Roberto Pulito

Nintendo Wii, conversione a U

La giapponese presenta l'erede della console da salotto che uscirà nel 2012. Grafica full HD e un controller dall'animo tablet, dotato di vita propria. Per giocare con l'ubiquità

Nintendo Wii, conversione a URoma - Nintendo prova a stravolgere nuovamente le regole del gioco presentando l'erede della Wii. La nuova console da salotto, salita sul palco dell'Electronic Entertainment Expo, supporterà l'alta definizione e interagirà con un nuovo particolare controller: una console portatile dotata di vita propria.

I primi trailer con le demo tecniche di Wii U mostrano una qualità grafica che non ha più niente da invidiare a PS3 e Xbox 360, ma è proprio il controller a fare la parte del leone. Come accadde nel 2006. Il particolare "joypad" ha le sembianze di un tablet, include un display touch da utilizzare col pennino, insieme a due stick analogici, otto tasti funzione, fotocamera, microfono, accelerometro e giroscopio.

Tutte queste funzioni saranno sicuramente integrate nei modi più fantasiosi dagli sviluppatori all'interno del gameplay. Sarà possibile, ad esempio, utilizzare il piccolo display come mirino, specchietto retrovisore o monitor esterno per la balance board. Il dispositivo riceve un segnale in streaming dalla console e funge da vera e propria estensione dello schermo televisivo.

A quanto sembra sarà anche possibile giocare con dei mini-giochi esclusivi del controller, senza scomodare la Wii e la TV, ma questa esperienza videoludica rimarrà comunque vincolata alle pareti del salotto perché la portata del "joypad-console" non sarà molto estesa. I veri videogame portatili Nintendo resteranno insomma quelli 3DS.

Per quanto riguarda le specifiche dell'hardware Wii U, si segnala invece processore multi-core IBM realizzato con processo costruttivo 45nm e DRAM integrata, e di una versione "custom" della AMD Radeon HD. GPU che gestirà i contenuti 1080P e consentirà lo sdoppiamento dei contenuti tra i due display gestiti.

Le altre informazioni tecniche già trapelate parlano di uscita video HDMI, modulo WiFi, quattro porte USB 2.0, memoria espandibile da supporti esterni. Il software della nuova ambiziosa console Nintendo, attesa per l'anno prossimo, utilizzerà formato proprietario ad alta densità con dischi ottici da 12 centimetri e 25GB. La retrocompatibilità con i giochi della prima Wii sembra assicurata.

Roberto Pulito
Notizie collegate
253 Commenti alla Notizia Nintendo Wii, conversione a U
Ordina
  • Semplicemente i loro sistemi DRM mi impediscono di fruire dei contenuti cui ho diritto ad accedere.

    Buonanotte Frau Blucher.
    (hihihihihihihihihihihihih)
    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > Semplicemente i loro sistemi DRM mi impediscono
    > di fruire dei contenuti cui ho diritto ad
    > accedere.
    >
    > Buonanotte Frau Blucher.
    > (hihihihihihihihihihihihih)
    > GT

    Traduzione:
    Non riesco scaricare a sbago i giochi del wii
    non+autenticato
  • - Scritto da: PirlaPia
    > - Scritto da: Guybrush
    > > Semplicemente i loro sistemi DRM mi impediscono
    > > di fruire dei contenuti cui ho diritto ad
    > > accedere.
    > >
    > > Buonanotte Frau Blucher.
    > > (hihihihihihihihihihihihih)
    > > GT
    >
    > Traduzione:
    > Non riesco scaricare a sbago i giochi del wii

    I giochi PS3 si scaricavano da molto prima che fossero utilizzabili sulla console in copia. FAIL.
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: PirlaPia
    > > - Scritto da: Guybrush
    > > > Semplicemente i loro sistemi DRM mi
    > impediscono
    > > > di fruire dei contenuti cui ho diritto ad
    > > > accedere.
    > > >
    > > > Buonanotte Frau Blucher.
    > > > (hihihihihihihihihihihihih)
    > > > GT
    > >
    > > Traduzione:
    > > Non riesco scaricare a sbago i giochi del wii
    >
    > I giochi PS3 si scaricavano da molto prima che
    > fossero utilizzabili sulla console in copia.
    > FAIL.

