Dinox PC

PI Hardware/ Tablet, 12 modelli a confronto

Da iPad a Xoom, da Galaxy Tab ad Archos 101. Tutti ne parlano, tutti li vogliono. Li abbiamo testati per misurarne prestazioni, capacità, autonomia. E abbiamo scoperto che finalmente iPad ha dei veri concorrenti

Si può davvero dire che l'Apple iPad va via come il pane: in un anno, ne sono stati venduti più di 15 milioni di esemplari. E il successo attira ovviamente i concorrenti: sono sempre di più i produttori che presentano nuovi tablet PC. Ma sono davvero in grado di competere con l'indiscusso leader di mercato? Abbiamo provato dodici modelli, alcuni già presenti sul mercato italiano altri no, con prezzi a partire da meno di 200 euro: tra gli altri iPad di prima generazione con il nuovo sistema operativo iOS 4.2.1 e il Samsung Galaxy Tab, senza tralasciare le ultime novità come Motorola Xoom e Apple iPad 2.


Toshiba Folio con schermo da 10" e Samsung Galaxy Tab da 7"

Un tablet PC è un computer sottile, portatile e senza tastiera che viene usato mediante un touchscreen. È l'ideale per navigare in Internet o guardare le foto. Le funzioni sono ampliabili con numerosi programmi (app), talvolta gratuiti ma comunque disponibili a prezzi abbastanza contenuti, e resi disponibili in appositi "negozi" online. In generale questi dispositivi non si prestano a compiti pesanti o per lunghe sessioni di digitazione di testi a causa della presenza di una tastiera a video, certamente poco comoda per chi scrive molto, e di un hardware molto limitato se paragonato a quello di un tradizionale computer.

Un aspetto molto importante da considerare nell'utilizzo, e dunque nell'acquisto di un tablet, è quello legato al sistema operativo. iPad (sia quello di prima generazione che quello di seconda generazione) opera con Apple iOS, la maggior parte degli altri tablet computer con Google Android. Esistono anche modelli con Windows 7. Più avanti discuteremo delle principali differenze, dei vantaggi e degli svantaggi ma è bene sapere sin d'ora che ci sono sistemi operativi progettati per essere usati con i tablet, altri solo adattati. La nuova versione 3.0 di Android, i cui primi prodotti cominciano ad affacciarsi sul mercato, promette un'ulteriore e maggiore attenzione verso questo settore. In aggiunta anche HP sarà della partita con un prossimo tablet PC dotato di sistema operativo WebOS.
Nell'acquisto di un tablet vanno presi in considerazione anche altri parametri. Le dimensioni dello schermo sono quelle che fanno la prima differenza visibile: molti tablet hanno un monitor con diagonale di 10 pollici (circa 25 centimetri) e una risoluzione di 1024x600 pixel, sufficienti per visualizzare correttamente la maggior parte dei siti Internet. Uno schermo da 10 pollici è adeguato anche per la lettura di testi piuttosto lunghi. I tablet PC con monitor da 7 pollici sono più maneggevoli, più attenti al fattore mobilità, ma in genere offrono una risoluzione di soli 800x480 o 800x600 pixel. Molte pagine Internet non vengono quindi visualizzate a larghezza piena e l'utente deve spostarle continuamente per vederne i contenuti. Tra i tablet da 7 pollici provati, soltanto il Samsung Galaxy Tab ha una risoluzione equivalente a quella dei modelli da 10 pollici (1024x600 pixel), ma a causa di ciò sul suo schermo gli elementi grafici risultano molto piccoli.

