Pulizia per magia

Un tocco di bacchetta per sterilizzare

Ossessionati dagli acari, dalle pulci, dai batteri che si annidano su tutte le superfici di casa? Ora non ci sarà più da preoccuparsi, grazie alla UV Nano Wand, commercializzata negli USA da The Sharper Image a 159,99 dollari.

uvwand


Questa bacchetta integra una lampada UV capace di uccidere in soli 10 secondi il 99,99% di virus e batteri presenti in cucina, in bagno, sulle maniglie delle porte, negli armadi, sui materassi, sui cellulari e sui PC. Il prodotto è certificato e testato dalla FDA americana. L'uso della luce con lunghezza d'onda compresa fra i 185 e i 365 nm permette di uccidere quasi il 100% dei germi che causano allergie, riniti, raffreddori ed influenze, utilizzando tutte e tre gli spettri A, B e C dei raggi ultravioletti.
L'uso della UV Nano Wand è davvero semplice: è sufficiente accenderla e passarla nelle vicinanze dell'oggetto da igienizzare. Il timer di 10 secondi terrà accesa la lampada giusto il tempo necessario alla sterilizzazione. L'alimentazione è garantita da una batteria ricaricabile, fornita insieme al corrispondente caricatore.

Con la UV Nano Wand, si prospetta una vita dura per i germi, ma, a ben vedere, anche per le difese immunitarie a rischio di disoccupazione per scarsa attività lavorativa... Sarà davvero un bene per la propria salute?

(via 7Gadgets)
TAG: gadget
30 Commenti alla Notizia Pulizia per magia
Ordina
  • al neuralizzatore di men in black? Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: rugga
    > al neuralizzatore di men in black? Con la lingua fuori

    E' una versione avanzata. I batteri che sopravvivono perdono la memoria...
    non+autenticato
  • Ottimo per i cessi pubblici!!

    Occhiolino
    non+autenticato
  • io pensavo soprattutto ai treni itagliani!! A bocca storta
    non+autenticato
  • Faccio presente che non e' possibile uccidere "quasi" il 100% di virus-germi nemmeno con l'autoclave che costa milioni di euro...
    certi potrebbero credere a questi articli comprare il prodotto e poi chiedere giustamente i danni a PI....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Picchiatell o
    > Faccio presente che non e' possibile uccidere
    > "quasi" il 100% di virus-germi nemmeno con
    > l'autoclave che costa milioni di
    > euro...
    > certi potrebbero credere a questi articli
    > comprare il prodotto e poi chiedere giustamente i
    > danni a
    > PI....



    No no, e' vero che dici, accattatev'illo!! PI come wanna marchi!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Picchiatell o
    > Faccio presente che non e' possibile uccidere
    > "quasi" il 100% di virus-germi nemmeno con
    > l'autoclave che costa milioni di
    > euro...
    > certi potrebbero credere a questi articli
    > comprare il prodotto e poi chiedere giustamente i
    > danni a
    > PI....

    E del fatto che secondo chi ha scritto 'sta roba uccidere i virus in casa con 'sto coso possa risultare dannoso per la salute perché si perderebbero le difese immunitarie, ne vogliamo parlare? Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pio pio

    > E del fatto che secondo chi ha scritto 'sta roba
    > uccidere i virus in casa con 'sto coso possa
    > risultare dannoso per la salute perché si
    > perderebbero le difese immunitarie, ne vogliamo
    > parlare?
    >Deluso
    Credo che si riferisse al rischio, spesso citato in questi ultimi anni, che crescere in ambienti che da puliti vengono addirittura trattati con prodotti disinfettanti per reagire a certe pubblicità assurde, privi i bambini della possibilità di maturare una serie di anticorpi specifici, misure difensive essenziali per gestire successivamente esposizioni in età successive.
    Ora non ho specifiche fonti mediche da citare, ma è tema spesso menzionato anche da medici pediatri che ho conosciuto in questi anni.

