Cristina Sciannamblo

Ruby, record robotico col cubo

Sei studenti universitari alle prese con la risoluzione automatica del famoso rompicapo di Rubik. 10 secondi per rimettere a posto tutte le facce colorate

Roma - È stato costruito dagli studenti dell'Università di Swinburne (Australia) il robot più veloce nel risolvere il cubo di Rubik. La macchina, ribatezzata Ruby, è riuscita a sistemare correttamente tutte le facce del cubo nel tempo record di 10,18 secondi, battendo il precedente primato che si attestava sui 18,2 secondi.

Il robot è stato assemblato da sei studenti di Ingegneria come progetto finale di un corso. Ruby lavora scansionando tutte le facce del cubo attraverso un webcam per poi applicare un algoritmo di risoluzione eseguito a tempo di record. (CS)
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Ruby, record robotico col cubo
Ordina