La qualità dell'immagine deve anch'essa rientrare nei criteri di scelta: tutti i tablet PC hanno un monitor con superficie lucida: se il display non è abbastanza luminoso, si possono produrre fastidiosi riflessi che non favoriscono la lettura o la visualizzazione dei contenuti multimediali. Inoltre, l'angolo di visione di alcuni schermi è molto limitato: basta cambiare leggermente prospettiva che i colori sbiadiscono e il display diventa molto più scuro e difficilmente leggibile. Allo stesso tempo va considerata la disponibilità di memoria interna, in quanto alcuni tablet dispongono di solo 8 gigabyte, altri anche meno. Per chi ha tante foto o MP3, sono davvero pochi. Come piccola consolazione, tutti i modelli provati - tranne gli iPad - hanno uno slot per le schede di memoria. L'iPad offre già di serie una memoria ampia (32 gigabyte nel prodotto in test) e ottimizza le foto in modo che occupino meno spazio.

Sul fronte delle connessioni, cinque dei dodici partecipanti al test hanno una porta USB che consente di collegare, per esempio, una chiavetta di memoria o un disco fisso esterno. Bisogna però fare attenzione al file system: i tablet Android hanno problemi con l'NTFS, funzionano bene soltanto con il FAT32. Alcuni esemplari sono poi dotati di un'apposita connessione HDMI o mini-HDMI utile per collegare il tablet ad un televisore per guardare foto e film. In ogni caso troviamo sempre una WLAN: tutti i tablet provati integrano un modulo WiFi che permette la connessione alla rete e a Internet senza utilizzare un cavo di rete. Questo è utile a casa come nelle stazioni, negli aeroporti o negli Internet point ove siano presenti punti di accesso (hotspot) pubblici. La connessione alla rete è possibile anche tramite UMTS ma solo alcuni modelli provati (Apple, Motorola, Samsung e Viewsonic) hanno a bordo anche un modulo UMTS che, quasi ovunque, consente di accedere a Internet tramite la rete di telefonia mobile.
633 Commenti alla Notizia PI Hardware/ Tablet, 12 modelli a confronto
Ordina
  • Bel servizio, peccato che mancano i modelli più interessanti, in grado di dare la paga senza dubbio agli iPad di apple, come l'HTC, ma soprattutto l'LG Optimus Tab e l'interessantissimo Asus EeePad Transformer.

    Occasione persa.
    non+autenticato
  • Non ho capito 'sta cosa della mancanza del tabbed browsing nel browser di default.
    Basta scaricarsi Opera Mini/Mobile per averlo. Mica dipende dal tablet...
    non+autenticato
  • E' proprio per questo che non abbiamo parlato di app. Se uno volesse valutare il sistema in base a cosa posso o non posso farci, non si sarebbe mai riusciti ad arrivare al termine. Ogni giorno escono nuove app e dunque nascono nuove possibilità.

    Quello a cui facciamo riferimento nell'articolo, è il tablet con il browser installato di default
  • - Scritto da: Dinox PC
    > E' proprio per questo che non abbiamo parlato di
    > app. Se uno volesse valutare il sistema in base a
    > cosa posso o non posso farci, non si sarebbe mai
    > riusciti ad arrivare al termine.

    Al contrario, non si sarebbe potuto iniziare.
    Sarebbero bastati Pages, Numbers e Keynote per mettere la parola "Fine" alla prova.

    > Ogni giorno
    > escono nuove app e dunque nascono nuove
    > possibilità.

    Ogni giorno nascono centinaia di stupidate in tutti gli store, App Store compreso.
    Ma i programmi veramente importanti, per i tablet, al momento hanno visto la luce solo ed esclusivamente su App Store.