    Non significa crescere esposti a fognature e rifiuti biologici, ma che sterilizzare i batteri sulla buccia della frutta e ingoiare il disinfettante mal sciacquato porta il rischio che la necessaria flora batterica venga anch'essa aggredita, indebolendo l'organismo anziché proteggerlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: OldDog
    > - Scritto da: Pio pio
    >
    > > E del fatto che secondo chi ha scritto 'sta roba
    > > uccidere i virus in casa con 'sto coso possa
    > > risultare dannoso per la salute perché si
    > > perderebbero le difese immunitarie, ne vogliamo
    > > parlare?
    > >Deluso
    > Credo che si riferisse al rischio, spesso citato
    > in questi ultimi anni, che crescere in ambienti
    > che da puliti vengono addirittura trattati con
    > prodotti disinfettanti per reagire a certe
    > pubblicità assurde, privi i bambini della
    > possibilità di maturare una serie di anticorpi
    > specifici, misure difensive essenziali per
    > gestire successivamente esposizioni in età
    > successive.

    Probabilmente questo rischio riguarda esclusivamente bambini in eta' pre-scolare che passano tutto il giorno in casa. Chiunque altro passa comunemente buona parte del giorno fuori casa per forza di cose verra' a contatto con batteri vari, indipendentemente dal fatto che presti una cura maniacale alla disinfezione della casa.
  • - Scritto da: Picchiatell o
    > Faccio presente che non e' possibile uccidere
    > "quasi" il 100% di virus-germi nemmeno con
    > l'autoclave che costa milioni di
    > euro...
    > certi potrebbero credere a questi articli
    > comprare il prodotto e poi chiedere giustamente i
    > danni a
    > PI....

    E poi, le pulci che si annidano su tutte le superfici di casa? Mah!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pio pio

    > > PI....
    >
    > E poi, le pulci che si annidano su tutte le
    > superfici di casa?
    > Mah!

    beh dipende da cosa o chi frequentano...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Picchiatell o
    > - Scritto da: Pio pio
    >
    > > > PI....
    > >
    > > E poi, le pulci che si annidano su tutte le
    > > superfici di casa?
    > > Mah!
    >
    > beh dipende da cosa o chi frequentano...

    Il 90% muore, il restante 10% però si ritrova con un'abbronzatura da tronista...
    non+autenticato
  • "si prospetta una vita dura per i germi, ma, a ben vedere, anche per le difese immunitarie a rischio di disoccupazione per scarsa attività lavorativa... Sarà davvero un bene per la propria salute?"

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Salagadula Magicabula bibidibobi dibu
    > "si prospetta una vita dura per i germi, ma, a
    > ben vedere, anche per le difese immunitarie a
    > rischio di disoccupazione per scarsa attività
    > lavorativa... Sarà davvero un bene per la propria
    > salute?
    "

    ovviamente NON sara' un bene per la nostra salute,
    la mania di disinfettare e sterilizzare tutto ha gia'
    compromesso le difese immunitarie dei bambini in
    alcuni stati nordici, nei quali sono state messe
    in commercio "pillole di sporco" ossia compresse
    contenenti batteri comuni (ovviamente attenuati,
    come nei vaccini) che vengono prescritte ad integrazione
    della dieta dei minori dopo lo svezzamento...

    lasciare giocare e sporcare i bambini e formarsi
    le loro brave difese immunitarie in modo naturale
    come hanno sempre fatto negli eoni passati pare brutto?

    idem per la mania di prescrivere (o autoprescriversi)
    antibiotici per ogni piccoloo bubu', poi ti arriva una
    escherichia coli che si e' adattata agli antibiotici
    e qualcuno ci lascia la pelle come nel medioevo

    lavatevi le mani, lavate frutta e verdura e vivete
    rilassati, disinfezione sterilizzazione antisepsi
    hanno senso solo nei soli casi necessari e sotto il
    controllo di persone competenti, non in base alla
    pubblicita' tv delle industrie che devono vendere
    i loro prodotti (chimici o elettronici)!!!