    Se li puoi scaricare, ma non li puoi usare è come se non li avessi potuti scaricare.
    FAIL
  • - Scritto da: Momento di inerzia
    > - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > > - Scritto da: PirlaPia
    > > > - Scritto da: Guybrush
    > > > > Semplicemente i loro sistemi DRM mi
    > > impediscono
    > > > > di fruire dei contenuti cui ho diritto ad
    > > > > accedere.
    > > > >
    > > > > Buonanotte Frau Blucher.
    > > > > (hihihihihihihihihihihihih)
    > > > > GT
    > > >
    > > > Traduzione:
    > > > Non riesco scaricare a sbago i giochi del wii
    > >
    > > I giochi PS3 si scaricavano da molto prima che
    > > fossero utilizzabili sulla console in copia.
    > > FAIL.
    >
    > Se li puoi scaricare, ma non li puoi usare è come
    > se non li avessi potuti
    > scaricare.
    > FAIL

    Fail un par de bolas, cominci a scaricare in attesa che la aprano, poi usi quando puoi, o alla peggio userai dopo qualche anno sugli emulatori che verranno. Se tutti avessero seguito questa tua logica nessuno avrebbe fatto i dump delle schede dei coin-op tanto che lo facevano a fare, mica il MAME le emulava... è merito di quelle persone che le hanno dumpate se qualcuno ha potuto scrivere i driver per emularle...
  • E questo nuovo controller in che modo incrementerà il divertimento?

    Non riesco a capire... ma forse sono troppo vecchioTriste
    non+autenticato
  • La notizia da aggiornare!
    I video mostrati non SONO DELLA NUOVA CONSOLLE ma delle xBox e Playstation
    non+autenticato
  • - Scritto da: Max
    > La notizia da aggiornare!
    > I video mostrati non SONO DELLA NUOVA CONSOLLE ma
    > delle xBox e
    > Playstation

    Bella trollata... Link su Playstation... Mario su xbox... Magari pure Metroid su iPad... Rotola dal ridere
  • Pieno, di Mario su PS3 A bocca aperta
    Si sprecano A bocca aperta
    Magari lui ha Zelda sul cell, che ne sai? A bocca aperta
  • a parte quelli tutti gli altri reel sono di giochi che NON GIRANO attualmente su Wii U
    MeX
    16897
  • FALSO!!!!!
    NON DIRE BUGIE!!!!
    XD

    solo i video dei giochi di terze parti sono prese da console.

    i video dei demo sono presi dall'hardware vero in circuiti e chip!!!!

    in particolare il fantastico video del passero(?) che vola nel giardino di ciliegi e poi fa cadere un fiore nel laghetto che poi viene fatto muovere nelle onde da carpe giganti...

    TUTTO IN REAL TIME!!!!!!!!!!!!!!!!

    mi sa che sei un rosicone che si scorda un po' di cose:

    -la x360 fu presentata con dei demo che giravano sui mac!!!!
    -la ps3 presento dell CGI di resistance spacciandole per real time...
    non+autenticato
  • che sia un'altra cosa è palese...e meno male. La nintendo innova non copia. Onore agli avversari quando hanno buone idee (kinect) ma credo che Nintendo vincerà di nuovo...
    non+autenticato
  • ... e meno male che innova e non copia! Le "guerre" tecnologiche portano tante nuove spinte a chi poi, per tenere il mercato, deve innovare a sua volta!!!Sorride

    Personalmente non mi attira... ma mi incuriosisce... la proverò!
    non+autenticato
  • nel senso che se mi sposto di 2 metri non mi vede piu'...

    bello!!!
    molto bello!!!

    mi ricordo il promoter al mediaworld quando gli ho posto il problema davanti a 10 persone che erano li al lancio mi disse che avevo piena liberta' solo all'interno del cerchio disegnato per terra nello stand...

    la gente borbotto' e se ne ando!!!
    e' sbiancato di colpo quando ha realizzato la perfidia...!!!