    > Quello a cui facciamo riferimento nell'articolo,
    > è il tablet con il browser installato di
    > default

    Ed è giusto valutare solo quello, non ha senso usare browser terze parti su dispositivi molto integrati come smartphone e tablet.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Dinox PC
    > > E' proprio per questo che non abbiamo parlato di
    > > app. Se uno volesse valutare il sistema in base
    > a
    > > cosa posso o non posso farci, non si sarebbe mai
    > > riusciti ad arrivare al termine.
    >
    > Al contrario, non si sarebbe potuto iniziare.
    > Sarebbero bastati Pages, Numbers e Keynote per
    > mettere la parola "Fine" alla
    > prova.
    >
    > > Ogni giorno
    > > escono nuove app e dunque nascono nuove
    > > possibilità.
    >
    > Ogni giorno nascono centinaia di stupidate in
    > tutti gli store, App Store
    > compreso.
    > Ma i programmi veramente importanti, per i
    > tablet, al momento hanno visto la luce
    > solo ed esclusivamente su App
    > Store.
    >
    > > Quello a cui facciamo riferimento nell'articolo,
    > > è il tablet con il browser installato di
    > > default
    >
    > Ed è giusto valutare solo quello, non ha senso
    > usare browser terze parti su dispositivi molto
    > integrati come smartphone e
    > tablet.

    a me sembra che tu conosca solo quelli per ipad e basta
    non+autenticato
  • - Scritto da: remote
    > a me sembra che tu conosca solo quelli per ipad e
    > basta

    A cosa ti riferisci, con "quelli"?
    ruppolo
    33147
  • "Ma i programmi veramente importanti, per i tablet, al momento hanno visto la luce solo ed esclusivamente su App Store."

    Uh? Qui stiamo parlando di browser. E Opera Mini c'è per tutte le piattaforme mobili, incluso iOS.
    Mi sa che hai le idee un po' confuse...
    non+autenticato
  • oggi ho trovato questo grafico..

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    l'inizio dell'era post-PC?
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > oggi ho trovato questo grafico..
    >
    > [img]http://cultofmac.cultofmaccom.netdna-cdn.com/
    >
    > l'inizio dell'era post-PC?

    Non serve il grafico per capirlo, basta vedere il successo di iPad.

    Ah scusa, il grafico su PI serveA bocca aperta
    ruppolo
    33147
  • Il calo c'è stato, anche se i fan apple si guardano bene dal frequentare siti che non siano smaccatamente pro-apple.
    Il calo riguarda i PC di fascia bassa e i netbook, ma non solo a favore del tablet.
    Anche a favore di nulla o di altri dispositivi elettronici che non appartengono al mondo dell'informatica. Lo dice Gartner, che non mi risulta essere fan di qualcuno.
    D'altronde, essendo le case piene di PC, gli ambienti di lavoro saturi, le sostituzioni di PC in molte aziende rinviate dai 3 anni canonici a 5, visto le scarse novità introdotte nei sw e hw più recenti, il fatto che stiamo parlando a questo punto di gadget, è ovvio che c'è un calo.
    I tablet per ora incrementano, ma credo che abbiano le gambe più corte addirittura dei netbook.
    Vedremo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > Il calo c'è stato, anche se i fan apple si
    > guardano bene dal frequentare siti che non siano
    > smaccatamente
    > pro-apple.
    > Il calo riguarda i PC di fascia bassa e i
    > netbook, ma non solo a favore del
    > tablet.
    > Anche a favore di nulla o di altri dispositivi
    > elettronici che non appartengono al mondo
    > dell'informatica. Lo dice Gartner, che non mi
    > risulta essere fan di
    > qualcuno.
    > D'altronde, essendo le case piene di PC, gli
    > ambienti di lavoro saturi, le sostituzioni di PC
    > in molte aziende rinviate dai 3 anni canonici a
    > 5, visto le scarse novità introdotte nei sw e hw
    > più recenti, il fatto che stiamo parlando a
    > questo punto di gadget, è ovvio che c'è un
    > calo.
    > I tablet per ora incrementano, ma credo che
    > abbiano le gambe più corte addirittura dei
    > netbook.
    > Vedremo.

    Allora dovresti spiegare il segno positivo a 2 cifre ottenuto da Apple.
    ruppolo
    33147
  • > Allora dovresti spiegare il segno positivo a 2
    > cifre ottenuto da
    > Apple.

