Alfonso Maruccia

Google e Mozilla litigano su WebP

Il formato di immagini che vorrebbe prendere il posto dello standard universale JPEG continua a far discutere: Mountain View aggiunge migliorie e supporto, la casa del Panda Rosso rifiuta l'integrazione di WebP in Firefox

Roma - A quasi un anno di distanza dall'introduzione di WebP, il formato che Google vorrebbe imporre come standard d'elezione per le immagini sul web continua a generare discussioni: l'assassino senza pistola di JPEG si guadagna un supporto sempre più esteso all'interno dell'infrastruttura telematica di Mountain View, ma un player importante come Mozilla rifiuta di supportare il formato per mancanza di attrattiva nei confronti dello storico rivale.

WebP è attualmente supportato dai browser Chrome e Opera, e per meglio posizionare un'iniziativa che sin qui non pare aver raccolto troppi entusiasmi Google annuncia ora l'integrazione del formato sulla webmail Gmail e il servizio di foto-condivisione Picasa.

È in arrivo inoltre il supporto per WebP all'interno della piattaforma App Engine per lo sviluppo di servizi web, mentre dal punto di vista tecnologico il formato di immagini open source - derivato dal codec video VP8 - dovrebbe ora essere ancora più ottimizzato nella compressione dei dati e la qualità complessiva.
Ma le presunte superiori qualità di WebP non impressionano molti oltre il recinto telematico di Google: Mozilla ha recentemente confermato di non voler supportare il formato per via della mancanza di ragioni valide a giustificare uno switch così colossale come quello da JPEG a WebP. I numeri e le metodologie descritti da Google sono opinabili, dicono gli uomini Mozilla, e finché WebP non avrà sufficiente attrattiva non verrà preso in considerazione.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaWebP, assassino senza pistola di JPEGUn nuovo formato proposto da Google mira a sostituire nientemeno che il "nonno" dei file grafici moderni. Il nuovo standard ha un obiettivo ambizioso, partner importanti: ma avrà un futuro?
  • TecnologiaOpera 11.10, browser col Turbo e non soloOpera Software rilascia la nuova versione del suo browser, promettendo migliori performance e funzionalità avanzate come l'integrazione al supporto del nuovo formato di immagini creato da Google mesi addietro
15 Commenti alla Notizia Google e Mozilla litigano su WebP
Ordina
  • In effetti hanno ragione, perché fare fatica ad implementare webp se, onestamente, non lo usa ancora nessuno???

    In futuro chissà, non penso proprio che il "no" di Firefox sia perpetuo.
    non+autenticato
  • ...di questo passaggio. E' un formato aperto con licenza BSD quindi non ci guadagna nulla. Il trade-off è:

    Minor spazio <-> Maggior complessità di calcolo in creazione E visualizzazione.

    A loro costa meno lo storage o la potenza di calcolo? In larga scala, maggior complessità computazionale = maggior consumo e maggior stress per i server.

    Mah.
    non+autenticato
  • Dimenticavo la banda!

    Minor spazio, minor banda <=> Maggior carico client E server
    non+autenticato
  • Ho trovato la risposta dalla dimenticanza: riducendo la banda complessiva dovuta al trasferimento di immagini, aumenti la banda a disposizione nella rete.

    Beh, dalle loro stime il vantaggio è notevole...
    non+autenticato
  • Non ho letto l'articolo tecnico, ma comunque la tua prima formula non è affatto scontata, una compressione maggiore non è per forza più complessa (probabilmente lo è, ma non necessariamente).

    E soprattutto dimentichi che la "maggior complessità di calcolo in creazione" è una tantum, dal momento che l'immagine tipicamente viene creata una volta e inviata sempre uguale.

    Sicuramente c'è una maggior complessità di calcolo in visualizzazione, ma lato client è sicuramente più conveniente a fronte di un risparmio in termini di dimensione e quindi banda.
    non+autenticato
  • Tra l'altro la stessa Google sceglie già il minor consumo di banda rispetto al minor costo computazionale, dal momento che tutte le sue pagine sono compresse con gzip (questione sulla quale le discussioni vanno avanti da decenni...).
    non+autenticato
  • mozilla non passa più che altro perchè il metodo di misurazione che hanno usato per la qualità è obsoleto (PSNR), perchè non supporta funzioni che invece jpeg supporta (ICC) e perchè altre di cui avrebbe bisogno mancano (trasparenza)
    se non ricordo male
    non+autenticato
  • Google????
    Suo motore di ricerca
    Suo Sistema Operativo
    Sue Mappe
    Suo Browser
    Suoi cellulari
    Suo Sistema Operativo
    Suo formato video
    Suo formato immagini
    Suo formato chat
    Suo Social Network

    Qui Microsoft al confronto è davvero "micro".
    non+autenticato
  • - Scritto da: mah
    > Google????
    > Suo motore di ricerca
    > Suo Sistema Operativo
    > Sue Mappe
    > Suo Browser
    > Suoi cellulari
    > Suo Sistema Operativo
    > Suo formato video
    > Suo formato immagini
    > Suo formato chat
    > Suo Social Network
    >
    > Qui Microsoft al confronto è davvero "micro".

    hai scritto 2 volte Sistem Operativo
  • - Scritto da: JokerAHAHAH
    > hai scritto 2 volte Sistem Operativo

    Perché quei megalomani di Mountain View hanno in effetti realizzato DUE sistemi operativi Con la lingua fuori
  • - Scritto da: mah
    > Google????