    EPIC FAIL!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario mario
    > nel senso che se mi sposto di 2 metri non mi vede
    > piu'...
    >
    > bello!!!
    > molto bello!!!
    >
    > mi ricordo il promoter al mediaworld quando gli
    > ho posto il problema davanti a 10 persone che
    > erano li al lancio mi disse che avevo piena
    > liberta' solo all'interno del cerchio disegnato
    > per terra nello
    > stand...
    >
    > la gente borbotto' e se ne ando!!!
    > e' sbiancato di colpo quando ha realizzato la
    > perfidia...!!!
    >
    > EPIC FAIL!!!!

    certo certo, epic fail.

    infatti
    a) la gente si diverte andando in giro per casa, quando gioca alle console e
    b) ne hanno venduti davvero pochissimi, di kinect: http://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft_Kinect#Anda...

    non so perché ma ne vorrei realizzare pure io di epic fail del genere..
    non+autenticato
  • ahaha

    ma l'epic fail era per il promoter che rimase basito quando capi' che la domanda era stata fatta apposta per denotare il limite del dispositivo!!!


    epic fail a te per non aver capito dove era l'epic fail...;D
    LOL
    non+autenticato
  • Come ho fatto con la prima Wii, del resto.
    Dischi con formato proprietario? Un nuovo GDROM? Quello del Dreamcast lo sappiamo che fine ha fatto Rotola dal ridere
  • vediamo pure che fine hai fatto tu...pessima
    non+autenticato
  • - Scritto da: iupiter
    > vediamo pure che fine hai fatto tu...pessima

    Povero piccolo, avevi creato qualcosa e te l'hanno rubata?
    Mandami 40 hd da 4 TB e te li restituisco coi tuoi file sopra.
    Non sia mai che debba restare l'unico a possederli.
    Io sono per la condivisione, a differenza tua.
    Così se uno li perde li può recuperare perché la copia è distribuita in tutto il pianeta in miliiardi di luoghi diversi.
    E' il sistema perfetto di preservare le cose.
    Il tuo, di tenere le cose chiuse in drm e brevetti, invece, no.
  • scusa che bisogno c'è di comprarla? basta rubarla... tanto con i giochi fai già così...cosa cambia?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > scusa che bisogno c'è di comprarla? basta
    > rubarla... tanto con i giochi fai già così...cosa
    > cambia?

    La sottrazione.
    krane
    22544
  • - Scritto da: Mario
    > scusa che bisogno c'è di comprarla? basta
    > rubarla... tanto con i giochi fai già così...cosa
    > cambia?

    Oh sì sono un ladro, vero? Allora ecco; TI RESTITUISCO I FILE così li hai di nuovo e non piangi più.
    A proposito, tu mi restituisci i soldi e mi ripaghi il tempo perso se ti ridò i dvd dei film che mi hanno fatto schifo?
    E mi restituisci i soldi che ti sei preso con l'equo compenso senza darmi allo stesso tempo i diritti per mettere le tue opere su quei supporti, quindi hai preso soldi sulle MIE opere e su quelle con licenze libere? Ma questo per te non è furto, vero?
    Già che ci sei, prenditela con un tizio che 2000 anni fa copiò pani e pesci senza autorizzazione di fornai e pescatori, e chiediti perché non lo chiamarono ladro come tu oggi pretendi di chiamare me.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 giugno 2011 13.51
    -----------------------------------------------------------
  • Se usi/copi file di ALTRI senza AUTORIZZAZIONE sei un LADRO. lo dice la legge mica io... se la legge non ti piace o la cambi o ti trasferisci dove è diversa...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > Se usi/copi file di ALTRI senza AUTORIZZAZIONE
    > sei un LADRO. lo dice la legge mica io... se la
    > legge non ti piace o la cambi o ti trasferisci
    > dove è diversa...