    Semplice: se spendi 150 per realizzare un oggetto, poi lo vendi a 600, fai in fretta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Allora dovresti spiegare il segno positivo a 2
    > > cifre ottenuto da
    > > Apple.
    >
    > Semplice: se spendi 150 per realizzare un
    > oggetto, poi lo vendi a 600, fai in
    > fretta.

    Parlo di fatturato, non di utile.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Allora dovresti spiegare il segno positivo a 2
    > > cifre ottenuto da
    > > Apple.
    >
    > Semplice: se spendi 150 per realizzare un
    > oggetto, poi lo vendi a 600, fai in
    > fretta.
    volevi dire se spendi 10 e lo vendi a 600 !! (altissimo sfruttamento della manodopera cinese)
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Rover
    > > Il calo c'è stato, anche se i fan apple si
    > > guardano bene dal frequentare siti che non siano
    > > smaccatamente
    > > pro-apple.
    > > Il calo riguarda i PC di fascia bassa e i
    > > netbook, ma non solo a favore del
    > > tablet.
    > > Anche a favore di nulla o di altri dispositivi
    > > elettronici che non appartengono al mondo
    > > dell'informatica. Lo dice Gartner, che non mi
    > > risulta essere fan di
    > > qualcuno.
    > > D'altronde, essendo le case piene di PC, gli
    > > ambienti di lavoro saturi, le sostituzioni di PC
    > > in molte aziende rinviate dai 3 anni canonici a
    > > 5, visto le scarse novità introdotte nei sw e hw
    > > più recenti, il fatto che stiamo parlando a
    > > questo punto di gadget, è ovvio che c'è un
    > > calo.
    > > I tablet per ora incrementano, ma credo che
    > > abbiano le gambe più corte addirittura dei
    > > netbook.
    > > Vedremo.
    >
    > Allora dovresti spiegare il segno positivo a 2
    > cifre ottenuto da
    > Apple.


    apple ha una cosa che tutte le aziende del mondo gli invidiano, una clientela come te ruppolo, mi sembra strano che le cifre non fossero 3 vista la tipologia di clienti
    non+autenticato
  • - Scritto da: remote

    >
    > apple ha una cosa che tutte le aziende del mondo
    > gli invidiano, una clientela come te ruppolo, mi
    > sembra strano che le cifre non fossero 3 vista la
    > tipologia di
    > clienti

    Macchè non sono mica tutti come lui (fortunatamente!)
  • - Scritto da: Mela avvelenata
    > - Scritto da: remote
    >
    > >
    > > apple ha una cosa che tutte le aziende del mondo
    > > gli invidiano, una clientela come te ruppolo, mi
    > > sembra strano che le cifre non fossero 3 vista
    > la
    > > tipologia di
    > > clienti
    >
    > Macchè non sono mica tutti come lui
    > (fortunatamente!)

    dirai che non tutti esternano come lui la propria ignoranza l'acriticità e la stupidità ma stai certo che non sono molto diversi, io vendo a gente come ruppolo, e anche se non capiscono nulla di quello che comprano ti assicuro che tutti escono dallo store col sorriso, esattamente i clienti che ogni azienda vorrebbe
    non+autenticato
  • - Scritto da: remote
    > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > - Scritto da: remote
    > >
    > > >
    > > > apple ha una cosa che tutte le aziende del
    > mondo
    > > > gli invidiano, una clientela come te ruppolo,
    > mi
    > > > sembra strano che le cifre non fossero 3 vista
    > > la
    > > > tipologia di
    > > > clienti
    > >
    > > Macchè non sono mica tutti come lui
    > > (fortunatamente!)
    >
    > dirai che non tutti esternano come lui la propria
    > ignoranza l'acriticità e la stupidità ma stai
    > certo che non sono molto diversi, io vendo a
    > gente come ruppolo, e anche se non capiscono
    > nulla di quello che comprano ti assicuro che
    > tutti escono dallo store col sorriso, esattamente
    > i clienti che ogni azienda
    > vorrebbe