    Mauro
  • - Scritto da: gomez
    > - Scritto da: Salagadula Magicabula bibidibobi
    > dibu
    > > "si prospetta una vita dura per i germi, ma,
    > a
    > > ben vedere, anche per le difese immunitarie a
    > > rischio di disoccupazione per scarsa attività
    > > lavorativa... Sarà davvero un bene per la
    > propria
    > > salute?
    "
    >
    > ovviamente NON sara' un bene per la nostra salute,
    > la mania di disinfettare e sterilizzare tutto ha
    > gia'
    > compromesso le difese immunitarie dei bambini in
    > alcuni stati nordici

    Fonte?

    > nei quali sono state messe
    > in commercio "pillole di sporco" ossia compresse
    > contenenti batteri comuni (ovviamente attenuati,
    > come nei vaccini) che vengono prescritte ad
    > integrazione
    > della dieta dei minori dopo lo svezzamento...

    Fonte?

    > lasciare giocare e sporcare i bambini e formarsi
    > le loro brave difese immunitarie in modo naturale
    > come hanno sempre fatto negli eoni passati pare
    > brutto?

    Secondo te quando mancavano gli strumenti di disinfezione la gente si ammalava meno? Ah davvero?

    > idem per la mania di prescrivere (o
    > autoprescriversi)
    > antibiotici per ogni piccoloo bubu', poi ti
    > arriva
    > una
    > escherichia coli che si e' adattata agli
    > antibiotici
    >
    > e qualcuno ci lascia la pelle come nel medioevo

    Nel medioevo ci hanno lasciato la pelle per via degli antibiotici?

    > lavatevi le mani, lavate frutta e verdura e vivete
    > rilassati, disinfezione sterilizzazione antisepsi
    > hanno senso solo nei soli casi necessari e sotto
    > il
    > controllo di persone competenti, non in base alla
    > pubblicita' tv delle industrie che devono vendere
    > i loro prodotti (chimici o elettronici)!!!

    Vero, ma mi sa che stai facendo un po' di confusione per quanto riguarda le difese immunitarie... il disinfettare le superfici di casa con strumenti comuni CERTAMENTE non comporta l'abbassamento delle difese immunitarie in modo minimamente influente da renderci "attaccabili" dagli agenti patogeni! Mica stiamo parlando di vivere in una camera antisettica 24 ore al giorno mangiando solo cibo sterilizzato!
    non+autenticato
  • - Scritto da: volgare

    > Vero, ma mi sa che stai facendo un po' di
    > confusione per quanto riguarda le difese
    > immunitarie... il disinfettare le superfici di
    > casa con strumenti comuni CERTAMENTE non comporta
    > l'abbassamento delle difese immunitarie in modo
    > minimamente influente da renderci "attaccabili"
    > dagli agenti patogeni! Mica stiamo parlando di
    > vivere in una camera antisettica 24 ore al giorno
    > mangiando solo cibo
    > sterilizzato!

    La realta' e' che al limite, ma proprio al limite, non cambia nulla perche' nelle superfici di casa di certo non si annidano germi e batteri in modo cosi' massiccio da compromettere la salute... questo e' il problema (a meno che tu non viva con malati di malattie infettive o tu faccia beatamente scorrazzare topi di fogna o maiali in casa...)
    non+autenticato
  • - Scritto da: volgare
    > - Scritto da: gomez
    > > - Scritto da: Salagadula Magicabula bibidibobi

    > il disinfettare le superfici di
    > casa con strumenti comuni CERTAMENTE non comporta
    > l'abbassamento delle difese immunitarie in modo
    > minimamente influente da renderci "attaccabili"
    > dagli agenti patogeni!

    fonte? A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta

    guarda fai una bella cosa, vai a trollare altrove A bocca aperta

    Mauro
  • > il disinfettare le superfici di
    > casa con strumenti comuni CERTAMENTE non comporta
    > l'abbassamento delle difese immunitarie in modo
    > minimamente influente da renderci "attaccabili"
    > dagli agenti patogeni!

