro IBM per mettere in cattiva luce IBM a suo vantaggio!!!

    http://zdnet.com.com/2100-1104_2-1018669.html
    Sun Microsystems launches an ad campaign on Wednesday that highlights IBM's licensing dispute with SCO Group and encourages its rival's customers to switch to Sun's computing platform.

    Sun avvia una campagna publicitaria che mette in risalto la disputa legale tra IBM e SCO e incoraggia i clienti di IBM a passare a Sun.


    Ecco che finalmente scopriamo che Sun è come gli altri ragazzacci del IT come MS, Oracle e tanti altri....

    Saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Incredibile ma vero.
    > Sun usa la causa di SCO contro IBM per
    > mettere in cattiva luce IBM a suo
    > vantaggio!!!
    >
    > http://zdnet.com.com/2100-1104_2-1018669.html
    > Sun Microsystems launches an ad campaign on
    > Wednesday that highlights IBM's licensing
    > dispute with SCO Group and encourages its
    > rival's customers to switch to Sun's
    > computing platform.
    >
    > Sun avvia una campagna publicitaria che
    > mette in risalto la disputa legale tra IBM e
    > SCO e incoraggia i clienti di IBM a passare
    > a Sun.
    >
    >
    > Ecco che finalmente scopriamo che Sun è come
    > gli altri ragazzacci del IT come MS, Oracle
    > e tanti altri....
    >
    > Saluti

    Ben venuto nel mondo reale.

    I love Linux. Fan Linux
    non+autenticato
  • Vorrei esprimere la mia idea sulla diffusione dei sistemi operativi ad oggi suddivisa per ambienti di utilizzo:

    Ambiente server:
    -------------------------
    Windows non è certamente il più diffiuso sistema server in circolazione, anzi, le percentuali indicano che il web server Apache, che ha le sue migliori integrazioni con sistemi Unix like (Linux in primis). In ambienti di reti locali aziendali (specie nelle PMI) forse è il più diffuso (diciamo come controller di dominio) grazie agli strumenti di amministrazione semplici e alla presenza della maggior parte di applicazioni gestionali sviluppate su questo sistema operativo. Cmq non sussiste alcuna posizione di monopolio.

    Ambiente Workstation:
    --------------------------------
    Sviluppare grafica: il miglior strumento in circolazione per fare grafica è stato ed è oggi il Mac. Microsoft non ha nessuna posizione monopolista su questo settore e credo mai ne avrà.
    Sviluppare applicazioni/siti web: Visual Basic è il linguaggio più utilizzato al mondo e come si sa i migliori strumenti di sviluppo per questo linguaggio sono presenti nel Visual Studio. Esistono per gli altri linguaggi come c++ e java altri validi strumenti della Borland e progetti oper-source utilizzati da una vasta mole di sviluppatori. Anche qui di monopolio neanche l'ombra.
    Altri utilizzi: per altri utilizzi, tipo video-editing e applicazioni molto particolari forse Microsoft sta perdendo anche quella piccola fetta di mercato che deteneva, vedesi per esempio il porting che sta facendo Maya.

    Ambiente Home/Office:
    ---------------------------------
    Visto il ritardo degli strumenti per l'ufficio dei concorrenti Microsoft è riuscita ad accaparrarsi la grande fetta di mercato in questo settore. Il tutto, forse, grazie alla presenza di Access che è stato il cavallo di battaglia del pacchetto, oggi utilizzatissimo in tutti gli uffici e totalmente assente negli altri pacchetti tipo OpenOffice - StarOffice o altre applicazioni per l'ufficio che rimangono cmq abbastanza utilizzati. Forse qui può nascere il dubbio di una posizione di monopolio ma se si considera che la maggior parte dei documenti presenti nei siti web è il pdf forse poi tutta questa posizione monopolizzante non sussiste.

    Per concludere: Windows oggi rimane un sistema operativo molto venduto grazie alla facilità con cui si installa e alle volontà di chi fa commercio di materiale informatico di non perdere quella fetta di fatturato che andrebbe a solo svantaggio dello stesso venditore. Questo perchè poi alla fine all'utente normale non importa se si chiama Windows, Lindows o Linux, ma basta che possa accedere ad internet, ascoltare musica, utilizzare il p2p e scrivere una lettera, cosa che tutti sistemi oggi permettono.

    Saluti
    JP
    65
  • Ciao

    piccola precisazione in StarOffice trovi il database Adabas, simile all'Access.

    Tu dici che non vedi il monopolio in quanto OS differenti permettono azioni più specifiche, Mac grafica, GnuLinux/Unix server, Windows/Office home.

    Le argomentazioni che hai portato potrebbero anche essere accettabili, ma la dimostrazione che la microsoft si trova in una situazione di monopolio è data dal suo comportamento, è risaputo che schiaccia ogni possibile rivale, sia nascente sia in sviluppo, il caso più attuale è questo

    http://www.linuxdesktop.it/article.php?sid=540

    non mi stancherò mai di postare il link
  • La mossa dell'acquisto ancora non mi è ben chiara.... Microsoft non fa antivirus (a parte il diffusissimo MSAVCon la lingua fuori), chissà poi perchè ha comprato una società che li fa per Linux!
    Chi vivrà vedrà!
    Hai ragione per Adabas e mi scuso.