    > Suo motore di ricerca
    Ce l'ha anche Microsoft, ma domina Google.

    > Suo Sistema Operativo
    Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    Chrome OS è praticamente open source.

    > Sue Mappe
    Ce le ha anche Microsoft, ma domina Google.

    > Suo Browser
    Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    Chrome è praticamente open source.

    > Suoi cellulari
    Ce li ha anche Microsoft, ma è un po' meno diffuso.
    Android non è propriamente di Google, Windows Phone è di Microsoft.
    Android è open source.

    > Suo formato video
    Ce l'ha anche Microsoft, e sono praticamente pari.
    Quello di Google è open source.

    > Suo formato immagini
    Ce l'ha anche Microsoft, e per ora è più diffuso.
    Anche Microsoft ha provato più volte a rivaleggiare con JPG.

    > Suo formato chat
    Ce l'ha anche Microsoft, e domina.

    > Suo Social Network
    Ce l'ha anche Microsoft, ed è sicuramente più diffuso di Buzz o Orkut.

    > Qui Microsoft al confronto è davvero "micro".

    Ah? ti lascio l'onore di fare i conti...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Klut
    > - Scritto da: mah
    > > Google????
    >
    > > Suo motore di ricerca
    > Ce l'ha anche Microsoft, ma domina Google.
    >
    > > Suo Sistema Operativo
    > Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    > Chrome OS è praticamente open source.
    >
    > > Sue Mappe
    > Ce le ha anche Microsoft, ma domina Google.
    >
    > > Suo Browser
    > Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    > Chrome è praticamente open source.
    >
    > > Suoi cellulari
    > Ce li ha anche Microsoft, ma è un po' meno
    > diffuso.
    > Android non è propriamente di Google, Windows
    > Phone è di
    > Microsoft.
    > Android è open source.
    >
    > > Suo formato video
    > Ce l'ha anche Microsoft, e sono praticamente pari.
    > Quello di Google è open source.
    >
    > > Suo formato immagini
    > Ce l'ha anche Microsoft, e per ora è più diffuso.
    > Anche Microsoft ha provato più volte a
    > rivaleggiare con
    > JPG.
    >
    > > Suo formato chat
    > Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    Hai dimenticato di scrivere che lo standard su cui poggia GTalk è openSource. Al momento solo la video-chat non è possibile da altri client.

    > > Suo Social Network
    > Ce l'ha anche Microsoft, ed è sicuramente più
    > diffuso di Buzz o
    > Orkut.
    Windows Live Space è stato chiuso, Microsoft non ha propriamente un "Social Network"... per me stanno pari.

    > > Qui Microsoft al confronto è davvero "micro".
    >
    > Ah? ti lascio l'onore di fare i conti...
    L'onEreOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Matteo
    > Hai dimenticato di scrivere che lo standard su
    > cui poggia GTalk è openSource. Al momento solo la
    > video-chat non è possibile da altri client.

    Giusto, mi è venuto in mente solo dopo, ma dato che il client non è comunque open mi sembrava superfluo. E poi anche MSNP è pubblico.

    > Windows Live Space è stato chiuso, Microsoft non
    > ha propriamente un "Social Network"... per me
    > stanno pari.

    Cavolo, me l'ero perso.

    > > Ah? ti lascio l'onore di fare i conti...
    > L'onEreOcchiolino

    No no, intendevo proprio onore.
    Onere se fosse stata un'operazione complicata, ma in questo caso intendevo l'onore di trarre le conclusioni e smentirsi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Klut
    > - Scritto da: mah
    > > Google????
    >
    > > Suo motore di ricerca
    > Ce l'ha anche Microsoft, ma domina Google.
    >
    > > Suo Sistema Operativo
    > Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    > Chrome OS è praticamente open source.
    >
    > > Sue Mappe
    > Ce le ha anche Microsoft, ma domina Google.
    >
    > > Suo Browser
    > Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    > Chrome è praticamente open source.
    >
    > > Suoi cellulari
    > Ce li ha anche Microsoft, ma è un po' meno
    > diffuso.
    > Android non è propriamente di Google, Windows
    > Phone è di
    > Microsoft.
    > Android è open source.
    >
    > > Suo formato video
    > Ce l'ha anche Microsoft, e sono praticamente pari.
    > Quello di Google è open source.
    >
    > > Suo formato immagini
    > Ce l'ha anche Microsoft, e per ora è più diffuso.
    > Anche Microsoft ha provato più volte a
    > rivaleggiare con
    > JPG.
    >
    > > Suo formato chat
    > Ce l'ha anche Microsoft, e domina.
    >
    > > Suo Social Network
    > Ce l'ha anche Microsoft, ed è sicuramente più
    > diffuso di Buzz o
    > Orkut.
    >
    > > Qui Microsoft al confronto è davvero "micro".
    >
    > Ah? ti lascio l'onore di fare i conti...

    Hai appena confermato che, se Microsoft è il Diavolo, Google comunque non è da meno....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Clay
    > Hai appena confermato che, se Microsoft è il
    > Diavolo, Google comunque non è da meno....

    Esattamente, ma rispondevo all'affermazione "Qui Microsoft al confronto è davvero micro".
    Che il potere di Google e soprattutto il ritmo a cui cresce sia allarmante è vero, ma da qui a dire che Microsoft invece al confronto non è niente ce ne passa...
    non+autenticato