    Fonte?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rucooco
    > > il disinfettare le superfici di
    > > casa con strumenti comuni CERTAMENTE non
    > comporta
    > > l'abbassamento delle difese immunitarie in modo
    > > minimamente influente da renderci "attaccabili"
    > > dagli agenti patogeni!
    >
    > Fonte?

    Guarda che una cosa non è automaticamente vera se non dimostri il contrario. Se tu affermi che pulire la casa ci rende tutti attaccabili da virus e batteri sei tu che devi dimostrare che è vero, non io che devo dimostrare che non lo è.
    non+autenticato
  • - Scritto da: volgare
    > - Scritto da: Rucooco
    > > > il disinfettare le superfici di
    > > > casa con strumenti comuni CERTAMENTE non
    > > comporta
    > > > l'abbassamento delle difese immunitarie in
    > modo
    > > > minimamente influente da renderci
    > "attaccabili"
    > > > dagli agenti patogeni!
    > >
    > > Fonte?
    >
    > Guarda che una cosa non è automaticamente vera se
    > non dimostri il contrario. Se tu affermi che
    > pulire la casa ci rende tutti attaccabili da
    > virus e batteri sei tu che devi dimostrare che è
    > vero, non io che devo dimostrare che non lo
    > è.

    Fonte: http://www.articlesbase.com/diseases-and-condition...
    non+autenticato
  • - Scritto da: volgare
    > Secondo te quando mancavano gli strumenti di
    > disinfezione la gente si ammalava meno? Ah
    > davvero?
    >

    Non è che si ammalava meno, ma ci vuole equilibrio in tutte le cose. Una igiene scarsa comporta certi problemi, così come una eccessiva ne comporta altri.

    > > idem per la mania di prescrivere (o
    > > autoprescriversi)
    > > antibiotici per ogni piccoloo bubu', poi ti
    > > arriva
    > > una
    > > escherichia coli che si e' adattata agli
    > > antibiotici
    > >
    > > e qualcuno ci lascia la pelle come nel medioevo
    >
    > Nel medioevo ci hanno lasciato la pelle per via
    > degli antibiotici?

    No, la gente ci lascia la pelle OGGI per via degli antibiotici. L’antibiotico resistenza è causa della metà delle 37.000 morti causate da infezioni che si verificano ogni anno nei 27 paesi dell'Unione Europea (fonte: European Centre for Disease Prevention and Control).

    Soprattutto sull'escherichia coli l'antibiotico resistenza arriva a livelli del 50% per l'ampicillina (fonte: http://www.epicentro.iss.it/ben/2006/giugno/2.asp). E di escherichia coli, oggi, si muore.

    >
    > > lavatevi le mani, lavate frutta e verdura e
    > vivete
    > > rilassati, disinfezione sterilizzazione
    > antisepsi
    > > hanno senso solo nei soli casi necessari e sotto
    > > il
    > > controllo di persone competenti, non in base
    > alla
    > > pubblicita' tv delle industrie che devono
    > vendere
    > > i loro prodotti (chimici o elettronici)!!!
    >
    > Vero, ma mi sa che stai facendo un po' di
    > confusione per quanto riguarda le difese
    > immunitarie... il disinfettare le superfici di
    > casa con strumenti comuni CERTAMENTE non comporta
    > l'abbassamento delle difese immunitarie in modo
    > minimamente influente da renderci "attaccabili"
    > dagli agenti patogeni! Mica stiamo parlando di
    > vivere in una camera antisettica 24 ore al giorno
    > mangiando solo cibo sterilizzato!