    - Scritto da: Dellibeppe
    > Ciao
    >
    > piccola precisazione in StarOffice trovi il
    > database Adabas, simile all'Access.
    >
    > Tu dici che non vedi il monopolio in quanto
    > OS differenti permettono azioni più
    > specifiche, Mac grafica, GnuLinux/Unix
    > server, Windows/Office home.
    >
    > Le argomentazioni che hai portato potrebbero
    > anche essere accettabili, ma la
    > dimostrazione che la microsoft si trova in
    > una situazione di monopolio è data dal suo
    > comportamento, è risaputo che schiaccia ogni
    > possibile rivale, sia nascente sia in
    > sviluppo, il caso più attuale è questo
    >
    > http://www.linuxdesktop.it/article.php?sid=54
    >
    > non mi stancherò mai di postare il link
    JP
    65
  • Ciao

    - Scritto da: JP
    > La mossa dell'acquisto ancora non mi è ben
    > chiara.... Microsoft non fa antivirus (a
    > parte il diffusissimo MSAVCon la lingua fuori), chissà poi
    > perchè ha comprato una società che li fa per
    > Linux!

    semplice, fermare la produzione.

  • - Scritto da: Dellibeppe
    > Ciao
    >
    > - Scritto da: JP
    > > La mossa dell'acquisto ancora non mi è ben
    > > chiara.... Microsoft non fa antivirus (a
    > > parte il diffusissimo MSAVCon la lingua fuori), chissà poi
    > > perchè ha comprato una società che li fa
    > per
    > > Linux!
    >
    > semplice, fermare la produzione.

    Fermare la produzione di un antivirus? E con quale guadagno? A questo punto faceva prima a comprarsi TrendMicro e ad includere l'antivirus in windows....
    JP
    65
  • Ciao

    > Fermare la produzione di un antivirus? E con
    > quale guadagno? A questo punto faceva prima
    > a comprarsi TrendMicro e ad includere
    > l'antivirus in windows....

    Pensate ad un server linux mail, che smista posta anche ad utenti win, non è comodo che blocchi, l'invio e ricevimento di virus? (anche per win)

  • > Pensate ad un server linux mail, che smista
    > posta anche ad utenti win, non è comodo che
    > blocchi, l'invio e ricevimento di virus?
    > (anche per win)

    evidentemente se di antivirus per linux ce n'e' uno solo vuol dire che il mercato non tira...
    il mercato ha le sue regole sai...

    ma ammesso e non concesso che tu abbia un minimo di ragione,
    cosa guadegnerebbe MS a impedire ad un server di bloccare i virus?
    non+autenticato
  • Ciao

    - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Pensate ad un server linux mail, che
    > smista
    > > posta anche ad utenti win, non è comodo
    > che
    > > blocchi, l'invio e ricevimento di virus?
    > > (anche per win)
    >
    > evidentemente se di antivirus per linux ce
    > n'e' uno solo vuol dire che il mercato non
    > tira...
    > il mercato ha le sue regole sai...
    >
    > ma ammesso e non concesso che tu abbia un
    > minimo di ragione,
    > cosa guadegnerebbe MS a impedire ad un
    > server di bloccare i virus?

    per sincerità, non so quanti e quali antivirus ci siano per linux, visto che i virus sotto lin, non sono un grosso problema.

    Tu dici, cosa guadagnerebbe MS a impedire ad un server di bloccare virus?, semplice, lo impedisce ad un sistema Linux, per svolgere la stessa funzione serve una piattaforma Windows.

  • > semplice, fermare la produzione.

    cui prodest?
    fatene uno GPL se e' proprio cosi' indispensabile no?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Dellibeppe
    > Ciao
    >
    > piccola precisazione in StarOffice trovi il
    > database Adabas, simile all'Access.

    Sei sicuro di cio?

    non+autenticato
  • - Scritto da: JP

    > Ambiente Workstation:
    > --------------------------------
    > Sviluppare grafica: il miglior strumento in
    > circolazione per fare grafica è stato ed è
    > oggi il Mac. Microsoft non ha nessuna
    > posizione monopolista su questo settore e
    > credo mai ne avrà.

    Definire Mac una Workstation grafica e' un po troppo.
    Il mac andava bene per farci girare applicazioni di fotoritocco e impaginazione. Le workstation grafiche per eccelleza sono state le Silicon Graphics da diversi anni sostituite dalle workstations basate su NT4 e poi win2k.
    Diciamo che i mac sono piu' che altro una moda e una questione di immagine.

    > Altri utilizzi: per altri utilizzi, tipo
    > video-editing e applicazioni molto
    > particolari forse Microsoft sta perdendo
    > anche quella piccola fetta di mercato che
    > deteneva, vedesi per esempio il porting che
    > sta facendo Maya.

    Eviterei di parlare di Maya su Mac visto che l'unico problema degli Apple e' la scarsa potenza dei G4 rispetto agli X86.
    Ricordo ancora quando 3 anni fa erano circolate voci su un fantomatico G5 che faceva girare maya 3 volte piu' velocemente rispetto al piu' veloce PC-Intel dell'epoca... tutte balle.
    Per quanto riguarda il video-editing basta dire che Avid da Mac ha fatto il porting su NT.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)