    No, la legge fa distinzione tra furto e copia, in compenso e' ben chiaro il ruolo di chi diffama come te.
    krane
    22544
  • - Scritto da: Mario
    > Se usi/copi file di ALTRI senza AUTORIZZAZIONE
    > sei un LADRO. lo dice la legge mica io...

    No, lo dici tu. La LEGGE dice diversamente:
    « Indipendentemente da ogni altra argomentazione, è inevitabile considerare che la copiatura dei files da CD o da HD (compact-disk o hard-disk) in altro non consiste se non in una "duplicazione" di tali files (analoga al risultato di un procedimento fotografico, se pure tecnicamente cosa ben diversa), tanto che i files in possesso del detentore del CD o del computer sul quale sia installato l'hard-disk contenenti i files (omissis) rimangono memorizzati sul medesimo supporto sul quale si trovavano, mentre di essi il soggetto, presunto agente nel reato di furto, entra in possesso di una copia, senza che la precedente situazione di fatto (e giuridica) venga modificata a danno del soggetto già possessore di tali files. »
    (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 13 novembre 2003 (dep. 29 gennaio 2004), n. 3449 (2110/2003))

    « Deve ritenersi la insussistenza del contestato reato di furto, condividendo il Collegio il principio già espresso da questa Corte secondo cui è da escludere la configurabilità del reato di furto nel caso di semplice copiatura non autorizzata di "files" contenuti in un supporto informatico altrui, non comportando tale attività la perdita del possesso della "res" da parte del legittimo detentore... (omissis)... i dati e le informazioni non sono compresi nel concetto, pur ampio, di "cosa mobile"... (omissis) la sottrazione di dati quando non si estenda ai supporti materiali su cui i dati sono impressi altro non è che una "presa di conoscenza" di notizie, ossia un fatto intellettivo, rientrante, se del caso, nella violazione dei segreti »
    (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 26 ottobre 2010 (dep. 21 dicembre 2010), n. 44840)

    Quindi se tu chiami LADRO uno che non SOTTRAE nulla a nessuno, sei tu ad essere colpevole. Nella fattispecie sei colpevole del reato di DIFFAMAZIONE (art.595 Codice Penale) e/o, in alcuni casi, di CALUNNIA (art.368 Codice Penale).

    > se la
    > legge non ti piace o la cambi o ti trasferisci
    > dove è diversa...

    Legge ad personam fatta dal padrone di MEDUSA MEDIASET RTI MONDADORI cioè fatta da uno che ha dichiarato di essere autorizzato a violare le leggi che ritiene ingiuste. E quale legge è più ingiusta di una legge ad personam?

    P.S. Ti sei "dimenticato" di rispondere... è facile evitare le domande scomode, vero? Tutte le mattine ti metti davanti allo specchio e ti ripeti a pappagallo tutte le stupidaggini che scrivi?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 giugno 2011 15.59
    -----------------------------------------------------------
  • scusa se non passo la vita davanti al pc...

    Violazione del diritto d'autore

    Gli articoli 171 e seguenti della L633 sanciscono le pene a cui va incontro colui che viola le norme concernenti il diritto d'autore. In particolare è punito con multa o reclusione chiunque, senza averne diritto, a qualsiasi scopo e in qualsiasi forma:

        riproduce, trascrive, recita in pubblico, diffonde, mette in vendita o pone altrimenti in commercio un'opera altrui;
        rivela il contenuto dell'opera altrui prima che sia reso pubblico;
        introduce e mette in circolazione nello Stato esemplari di un'opera altrui prodotti all'estero contravvenendo alla legge italiana;
        mette a disposizione del pubblico, immettendola in un sistema di reti telematiche, mediante connessioni di qualsiasi genere, un'opera dell'ingegno protetta, o parte di essa;
        rappresenta, esegue, recita in pubblico o diffonde un'opera altrui. La rappresentazione o esecuzione comprende la proiezione pubblica dell'opera cinematografica, l'esecuzione in pubblico delle composizioni musicali inserite nelle opere cinematografiche e la radiodiffusione mediante altoparlante azionato in pubblico;
        riproduce un numero di esemplari o esegue un numero di esecuzioni o di rappresentazioni maggiore di quello che aveva diritto di riprodurre o di rappresentare;
        ritrasmette o registra con apparecchi le trasmissioni radiofoniche o smercia i dischi fonografici o altri apparecchi indebitamente registrati.

    Sempre secondo l'art 171 le pene si inaspriscono se i reati di cui sopra sono commessi con usurpazione della paternità dell'opera, cioè con deformazione, mutilazione o altra modificazione dell'opera medesima.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > scusa se non passo la vita davanti al pc...
    >
    > Violazione del diritto d'autore
    >
    > Gli articoli 171 e seguenti della L633 sanciscono
    > le pene a cui va incontro colui che viola le
    > norme concernenti il diritto d'autore. In
    > particolare è punito con multa o reclusione
    > chiunque, senza averne diritto, a qualsiasi scopo
    > e in qualsiasi
    > forma:
    >
    >     riproduce, trascrive, recita in pubblico,
    > diffonde, mette in vendita o pone altrimenti in
    > commercio un'opera
    > altrui;
    >     rivela il contenuto dell'opera altrui prima
    > che sia reso
    > pubblico;
    >     introduce e mette in circolazione nello Stato
    > esemplari di un'opera altrui prodotti all'estero
    > contravvenendo alla legge
    > italiana;
    >     mette a disposizione del pubblico,
    > immettendola in un sistema di reti telematiche,
    > mediante connessioni di qualsiasi genere,
    > un'opera dell'ingegno protetta, o parte di
    > essa;
    >     rappresenta, esegue, recita in pubblico o
    > diffonde un'opera altrui. La rappresentazione o
    > esecuzione comprende la proiezione pubblica
    > dell'opera cinematografica, l'esecuzione in
    > pubblico delle composizioni musicali inserite
    > nelle opere cinematografiche e la radiodiffusione
    > mediante altoparlante azionato in
    > pubblico;
    >     riproduce un numero di esemplari o esegue un
    > numero di esecuzioni o di rappresentazioni
    > maggiore di quello che aveva diritto di
    > riprodurre o di
    > rappresentare;
    >     ritrasmette o registra con apparecchi le
    > trasmissioni radiofoniche o smercia i dischi
    > fonografici o altri apparecchi indebitamente
    > registrati.
    >
    > Sempre secondo l'art 171 le pene si inaspriscono
    > se i reati di cui sopra sono commessi con
    > usurpazione della paternità dell'opera, cioè con
    > deformazione, mutilazione o altra modificazione
    > dell'opera
    > medesima.

    E dove sarebbe la parola furto in questa schifezza uscita, in buona parte, dal fascista Alfredo Rocco durante il Regno d'Italia in tempo di guerra? (tre cose assolutamente condannate dalla Costituzione: fascismo, monarchia e guerra)
    Guarda bene, non c'è.
    Quindi hai dato ragione a me e alla Corte di Cassazione quando diciamo che la copia non è un furto, che chi copia non è un ladro, e che chi sostenesse il contrario è colpevole lui del reato di DIFFAMAZIONE. Vattelo a leggere.
    Ah, hai appena dimostrato anche un'altra cosa: che chi scarica e non immette in rete non è colpevole. Infatti per esserlo deve immettere, o vendere, o far ascoltare in pubblico. Se non vende, non immette (e se scarichi da megaupload non immetti) e ascolti in privato non sei colpevole. Se poi guardi o ascolti in streaming non conservi nemmeno la copia. Grazie, mi hai reso la vita più facile.Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 giugno 2011 13.53
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)