    Certo che no, fintantoché, come ti ho detto prima, si mantiene un certo equilibrio e buonsenso. Quando però senti di mamme fanno il bucato asggiungendo sempre il disinfettante e lavano frutta e verdura con quantità industriali di amuchina, da lì alla camera sterile il passo non è troppo lungo.
    non+autenticato
  • sono come gli "spaziali"A bocca aperta non possono venire a contatto con noi senza avere tute antigermiA bocca aperta preparate le fondamente per spacetown uuuuuuOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: gomez
    > - Scritto da: Salagadula Magicabula bibidibobi
    > dibu
    > > "si prospetta una vita dura per i germi, ma,
    > a
    > > ben vedere, anche per le difese immunitarie a
    > > rischio di disoccupazione per scarsa attività
    > > lavorativa... Sarà davvero un bene per la
    > propria
    > > salute?
    "
    >
    > ovviamente NON sara' un bene per la nostra salute,
    > la mania di disinfettare e sterilizzare tutto ha
    > gia'
    > compromesso le difese immunitarie dei bambini in
    > alcuni stati nordici, nei quali sono state messe
    > in commercio "pillole di sporco" ossia compresse
    > contenenti batteri comuni (ovviamente attenuati,
    > come nei vaccini) che vengono prescritte ad
    > integrazione
    > della dieta dei minori dopo lo svezzamento...
    >
    > lasciare giocare e sporcare i bambini e formarsi
    > le loro brave difese immunitarie in modo naturale
    > come hanno sempre fatto negli eoni passati pare
    > brutto?
    >
    > idem per la mania di prescrivere (o
    > autoprescriversi)
    > antibiotici per ogni piccoloo bubu', poi ti
    > arriva
    > una
    > escherichia coli che si e' adattata agli
    > antibiotici
    >
    > e qualcuno ci lascia la pelle come nel medioevo
    >
    > lavatevi le mani, lavate frutta e verdura e vivete
    > rilassati, disinfezione sterilizzazione antisepsi
    > hanno senso solo nei soli casi necessari e sotto
    > il
    > controllo di persone competenti, non in base alla
    > pubblicita' tv delle industrie che devono vendere
    > i loro prodotti (chimici o elettronici)!!!
    >
    > Mauro
    Argomento complicato quello della nostra convivenza con batteri, virus, muffe, funghi, in generale con i microrganismi. Con alcuni siamo simbionti, altri sono nostri parassiti, altri ci sono indifferenti, altri ancora ci vogliono decisamente "morti".

    Con i virus in particolare la faccenda si complica ancora di piu': esistono tracce di DNA virale nei geni degli animali superiori, homo sapiens sapiens compreso. Non e' da escludere abbiano un ruolo importante come messaggeri nella evoluzione delle specie e quasi certamente hanno un ruolo nei meccanismi di selezione naturale.

    La nostra cultura li tratta piu' o meno come "nemici" da combattere, tranni per i pochi casi in cui sono riconosciuti utili, dai lieviti alla flora intestinale e da qui "congegni" farmacologici, chimici, meccanici, elettronici per tentare di eliminarne il maggior numero possibile.

    Ho la sensazione che siamo ancora ai primordi di una analisi dettagliata di queste "meravigliose" macchine biolologico/molecolari che, in futuro, potrebbe portarci ad importanti progressi nella diagnosi e nella cura delle patologie. E non solo.

    I microrganismi sono anche dei meravigliosi ed organizzati "nanocostruttori", macchine di Von Neumann in grado di colonizzare e terraformare un intero pianeta. Avremo molto da imparare studiando la loro struttura ed i "trucchi" che l'evoluzione ha memorizzato nei loro geni in miliardi di anni.

    In compenso, in palese contraddizione con le nostre manie di sterilizzazione, ci muoviamo allegramente in massa da un capo all'altro del pianeta per gli scopi piu' futili, agendo da vettori "istantanei" di organismi che sono rimasti a lungo confinati, in un equlibrio delicato, in ambienti molto differenti.

    Forse dovremmo trovare un qualche "punto di mezzo" tra le nostre paure e la nostra follia? Occhiolino

    Orfheo.