    Ruppolo rappresenta la categoria di utenti avanzati, che ne capisce, ma ne capisce solo a senso unico! Vedono solo Apple, e sono incapaci di vedere aldilà del proprio orticello, tendendo a sminuire i prodotti concorrenti. Per quanto i prodotti Apple siano buoni (ED ATTENZIONE, LO SONO!!), è altresì vero che non sono adatti a tutti, vuoi per il costo, vuoi per le caratteristiche!
    Poi ci sono gli uTonti, a cui vendi tu, che son ben felici di sganciare $cifrone per l'ultima novità Apple! Apple incassa e son tutti contenti!
    La prima rivoluzione informatica si ebbe con l'introduzione del personal computer nelle case di tutto il mondo, Apple sta realizzando, che piaccia o no, una seconda rivoluzione, che porta uno o più dispositivi mobile anche nelle case di chi non ha mai avuto un pc!
    non+autenticato
  • Fare un mega test sui tablet inserendo prodotti vagamente sconosciuti e lasciando fuori asus con il suo eeepad, unico avversario della Apple nel mercato, mi fa pensare alla malafede... peccato
    non+autenticato
  • Sei libero di pensare e credere quel che vuoi ma sono certo che ben presto ti ricrederai (nel senso che il tablet di ASUS lo stiamo aspettando e magari potrebbe beccarsi una recensione tutta sua).

    Peccato che qui spesso si pensi alla malafede. Il punto è che non si capisce per quale motivo. Forse solo perché "A pensare male si fa peccato, ma..."?
  • - Scritto da: Dinox PC
    >
    > Peccato che qui spesso si pensi alla malafede. Il
    > punto è che non si capisce per quale motivo.

    è perché sono i primi a esserlo
    non+autenticato
  • Hai dimenticato di scrive "sssssire".
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Dinox PC
    > >
    > > Peccato che qui spesso si pensi alla malafede.
    > Il
    > > punto è che non si capisce per quale motivo.
    >
    > è perché sono i primi a esserlo

    Semplicemente sono invidiosi dl successo Apple e non vedono l'ora di leggere un articolo dove iPad venga surclassato in qualcosa.
    ruppolo
    33147
  • Mica c'è bisogno di un articolo!

    E' già surclassato, peraltro da uno smartphone/tablet creato ben prima di luiA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse
    > Mica c'è bisogno di un articolo!
    >
    > E' già surclassato, peraltro da uno
    > smartphone/tablet creato ben prima di luiA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca aperta

    Ridi ridi...
    ruppolo
    33147
  • Il test è pieno di errori. L'archos 101 impossibilitato a visualizzare contenuti flash. Strano quello in mio possesso li visualizza da sempre. Dubito che sia un test reale, soltanto una traduzione (e fatta pure male) da stampa straniera.


    - Scritto da: Dinox PC
    > Sei libero di pensare e credere quel che vuoi ma
    > sono certo che ben presto ti ricrederai (nel
    > senso che il tablet di ASUS lo stiamo aspettando
    > e magari potrebbe beccarsi una recensione tutta
    > sua).
    >
    > Peccato che qui spesso si pensi alla malafede. Il
    > punto è che non si capisce per quale motivo.
    > Forse solo perché "A pensare male si fa peccato,
    > ma..."?
    non+autenticato
  • sto ridendo, pensando a Dino che possiede un Archos 101 per conto suo...Sorride
  • Non il 101... il 70. Sai una cosa? La serietà di questa azienda in quanto ad assistenza è davvero eccezionale. Ho avuto un problema, mi hanno detto di fare due prove e visto che non si risolveva in una settimana (tempi di spedizione compresi) me ne hanno rimandato uno nuovo!
  • - Scritto da: Dinox PC
    > Non il 101... il 70. Sai una cosa? La serietà di
    > questa azienda in quanto ad assistenza è davvero
    > eccezionale. Ho avuto un problema, mi hanno detto
    > di fare due prove e visto che non si risolveva in
    > una settimana (tempi di spedizione compresi) me
    > ne hanno rimandato uno
    > nuovo!

    Ah si? E come ti sei presentato? Sanno chi sei?
    ruppolo
    33147
  • ...sono passato subito alla pagina delle conclusioni e ho letto questo: "Il primo posto della nostra classifica spetta al Samsung Galaxy Tab...".

    E già questo mi ha fatto capire tutto. Il tablet "vorrei ma non posso" l'ho avuto tra le mani e sinceramente... va beh... inutile discuterne qui.

    Io insisto sulla mia previsione... dicevo a dicembre del 2012 arriveranno gli anti-iPad in grado di mettere Apple in difficoltà. Magari sono un po' "pessimista". Magari no. Vedremo.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > E già questo mi ha fatto capire tutto. Il tablet
    > "vorrei ma non posso" l'ho avuto tra le mani e
    > sinceramente... va beh... inutile discuterne
    > qui.
    Dai no, ti prego prosegui, racconta a uno che lo possiede da 6 mesi e lo trova fantastico (anche se è stato comprato più come super cellulare che come tablet) cosa non ti piace in questo gioiellino?

    > Io insisto sulla mia previsione... dicevo a
    > dicembre del 2012 arriveranno gli anti-iPad in
    > grado di mettere Apple in difficoltà. Magari sono
    > un po' "pessimista". Magari no.
    > Vedremo.
    Guarda che sono arrivati adesso i tablet in grado di mettere in difficoltà la apple, Asus Transformer primo su tutti, poi Samsung 10.1" e FORSE anche il motorola xoom
    lroby
    5311
  • Se Asus mantiene ciò che promette, a parte i soliti melainvasati, avrà un bel successo commerciale. Contiene delle features che apple pensava di introdurre nell'ipad 5 o oltre.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > Contiene delle features che apple
    > pensava di introdurre nell'ipad 5 o
    > oltre.
    Forse...A bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 maggio 2011 23.12
    -----------------------------------------------------------
    lroby
    5311
  • concordo sul confronto, ho comprato l'asus il mese scorso e lo schermo e' eccezionale, accostato all'ipad 2 lo rende pateticamente obsoleto, in effetti occorre aspettare ancora un po' di stabilita' con l'OS ma pazienza...
    in ogni caso, e' difficile che la situazione possa cambiare. innanzi tutto, apple ha fatto un bel lavaggio del cervello negli ultimi anni, e la gente un po' ignorante e pigra ci e' cascata subito. poi basta vedere cosa succede nei grandi magazzini e nelle catene specializzate. Qui in UK manifesti apple ovunque, anche a parete completa, per gli altri presso che nulla (ma chi paga?). Apple poi dispone SEMPRE di un suo posticino a parte ben pubblicizzato in ogni negozio, gli altri (tutti insieme, senza distinguere oggetti da £100 con quelli da £600) in un angolo semi nascosto... beh, non serve essere un genio per capire il motivo per cui apple ha tutto questo seguito, giustificato o meno
    non+autenticato
  • Questo è esattamente quel che accade anche in Italia. Apple ha non solo le idee giuste sul prodotto, sulle quali credo che nessuno di noi possa dir nulla, ma è molto brava soprattutto con il marketing. Un marketing che praticamente non lascia spazio ai concorrenti!
  • - Scritto da: Dinox PC
    >
    > ma è molto brava soprattutto con
    > il marketing.

    il marketing di apple è la qualità.

    la pubblicità di apple è la migliore che un'azienda possa mai desiderare: il passaparola.

    noi che veniamo etichettati come fanboy, abbiamo semplicemente trovato un prodotto buono, a dispetto di quelli provati finora, ed è normale che ne parliamo bene.

    è un comportamento normalissimo tra l'altro, vorrei vedere chi di voi non si è mai trovato a straconsigliare qualcosa a qualcuno dopo esserne rimasto piacevolmente impressionato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Dinox PC
    > >
    > > ma è molto brava soprattutto con
    > > il marketing.
    >
    > il marketing di apple è la qualità.
    >
    > la pubblicità di apple è la migliore che
    > un'azienda possa mai desiderare: il
    > passaparola.
    >
    > noi che veniamo etichettati come fanboy, abbiamo
    > semplicemente trovato un prodotto buono, a
    > dispetto di quelli provati finora, ed è normale
    > che ne parliamo
    > bene.
    >
    > è un comportamento normalissimo tra l'altro,
    > vorrei vedere chi di voi non si è mai trovato a
    > straconsigliare qualcosa a qualcuno dopo esserne
    > rimasto piacevolmente
    > impressionato.

    Credi che capiranno un concetto così semplice?

    La realtà è che l'hanno capito da tempo, gli rode semplicemente stare sulla sponda opposta.
    ruppolo
    33147
  • Sì sì, certo certo, scusa ruppolo, fatti in là, sono arrivato io che devo vendere la mia mercanzia, mi metto qui in mezzo alla stanza, ok? Sistemo questi tavolacci enormi e poi ... sì, direi di mettere anche un altare dietro ai tavoli. Via via! Spostate tutta quella roba che non è nostra contro il muro! Il predicatore è già arrivato? Voglio anche un display con ben esposto l'orario dei sermoni. Mettetemi il logo sopra all'altare! E che sia ben illuminato! Scusami eh ruppolo, mi stai in mezzo ai piedi, se ti sposti per cortesia ... no, non mettete troppa roba sul tavolo, confonde il consumatore, lasciate spazio, valorizzate ogni singolo oggetto, anche il più piccolo! Uff, dai ruppolo non rompere, ci stai anche te, ti ho lasciato un angolo libero, se ti schiacci per benino riesci a farci stare tutto.

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Certo certo
    > Sì sì, certo certo, scusa ruppolo, fatti in là,
    > sono arrivato io che devo vendere la mia
    > mercanzia, mi metto qui in mezzo alla stanza, ok?
    > Sistemo questi tavolacci enormi e poi ... sì,
    > direi di mettere anche un altare dietro ai
    > tavoli. Via via! Spostate tutta quella roba che
    > non è nostra contro il muro! Il predicatore è già
    > arrivato? Voglio anche un display con ben esposto
    > l'orario dei sermoni. Mettetemi il logo sopra
    > all'altare! E che sia ben illuminato! Scusami eh
    > ruppolo, mi stai in mezzo ai piedi, se ti sposti
    > per cortesia ... no, non mettete troppa roba sul
    > tavolo, confonde il consumatore, lasciate spazio,
    > valorizzate ogni singolo oggetto, anche il più
    > piccolo! Uff, dai ruppolo non rompere, ci stai
    > anche te, ti ho lasciato un angolo libero, se ti
    > schiacci per benino riesci a farci stare
    > tutto.
    >

    Ed ecco a voi il RoditoreA bocca aperta
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: lroby

    > Dai no, ti prego prosegui, racconta a uno che lo
    > possiede da 6 mesi e lo trova fantastico (anche
    > se è stato comprato più come super cellulare che
    > come tablet) cosa non ti piace in questo
    > gioiellino?

    E' evidentemente che usiamo un metro diverso per giudicare questi oggetti.

    A me viene difficile definire un "gioiellino" un oggetto che è dotato di software sviluppato con approssimazione dove la cura nei dettagli non è considerata importante.

    Poi, la soddisfazione è un fatto personale. Ci sono tante persone che sono soddisfatte di cose che io non riuscirei ad usare con altrettanta soddisfazione.
    FDG
    10893
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 22 discussioni)